[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Importanza dell'alimentazione x coadiuvare la disintossicazione.........
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
Autore Importanza dell'alimentazione x coadiuvare la disintossicazione.........
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-02-13 00:45   
Riporto qui il post aprendo un nuovo 3ad perkè in quello dei puntini sospensivi oramai c'è di tutto.......così ognuno di noi può riportare la propria esperienza e possiamo facilmente recuperare l'argomento.......


ok.....parliamo di alimentazione, qualke volta abbiamo affrontato l'argomento ma sempre superficialmente, forse è Daniela la persona ke ne ha parlato di + ed ora c'è mario ke "spinge" a riparlarne........

Vi parlo della mia esperienza di cura col naturopata/iridologo e di quello ke dovrei fare x evitare errori alimentari ke poi si ripercuotono a livello di tossine da smaltire
......è vero ke "siamo quello ke mangiamo".......il mio naturopata......insiste nella pulizia iniziale dell'organismo, infatti per qst assumo l'aloe, privata della parte tossica situata accanto alle spine e della parte molto lassativa........assumo la vit.B3, sempre derivata da alimenti e NON di sintesi, ke serve x "buttare fuori" le tossine..............ma la nota dolens x me è l'alimentazione....dico "nota dolens" perkè purtroppo nn sono così costante e ligia al dovere come lo sono nella cura

Il concetto è semplicissimo e le regole da seguire poke ma FONDAMENTALI:

Evitare quanto + è possibile il latte vaccino ed i suoi derivati, OK x i formaggi di capra, ricotta fresca ......

Associare sempre i pasti principali in qst modo:
carboidrati e verdure oppure proteine e verdure;

la famosa e mediterranea pasta e fagioli andrebbe mangiata poke volte;

Fare degli spuntini, e quindi 5 pasti, con frutti di stagione;

Mangiare possibilmente la verdura prima del piatto di carboidrati o di proteine, così c'è il senso di sazietà;

EVITARE: zukkero bianco o di canna, dolci, cioccolato, caffè, merendine, caramelle o dolci confezionati, bibite dolci o gassate........

(e qui verrebbe voglia di spararsi un intero barattolo di crema della Novi alla gianduia x la botta depressiva causata da simili restrizioni )

a parte la battuta (ma nn lo era poi molto x me ke sn golosissima)

La differenza si sente incredibilmente ed il Vs colon Vi ringrazierà.......provare x credere.......

Ora devo fare uno sforzo di volontà incredibile, perkè è inutile ke io assuma tutti i suoi integratori ma ke nn prepari il terreno ad assimilarli!!!

Quindi di concetto è: alimentazione sana e pertanto buona assimilazione non solo del cibo ma anke degli integratori ke ci sono stati consigliati x curarci......Buona cura e buon appetito.....devo farcela!!!

Dolce notte e tutti smackkkkkkkk stregolina


[ Questo messaggio è stato modificato da: stregatta il 2004-02-13 00:48 ]


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Dolce


Registrato: Jul 08, 2003
Messaggi: 870
Località: Pisa
Inviato: 2004-02-13 08:27   
Vale anche per chi NON ha problemi di stomaco ?
A parte il punto dei dolci, per me non ci sono problemi a seguirla


  Visualizza il profilo di Dolce   Email Dolce      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-02-13 10:04   
certo dolce....è x tutti!......ovviamente ci si può concedere, ogni tanto, qualke strappo alla regola x ki dovesse avere problemi a seguirla, mi rendo conto ke potrebbe risultare restrittiva, ma è questione di abitudine e poi ci si sente davvero meglio............una volta disintossicati.......non è detto ke bisogna seguirla in modo così rigido x tutta la vita! ..............smack

  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Daniela


Registrato: Mar 11, 2003
Messaggi: 1529
Inviato: 2004-02-13 10:56   
Ciao a tutti...l'alimentazione e' un mondo infinito !
Io personalmente sono molto migliorata con l'intenstino e digerisco molto bene da quando ho eliminato tutti gli alimenti di origine "animale"(con cio' ho riportato solo la mia esperienza da vegana: non intendo come gia' detto piu' volte "imporre" nulla a nessuno.."rispetto" le idee di tutti)

Come ha gia' detto Stregola gli alimenti che andrebbero evitati o almeno diminuiti sono vari.
Quindi mi permetto di riportare la sua frase: noi siamo quel che mangiamo(fa' pure rima...).

La dieta dev'essere il piu' "varia possibile" e questo non solo per non stancarsi di un cibo ma per una nutrizione piu' completa!
Se si ha un'alimentazione sana e varia e' gia' di per se "disintossicante".....!

Carboidrati: necessari perche' forniscono energia costante.
Non limitarsi a mangiare "solo" pasta bianca perche' e' troppo collosa e si attacca all'intestino!
Quindi alternare con pasta integrale, riso, farro, pasta di mais, orzo perlato, miglio.
Esiste anche la pasta a base di quinoa(un'alimento molto ricco di sostanze benefiche).

Abolire o limitare tutti i prodotti da forno e industriali ricchi di "conservanti e grassi"; spesso di scadente qualita'(non certo benefici...occhio sempre alle etichette di cio' che acquistate!).
Cercare e mangiare solo pane semplice e alternarlo con pane integrale(quello vero fatto con farina integrale in casa o nei negozi specializzati..non quello dei comuni panifici dove nell'impasto ci buttano una manciatina di crusca e buona notte!).
Per chi ha il colon molto irritabile sconsiglio i cibi "integrali" almeno fin quando l'intestino non e' migliorato!

Abolire o limitare l'uso dei grassi: se possibile evitare tutti i grassi di origine animale quale strutto, grassi animali, burro, grassi idrogenati vegetali(attenti all'olio di cocco e di palma che si attacca alle arterie).
Usare olio extravergine d'oliva, olio di riso(ottimo anche per dolci)e altri olii come quello di soia e altri spremuti a "freddo".
L'olio di semi di lino e' ricco di omega tre(due cucchiaini al giorno assieme a sei noci garantiscono il fabbisogno giornaliero di omega tre e omega sei!!!).

Aggiungere e consumare frutta secca; senza esagerare

Riguardo ai cibi animali( )per chi e' abituato a nutrirsene e' "saggio" limitarne molto l'uso poiche' sono difficili da digerire e "strapieni" di medicinali di ogni genere(creano inoltre molte tossine nell'organismo)!!!
I latticini come si sa' producono "muco" che alla lunga si attacca alle pareti intestinali formando un bella colla ed ostacolando l'assorbimento dei nutrienti!
Possibilmente(per i carnivori)consumare carne e uova non d'allevamento e latte biologico(alternativa latti "vegetali") e pesce fresco(no surgelato).

Ci sono molte gustose alternative proteiche nel mondo "vegetale" e puo' essere un'occasione per riscoprire nuovi sapori.
Quindi la salute ne guadagnera'(anche in qualita' d'energia perche' un corpo alimentato correttamente lavora meglio!!!)se si integrano: fagioli di ogni tipo, ceci, lenticchie, e per i piu' audaci seitan(glutine del grano ricchissimo di proteine nobili)e tofu(formaggio di soia).
Oltretutto si possono preparare molte ricette facili e gustose con questi alimenti.

Eliminare o ridurre tutti i dolci(evitare come la peste quelli industriali..)!
Possibilmente sostituire lo zucchero semplice con fruttosio puro o zucchero di canna(nei dolci fatti in casa lo zucchero di canna e' ottimo) evitare " i dolcificanti sintetici"!!!
Ci sono varie alternative ai dolci: frutta molto matura, marmellate senza zucchero e pane, nocciolate da spalmare sul pane(per i piu' golosi)e altro...!

Ortaggi e frutta: mangiarne piu' che si puo'; il loro potere "benefico e disintossicante" e' "altissimo" e fa' parte di quella categoria di alimenti "vivi" perche' apportano energia!

Quindi gli alimenti che danno energia sono diversi...e' "errato credere" che solo alimenti di consistenza particolarmente ricca diano energia(in realta' semmai la sotraggono!).

Ora in sostanza "ognuno" adattera' queste cose al suo organismo in base a "gusti personali" ed "intolleranze varie" per chi ne soffre!
Ognuno sa' quali alimenti dovra' "riequilibrare" nella proria dieta per stare "meglio" e avere "costantemente" un regime alimentare sano e "disintossicante"!

All'inizio di un cambiamento gli effetti potrebbero essere "diversi"(sia di miglioramento o di aumentata stanchezza)ma quando il corpo(e la mente)si saranno abituati alla vostra nuova alimentazione ne trarrete solo grandi benefici!!!

Infine: mangiare ai pasti e fare uno spuntino a meta' mattina, pomeriggio e sera.
Ognuno integra il cibo che gli occorre in base al suo metabolismo e alla sua corporatura(ovvio!).
"Masticare" bene ogni boccone e mangiare lentamente(per chi e' ansioso ne trarra' beneficio).
Non "sovvracaricare" mai lo stomaco!!!

In sostanza: avere un'alimentazione sana e varia(no diete...i fai da te sono pericolosi!!!)aiuta a prevenire tante "patologie"(e conseguenze ad esse correlate)e a mantenerci in forma!

Dimenticavo: bere molta acqua(senza affogarsi...l'acqua si prende anche dai vegetali).

Riporto qui sotto due link con informazioni e ricettine "varie"(con l'unico "scopo" informativo...lungi da me "altre intenzioni"!!!!).

http://www.vegan3000.info/

http://www.scienzavegetariana.it/

Un'abbraccio(e buon appetito) Dany.








  Visualizza il profilo di Daniela      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Nyco


Registrato: Oct 27, 2002
Messaggi: 523
Inviato: 2004-02-13 18:44   
Ciao stregatta! ma eliminare dolci e zucchero non può far male, il nostro organismo non necessita anche di questi?
E poi per quanto tempo dovremmo seguire questa dieta? C'è chi prende del glucatione o fa le punture disintossicanti, che ne pensate? e il vino, va eliminato anche questo? Si dice faccia bene per al CFS ..
Baci


  Visualizza il profilo di Nyco   Email Nyco      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-02-13 19:36   
ciao nyco, credo ke nessuno e sfido kiunque, riesca davvero ad eliminare del tutto dalla propria dieta dolci e zukkero......x lo zukkero è meglio assumere quelli composti e cioèi carboidrati......ah! dimenticavo! il pane!! quello industriale contiene lievito, meglio usare quello senza ed abbondare invece cn la pasta.........poi x qnt riguarda i dolci, nn tutti sono golosi, ci sono persone sanissime ke non li mangiano affatto.............come vorrei far parte di qst categoria!!

quindi nulla di pericoloso.....io credo ke come tempi, sempre riguardo alla dieta........dovremmo seguirla fino a ke la cura continua, parlo della cura di kieti o altre cure.......così da creare un fattore sinergico dieta/terapia......poi col tempo, qnd staremo meglio ...........evvaiiiiiiiiiiii tuffi nel cioccolatoooooooooooo.....skerzo

X mario: ma la grigliata a base di cosa? io nn mangio carne.......però quel giorno il dolce si mangia vero??......e fatto in casa........ovviamente


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
mario


Registrato: Oct 23, 2003
Messaggi: 639
Inviato: 2004-02-13 20:30   
anche verdure grigliate......

ma anche non grigliate.....

dolce obbligatorio! come anche il vino!

ciao



  Visualizza il profilo di mario      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Dolce


Registrato: Jul 08, 2003
Messaggi: 870
Località: Pisa
Inviato: 2004-02-14 08:40   


[ Questo messaggio è stato modificato da: Dolce il 2004-11-16 23:05 ]


  Visualizza il profilo di Dolce   Email Dolce      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Dolce


Registrato: Jul 08, 2003
Messaggi: 870
Località: Pisa
Inviato: 2004-02-14 08:44   
Stregatta: dei punti elencati da te e altri, alcuni un po' li seguo, altri pian piano sto iniziando a seguirli (prendo più frutta e verdura), altri li inizierò, ma io se non mangio almeno ogni giorno un po' di dolci sto male, sono abituato spesso addirittura a non mangiare altre cose per mangiare dolci e non ingrassare.
E i dolci che mangio son quasi tutti industriali, sarà dura limitarlo.
Di dietologia me ne intendo, ho perso 20 chili in due mesi e mezzo, e a mio fratello in 2 mesi ne ho fatti perdere 12-13, però è difficile applicarla sempre !
Intanto continuo ad aumentare frutta e verdura, che mi pare sia il punto più importante, poi man mano, vedremo un po'.
Il vino rosso ha potere antiossidante, quindi un goccio a fine pasto si può prendere, penso


  Visualizza il profilo di Dolce   Email Dolce      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
miss


Registrato: Aug 02, 2003
Messaggi: 891
Inviato: 2004-02-14 10:31   
ciao tesorino....in questo momento mi stò rivolgendo a quel bellissimo stupendo ragazzo di nome dolce????tesorino...mi dai qualche dritta per buttare giù qualche kilo?????
streghetta,mario,vi odio!!!io odio la verdura....però giuro che ci provo...!!!per il vinello poi....prima potevo bere qualcosa di alcolico...adesso andrei nei pazzi per una settimana....!!!!!ciao.


  Visualizza il profilo di miss      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Dolce


Registrato: Jul 08, 2003
Messaggi: 870
Località: Pisa
Inviato: 2004-02-14 11:39   
Una persona a seconda delle proprie attività e del proprio sesso consuma un certo numero di calorie giornaliere che comunque in genere è 2000, forse per le donne 1800 .
Queste 1800 calorie, sono divise in 3 pasti (a meno che uno non faccia spuntini, in dieta ovviamente da evitare), il problema è che non mangiando mai ci si sente male, ma ancora peggio a far mesi di dieta, il mio consiglio è quello di fare un pasto basso e un altro alto (oltre la colazione), io (quando devo solo perdere chiletti) faccio colazione e cena normali e un pranzo basso, se non mangi a cena dormi peggio, a pranzo pensi che di sera mangi di più, ma devi star attenta a non superare le calorie, se mangi il doppio a cena, lo sforzo del pranzo è inutile.
Conta le calorie (se fai una colazione normale: io la faccio sulle 200 calorie), un pranzo basso (300 calorie al posto di 700) e una cena normale (700) potresti perdere circa un chilo a settimana (dipende dal metabolismo): il consiglio è di dosare bene i rapporti carboidrati\proteine\vitamine, e di mangiare insalata e pomodori meno conditi per riempirti lo stomaco (a pranzo) senza ingrassare, la frutta fresca stesso discorso.
Se ti dico che dieta ho fatto io (a volte anche solo 600 calorie al giorno, e comunque mai oltre 1000) rischi di star male, ma poi io dovevo perdere 20 chili
ciao


  Visualizza il profilo di Dolce   Email Dolce      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-02-14 11:46   
ma come hai fatto?? io ne devo perdere solo 5!!! e faccio fatica!!! certo nn mi limito e quello è il guaio!! ......ci proverò, se nn altro perkè arriva la primavera dolce....ma ti mangeremo eccome!!!

anke io ho bisogno di qlcsa di dolce nella giornata......


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Daniela


Registrato: Mar 11, 2003
Messaggi: 1529
Inviato: 2004-02-14 13:05   
Perche' non provare a guardare piu' serenamente agli alimenti?
Fare piu' "spuntini" al giorno e' stato dimostrato che oltre ad evitare crisi ipoglicemiche aiuta ad "accellerare" il metabolismo...quindi favorisce il dimagrimento!
Quando si mangiano cose dolci(sopratutto dolci industriali con tanto zucchero)piu' se ne mangia e piu' se ne mangerebbe perche' la risposta insulinica da parte del corpo e' tanta e appena cala..il corpo cerca nuovamente cose dolci!
Con moderazione i dolci non fanno male e comunque consumarne meno aiuta a sentirne meno il "bisogno"!...
Stregola dici che fatichi a perdere un po' di peso???..mangi molti latticini per caso?..anche i latticini meno stagionati come quelli "freschi" ingrassano!...

Baci Da'.
p.s. se una persona tollera un bicchiere di vino fa' bene a berlo senza tanti problemi(e' una delle poche cose sane rimaste)...io sono come Miss ora non tollero gli alcolici.



  Visualizza il profilo di Daniela      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Marialuisa


Registrato: Oct 01, 2003
Messaggi: 1536
Inviato: 2004-02-15 18:44   
Colazione del mattino: nella tazza di caffe’ d’orzo, invece del latte metto: ISOMIL 2
a base di proteine isolate di soja, sali minerali, vitamine L-metionina, taurina, L-carnitina.
Ma adesso viene il bello: è un alimento per neonati ( sich!) dai 6 ai 12 mesi…………. che pero’ è molto energetico e fa bene a tuttiiiiiii!!!!!!!!!

Ridete, ridete……… Io faccio così !


  Visualizza il profilo di Marialuisa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
mario


Registrato: Oct 23, 2003
Messaggi: 639
Inviato: 2004-02-15 21:09   


[ Questo messaggio è stato modificato da: mario il 2004-12-16 19:52 ]


  Visualizza il profilo di mario      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.011811 seconds.