[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » IL BUSINESS FARMACEUTICO DELLA MALATTIA
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 Pagina successiva )
Autore IL BUSINESS FARMACEUTICO DELLA MALATTIA
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2004-04-15 01:10   
Mario !

"disordini dell'anima"...
Sappiamo cos'è l'anima?
L'anima e lo spirito sono la stessa cosa?
Quanti corpi/parti abbiamo?
Sono davvero separate?
E secondo quale scuola di pensiero?
.....
E cosa si ammala???
( ricordo male o per la psicologia siamo mente e corpo? )

Il dramma è che se un dato di un operazione è sbagliato... il risultato sarà sbagliato!

La meraviglia è che anche chi s'è immaginato qualcosa di molto "estroso" (leggi: per le conoscenze attuali palesemente sbagliato) come immagine della realtà... Ha potuto comunque ottenere dei risultati palesemente buoni!

Siete sicuri che la terra sia rotonda?
L'avete vista coi vostri occhi?
Io ci credo x sentito dire, ma x me è un'astrazione!
Eppure, da qualche parte penso che la terra piatta, poggiante su colonne sopra le acque inferiori, sovrastata dalla volta celeste che trattiene le acque superiori, ha una sua dimensione di verità! Non so di cosa è immagine, forse non del globo terrestre... Credo che qualcuno un giorno ha sognato qualcosa, poi s'è confuso e ha detto che era la terra... e invece era qualcos'altro che ancora non sappiamo.

!

[ Questo messaggio è stato modificato da: KIO il 2004-04-15 01:14 ]


  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2004-04-15 01:50   
Terapia A COSTO ZERO.URINOTERAPIA (PARTE PRIMA)
L'urina umana generalmente è gialla e limpida, a seconda della dieta e della salute del soggetto. Solitamente ha un odore di ammoniaca per le scorie nitrogenate che costituiscono circa il 4% del fluido (il restante 96% è acqua), di prodotti vari provenienti principalmente dal metabolismo dei cibi e delle bevande ingerite: proteine, sali, ormoni, enzimi, vitamine e altre sostanze in tracce; di fatto, sono note all’incirca 200 sostanze principali, ma in realtà l’urina ne contiene alcune migliaia. E' un fluido leggermente acido che porta le scorie dai reni al mondo esterno. I reni hanno milioni di nefroni che filtrano tossine, rifiuti, acqua e i sali minerali presenti nel sangue. I reni regolano l'acidità del sangue eliminando, quando necessario, i sali alcalini in eccesso.
Il principale costituente delle scorie nitrogenate dell'urina è l'urea, un prodotto della decomposizione proteica. L'urea, tra le altre cose, è un diuretico.
La produzione media di urina in un adulto varia da uno a due quarti al giorno: da 1,13 a 2,16 litri.
La vescica, che raccoglie l'urina da eliminare, ha una capacità di circa 450-560 gr. [16-20 once] di fluido, anche se l'eliminazione media è di circa la metà.
Oltre all'acido urico, all'ammoniaca e alla creatina, l'urina consiste di moltissime altre sostanze (in minime quantità anche omeopatiche), che essendo in eccesso nel sangue nell’organismo devono essere eliminate, ma che possono essere reintrodotte, per mezzo dell’apparato digerente, per nutrire l’organismo.
Ricerche mediche effettuate nei paesi più avanzati (Giappone e U.S.A.) hanno rivelato la presenza di sostanze importantissime per la cura di molte malattie inguaribili come cirrosi, problemi cardiocircolatori, cancro, aids, ecc. Alcune di queste meritano una citazione:

1) Melatonina: ormone naturale che si produce di notte, rallenta il processo di invecchiamento perché agisce attivando l’eliminazione dei radicali liberi, cioè gli ossidanti; favorisce il sonno e funge anche da tonico.

2) Somatostatina: ormone naturale formato da 14 e più amminoacidi, secreto dall’ipotalamo e dalle cellule D del isole di Langerhans del pancreas, in medicina allopatica farmacologica, è prodotta sinteticamente ed è utilizzata come anticancerogeno in alcuni tipi di tumori.

3) Enzimi: Catalizzatori di origine biologica; sono proteine semplici o coniugate di elevato peso molecolare, prodotte dalle cellule viventi a partire dagli amminoacidi. Essi sono molto sensibili alle variazioni della luce, temperatura, radiazioni elettromagnetiche, acidi e basi forti, dagli ioni di metalli pesanti, ecc.; ogni enzima richiede temperatura fra i 25 ed i 40 gradi C. A livello internazionale, sono state classificate 6 classi di enzimi a seconda delle loro tipologie di reazione catalizzate

4) Coenzimi: (simili agli enzimi) composti di natura bio chimica, diversi da caso a caso, che combinandosi con la parte proteica di uno specifico enzima dà origine ad un enzima cataliticamente attivo; essi intervengono direttamente nel meccanismo della catalisi e ciascuno di essi è utilizzato per un determinato tipo di reazione anche simili fra di loro; esempio i coenzimi “flavinici” intervengono in reazioni di ossido riduzione; altri in reazioni di carbossilazione o trascarbossilazione; molti dei coenzimi derivano da vitamine, che sono trasformate in coenzimi per mezzo di reazioni enzimatiche dopo la loro introduzione con la dieta alimentare. Tra i coenzimi presenti, vi è in grandi quantità il “coenzima Q”, responsabile dell’attivazione dei processi osmotici cellulari, indispensabili alla vita sana delle cellule stesse.

5) Topoisomerasi II - vi si trova anche questo enzima, responsabile delle fissazione della memoria cellulare; enzima chiamato con questo nome dal biologo Valerio Orlando dell’ospedale S. Raffaele di Milano (Italy) dipartimento di Biotecnologie, che ha scoperto il meccanismo che permette alle cellule di comprendere quale è il loro compito e di trasmettere questa informazione fondamentale alle cellule dello stesso tessuto attraverso questo particolare enzima.
Quando questo enzima viene inibito, le cellule non possono facilmente ricevere e trasmettere l’informazione che le specializza a determinati compiti, di conseguenza esse non si sviluppano né fanno sviluppare i tessuti nei quali sono inseriti, generando malformazioni; i maggiori inibitori di quest’enzima sono per esempio i vaccini !

La proprietà peculiare di tutte le sostanze contenute nell’urina è che esse hanno una “chiralità” preparata dal corpo stesso per il suo fabbisogno personale e quindi queste sostanze sono immediatamente assimilabili senza dover subire i processi di trasformazione necessari alle altre sostanze introdotte dalla bocca.
Una delle scoperte che abbiamo fatto nei nostri studi sull’urino terapia è che, quando un soggetto è sotto stress intenso o cronico, la sua urina diviene più acida, (mentre dovrebbe essere almeno a pH quasi neutro); al contrario quando il soggetto (sano) si rilassa l’urina diviene neutra o leggermente basica.
Queste sono solo alcune delle oltre 1000 sostanze (ponderali e non, in forma omeopatizzata) che si trovano nell’urina; quindi si può usare per qualsiasi malattia.


  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2004-04-15 01:51   
URINOTERAPIA (PARTE SECONDA). LE PERSONE CHE DECIDONO DI INIZIARSI ALLA URINOTERAPIA DEVONO PROCEDERE A TENTATIVI PER LA QUANTITA' E LA FREQUENZA,MA SOPRATTUTTO COLORO CHE HANNO SOFFERTO DI MALATTIE CURATE A LUNGO CON I FARMACI DOVRANNO AVVICINARSI CON CAUTELA PER LE REAZIONI A VOLTE ANCHE FORTI,CHE INTERVERRANNO,PERCHE' ESSE TENDERANNO AD ELIMINARE I FARMACI E LA MALATTIA STESSA,PER CUI LE REAZIONI SARANNO SICURE ED IN CERTI CASI ANCHE INTENSE; I SINTOMI APPAIONO NELL'ORDINE INVERSO NEL QUALE SONO APPARSI ALL'INIZIO DELLE MALATTIE.
Queste reazioni sono dovute al fatto che i sintomi sono stati addormentati dai farmaci utilizzati ed immagazzinati e con l’urina essi saranno risvegliati ed eliminati, ma nella fase eliminatoria si possono indurre malesseri vari.
Molte persone quando sentono parlare di Urino terapia “inorridiscono”, questo avviene perché ignorano che l’intestino è una perfetta membrana osmotica con permeabilità selettiva che filtra le sostanze utili all’organismo, eliminando quelle tossiche per il corpo dal colon per mezzo delle feci, per cui quando bevete l’urina non preoccupatevi, bevetela e state a guardare cosa avviene in voi.
Il sangue raccoglie le sostanze nutrienti, prodotte dalla digestione e dal metabolismo e le distribuisce (se il sistema è funzionante) in tutte le cellule e queste assimilano solo ciò che esse necessitano (regolando le loro carenze, riportandole ai giusti rapporti) ed eliminano le eccedenze accumulate per mal funzione osmotica, (alterazione della tensione della membrana cellulare) dovute anche e sopra tutto alle variazioni del pH intestinale ed a quelle bio elettroniche del corpo stesso e da quelle generate dall’ambiente (aria, acqua, terra, luna, sole, pianeti, cosmo), dalle infiammazioni viscerali, in primis quelle della mucosa intestinale generate dalle alterazioni Termiche fra pelle e viscere e dalle carenze Nutrizionali dovute ad alimenti (aria, acqua, cibi) alterati, inquinati e privi di fattori vitali e dalle cariche bio elettroniche delle varie sostanze ingerite.
Le “eccedenze” delle Sostanze Vitali prodotte dall’organismo, sono quindi estratte dal sangue per mezzo dei Reni, filtrate con un processo alchemico nell’acqua dorata chiamata Urina e messe a disposizione per poter essere bevute e riutilizzate attraverso l’apparato digerente o per l’utilizzo esterno.
Di fatto noi ci alimentiamo (portiamo al mento i cibi) per poter produrre urina della quale dobbiamo nutrirci; essa è l’elemento Nutrizionale per eccellenza; quindi a seconda della qualità e del tipo di alimenti introdotti, avremo un’urina più o meno nutriente; alimenti biologico naturali (di tipo biodinamico), faranno sì che il distillato (l’urina) del nostro laboratorio alchemico, ci consenta di avere i fattori probiotici migliori; da questo deriva l’assoluta importanza di alimentarsi il più possibile con prodotti naturali, coltivati su colture biologiche, senza nessun tipo di sostanze chimiche, neanche per la conservazione; il liquido filtrato dai reni viene reimmesso al 90% nella circolazione sanguigna, il resto è preparato come urina, questo in condizioni normali, senza stress; una persona in buone condizioni di salute prepara 1,5 lt. di urina al giorno, praticamente il quantitativo per tutte le necessità interne ed esterne.
Quando vi è una qualsiasi forma di stress, dovuto a comportamenti in disarmonia rispetto alle leggi biologico/spirituali della Natura, i reni ricevono l’ordine (secondo il ciclo: Ipofisi, surRenale, Reni), l’input di drenare e distillare dal sangue, più elementi vitali (molecole ed atomi) del solito, in modo che l’individuo si impoverisca e quindi si ammali.L’urina è ribevuta per servire da nutrimento ideale per tutte le cellule del corpo in un circolo chiuso su se stesso di auto purificazione.
I migliori risultati con l’urino terapia si ottengono con una alimentazione biologica/BIODINAMICA (frugivora in certi casi; solo alimenti vegetali crudi in altri ed in certi casi il digiuno) ma comunque con un’alimentazione il più possibile tendente al vegetariano, (con poche proteine animali), con grande percentuale di alimenti crudi, 70 % e 30 % di cotto che deve essere implementata con le micro diete, capsule di frutta e verdura micronizzate a freddo e l’aggiunta dei fermenti lattici multibatterici, ecc., .
Bevendo giornalmente da 1 a 2 bicchieri di urina, mattina, pomeriggio (in genere si beve prima dei pasti; dopo il pasto, un dito di urina è un ottimo digestivo) l’organismo a questo punto riassorbirà per mezzo della mucosa gastrointestinale le sostanze perse ma già metabolizzate e ridotte agli elementi Essenziali, Nutrizionali personalizzati ed informatizzati, che saranno velocemente assimilati, redistribuiti, riordinando al più presto la funzione osmotico (assimilazione/eliminazione) di tutte le cellule del corpo nutrendole con le sostanze Vitali e disintossicandole completamente a poco a poco; l’urina è anche un ottimo disinfiammante dell’intestino e regola bene le evacuazioni delle feci; il pH dell’urina è simile a quello dell’intestino, che nel colon deve essere a pH 7, cioè neutro oppure leggermente alcalino/basico.
I PRIMI EFFETTI SI OTTENGONO NEL GIRO DI QUALCHE GIORNO,DURANTE I QUALI E' POSSIBILE CHE VI SIANO DEI MOMENTI DI MALESSERE PERCHE'I PARASSITI E LE TOSSINE ACCUMULATE E FISSATE NELLE CELLULE SONO RIMESSE IN CIRCOLO PER ESSERE ELIMINATE,ONDE PER CUI IL MALESSERE SARA' DI FATTO UNA "MINI-MALATTIA"(IN QUEI GIORNI BISOGNA DIMINUIRE LA QUANTITA' ASSUNTA,MA NON ARRESTARE LA TERAPIA);RIFARETE DI CONSEGUENZA NEL GIRO DI QUALCHE SETTIMANA,O QUALCHE MESE,IN QUALCHE CASO DOPO QUALCHE ANNO,TUTTE LE MALATTIE AVUTE FIN DALL'INFANZIA E MAI ELIMINATE VERAMENTE,SOPRATTUTTO QUELLE BLOCCATE CON I FARMACI;LE SOSTANZE TOSSICHE INTRODOTTE CON I VACCINI,POTRANNO SOLO IN CERTI CASI,ESSERE ELIMINATE,MA LE MUTAZIONI GENETICHE INDOTTE NEL DNA,NON POTRANNO ESSERE FACILMENTE INVERTITE CON LA SOLA URINA. E’ possibile eliminare oltre agli effetti dei farmaci stessi, le sostanze tossiche dei loro componenti.
L’urina riequilibra anche il pH (acidità e basicità), lo rH (carica bio elettronica) e lo rò (resistività) del sangue e dei liquidi corporei, il terreno.
Le sostanze contenute sono elencate nella tabella; l’urea è comunque composta da azoto ed è noto che l’azoto è il componente base dei processi biochimici del mondo biologico; esso attiva le basi azotate che producono gli amminoacidi essenziali.
Per ottenere effetti completi e profondi occorrono da 3 mesi a 3 anni;questi sono i migliori approcci terapeutici in assoluto per la PREVENZIONE o per la cura adatta alla GUARIGIONE da qualsiasi malattia; non esiste NULLA meglio di questo abbinamento; il Sistema Immunitario tenderà a ritornare “come nuovo”, se non vi saranno mutazioni genetiche già avvenute, per esempio con le vaccinazioni.




[ Questo messaggio è stato modificato da: max il 2004-04-15 01:58 ]


  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2004-04-15 01:55   
URINOTERAPIA (PARTE TERZA) Gli usi principali dell’urino terapia sono questi: uso esterno; orale ed attraverso la via iniettiva.

Consigli per la pratica dell’Urino Terapia:

1)L’Urino terapia si concilia meglio con il Digiuno (fare attenzione perché le urine sono molto saporite nei primi giorni) e con l’Alimentazione Biologica/Biodinamica, Cruda (senza prodotti cotti) oltre ad essere più sanatrice è anche più buona al gusto; bevete acqua fresca e tutta la vostra urina durante i giorni del digiuno o dell’alimentazione cruda; questa è la tecnica da utilizzare quando siete malati assieme ai fermenti lattici multibatterici + le micro diete + alghe + germogli + enzimi + amminoacidi, vedi Protocollo della Salute(vedi vol.1, cap. 2); un’altra tecnica è quella dei clisteri (giornalieri od a giorni alterni per almeno 3 oppure 5 o 7 o 15 o più giorni, contenenti per ogni litro di acqua da 1 a 3 bicchieri della vostra urina) e mangiando SOLO crudità (vegetali) per lo stesso ciclo intrapreso, riprendendo alla fine del periodo con la normale alimentazione quasi vegetariana a base di cibi biodinamici ecc. ecc.

2)Assunzione orale: appena uscita dalla sorgente, dopo il primo getto, bevetene quanto volete, anche tutti i giorni della vostra vita; imparate ad auto regolarvi da soli a seconda delle necessità, potete berla anche di notte, poca rilassa ed aiuta la digestione, quindi favorisce il sonno. Potete iniziare da qualche goccia ad un bicchiere. Se sospendete, riprendete ogni tanto per non perdere l’abitudine.
Occorre comunque ricordare che con queste terapie Naturali ognuno DEVE auto gestirsi, ma sopra tutto con questa terapia, le frequenze e le quantità da assumere possono variare completamente da persona a persona, per cui occorre prestare molta attenzione agli effetti derivanti dalla cura arrivando a ridurre o sospendere in caso di reazioni troppo forti, riprendendo dopo un certo periodo.
Quando iniziate la terapia, bevete dopo il primo getto, quella del mattino (la seconda pipì è meno forte); al mattino vi fornirà energia ed al pomeriggio vi calmerà ed alla sera (poca) vi farà dormire bene; imparate ad auto regolarvi da soli, in generale state sulla dose massima di 2 bicchieri al dì, in alcuni casi potreste avere degli strani effetti indesiderati.
Se non riuscite per problemi mentali a berla pura, mescolatela con qualche altro liquido (succo d’arancia, pompelmo, succhi crudi in genere oppure acqua o ghiaccio, ma bevetela comunque); se non riuscite, turatevi il naso ma bevetela; dopo averla bevuta pura eventualmente sorseggiate un poco di acqua o succhiate una caramella, se possibile naturale.
Può anche essere diluita in acqua più volte fino a dosi Omeopatiche, (diluire per 4 volte utilizzando ogni volta il 10 % della precedente mescola), ci vorrà comunque più tempo per avere gli effetti desiderati; ma se diluite a dosi omeopatiche poche gocce di urina in acqua sacra o matriciale, il nuovo composto diverrà il migliore mezzo per re-informatizzare tutto l’organismo malato che ha perso l’informazione della salute. Potete anche utilizzare l’urina per informatizzare l’acqua che bevete, ne bastano 7 gocce per ogni litro.

6) Fate digiuni o nutritevi solo di crudità per periodi di 3 oppure 5 o 7 o 15 o più giorni; bevete i 2 bicchieri della vostra urina ancora calda; bevete durante quel periodo, anche acqua pura e la meno minerale possibile, oppure utilizzate acque minerali a pH 7 con basso residuo fisso, (al di sotto di 50 mgr. litro) Potete utilizzare l’urina anche nel clistere: da 1 a 2 bicchieri per 2 litri di acqua tiepida. Durante il digiuno od i cicli dei clisteri, bevendo l’urina; può capitare che le palpitazioni cardiache aumentino di frequenza, in tal caso ridurre la quantità di urina, assumere degli ovuletti di biancospino e/o fare frizioni di urina sulla testa, sulle braccia, sul corpo e tutto si normalizzerà; queste frizioni servono comunque a chiunque. Si può utilizzare anche per fare fanghi, cataplasmi ed impacchi.

7)Nel caso vi sia dissenteria, ricordarsi di non proseguire a bere l’urina oltre il 3 giorno di diarrea; sospendere ed assumere dei fermenti lattici multi batterici in capsule (3 volte al dì, prima dei pasti) e riprendere dopo 15 giorni l’assunzione di urina, bere con parsimonia ed attenzione, magari con metà dose. In certi casi può essere utile fare 7 giorni con la “dieta del minestrone” (vedi vol.1°, cap. 5, voce “dieta base per star bene”) e dal 3° giorno iniziare a berla.

Ricordarsi che questa tecnica naturale, prevede sempre l’auto gestione sulle frequenze e per le quantità; quindi esse possono variare da individuo ad individuo. Alle volte è necessario interrompere per un certo periodo e riprendere successivamente; NON vi è una regola fissa, ognuno deve imparare a gestire da sé questa tecnica. Che la beviate tutti i giorni o solo quando siete malati, l’importante è sapere che avete a disposizione un mezzo importante (non il solo) per la vostra salute.

9) L’urina si deteriora se aspettate a berla, in quanto si ossida e cambia composizione chimica facilmente al contatto dell’aria, per cui bevetela appena sgorga dalla fonte; essa può comunque essere raccolta e conservata solo per uso esterno.

10) Se consumate farmaci, diminuiteli del 50 % ogni giorno fino ad eliminare totalmente le quantità utilizzate e bevete la vostra urina; anche se pensate che siete intossicati e che la vostra urina non vada bene, bevetela comunque e ne vedrete gli effetti ! il nostro corpo ha delle particolarità impensabili, “raddrizza” energeticamente tutto e tende a riciclare e separare ogni cosa, purché le sostanze riescano a compiere normalmente e biologicamente tutto il ciclo naturale fino all’urina, al sudore, alle feci.

11) Usatela anche esternamente in ogni problema; un esempio di come mantenere parti del corpo sempre umide di urina: prendere della garza e del cotone idrofilo e stendetelo sulla garza in modo da creare un buon strato assorbente da fissare con un grande cerotto adesivo, sulle parti da trattare; lasciate un buco nella parte esterna del cerotto in modo da poter far filtrare l’urina che ogni volta che con una boccetta, ove avrete raccolto la vostra urina, la verserete nel buco; questo serve per alimentare e mantenere la parte sempre umida di urina senza avere odore di urina; in genere bastano 2 applicazioni di urina per mantenere l’umidità necessaria a far lavorare l’urina sulla parte; è utile anche sui “nei” di tutti i tipi.

12) Se volete riordinare la vostra energia migliorandone la distibuzione di tutti i “ciakra”, iniziate ad urinarvi sul pube lasciando che essa vada a bagnare fino all’ano, tenete la parte bagnata fino a quando la pelle è asciutta e lavatevi e rivestitevi, vedrete come funziona….

13) Fate sciacqui boccali per le infiammazioni alle gengive per 3, 4 minuti (ogni sera ed ogni mattina o più) o dei gargarismi (nella bocca e nella gola, abbiamo dei sensori, delle “placche” importanti del Sistema Immunitario, che sono attivate dall’urina e le informazioni in essa contenute arriveranno subito al cervello per riorganizzare il sistema immunitario). Lavatevi i denti, occhi, orecchie (lasciate per almeno 30 minuti e quindi sciacquate con un poco di acqua per togliere l’odore) pulite anche ferite e bruciature; fatevi impacchi sulla pelle per qualsiasi problema su di essa; sui capelli (lasciate l’impacco per almeno 1 ora, poi fatevi un leggero shampoo, oltre a nutrire il cuoio capelluto ed il capello stesso essa dà anche riflessi dorati), fate spugnature, frizioni, pediluvi, maniluvi, clisteri, ecc., con l’urina; sui bambini avrà effetti veloci ed insperati.

14) Fate attenzione, in certi casi essa rimetterà in circolo parassiti e tossine accumulate che potranno alle volte disturbarvi, non scoraggiatevi proseguite senza timore, al limite diminuite la o le dosi giornalieri, in certi casi sospendete le bevute per qualche giorno o settimane e riprendete più in là e vedrete la guarigione avvenire come mai vi sareste aspettati oppure il completo blocco di gravi malattie; il ritorno naturale della Salute passa SEMPRE attraverso l’eliminazione delle tossine accumulate.

15) Per ottenere migliori risultati in minor tempo, è opportuno implementare il processo Nutrizionale dell’urina con: vitamine, minerali, fermenti multi batterici, alghe verdi/azzurre, aloe vera, biancospino micronizzato, timo od altri prodotti necessari a “rifinire” l’attività dell’urina nell’organismo; sempre e comunque con le frizioni fredde. L’urina può essere scambiata nell’ambito della famiglia (parentela) facendo attenzione a scambiarla, maschi con maschi e femmine con femmine, salvo nei casi di aids nei quali si consiglia di utilizzare quella di individui sani e giovani, dell’altro sesso, per il contenuto di certe sostanze che il malato di aids deve reintegrare. In casi eccezionali può essere utilizzata al di fuori della famiglia, ma con attenzione.

16) Probabilmente ogni animale produce un’urina adatta a certe malattie anche umane, ma non abbiamo ancora l’esperienza necessaria per poterne parlare.

17) Uso per via iniettiva: preparazione omeopatica attraverso le opportune diluizioni iniettata sotto cute, nelle zone necessarie; alcuni medici la iniettano pura, non diluita, fatto che noi sconsigliamo.

18) Recentemente un ricercatore italiano il dott. Francesco P. Iaccarino ha messo a punto un procedimento per estrarre dalla propria urina tutti i fattori vitali senza alterarli, riducendoli in polvere bianca (il procedimento si basa sull’evaporazione dell’acqua contenuta nell’urina sotto vuoto), che vengono in seguito introdotti nel corpo per mezzo di apposite capsule. Presto avremo la possibilità di poter disporre di queste capsule contenenti i fattori nobili della nostra urina, per poter andare incontro alle richieste di coloro che non riescono a vincere i propri tabu mentali, essi dicono: “mi fa schifo” e si impediscono di berla e di godere dei suoi benefici.





  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2004-04-15 01:59   
Mario,tutto bene?

  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
mario


Registrato: Oct 23, 2003
Messaggi: 639
Inviato: 2004-04-15 09:51   


[ Questo messaggio è stato modificato da: mario il 2004-12-16 20:07 ]


  Visualizza il profilo di mario      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2004-04-16 01:57   
To Mario:

HAI CAPITO!



  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2004-04-16 02:05   
To Max:

GRAZIE 1000 x risposta su energia!!!

Con l'urinoterapia ho difficoltà...
So che in Africa, dove mancano i preparati "canonici" x le analisi, le analisi le fanno assaggiando l'urina dei pazienti e (con debito allenamento) funziona benissimo.
Non arrivo oltre.

Mi viene in mente "La carne impassibile" di Piero Camporesi (Il Saggiatore)... Libro molto attuale per altri versi...

Un abbraccio!


  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2004-04-17 01:05   
Lo scrivo anche qua:i Fiori di Bach vengono prescritti anche da alcuni psicologi durante la psicoterapia.

  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
dreamer


Registrato: Apr 08, 2004
Messaggi: 14
Inviato: 2004-04-18 20:15   


  Visualizza il profilo di dreamer      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
dreamer


Registrato: Apr 08, 2004
Messaggi: 14
Inviato: 2004-04-18 20:25   
Uso dell'acqua per guarire: non è che funziona meglio, è un pò come l'uso dell'omeopatia nell'ottocento: il paziente moriva di meno se trattato con l'acqua dell'omeopatia che con altre terapie in voga all'epoca tipo salasso e purghe ( e qui non ci vuole un genio a capire come mai: semplicemente l'omeopatia ne ammazzava di meno perchè era più innoqua).
Perchè si usa tanto l'omeopatia? per lo stesso motivo per cui Berluscono ha preso un sacco di voti all'ultima elezione: la controparte latita (la ricerca farmacologica non ci fornisce ancora un rimedio per ogni male purtroppo, ma molti di più di quelli che pensiamo) e una buona campagna pubblicitaria che sfutta l'ignoranza (in senso buono) e le speranze della gente.
NOn è vera la storia del fatto della ionizzazione dell'acqua (la quale avviene è un fenomeno peraltro normalissimo).
L'urina: nessuna delle argomentazioni riportate mi sembra scientificamente significativa (ma che senso ha bersi una roba che il nostro organismo scarta?). L'intestino non è una membrana, è una cosa estremamente più complessa.
La storia della sperimentazione vale anche per la psicologia.
La chimica, la matematica, la biologia ecc. non devono far paura a nessuno, non c'è niente di particolarmente astruso in quello che serve per capire quelle due cose base del tipo cos'è la ionizzazione, il metodo sperimentale. Invito tutti ad avvicinarcisi ad essa con due libri semplici semplici VIaggio nella scienza di Piero Angela, il libro della biologia di Asimov (vecchio ma sempre valido).
Che la terra era rotonda lo sapevano ben prima della nascita di Cristo, devo dire che 4000 anni di studi in merito mai contradditori mi sembrano affidabili!


  Visualizza il profilo di dreamer      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
mario


Registrato: Oct 23, 2003
Messaggi: 639
Inviato: 2004-04-18 20:35   
ciao dreamer

ti cosa ti occupi esattamente? .. domanda x interesse personale = ti succhio info a mio favore..


  Visualizza il profilo di mario      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Zac


Registrato: Apr 07, 2003
Messaggi: 912
Località: Piacenza
Inviato: 2004-04-18 21:15   
A proposito dei Fiori di Bach, quando stavo bene ero sensibile ai fiori, li davo tranquillamente e sbagliavo di rado a darli.
Puo' sembrare strano ma finalmente anche gli psicologi danno i Fiori di Bach durante le loro terapie, sapete perchè ??? ma perchè i fiori sono "solo" i nostri stati d' animo !!!
Cazzarola ! ci ho messo anni a convincere gli psic ! vedete che alla lunga ci arrivano ? ovviamente come sono arrivati a vendere a caro prezzo prodotti vegetali ed omeopatici nelle farmacie, della serie.. se non puoi combatterli ecc ecc..
Informatevi sui Fiori di Bach se volete, anche in rete si trovano molte verità, anche xchè è difficile traviare pensieri cosi "semplici".
Buon fiori a tutti
Zac


  Visualizza il profilo di Zac   Vai al sito web di Zac   Stato di ICQ         Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2004-04-18 22:34   
Dreamer visto che tu sei la scienza personificata,sai la verità assoluta,e gli altri sono senza cervello,allora andiamo al sodo e rispondi:quale è causa della Cfs?

[ Questo messaggio è stato modificato da: max il 2004-04-18 22:37 ]


  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-04-18 23:03   
Dreamer.......nn ho avuto e nn ho energie x dire la mia riguardo a quello ke sostieni sull'omeopatia: ma qualcosina posso scriverla ora cm anticipazione (spero di poter continuare);

innanzitutto il tuo nick è in antitesi cl tuo essere scienzato...........è così ke ti sei presentato/a, nn ricordo il tuo sesso, perdonami...............

ma tutta qst sicurezza, ke davvero sia solo acqua ki te l'ha data?? da dove ti proviene???

Secondo te, se nn funzionasse gli italiani ke si sono rivolti all'omeopatia, cn RISULTATI, sarebbero degli sciokki???
ed inoltre sn anke in aumento............

nn ti fà pensare ke in germania, in belgio, in francia l'omeopatia sia passata dal SSN???

ok mi fermo qui per ora..............avrò cose interssanti da scrivere, ma ora nn ce la faccio...........saluti.... sognatore/scienziato

[ Questo messaggio è stato modificato da: stregatta il 2004-04-19 00:02 ]


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.013676 seconds.