[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Siamo alla resa dei conti ?
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 )
Autore Siamo alla resa dei conti ?
valganciclovir


Registrato: May 20, 2006
Messaggi: 57
Inviato: 2006-05-22 00:36   
Manu il collega Aletam è più qualificato di me in quest'area clinica.
Comunque per la sintomatologia posso occuparmene io:stabiliamo per convenzione che tu soffra di un disturbo dell'attaccamento da cui hai sviluppato alcuni meccanismi difensivi
trascinandoti una depressione mascherata ( e quindi strisciante).
Puoi capire come i farmaci da soli non ce la facciano a "bloccare la centralina" (amigdala+sistema limbico+aree pre-frontali).
E puoi anche capire come disturbi in senso autoimmune ti complicano il quadro clinico di fondo.
OK?


  Visualizza il profilo di valganciclovir      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
manu62


Registrato: May 20, 2006
Messaggi: 70
Località: reggio emilia
Inviato: 2006-05-22 00:49   
sono tonta, non ho capito.

Quali sono i distrubi dell'attaccamento e come li posso riconoscere?

Generalmente puoi risolvere e "combattere" solo ciò che conosci, giusto?

All'inizio il medico di base ha provato a darmi un anti-depressivo, pensando che i miei problemi venissero da una "depressione mascherata", ma non sono serviti assolutamente a nulla. Poi mi ha fatto un ciclo di diaminocillina a 1.200.000 unità, uno spasso............

Non ho avuto lutti, non ho avuto separazioni recenti, ho un lavoro che mi piace, ho un figlio grande che non mi dà problemi, a parte la Cfs, una vita di cui sono soddisfatta.

Sicuramente nel 2000 ho avuto un cambio di vita che può avere influito, diciamo che c'è una strana serie di coincidenze con l'insorgere della malattia ed il mio cambio di vita, ma possibile che dopo 6 anni non ho ancora risolto il problema a livello psicologico?

Poi, te lo dico molto sinceramente, sono disponibile rimettermi in discussione, se questo può aiutarmi a risolvere definitivamente il problema.

Addesso però vado a letto, domattina devo andare a lavorare e mi aspetta una giornata non proprio facile.

A proposito, mi ero dimenticata di dirvelo, sono riuscita a non lasciare mai il lavoro, ho sempre risposto bene ai farmaci che mi "spegnevano" i sintomi e, sicuramente, ho una forma non così grave come invece ho letto per altri.

Ma sono anche una persona estremamente combattiva e che non si arrende mai.

Buonanotte

manuela

PS. non provate a chiudere questo forum, finalmente ho trovato qualcuno con cui condividere questa assurda malattia e, spero sinceramente, di poter diventare amica di tutti Voi


  Visualizza il profilo di manu62   Email manu62      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.009793 seconds.