[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » pareri discordanti
Autore pareri discordanti
bionda


Registrato: May 07, 2004
Messaggi: 8
Località: rimini
Inviato: 2004-05-13 11:35   
ho parlato con diversi "baroni" della neurologia ho potuto farlo perchè sono amici di famiglia, ho chiesto della cfs secondo loro purtroppo è una bufala, conoscono e stimano il tirelli ed il prof di roma ma sono titubanti per non dire altro sulla malattia. come mai persone così affermate non accettano l'idea che si possa essere malati di cfs? loro riducono il tutto in una forma di esurimento-depressione ecc... che voi sappiate c'è la possibilità di farsi ricoverare in uno di questi centri, farsi esaminare ed arrivare non dico ad un risultato ma almeno ad una diagnosi certa? sono veramente scoraggiata ora ho anche la famiglia contro.

  Visualizza il profilo di bionda   Email bionda      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-05-13 13:21   
Cara Bionda, nn scoraggiarti, nn devi rivolgerti ai "baroni" della neurologia......perkè davvero sono poki quello informati sulla CFS, ho passato la tua stessa trafila io, rivolgendomi a un neurologo ke lavora presso il reparto del reparto di neurologia del mio ospedale, affermando, al telefono ke la conosceva!!!!...

dopo un day hospital, cn EMG, esami degli enzimi muscolari, test della tiroide (sono affeta ankeda tiroidite autoimmune), mi ha liquidata cn una relazione di sospetta CFS, col consiglio di rivolgermi a kieti....come vedi.........informazione, studio sulla CFS sono davvero limitate alla singola iniziativa, curiosità, voglia di aggiornarsi del medico appassionato.........altrimenti.......il nulla.......ti consigliano i soliti centri; anke se, FINALMENTE, dall'eperienza di maria luisa, di aurora, noto ke qualcosa si muove e ke qst egemonia di poki (la kiamerei oligarkia di ricerca e di cura).......

forse avrà uno o più interlocutori coi quali "scontrarsi", "confrontarsi"............ e "dialogare"............è quello ke tutti noi ammalati di CFS/FM dovremmo augurarci ......

tanti auguri bionda e nn abbatterti!!! raffaella


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
farmacista


Registrato: Apr 13, 2004
Messaggi: 110
Località: Catania
Inviato: 2004-05-13 14:30   
Cara Bionda,dì ai tuoi neurologi di prendere un depresso e un *sospetto cfs*, portarli sul pianerottolo e fargli fare due piani di scale, poi di fare le misurazioni per l ipotensione ortostatica al depresso e al cfs - fare una relazione del tutto .... e poi mi sappiano dire!

  Visualizza il profilo di farmacista      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
roby72


Registrato: Sep 25, 2003
Messaggi: 348
Inviato: 2004-05-13 15:39   


[ Questo messaggio è stato modificato da: roby72 il 2004-08-27 15:45 ]


  Visualizza il profilo di roby72      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
AURORA


Registrato: Aug 24, 2003
Messaggi: 272
Località: MODENA
Inviato: 2004-05-13 18:51   
Ciao a tutti/e
ho letto su internet, in una pagina chiamata "Medical Hypoteses 2004 " che in Israele , ad Haifa,stanno studiando fitto la cfs. La ritengono un disordine del Sistema Nervoso Autonomo. In particolare una REAZIONE DISORDINATA cardiovascolare allo sforzo. Fanno un test di sensibilità allo sforzo che loro ritengono SPECIFICO e hanno anche una terapia per ri-regolare il Sistema Nervoso Autonomo che pure ritengono specifica.
Questo avviene in un reparto di reumatologia.
Non credo che il nostro futuro lo risolveranno i neurologi. Forse sono solo dei baroni frustrati, cosa ne sanno di depressione? Non sono psichiatri nè psicanalisti. Anche a me la risposta più idiota e fuorviante la diede un neurologo, primario; mi disse che dovevo risolvere i problemi con mio marito per star bene, ed ero nel suo studio coi muscoli che si muovevano da soli e si vedevano.
Ladro e analfabeta !!!

Per tornare in Israele, spero che il mondo scientifico sia in contatto e che le notizie circolino.
Io so solo questa notizia.

Saluti carissimi.
Bravi tutti gli addetti al 12 maggio.
Aurora


  Visualizza il profilo di AURORA      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2004-05-14 00:27   
Bionda,i "baroni" della neurologia non lo sanno che la Cfs è classificata dalla Organizzazione Mondiale della Sanità come "Malattia Neurologica" ? Ahi ahi

  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Noumeno


Registrato: Jul 29, 2003
Messaggi: 629
Inviato: 2004-05-14 01:00   
Nella intervista su "pronto salute" del 10/05 ad un certo punto il Prof. Tirelli dice una cosa che secondo me andrebbe incisa in una grossa lamina d'oro: "Il rapporto medico paziente e' un rapporto che si basa sulla fiducia, credo che un medico che non crede a quello che gli dice il suo paziente e' semplicemente un medico che dovrebbe cambiar mestiere".
Piu' o meno dice cosi',cmq per ascoltare l'intervista il sito e' sempre lo stesso VuvuvuPuntoamiciCiEffeEssePuntoTOOPuntoItti':)

Quanto ai Baroni
Ma mi chiedo: presso i corsi di medicina non esiste concedere il "beneficio del dubbio"? Tutto quello che non si conosce non esiste? Allora la medicina e' una scienza perfetta! tutto e' stato scoperto e spiegato! Lo chiedo a tutti i medici che visitano questo forum. Durante il mio corso di laurea per via diretta o indiretta mi e' stato sempre spiegato come il "beneficio del dubbio" vada concesso a tutti ed in particolare ho imparato da Noberto Bobbio come il dubbio sia una virtu'. Solo gli imbecilli hanno sempre e solo certezze.


  Visualizza il profilo di Noumeno   Vai al sito web di Noumeno      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-05-14 01:39   
Bravo WIL, sei riesco, scannerizzo un articolo del corriere della sera datato 12 maggio, proprio sl rapporto di fiducia tra doc e paziente etc. etc...........

tutte belle parole però è poki fatti......e pertanto sporadici casi di operatori così.........

grande Norberto Bobbio.....ma nella medicina di gente così.........a parte Di Bella e qualke altro raro caso, ne ho visti ben poki......notte a tutti strè


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Daniela


Registrato: Mar 11, 2003
Messaggi: 1529
Inviato: 2004-05-14 08:13   
Ciao Bionda!
Non perdere tempo "prezioso" ed energie mentali e fisiche dietro a "certi" medici!!!......
Non scoraggiarti; rivolgiti ai centri che si occupano di cfs.

Un'abbraccio
Dany.





  Visualizza il profilo di Daniela      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
kikka


Registrato: Oct 17, 2002
Messaggi: 389
Località: roma
Inviato: 2004-05-14 12:28   
purtroppo è la frustrazione ed umiliazione di noi tutti
il fatto che veniamo presi per dei mistificatori dei casi da manuale di psichiatria
e quello che fa diventare matti è propio questa condizione di incomprensione e negazione da perte dei contesti in cui viviamo fino all'emarginazione ,all'isolamento se non alla intrapresa di cure talvolta competamente sbagliate come quella di ingozzarsi a nastro di psicofamaci
Purtroppo non ho tempo e forza per raccontarmi cio' che mi è successo ultimamante ma rientra sempre nel genere!
un bacio e a presto
sono rimasta molto delusa dall'assoluto o quasi totale sielnzio in cui è passata la giornata mondiale!
avevo tel alla associazione per sapere le iniziative...e mi hanno detto solo di quella al tg2 salute!
neanche un accennno nei telelgiornali quelli piu' generici

mha!?!?


  Visualizza il profilo di kikka        Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
tired lizard


Registrato: Sep 06, 2003
Messaggi: 345
Località: Piemonte
Inviato: 2004-05-14 14:04   
Ciao Bionda e tutti,

I medici farebbero meglio di aggiornarsi sulla medicina invece di precipitare per la diagnosi troppo facile di 'depressione'.

Mia mamma qualche anno fa è andata dal medico curante in GB, una depressiva lei e per niente competente, e non ha fatto far nessun analisi per il mal di stomaco. Le ha subito data di depressiva. Molto piu tardi, e giusto in tempo, mia mamma e stata diagnosticata da un vero medico di cancro al colon. Ed era enorme. Grazie a un bravissimo chiururgo ha sopravissuta e sta bene.

Leggendo queste cose, un po' do rabbia c'è oggi in me. Ma fa anche bene!! Bionda carissima, ti posso solo incorraggiare elettronicamente e dirti che anche persone cari a me sono venuti a capire che non sto scherzando con questa malattia, e mi auguro che anche le tue vengono a piu conoscenza e consapevolezza, e presto! Pazienza, aspettando, credici tu e nei tuoi medici se sono capaci e scegli bene a chi fidarti fra loro. E non mollare mai. Non mollare. Siamo con te

Un bacione
Liz


  Visualizza il profilo di tired lizard      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.009691 seconds.