[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » CALO DELLA LIBIDO
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore CALO DELLA LIBIDO
vero


Registrato: Nov 02, 2003
Messaggi: 2
Inviato: 2003-11-02 21:22   
Dai ragazzi/e!!!
GIÙ LE MASCHERE!!!
Non intendo creare polemiche, né ferire la sensibiltità di nessuno!
Tutti a fare i bulli/le bulle con mario...
E quel povero/a che la vive a sentirsi un marziano!
So che è imbarazzante parlarne, e anche doloroso...
Ma diciamoci la verità:
Chi ha la CFS è confrontato con questo problema!
Una fatica tremenda a trovare relazioni tra CFS e Calo della Libido...
Per poi scoprire che è un sintomo classico di un'infinità di malattie...
E nella CFS è tra i Criteri Maggiori...
Possibile che qui nessuno conosca il problema?
Piccola inchiesta: Vi riguarda?
Rispondete a questo topic solo con un SÌ o con un NO.
Se preferite, inventatevi un altro nick... O rispondete in privato.
Coraggio non siete i soli!!!

Con simpatia!


  Visualizza il profilo di vero      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
No(?)CFS


Registrato: Oct 03, 2003
Messaggi: 41
Inviato: 2003-11-02 22:59   
Ciao vero!
Nessuna difficoltà ad ammettere che la cosa mi riguarda.
Ma detta tra noi...
Con una partenza così, credi che qualcuno ti risponderà in privato? o in pubblico?
Auguri per la tua inchiesta.


  Visualizza il profilo di No(?)CFS      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
FOX 65


Registrato: Oct 26, 2003
Messaggi: 18
Località: LECCE
Inviato: 2003-11-03 00:54   
Condivido, sarà difficile che qualcuno ti risponda, quì c'è gente che ha problemi seri Vero, non te la prendere, ma su internet ci sono altri spazi dove sbizzarrirsi con queste problematiche. Anche se fosse un sintomo tra i tanti è l'ultimo cui necessiti rivolgere lo sguardo , e poi , a quanto pare il calo della libido quì non tocca quasi nessuno, non è che hai qualche altro problema? Simpaticamente Fox.

[ Questo messaggio è stato modificato da: FOX 65 il 2003-11-03 01:00 ]


  Visualizza il profilo di FOX 65      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
falso


Registrato: Nov 03, 2003
Messaggi: 4
Inviato: 2003-11-03 09:09   
Ciao Vero,
anche se tutti fanno i "vaghi" credo che tu abbia trattato uno degli aspetti più mortificanti e difficili da accettare e riconoscere. Penso, francamente, che in molti condividano questo problema ma sono pochi quelli che capiscono ed accettano di averlo.... Io l'ho capito da un bel po',(te ne accorgi subito) ma lo sto affrontando da pochissimo. Ammetterlo è già un piccolo passo, ma non basta a prendere il toro per le corna!
Ciao a tutti

p.s. per fox: 1 non penso che sia l'ultimo dei sintomi ad interessare il "paziente", e neanche che sia meno "serio" di altri, almeno non lo è affatto per me. Avere un calo della libido non è meno frustrante e fastidioso di non riuscire a camminare, o a fare sport e rientra sicuramente in tutte le attività che non si riescono più a fare come Prima della malattia. (Tutto dipende, poi, dall'importanza che si attribuisce alla vita sessuale di ognuno di noi. E' sbagliato ritenere che sia un aspetto secondario)
2 hai idea di quanto piacere si sottrae al cervello?
3 anche se in molti si sono mostrati estranei a questo problema non credo che sia così fino in fondo..... scrivere su un forum è una cosa, leggersi dentro è un'altra. E' molto più facile dire che hai mal di gambe piuttosto di ammettere pubblicamente che non hai voglia di stare insieme al tuo partner







[ Questo messaggio è stato modificato da: falso il 2003-11-03 11:35 ]


  Visualizza il profilo di falso      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2003-11-03 11:00   
concordo con falso, e poi nessuna vergogna ad ammetterlo da parte e mia e perkè poi?? è uno dei sintomi della CFS e come tale và e viene, a volte si stà meglio e si ha anke + voglia di fare l'amore, ma se ci sente degli "straccetti", ovviamente qst desiderio viene meno eccome!!!
l'importante è avere un partner ke comprenda e poi.... prima o poi guariremo no??
saluti a tutti


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
falso


Registrato: Nov 03, 2003
Messaggi: 4
Inviato: 2003-11-03 11:31   
avrei una domanda per tutti:
non si vuole fare l'amore perchè si è stanchi o si è stanchi di fare l'amore?
Sembra una domanda alla Marzullo, ma non lo è e la differenza è sostanziale.... altro che se lo è!


  Visualizza il profilo di falso      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2003-11-03 11:49   
falso, ora stai uscendo dal tema CFS e calo della libido! qst domandina alla marzullo, come tu la definisci, mi pare + una domanda da psicoterapeuta di coppia e quindi alla "willy pasini".......il 3ad + stato aperto sul calo della libido causato dalla CFS e quindi come suo sintomo......il tuo quesito nn ha valenza in qst ambito......saluti

[ Questo messaggio è stato modificato da: stregatta il 2003-11-03 11:50 ]


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
admin


Registrato: Aug 31, 2001
Messaggi: 41
Inviato: 2003-11-03 12:26   
Il messaggio è diretto a chi negli ultimi giorni ha scritto come clone, quindi a Mario, Vero, Falso, ecc. Qualcuno di voi purtroppo ultimamente a preso il vizio di scrivere con 2 o 3 nomi diversi.

Aldilà dei contenuti dei messaggi su cui non mi esprimo non considerandomi moderatore del forum, questo atteggiamento prende in giro chi legge e chi risponde ai vostri quesiti e mostra la vostra mancanza di trasparenza nel porre le questioni oltre che il non rispetto nei confronti dei componenti di questo forum, con cui sembra vogliate "giocare". Sappiate che siete identificabili.

Se qualcuno di già iscritto si deve iscrivere nuovamente perché per es. non ricorda la password può dirlo pubblicamente, "il mio vecchio nome era....", in caso contrario è chiaro l'intento di nascondersi dietro una nuova identità.

Grazie a quanti hanno partecipato fino ad oggi e dato supporto ai nuovi entrati ed aiutato tutti ad essere maggiormente informati ed in qualche caso a migliorare il proprio stato di salute.

Admin

[ Questo messaggio è stato modificato da: admin il 2003-11-03 12:27 ]


  Visualizza il profilo di admin      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
falso


Registrato: Nov 03, 2003
Messaggi: 4
Inviato: 2003-11-03 12:45   
Admin, hai posta

  Visualizza il profilo di falso      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
falso


Registrato: Nov 03, 2003
Messaggi: 4
Inviato: 2003-11-03 13:04   
stregatta, mi aspettavo la tua considerazione e non hai torto, è solo che, anche se ci risulta antipatico ammetterlo, i sintomi della cfs sono anche collegati allo stato psicologico e il problema che è stato trattato si riscontra in pazienti con cfs.
Abbandono, comunque, l'argomento, la cui discussione sembra essere così inutile e povera di contenuti, ma se guardo il numero delle consultazioni mi rendo conto che in fondo interessa un po' tutti.


  Visualizza il profilo di falso      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2003-11-03 13:20   
sì falso, le consultazioni sono state tante è vero e l'ho fatto notare anke io; l'aspetto psicologico della CFS lo abbiamo + volte affrontato; con pareri difformi perkè c'è ki pensa ke la CFS abbia un'origine virale/batterica etc. oppure ki invece pensa ke scatti dal SNC e quindi da vari fattori, come potrebbe essere in forte stress emotivo (ragazzi parlo di FORTE) cioè serio e grave!! lo sappiamo tutti ke nn siamo depressi e semmai il DAP o la DEP possono far parte dei sintomi della CFS oppure essere sintomi reattivi.......quindi nn è stato inutile, aprire l'argomento del calo della libido ma la risposta alla domanda marzulliana te la sei data da solo!!

P.S. oggi sono a pezzi + di ieri; ki mi dà un consiglio pratico su come affrontare il mio rientro in un ufficio nuovo? Devo imparare un nuovo lavoro (nelle mie condizioni ve lo immaginate??? )HELP!! ditemi qlcsa please sono molto giù!!! grazie a tutti e soprattutto a Piero e alla sua famiglia ke mi stà tanto vicina!
saluti stregatta depressa


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
piero dal ticino


Registrato: Jun 14, 2003
Messaggi: 249
Località: lugano
Inviato: 2003-11-03 14:04   
Mi permetto di intervenire sull’argomento, e di dissentire da quanto afferma fox65 (mi pare però di aver capito se la risposta di No(CFS)? sia un si).
L’argomento lanciato da Vero è invece pertinentissimo, e risponde in modo inequivocabile alla provocazione posta da mario, alle varie risposte più o meno simpatiche nel relativo 3ad, e delle polemiche che sembra avere acceso.
Non so se mario sia cosciente o meno di cosa abbia causato. Spero ce lo spieghi lui.
Non era mia intenzione parlarne ora, aspettavo altri interventi (sull’argomento) da parte di altri iscritti. Invece scrivono sempre solo quei/quelle pochi/e, mentre il 3ad è super gettonato in visione. (?)
Chi sa di avere la CFS diagnosticata deve sapere che la “caduta della libido” fa parte dei criteri principali dei sintomi soggettivi di chi è affetto dalla CFS.
Mi spiego: tale sintomo non è “pubblicizzato” come la spossatezza, il sonno, i dolori articolari, ….
Si tratta di una specie di “asso nella manica” dei medici, che lo utilizzano, quale valutazione, al momento in cui il paziente espone i propri sintomi.
Non si tratta per niente quindi di “un sintomo fra i tanti”, ma di un vero e proprio giudizio a conferma della sindrome.
Quindi, caro fox65, eccoti dimostrato che il problema dovrebbe riguardare TUTTI i malati di CFS.
Dalle mie (pur se poche) conoscenze ed esperienze, so che per la donna affetta da CFS il sesso diventa un fattore addirittura “nauseante”, mentre per il maschio, pur con tutta la buona volontà, diventa un problema di prestazioni azzerate.
Ecco perché non considero questo argomento di secondaria importanza.
Rispondo serenamente a Vero; ho la CFS e la “libido” azzerata da anni.
Mi auguro che questa visione un po’ più “tecnica” del problema aiuti altri ad uscire dal proprio guscio, o almeno a sapere per loro stessi che non si tratta di una sciocchezza da trascurare, ma di un fattore da valutare nella sua giusta collocazione.

Per falso - circa la tua domanda “alla Marzullo” non credo siano da prendere in considerazione né una né l’altra ipotesi che proponi. La ragione, a mia esperienza, è di natura “psicofisica”. Psico perché se ti trovi a fianco una bomba sexy un pensierino forse ce lo fai; fisica perché ti rendi conto che faresti solo figuracce Piero



  Visualizza il profilo di piero dal ticino   Email piero dal ticino        Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
miss


Registrato: Aug 02, 2003
Messaggi: 891
Inviato: 2003-11-03 19:14   
grande andim ?????????????dicci chi è il vero Mario almeno gli apriamo il ............scusate scusate......!!!!!!!

  Visualizza il profilo di miss      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
miss


Registrato: Aug 02, 2003
Messaggi: 891
Inviato: 2003-11-03 19:18   
l'argomento non mi riguarda!!!!!!!!non ho mai avuto questo calo!!!!!!!!!sarò x file????????????? anche se non sono + troppo presente vi volevo dire che vi voglio ++++++++++++++++++bene a tutti .miss.

  Visualizza il profilo di miss      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Zac


Registrato: Apr 07, 2003
Messaggi: 912
Località: Piacenza
Inviato: 2003-11-04 01:10   
Mi sa che nn hai letto i vecchi 3d, questa domanda era stata postata tempo fa
Asso nella manica dei medici ?
Mhhh... a me risulta che mi funziona bene "solo" perchè non è un muscolo, ma ovviamente avendo altro da pensare, penso che per molte persone sia questione di stimolo psicologico, dal lato fisico ovviamente ne risente anche "lui" essendo attaccato ad un corpo stanco e distrutto e un cervello che cerca di far funzionare il tutto "normalmente" sottraendo il superfluo.. forse.
Ma per calo della libido intendi dire mancanza di stimolo ?
..se una bella donna non mi stimola le fantasie ?
la risposta è.. mandami tua sorella, se è buona, poi ti dice lei.
Se invece chiedi se funziona tutto bene, ti dico che la "resitenza", la "durata" ne risente, come ne risentirebbe il corpo dopo aver fatto una passeggiata, ma nelle nostre condizioni, anche una passeggiata non è cosa da poco.
Bimbi !! nessun sospetto su chi sia il Mario ? )
Zac


  Visualizza il profilo di Zac   Vai al sito web di Zac   Stato di ICQ         Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.011393 seconds.