[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Dal forum cfsitalia-Il migliore dei resoconti
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore Dal forum cfsitalia-Il migliore dei resoconti
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2006-05-21 15:53   
http://www.cfsitalia.it/Documenti/DEPLIANT_INFORMATIVO_Cfsitalia.doc
_________________


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
l'aura


Registrato: May 21, 2006
Messaggi: 31
Località: roma
Inviato: 2006-05-21 19:08   
...interessante e utile...grazie anche per la risposta di prima. sorrisi L'aura

  Visualizza il profilo di l'aura   Email l'aura      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
valganciclovir


Registrato: May 20, 2006
Messaggi: 57
Inviato: 2006-05-21 22:33   
Ho letto il depliant.
E' ben fatto, comprensibile ed esauriente.
Obietto solo su un passaggio:
"gli studi psichiatrici provano come non esistano alterazioni psichiatriche come causa nei malati di CFS"
Questo non è vero in quanto gli studi psichiatrici non dimostrano mai nulla in quanto trattano una materia complessa che non può essere approcciata come altre discipline medico-biologiche.
La non misurabilità e riproducibilità degli studi su pazienti psichiatrici è un problema insormontabile dato l'elevatissimo coefficente di variabilità individuale in ambito psicologico.

Io avrei calcato la mano sul concetto:
"non è una malattia da confondere con la depressione come purtroppo molti medici male informati sostengono".

Come gia detto dal sottoscritto in precedenza " se interroghi anche cento psichiatri o cento psicologi, il 99 per cento la considera una forma depressiva".
La cosa da la misura di quanto lontani siano i più qualificati per specializzazione.Figuriamoci gli altri medici che cosa possono pensare.
Questo è il vero problema che ostacola la concessione di assistenza ed agevolazioni.
Purtroppo sono i medici il primo muro da abbattere e non i politici.
Concludo con una considerazione grave ed amara.
Quando un farmaco si rivelerà discretamente utile nella terapia della cfs,vedrete quante porte si spalancheranno.
Da uno studio condotto da studiosi delle lobby risulta che l'ottanta per cento dei politici nei paesi sviluppati sono "influenzati" dall' I. F.



[ Questo messaggio è stato modificato da: valganciclovir il 2006-05-21 22:56 ]


  Visualizza il profilo di valganciclovir      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2006-05-22 00:10   
Valganciclovir,non ho capito bene il tuo punto di vista sulla sindrome.Se ho capito bene tu ritieni che la causa della cfs non è la depressione,ma non escludi altra forma psichiatrica.Ma se è cosi'quale sarebbe tale patologia psichiatrica diversa dalla depressione che potrebbe essere alla base della cfs?Ti saluto.Romeo

_________________


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
valganciclovir


Registrato: May 20, 2006
Messaggi: 57
Inviato: 2006-05-22 00:12   
Subito Romeo:
Deficit adattativo da disturbo dell'attaccamento


  Visualizza il profilo di valganciclovir      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
valganciclovir


Registrato: May 20, 2006
Messaggi: 57
Inviato: 2006-05-22 00:23   
"Elogio della Pazzia"
Noumeno da Rotterdam


  Visualizza il profilo di valganciclovir      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
manu62


Registrato: May 20, 2006
Messaggi: 70
Località: reggio emilia
Inviato: 2006-05-22 00:24   
Traduci in termini per me + comprensibili?
"Deficit adattativo da disturbo dell'attaccamento"

Ed i valori alterati del sistema immunitario? I dolori muscolari ed articolari? Le infiammazioni muscolari che delle volte mi fanno impazzire? E la febbricola che tutti i giorni alle 16.00 si presenta puntuale all'appuntamento? E la nausea che ho sempre, come quando ero in cinta?

Questo come si può inserire in un disturbo psichiatrico. Capisco che la mente può fare strani scherzi. Sono la prima che sostengo che un corpo di ammala quando non è + in equilibrio con se stesso. Ma non pensi che questo possa essere un pò "esagerato"?

Capisco anche che ognuno di noi preferisca avere qualcosa di fisico, piuttosto che qualcosa di psichiatrico e quindi che io rifiuti anche la sola possibilità che sia tutto frutto della mia mente e non del mio corpo.

Ma a 44 anni penso di conoscermi e non riesco proprio ad inquadrarmi in "Deficit adattativo da disturbo dell'attaccamento".

Ciao

Manuela




  Visualizza il profilo di manu62   Email manu62      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
valganciclovir


Registrato: May 20, 2006
Messaggi: 57
Inviato: 2006-05-22 00:26   
Non mi hai autorizzato ancora
non posso argomentare


  Visualizza il profilo di valganciclovir      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
manu62


Registrato: May 20, 2006
Messaggi: 70
Località: reggio emilia
Inviato: 2006-05-22 00:36   
la domanda me l'hai fatta nella discussione "siamo alla resa dei conti" e tu ho risposto da lì.

Difficoltà di concentrazione....

manu


  Visualizza il profilo di manu62   Email manu62      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
valganciclovir


Registrato: May 20, 2006
Messaggi: 57
Inviato: 2006-05-22 00:40   
manu da te non me l'aspettavo.
Rispondo a 4 persone in real-time ed una di queste scrive pure su due argomenti diversi.
Sei così inflessibile pure con te stessa?


  Visualizza il profilo di valganciclovir      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
manu62


Registrato: May 20, 2006
Messaggi: 70
Località: reggio emilia
Inviato: 2006-05-22 00:55   
anche peggio.........

Per questo faccio fatica a prendere in considerazione la depressione.

La cosa che ti potrà sembrare strana è che ho un carattere molto forte e la malattia invece di indebolirlo l'ha ancora + rafforzato.

Non riesco ad arrendermi e forse questo è uno dei miei problemi, ma ho imparato dalla mia famiglia (mio padre ha una malattia cronica ed ho una sorella handicappata al 100%), che non può essere la malattia a prendere te, ma tu che prendi la malattia.

Niente può impedirti di vivere la tua vita e di essere felice, tanto meno un problema fisico.

Sai quando ho preso coscienza che avevo qualcosa che non andava, nonostante mio marito me lo ripetesse da mesi, ma io non volevo ascoltarlo? Quando andando a piedi verso il centro della mia città, non avevo forze x continuare a camminare e nella mia testa mi ripetevo sempre la stessa frase "la stanchezza è un illusione della mente, come la paura".

Adesso puoi anche darmi della "pazza", sei autorizzato.

manu



[ Questo messaggio è stato modificato da: manu62 il 2006-05-22 00:56 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: manu62 il 2006-05-22 00:58 ]


  Visualizza il profilo di manu62   Email manu62      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
valganciclovir


Registrato: May 20, 2006
Messaggi: 57
Inviato: 2006-05-22 01:00   
Manu non mi permetterei mai di andare sul personale e sullo specifico.
Finchè scherzo con gli amici virtuali del forum è un conto.
Ti auguro buona permanenza sul forum.
Ci sono persone in gamba ed altre meno,come nella vita.
Non so se ci risentiremo sul forum.
Ma ci tengo a farti i migliori auguri
Ciao
Giancarlo


  Visualizza il profilo di valganciclovir      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
manu62


Registrato: May 20, 2006
Messaggi: 70
Località: reggio emilia
Inviato: 2006-05-22 01:05   
grazie Giancarlo,
ma vorrei trovarti ancora sul forum.
Mi piacciono le persone dirette, anche se quello che dicono può farmi male.
tante volte è così che si prende coscienza di qualcosa che non va dentro.
Perchè qualcuno ha il coraggio di dirtelo ed il fatto che io senta "male" potrebbe essere che in fondo qualchecosa di vero c'è.

grazie per avermi fatto tirare fuori cose che non ho mai detto.
L'anonimato di un forum aiuta anche in questo

manuela

PS. ho capito bene, tu sei un medico e curi la CFS?


  Visualizza il profilo di manu62   Email manu62      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
blixen


Registrato: May 18, 2006
Messaggi: 18
Località: Udine
Inviato: 2006-05-22 10:44   


  Visualizza il profilo di blixen   Email blixen      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
blixen


Registrato: May 18, 2006
Messaggi: 18
Località: Udine
Inviato: 2006-05-22 10:47   
Per valganciclovir:
Deficit adattativo da disturbo dell'attaccamento. Suona bene. Ti dispiacerebbe chiarire un pò di cosa si tratta?


  Visualizza il profilo di blixen   Email blixen      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.014106 seconds.