[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » argento colloidale
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore argento colloidale
branzino


Registrato: Dec 18, 2003
Messaggi: 84
Inviato: 2003-12-18 11:14   
Scusate sono nuovo del forum,per cui non so se l'argomento è gia' stato trattato
Comunque vorrei sapere se qualcuno ha provato
l'argento colloidale e ne ha avuto giovamento
per la cfs


  Visualizza il profilo di branzino      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
mirco


Registrato: Aug 04, 2003
Messaggi: 98
Inviato: 2003-12-18 11:50   
Benvenuto Branzino,
si era accennato all'argento colloidale negli argomenti:

Mycoplasma - Micoplasma
e
Partendo da max

Non ho mai sentito che qualcuno qui lo ha provato.

ciao Mirco


  Visualizza il profilo di mirco      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
piero dal ticino


Registrato: Jun 14, 2003
Messaggi: 249
Località: lugano
Inviato: 2003-12-18 12:57   
Mai sentito, ma ...non faccio testo.
Benvenuto Piero


  Visualizza il profilo di piero dal ticino   Email piero dal ticino        Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2003-12-18 15:00   
branzino...? ho letto bene?
Peccato!!!
Ti fossi dato nick "salmone affumicato" ( ) potrei dirti che è l'unico cibo che ha sempre avuto il potere di rimettermi in piedi!!! E il potere di permetermi tirate pazzesche!!!

In compenso, circa l'argento colloidale, nessuna esperienza!
Perché ne parli?

Un grosso abbraccio di benvenuto!


  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
branzino


Registrato: Dec 18, 2003
Messaggi: 84
Inviato: 2003-12-18 16:38   
Grazie kio per il benvenuto(e grazie agli altri)
Il mio id è branzino perche' tra le mie piu'
grandi passioni c'è la pesca in mare sp di
questo pesce(e dell'orata)
Per quanto riguarda l'argento colloidale avevo letto non mi ricordo su quale pagina
che poteva essere una panacea per la cfs
Male non fa'(penso)e volevo provarlo.Ma ora
sono curioso della terapia spagnola con gli
ioni
Salutoni a tutti.A piu' tardi.Sto' lavorando


  Visualizza il profilo di branzino      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
roby72


Registrato: Sep 25, 2003
Messaggi: 348
Inviato: 2003-12-18 17:26   
Se non ricordo male conosco qualcuno che lo ha provato, devo indagare meglio. Fra qualche giorno vi faccio sapere...........

  Visualizza il profilo di roby72      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
roby72


Registrato: Sep 25, 2003
Messaggi: 348
Inviato: 2004-01-13 22:14   
Oggi ho parlato con un amico che anche se non ci siamo mai incontrati ci sentiamo da diversi anni, lui mi ha ricordato di aver preso l'argento colloidale per un pò (adesso non ricordo per quanti giorni) e che purtroppo ne è rimasto intossicato e sono mesi che si sta disintossicando con vari prodotti (di cui purtroppo non ricordo il nome). Secondo lui si è trattato di una forma di intolleranza allergia, io credo che gli stessi effetti potrebbero verificarsi su qualsiasi persona anche se mi ha detto che altre persone non hanno avuto i suoi stessi problemi.
Questo mio amico ha anche fatto in Belgio L'Ampligen per 6 mesi e purtroppo nel suo caso non è stato proficuo anzi ha avuto una serie di problemi, oggi mi ha parlato di un articolo degli stessi belgi dove l'Ampligen veniva definito pericoloso in certi casi.

Di più non so, lui comunque riesce ad andare più volte in Belgio durante l'anno e ad avere contatti con DeMerlier (non so se l'ho scritto bene). Un abbraccio a tutti.


  Visualizza il profilo di roby72      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-01-13 22:43   
Provate la potenza curativa della natura

Dr. Robert O. Becker, dottore medico e ricercatore biomedico all’Università di Syracuse, autore del libro “The Body Electric and Cross Currents”, riconosce una correlazione tra livelli bassi d’argento e malattia. Dice che la deficienza d’argento è responsabile del malfunzionamento del sistema immunitario.

Il Dr. Becker dice per quanto riguarda l’abilità innata dell’argento metallico per combattere l’infezione dell’ione:” tutti gli organismi che abbiamo testato erano sensibili all’ione d’argento generato elettricamente, inclusi alcuni resistenti a tutti gli antibiotici conosciuti.” Per quanto riguarda la sicurezza dell’argento, disse: “non ci furono casi con effetti collaterali”.

Alfred Searle, fondatore del conglomerato farmaceutico, scrisse nel 1919: “ è stato somministrando l’argento colloidale a una gran quantità di persone con risultati straordinari.L’uso interno oppure esterno uccide i parassiti senza una conseguenza tossica. E’ abbastanza stabile. Protegge i conigli da dieci volte un dosaggio letale della tossina del tetano o difterite.

Cos’è l’argento colloidale?

E’ il risultato di un processo elettromagnetico, il quale stacca delle microscopiche particelle d’argento (nel raggio micron) da un pezzo di argento puro nell’acqua. Queste particelle rimangono sospese da una piccola corrente elettrica su ogni atomo. Come particelle minute, l’argento può penetrare e muoversi più facilmente attraverso il corpo.

Come funziona?

L’argento colloidale funziona come un catalizzatore, in quanto mette fuori combattimento un enzima, che i batteri, funghi e virus usano per il loro metabolismo. A differenza dall’antibiotico, non si riscontrano ceppi resistenti. Inoltre l’antibiotico è efficace contro solamente una dozzina di diversi batteri e funghi ma mai contro i virus. L’argento colloidale è efficace contro oltre 650 diversi agenti patogeni, visto che essi non possano sopravvivere nemmeno nella presenza di minuscole tracce di argento.

Quando viene usato?

Le malattie elencate sono alcune delle molte malattie, contro le quali l’argento colloidale è molto efficace.Acne, allergie,appendicite, artrite, parassiti nel sangue, piaga bubbonica, ustioni (è uno dei pochi trattamenti dove può tenere un paziente gravemente ustionato in vita) cancro, candida,colera, sindrome di stanchezza cronica, raffreddori e influenze, congiuntivite,diabete, gonorrea, raffreddore del fieno, herpes, malaria, meningite, infezioni da parassiti (virali e funghi), polmonite, reumatismi, eritema, scarlattina, stato settico degli occhi, orecchi, bocca e gola, erpete, zoster, cancro della pelle, infezioni da stafilococco, infezioni da streptococco, sifilide, bruciature ai piedi, tutti tipi di virus, verruche e ulcere allo stomaco.

Può essere usato per gli animali domestici?

L’argento colloidale trova il suo uso anche nel ramo veterinario, per esempio infezioni o ustioni, e anche molto efficace contro il virus parvo canino.

Nel giardino

L’argento colloidale è molto utile anche nel giardino per malattie batteriche , virali e funghi delle piante. Spruzzate l’argento colloidale diluito sulle foglie e nel terreno.

In vacanza

E’ molto efficace per il pronto soccorso come pure per purificare l’acqua potabile

Il generatore di argento colloidale

Produce 32 litri di argento colloidale di alta qualità in alcuni secondi. Si può anche formare qualsiasi concentrazione di argento colloidale da uno a 500 parti per milione. Pronto e facile da usare

http://www.drhuldaclark.it/info/cs2.htm


Robino, ma l'arsenico....e Tarello?
Kio mi ha detto ke è in kuwait.........ricerke in merito zero??? buona notte a tutti!! stregola




  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
roby72


Registrato: Sep 25, 2003
Messaggi: 348
Inviato: 2004-01-14 11:34   
Ciao stregola, ma non capisco perchè mi hai risposto con una pagina di ipotetiche propietà dell'argento colloidale ???

Non vorrei essere frainteso, stavo solo rispondendo ad un vecchio post sull'argento colloidale avendo avuto notizie aggiornate da questo mio amico. Non vorrei che qualcuno pensasse che stia suggerendo l'argento colloidale, anche perchè è sempre un metallo e chi ha la CFS ha gia tanta difficolta' a smaltire i metalli che naturalmente si accumulano nell'organismo.
Per quanto riguarda l'ampligen ho voluto far presente l'esperienza di questo mio amico anche da quello che ho potuto leggere ingiro e da quello che mi ha riferito questo amico alcune persone sono migliorate con l'ampligen altre sono molto peggiorate.


Ciao a tutti.


  Visualizza il profilo di roby72      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-01-14 14:29   
robino, ho fatto la ricerca e l'ho copiata, ho capito ke nn volevi consigliarlo

x l'ampligen avevo kiesto alla dr.ssa racciatti qnd ero a kieti x rispondere a M.Luisa ke voleva notizie in merito, e mi ha detto le stesse cose ke hai postato tu...........piuttosto...tarello???.....


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
mryo


Registrato: Jan 21, 2004
Messaggi: 29
Località: la spezia
Inviato: 2004-01-21 16:35   
l'argento colloidale e' un ottimo prodotto, ma deve essere puro, cioe' privo di sali(o quasi)quindi l'argento deve essere in forma ionica.la concentrazione deve essere tra i 5 ppm e i 30 ppm.in italia in questa forma e' quasi impossibile trovarlo.I prodotti in commercio di mia conoscenza o sono caduti in disuso o non presentano le caratteristiche richieste.effetti positivi(con le giuste caratteristiche e il dosaggio adeguato)possibile e dico ancora possibile(non vi e' certezza , non sono un medico)eliminazione di ogni agente patogeno(virus,batteri e altro)possibile(nessuna certezza) stabilizzazione del sistema immunitario.effetti negativi, possibile allergia al metallo;possibilita' di contrarre l'argiria, che e' un accumulo di argento a livello dermatologico, irreversibile(prodotto sbagliato o dosaggio sbagliato)ciao

  Visualizza il profilo di mryo   Email mryo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
mario


Registrato: Oct 23, 2003
Messaggi: 639
Inviato: 2004-01-21 17:29   





[ Questo messaggio è stato modificato da: mario il 2004-12-15 18:17 ]


  Visualizza il profilo di mario      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
AURORA


Registrato: Aug 24, 2003
Messaggi: 272
Località: MODENA
Inviato: 2004-01-22 18:12   
Caro Branzino
non hai visto male riguardo all'argento colloidale.
Io ricordo molto bene che Nasdy (il medico che era su questo forum)ha detto che lo usava contro i micoplasmi per un mese prima di passare agli antibiotici se risultava inefficace.
Questo vuol dire che si può usare e che,da una qualche parte,si riesce a comprarlo.
Se vuoi controllare,cerca nei post di Nasdy con il solito sistema che ti abbiamo insegnato.
P.S. I medici a cui io ho detto questa cosa sono,evidentemente,caduti dalle nuvole. Infatti per le malattie normali non è necessario pensare a questi alambicchi.

Saluti a tutti
Aurora


  Visualizza il profilo di AURORA      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Marialuisa


Registrato: Oct 01, 2003
Messaggi: 1536
Inviato: 2004-01-22 23:28   
Pero’ un po’ di tempo fa’, proprio qui sul Forum, era stato detto che l’Ampligen sarebbe stato la medicina che avrebbe risolto i nostri problemi…….E io ci credevo !!!!!!!!!
Come sempre, già piu’ volte detto…..TUTTO e il CONTRARIO di tutto!!
Mi sembra di camminare sulle “sabbie mobili” ……..


  Visualizza il profilo di Marialuisa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
sadachbia


Registrato: Jan 23, 2004
Messaggi: 1
Inviato: 2004-01-23 01:02   
Ciao, sono una nuova arrivata, ho la fibro+cfs. L'anno scorso ho preso l'argento colloidale per circa un mese, perchè pensavo di avere un'infezione batterica e che fosse quella una delle possibili cause. Non ho avuto nessun beneficio, ma perchè purtroppo la causa non era quella. Però non ho avuto nessun effetto collaterale provocato dall'argento colloidale, cosa che invece mi capita quasi con tutti i farmaci ecc. provati.
ciao
sadachbia


  Visualizza il profilo di sadachbia      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.011168 seconds.