[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Come funziona chieti?
Autore Come funziona chieti?
Eddy koodoo


Registrato: Sep 20, 2003
Messaggi: 72
Inviato: 2003-11-16 14:47   
Dunque avrei un po' di domande riguardo a chieti!
1)Che numero devo comporre per prenotare una visita?
2)Qual'è la dottoressa o il dottore che devo contattare?
3)Quanti giorni dovrei impegnare per la visita a chieti?
4)Non avendo problemi di tempo grazie al cielo,potrei anche effettuare un ricovero che dura più giorni per analisi estremamente approfondite?
5)A chieti sono in linea con le teorie di cheney?E per chi ci è stato è stata un'esperienza positiva?vi sono sembrati proffessionali?
6)dispongono di strumenti diagnostici all'avanguardia o si limitano ad effettuare esami di routine?per essere più preciso ti rivoltano come un calzino?
7)Quanto tempo ci vuole mediamente dalla prenotazione alla visita?

Ho formulato queste domante per tutti quelli(me compreso) che sono intenzionati ad andare a chieti!!!
Vi ringrazio anticipatamente per le vostre preziosissime risposte!!!


  Visualizza il profilo di Eddy koodoo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Lele63


Registrato: Dec 22, 2002
Messaggi: 484
Inviato: 2003-11-16 16:31   
Numero di telefono del reparto Malattie Infettive di Chieti:

0871/35.86.84

Chiamando a questo numero puoi chiedere del Prof. Pizzigallo o della Dott.ssa Racciatti, loro ti domanderanno se hai già una diagnosi certa di CFS,
se ce l'hai già ti fissano il ricovero,
se non ce l'hai ma abiti molto lontano da Chieti e hai già fatto degli accertamenti medici senza risolvere nulla, ti fissano comunque il ricovero,
altrimenti ti fissano prima una visita per capire se sei un potenziale CFS, e poi eventualmente il ricovero.

Il ricovero dura mediamente una settimana, se poi trovano qualcosa che desiderano approfondire ti possono tenere anche qualche giorno di più.
Il mio ricovero è durato 10 giorni.

I tempi per fissare una visita sono brevi, quando ho chiamato per la visita di controllo mi hanno detto che potevo andare anche subito.

I tempi per fissare il ricovero non sono quantificabili, infatti il reparto è piccolo, sono 12 letti di cui alcuni sempre a disposizione per le emergenze ed alcuni destinati ai degenti di malattie infettive, solo pochi letti si possono utilizzare per i ricoveri CFS e nelle urgenze infettive anche questi letti vanno agli infettivi. Quindi i tempi dipendono dalla presenza /assenza di emergenze infettive e dalla quantità di malati già in coda per il ricovero CFS. Possono essere alcune settimane o alcuni mesi.

Gli esami che effettuano servono in parte per escludere altre patologie con sintomi simili alla CFS, ed in parte per indagare nei meccanismi specifici della CFS.
Mi hanno rivoltata come un calzino, la cartella clinica è di 64 pagine, e sono quasi tutti esami che non avevo mai fatto prima (nota che sono almeno una dozzina d'anni che sto peregrinando da un medico all'altro).

Non ho chiesto che tipo di teorie seguono, perchè quando ero lì mi trovavo in un periodo nero, dormivo tutto il giorno e riuscivo a stento a tirare insieme due parole durante la visita quotidiana.
Però il Prof. Pizzigallo e altri medici del reparto come Racciatti e Vecchiet, essendo ricercatori partecipano ai principali convegni internazionali sulla CFS (come quello in USA a febbraio 2003, dove ha parlato anche la dott.ssa Racciatti) e in questi convegni intervengono sempre grossi nomi come Suhadolnik, De Meirleir, Pall, ecc. che sono proprio i medici le cui scoperte stanno alla base delle teorie di Cheney.
Quindi mi sembra che il livello di professionalità e di studio e ricerca sia alto.
Poi tieni conto che sono tutte persone estremamente alla mano nonostante i titoli, e sono molto disponibili. (Niente a che vedere con certi "professoroni" delle mie parti, i quali pensano che tu debba ritenerti fortunato perchè si stanno degnando di rivolgerti la parola dall'alto della loro sapienza superiore).

Può capitare che ti chiedano di effettuare qualche esame particolare presso un altro ospedale (nella tua città o in un posto vicino a te) perchè l'ospedale di Chieti non dispone del macchinario o del reparto necessario (es. io ho dovuto fare gli approfondimenti per le malattie del sonno presso il centro del sonno dell'ospedale della mia città, perchè da loro il reparto era chiuso per mancanza di fondi).
Per queste amenità ringraziamo i tagli alla Salute Pubblica decisi dal nostro governo.

Spero che queste informazioni ti siano utili, sono basate sulla mia esperienza, sequalcuno ha qualcosa da aggiungere o rettificare è il benvenuto!!

Tutti a Chieti!!!

Lele



  Visualizza il profilo di Lele63      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Noumeno


Registrato: Jul 29, 2003
Messaggi: 629
Inviato: 2003-11-16 19:52   
Descrizione perfetta Lele:)
Posso solo aggiungere che al bar fanno certi panini super gustosi:)


  Visualizza il profilo di Noumeno   Vai al sito web di Noumeno      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Eddy koodoo


Registrato: Sep 20, 2003
Messaggi: 72
Inviato: 2003-11-17 14:52   
Dovrei scegliere tra la professoressa racciatti e il professor pizzigallo!
Il professor pizzigallo lo potrei trovare in ambulatorio a pescara mentre con la prof racciatti direttamente in ospedale.
Con quale dei due mi consigliate di prendere l'appuntamento per la prima visita?


  Visualizza il profilo di Eddy koodoo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.016668 seconds.