[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Malattia del sistema neurovegetativo
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore Malattia del sistema neurovegetativo
Eddy koodoo


Registrato: Sep 20, 2003
Messaggi: 72
Inviato: 2003-09-24 00:24   
Sono giunto a una conclusione importante dopo essermi documentato aver usato la logica confrontato varie patologie dopo averne escluse alcune ebbene sì sono giunto a una conclusione!!!
Purtroppo la cfs la fibromialgia o come la volete chiamare è una patologia caratterizzata da un affezione al sistema neurovegetativo!!!
Il sistema neurovegetativo come molti non sanno(purtroppo non lo sapevo neanche io)è alla base del funzionamento del nostro corpo e ogni suo malfunzionamento si può trasmettere di riflesso sul corpo.Prendiamo per esempio il parkinson è una malattia che porta all'invalidità provoca rigidità riduzione della motilità il tutto per una patologia a un neurotrasmettitore(la dopamina)fondamentale per regolare la motilità di una persona e implicato in altre funzioni molto importanti.Ci sono malattie del sistema nervoso centrale effettive conosciute altamente invalidanti di alcune non si conosce la causa di altre la si conosce molte hanno dei protocolli per curarle molto simili alcune ottengono risultati migliori altre peggiori.Comunque le sostanze psicoattive interagiscono notevolmente sui sintomi di queste malattie!Esse sono tanto invalidanti quanto facilmente riscontrabili con gli esami medici anche se poi non si conosce la causa ma si è certi della presenza di una malattia del sistema nervoso!!!
Mentre a mio parere il termine cfs o la fibromialgia raggruppa tutte quelle malattie che affliggono il sistema nervoso anche in una maniera lieve creando una sorta di avvelenamento la cui origine è sconosciuta e non riscontrabile con gli esami e quindi purtroppo la pratica di una cura viene archiviata a priori e vengono somministrati antidepressivi che effettivamente danno un aiuto agendo favorevolmente sul sistema neurovegetativo ma non vengono intraprese altre strade che possone essere di particolare aiuto.Magari questo problema del sistema neurovegetativo può essere causato da fattori diversi in ogni individuo e curato con successo mediante diete particolari terapie antibiotiche terapie omeopatiche magari con farmaci molto leggeri ma che non verranno mai presi in considerazione se si pensa che sia tutto di origine psicologica!!!!


  Visualizza il profilo di Eddy koodoo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2003-09-24 00:51   
E'anche il mio pensiero,tutte le patologie partono dall'intestino intossicato,ma si fà prima a prescrivere antidepressivi.Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Daniela


Registrato: Mar 11, 2003
Messaggi: 1529
Inviato: 2003-09-24 01:25   
Si ma se e' una malattia del sistema neurovegetativo allora e' anche neurologica???

  Visualizza il profilo di Daniela      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Daniela


Registrato: Mar 11, 2003
Messaggi: 1529
Inviato: 2003-09-24 08:48   
Chi di voi oltre ai dolori muscolari sente dei forti bruciori ai muscoli?? Un po' come quando ci si brucia con qualcosa e ci si passa sopra la mano...e' la stessa sensazione!
Io ne soffro molto a volte di piu' e a volte di meno...(sembra come una febbre).
In passato mi era stato detto che sono i nervi che fanno 'sentire' questa sensazione.
Buon di' Dany.


  Visualizza il profilo di Daniela      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
barbara


Registrato: Jul 23, 2003
Messaggi: 103
Inviato: 2003-09-24 09:16   
Ciao,
qualcuno saprebbe spiegarmi cosa si intende esattamente per sistema neurovegetativo e quali funzioni ha?
Grazie!
Barbara


  Visualizza il profilo di barbara      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Eddy koodoo


Registrato: Sep 20, 2003
Messaggi: 72
Inviato: 2003-09-24 09:59   
che cosa è il sistema neurovegetativo?è semplicemente il centro che smista tutte le nostre informazioni dal cervello al corpo e se quest'ultimo ne è affetto si possono verificare sintomi più bizzarri tra le malattie più conosciute e "conclamate" che affliggono questo sistema troviamo la sclerosi multipla e il morbo di parkinson poi ci sono altre sottospecie,e tutte queste malattie che affliggono questo sistema possono trarre grande beneficio da sostanze psicoattive come la marjuana antidepressivi che agiscono sui vari neurotrasmettitori!!!Mi spiego meglio se gli antidepressivi non avessero avuto nessun effetto nei sintomi della cfs allora si parlerebbe di un problema periferico ma se il loro apporto lo hanno dato allora si parla verosimilmente di uno squilibrio del sistema nervoso centrale o sistema periferico magari causato da una patologia assai lieve che non è diagnosticabile come lo possono essere altre!Ma il punto è questo vogliamo usare gli anti depressivi o vogliamo attuare anche altre strategie più globali e forse più risolutive!Credo che la dieta sia di fondamentale importanza dato che come ben sappiamo l'intestino è "il nostro secondo cervello",anzi forse il primo aggiungo io,adesso i dietologi hanno fatto dei progressi pazzeschi non sono più come prima che dividevano tutto in proteine e in grassi!Adesso ci sono test soffisticati che si basano sulle intolleranze alimentari proprio studiando la reazione muscolare immediata non conosco molto bene queste tecniche ma ne ho sentito parlare e a rigor di logica mi sembrano molto "logiche"!!!

  Visualizza il profilo di Eddy koodoo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
barbara


Registrato: Jul 23, 2003
Messaggi: 103
Inviato: 2003-09-24 10:08   
Grazie per i chiarimenti.
Credo anche io che per stare meglio bisogna intervenire su diversi fronti in modo da creare quell'effetto sinergico capace di generare un beneficio tangibile e duraturo. Per quanto riguarda il mio caso, infatti, gli antidepressivi, da soli, non hanno determinato quel miglioramento che tanto speravo e che mi aveva assicurato il neurologo quando me li aveva prescritti.....
Un saluto.
Barbara

[ Questo messaggio è stato modificato da: barbara il 2003-09-24 10:09 ]


  Visualizza il profilo di barbara      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Daniela


Registrato: Mar 11, 2003
Messaggi: 1529
Inviato: 2003-09-24 10:18   
Eddy quali sono queste 'tecniche' per le allergie alimentari??? Mi interessa...dove posso trovare info.?
Grazie Dany.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Daniela il 2003-09-24 10:19 ]


  Visualizza il profilo di Daniela      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2003-09-24 12:32   
http://www.aimo.it/ALITEST.html

Cara Daniela,è uno dei tantissimi,poi c'è:EAV,VEGA,Kinesiologico,Vincent,mora,ed altri.Ne parlavamo Io e Max.Romeo

[ Questo messaggio è stato modificato da: romeo il 2003-09-24 12:34 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: romeo il 2003-09-24 12:42 ]


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Daniela


Registrato: Mar 11, 2003
Messaggi: 1529
Inviato: 2003-09-24 14:41   
Grazie Romeo come sempre gentilissimo.
Un bacio Da'.


  Visualizza il profilo di Daniela      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
barbara


Registrato: Jul 23, 2003
Messaggi: 103
Inviato: 2003-09-24 14:50   
Romeo,
sapresti dire anche quanto costa questo test (più o meno)?
Ciao
Barbara


  Visualizza il profilo di barbara      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
mira


Registrato: Jul 29, 2003
Messaggi: 224
Località: Milano
Inviato: 2003-09-24 15:50   
Ciao a tutti,
per esperienza diretta non vi consiglio la AIMO associazione fondata da un medico, da cui sono stata, (ho speso un capitale) e che ho denunciato, scoprendo poi che c'era una lunga lista di persone che hanno fatto come me.
Mi hanno detto che il test più sicuro è il CITO TEST, un prelievo del sangue che viene messo in contatto con le sostanze sia alimentari che chimiche.
Lo fanno in tanti laboratori.
Buona giornata
mira


  Visualizza il profilo di mira        Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Eddy koodoo


Registrato: Sep 20, 2003
Messaggi: 72
Inviato: 2003-09-24 17:25   
Tanto per avvalorare la mia tesi ecco la sovvraposizione tra depressione e parkinson http://www.parkinson-limpe.it/07/01/10.htm e come una malattia neurologica possa essere scambiata per depressione o una depressione può essere scambiata per malattia neurologica è incredibile!!!Le malattie neurologiche del sisistema nervoso centrale e la depressione si aggrovigliano fra di loro interagiscono!!!ma la domanda è questa: quando si parla di depressione? purtroppo si parla di disturbi esclusivamente legati all'umore.Invece a mio parere è più un disturbo dei neurotrasmettitori tutti incasinati che possono tra i tanti scherzi anche alterare l'umore ma possono anche non farlo causando sintomi esclusivamente fisici!!!A questo punto mi pongo una domanda e la pongo anche a voi esiste un test che verifica il funzionamento dei neurotrasmettitori?La depressione è una malattia reale fisiologica potrebbe persino essere causata da un meccanismo auitoimmune potrebbe essere causata da svariate possibilità da un batterio piccolissimo chi più ne ha più ne metta ma a mio parere è una malattia neurologica più che psichiatrica e guarda caso chi guarisce velocemente con somministrazione di antidepressivi è chi ha solo disturbi legati a l'umore ma che non ha ancora in atto un subbuglio di neurotrasmettitori incasinati come noi dove la situazione è più difficile da ripristinare solo con l'uso di un semplice farmaco soprattutto a dosi ribassate!!!

  Visualizza il profilo di Eddy koodoo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Daniela


Registrato: Mar 11, 2003
Messaggi: 1529
Inviato: 2003-09-24 20:28   
Interessante il discorso!!
Un test per verificare delle carenze dei neurotrasmettitori??? Un'amica mia che soffre di depressione bipolare da oltre quindici anni ed e'continuamente in cura l'ha' fatto durante un ricovero anni fa' e hanno diagnosticato che il suo cervello non produce alcune sostanze da solo!
Come sia stato fatto questo esame pero' non lo so'...mi rifaccio ai fatti raccontati in quei anni.
Saluti...Dany.


  Visualizza il profilo di Daniela      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Eddy koodoo


Registrato: Sep 20, 2003
Messaggi: 72
Inviato: 2003-09-24 22:46   
penso che si possa fare comunque andrò a parlare con uno psichiatra per chiedere delucidazioni,anche perchè,diciamolo!!!sarebbe tutto più semplice si eviterebbe di girovagare tra 1000000000 di farmaci il che mi fa "paura" e si procederebbe con una cura mirata e al dosaggio giusto per contrastare completamente la patologia e ritornare a "vivere"!!!purtroppo il cervello è assai complicato e ne sanno veramente poco se fosse per me mi farei spaccare le braccia le gambe i denti tutti i denti da mettere una dentiera e mozzare tre dita della mano il tutto senza anestesia per riavere un completo funzionamento del mio sistema nervoso centrale!!!(pero poi voglio anche la mini cooper anzi come dicono nella pubblicità)

  Visualizza il profilo di Eddy koodoo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.011336 seconds.