[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » ora come la mettiamo?
Autore ora come la mettiamo?
jonnyblu


Registrato: Aug 11, 2005
Messaggi: 303
Località: TRAMUTOLA
Inviato: 2006-05-05 23:19   
sembra che nel convegno ad aviano hanno riconosciuto che l'allenamento con i pesi è utile nella cura della cfs. io l'ho dico da anni. e l'ho faccio. io vi consiglio di spendere una cinquantina di euro e comprervi questi 2 libri. heavy duty 1 ed heavy duty 2 . li trovate su questo sito www.ultimate_italia.com mi sembra che sia così il sito, comunque su google lo trovate facile. è un sito di una azienda che vende integratori per lo sport. leggeteli bene. perchè vi faranno aprire gli occhi su tante cose. mi raccomando

  Visualizza il profilo di jonnyblu   Email jonnyblu      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
emcar


Registrato: Mar 15, 2006
Messaggi: 83
Località: Siena
Inviato: 2006-05-06 00:21   
Jonnyblu te lo ricordi cosa ti dissi della bilancia neurovegetativa?
IO da una parte sono pienamente daccordo con te, dall'altra ti dico che è pericoloso.
MI sembra strano che tu conosca MIKE MENTZER (quindi una filosofia breve e infrequente ed intensa) e non conosci tozzi, che ne è l'evoluzione.
IO come ti ho detto sono istruttore BIIO e ti posso dire che comprai MIKE nel 1997 e sono stato un suo sostenitore quando nessuno lo conosceva dalle mie parti (siena), perchè vedevo che su di me funzionava solo quello e non gli alti volumi.
Inoltre perchè proponeva un approccio un po' più scientifico del classico più fai meglio è.
Questo per dirti che colui che ti dice che non sempre è proficuo un allenamento del genere è uno che l'ha sposato in pieno e lo ritiene il migliore possibile.
Comunque credo che ti innamoreresti di questo libro: LA SCIENZA DEL NATURAL BODYBUILDIG.

riallego il mio discorso sulla bilancia neurovegetativa che un po'fa intendere perchè i pesi fanno bene, però ci vuole una giusta programmazione ed una intensità mirata per i CFS.

Tipo i processi rigenrativi che stanno sotto il controlo parasimpatico, non avverranno mai, o comunque non saranno efficaci abbastanza se la nostra bilancia neurovgetativa non funziona bene!!
La bilancia neurovegetativa è SNA e quindi in questo senso hai ragione a parlare di qualcosa che non va a livello cerebrale.
IL fatto che l'allenamento come lo intendi, tu, cioè ad alta intansità, e come lo facevo anche io, ci aiuti è perchè se ti immagini il sistema neurovegetativo come una bilancia, dove da una parte sta il Sistema nervoso simpatico, che sottintende ai processi attivanti o comunque di combattimento e fuga, e dall'altra sta il Sistema nervoso parasimpatico, che invece sovraintende i processi rigenerativi, tu facendo quel tipo di allenamento è come se dessi uno schiaffo alla bilancia sul piatto del simpatico, ma logicamente questo poi rimbalza forzatamente dall'altro. E questo ci permette di sentirci meglio.
Il male è che se si eccede con questi schiaffi al piatto del sistema nervoso simpatico si rischia che il piatto prima o poi si inceppi da quella parte ed allora sono Ca... ,perchè a quel punto si rimane per un po' di tempo in un aspetto simpatico-tonico che può favorire l'esaurimento di vari subsistemi fisiologici ed in fine anche attacchi di panico e di ansia generallizzata.
Il fatto quindi è che invece una persona in equilibrio riesce a switchare fra i due piatti della bilancia anche in condizioni normali e non solo in modo forsato.
Sappi che quello che dice questo è un istruttore BIIO, visto che hai parlato dell'allenamento ad alta intensità, credo lo conosca.
Inoltre questo mio discorso logicamente non si applica solo all'allenamento, ma anche in tutte quelle condizioni di vita che per il loro carico stressante, nel senso di stress fisiologico (come del resto stress è un allenamento),logorano l'organismo e lo rendono non più capace di applicare la normale fluttuazione della bilancia in base ad un normale ciclo circadiano, ma solo in base a certe condizioni particolarmente stressogene da forzare tale meccanismo, che in poche parole da automatico diventa condizionato.
Questo per altro collima perfettamente con l'osservazione fatta da Nasdy circa il fatto che la CFS si manifesta spesso e volentieri "appena hai compiuto una mission oppure stai sul punto di raccoglierne i frutti (esempio prendersi un diploma,una laurea,fare carriera e raggiungere un punto cruciale,lo STESSO in ambito esistenziale,quindi affetti,progetti,sogni da realizzare,sogni che gli altri ti hanno instillato da piccolo e credi tuoi etc)."
Cioè a mio avviso si manifesta quando da una vita molto su di giri finalmente ti puoi concedere l'abbassamento dei giri, ma ormai sei fregato perchè il motore riesce ad andare solo a quie giri, altrimenti funziona male; vedi bilancia neurovegetativa che non dondola più da sola coma dovrebbe.
LO so che ho la fissa di questa bilancia neurovegetativa, però la considero una cosa fodamentale.



  Visualizza il profilo di emcar      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
jonnyblu


Registrato: Aug 11, 2005
Messaggi: 303
Località: TRAMUTOLA
Inviato: 2006-05-06 00:36   
si ma guarda bene , emacar, che è logico che un allenamento del genere deve essere preso con le dovute cautele. io credo molto nell'effetto shoc che questo provoca. poi è normale che se si esagera, si va a finire male.

  Visualizza il profilo di jonnyblu   Email jonnyblu      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
emcar


Registrato: Mar 15, 2006
Messaggi: 83
Località: Siena
Inviato: 2006-05-06 00:55   
Si infatti credo che la linea sottile fra fare bene o male ad un CFSino sia proprio lo shokkare le fibre (e quindi lo schiaffo alla bilancia neurovegetativa), in modo da aiutare addirittura il SNA a rimbalzare nella componente parasimpatica e quindi favorire i processi di rigenerazione del corpo. Mentre se si esagera troppo nello schiaffo al piatto della bilancia del simpatico c'è il rischio che si rimanga con il SNA ancorato nei processi di allertaattaccofuga che sono deleteri oltrmodo per un CFSino.
Ora logicamente questo confine è pericoloso ed abbstanza labile per tutti, ma ti assicuro che per CFSino o Fibromialgico il gioco fra stimolo ottimale e troppo e piccolisssimo.
Anzi ti dirò di più, io sono arrivato alla conclusione, che quello che ho io sia dovuto ad una eccessiva enfasi dello "schiaffo" della bilancia e che tutto questo mi abbia portato alla situazione attuale, infatti è da quando comincia ad esaperare oltre l'ecceso il concetto di esaurimento che cominciarono i problemi.
IO TI DICO TUTTO QUESTO CONTINUANDO A PENSARE CHE LA METODOLOGIA BREVE INTENSA E INFREQUENTE SIA LA MIGLIORE CHE ESISTA NEL CAMPO DELLA IPERTROFIA MUSCOLARE, MA ANCHE LA PIU' PERICOLOSA PER IL NOSTRO ORGANISMO.
CREDIMI TE LO DICE UNA PERSONA CHE L'HA OSANNATA E LA OSSANNA PIU' DI QUALUNQUE ALTRO E CHE NE AVEVA FATTO UNA RAGIONE DI VITA, AL PARI DI CHI LE HA PROPOSTE


[ Questo messaggio è stato modificato da: emcar il 2006-05-06 00:56 ]


  Visualizza il profilo di emcar      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2006-05-06 01:32   
ema, a me la bilancia neurovegetativa e l'asse ipotalamo-ipofisi-surrene sono sconquassati.........

quindi, minano ulteriormente la mia energia (ma quale poi), quella della mente ??

ma nn vorrei morire coi muscoli atrofizzati..........fermo restando ke ho problemi di impedenza cardiocircolatoria e di tachicardia ortostatica oltre ke causata da piccolissimi sforzi...........cosa potrei fare x non anchilosarmi?



_________________
.........quando una donna che ha molto da dire...non dice nulla, il suo silenzio può essere assordante...........

tratto dal film "Anna and the king"

[ Questo messaggio è stato modificato da: stregatta il 2006-05-06 01:34 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: stregatta il 2006-05-06 01:48 ]


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nasdy2003


Registrato: Jul 01, 2003
Messaggi: 556
Località: Pianeta Marte
Inviato: 2006-05-06 01:38   


[ Questo messaggio è stato modificato da: nasdy2003 il 2006-05-19 09:12 ]


  Visualizza il profilo di nasdy2003      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nasdy2003


Registrato: Jul 01, 2003
Messaggi: 556
Località: Pianeta Marte
Inviato: 2006-05-06 01:59   


[ Questo messaggio è stato modificato da: nasdy2003 il 2006-05-19 09:12 ]


  Visualizza il profilo di nasdy2003      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2006-05-06 15:24   
"Pensate a Romeo e capirete.Mente OK ma fisico che non risponde.
Come lui tutti i cfs VERI che conosco".


"Per VERO cfs intendo colui che sta in BLOCCAGGIO fisico totale e stabile"

"Alcuni CFS migliorano nel tempo,da soli e senza tante cure, perchè?
Per le ben note capacità auto-curative di cui è dotato ogni essere umano"


Nasdy,con le tue frasi di sopra,hai centrato perfettamente la mia situazione del passato.Ho usato la parola passato,perchè tu non sai,e non avresti potuto saperlo, che il mio equilibrio di sopra,dovuto alla stabilità della mia parte mentale,e qui'stava la mia forza e sicurezza,è stata rivoluzionata gradatamente a partire dal giugno 2004 ad oggi,per colpa di una brutta tegola che mi è caduta in testa,non puoi credere quanto ho studiato e lavorato per togliermi tale tegola,con aiuto zero da parte dei medici,che mi hanno peggiorato la situazione con la loro inutilità.

Ben consapevole sin dall'inizio,che tale tegola-problema,se non risolto al piu'presto,mi avrebbe causato seri danni al mio equilibrio mentale e psichico,ed è proprio quello che in parte è già accaduto e stà accadendo sempre piu'in questi giorni.Cio'dovuto ai fallimenti dentistici che vanno avanti,senza soluzione di contimuità,dal lontano inizio del 2004,oltre alla sofferenza reale del problema/tegola.

Tutto nasce dal fatto che alla fine del 2003 misi delle protesi mobili di resina ed in questi anni ho fatto alcuni lavori dentistici in bocca.
Da qui'e nei mesi a seguire con gradualità è accaduto qualcosa di strano al mio cavo orale.Ho solo dei sospetti,che non hanno ancora trovato soddisfazione piena negli accertamenti del caso.
I dentisti che ho incontrato non hanno nulla da dire e fare,come se fossero una categoria d'ottusi,solo silenzio e bocche cucite,mi hanno fatto perdere solo tempo prezioso,facendo diventare cronico il mio fastidio al cavo orale,che oggi mi fà soffrire con o senza le protesi.Io saprei dove mettere le mani o cosa ricercare,ma non conosco dove farlo ne' con chi farlo,in questo settore la cosa che è accaduta a me non è conosciuta nè considerata,è piu'che una rarità.

Sto'parlando di un brutto bruciore con rossore oggettivo alla parte mediana della lingua,che mi crea forte sofferenza e stress da circa 2 anni in modo continuativo con alti e bassi,tali da modificare anche lo stato psichico-mentale(sorvolo sui tecnicismi del caso e sui particolari che sono penosissimi,è un sintomo della peggiore specie, da portarti alla disperazione giornaliera,invalidante senza difesa alcuna),cio'ha fatto peggiorare il mio stato generale di salute,specialmente a livello di memoria ed abilità cognitive, con ricaduta sullo stato ansioso/depressivo,per cui non sono piu'il Romeo di prima,capace di cavarsela da solo contro il sintomo della fatica ed altri (col fai da te').

Il mondo scientifico ha coniato un altro rebus o intelligente stro****ta,la B.M.S.(Sindrome della bocca urente)per lavarsi le mani da alcuni sintomi emergenti(non mi dilungo su cio'),per cui se la cfs/fm deve duellare con la depressione per certi medici,il mio sintomo troverebbe la possibilità di rientrare nella B.M.S.,e sarebbe un altro errore dei soliti medici superficiali,nel mio caso poi ci sono segnali oggettivi e locali da indagare,che solo mente ottusa potrebbe rifiutarsi di fare.

Solo dopo,se non ci fossero riscontri diagnostici locali tali da supportare il sintomo di glossopirosi,potrei pensare ad una forma di B.M.S.,da inquadrare in un discorso piu'largo di neuropatia da stress o disfunzione dei nervi linguali,o addirittura facendo rientrare il sintomo nella cfs,come una specie di fibromialgia bruciante alla lingua.Ma caro Nasdy,credimi,non è il mio caso,il mio è un caso risolvibilissimo,solo che non conosco medici con cui poter dialogare dei miei dubbi in proposito nè le strutture capaci d'indagare per diagnosi differenziali,come i canoni e logica vorrebbe,e nel frattempo mi sto'fregando la vita.Praticamente,con questo sintomo mi sto'trovando nella stessa situazione dei pionieri della cfs,quando non esistevano centri per la diagnosi e nessuno ne capiva nulla,e tutti parlavano di Serotonina a go'go'.

Ti ho raccontato il mio problema, tra gli altri, che oggi si è sovrapposto a quelli del passato,capace d'interferire sulla mia organizzazione mentale e psichica,per darti piu'elementi al fine d'aggiornare il concetto che ti eri fatto di me.Cio'anche in previsione di un nostro futuro incontro.

Per dirla in breve, per come la penso io per i sintomi comuni, con dovuti accorgimenti,come tutti sul forum,si riesce anche a vivacchiare senza guarire,ma col mio sintomo tutto diventa piu'difficile 100-1000 volte,anche perchè la mia soglia di sopportare dolori,fastidi ecc.,è scesa sempre di piu'in questi ultimi anni.

Ti sarei grato di un tuo consiglio-commento.Con stima.Romeo

_________________


[ Questo messaggio è stato modificato da: romeo il 2006-05-06 15:28 ]


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nasdy2003


Registrato: Jul 01, 2003
Messaggi: 556
Località: Pianeta Marte
Inviato: 2006-05-06 15:33   


[ Questo messaggio è stato modificato da: nasdy2003 il 2006-05-19 09:12 ]


  Visualizza il profilo di nasdy2003      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
emcar


Registrato: Mar 15, 2006
Messaggi: 83
Località: Siena
Inviato: 2006-05-06 15:52   
X Nasdy,
dai fammi un complimento, anche se la mia teoria è un po' grossolana, considera che l'ho forgiata interamente da me, solo sulle basi del mio amore per la psicofisiologia.
Ho 27 non è che ancora ho tutta questa esperienza, vengo solo dagli studi universitari (dai quali ho sempre cercato di estrapolare il più possibile questa parte) e da degli approfondimenti personali.



  Visualizza il profilo di emcar      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
emcar


Registrato: Mar 15, 2006
Messaggi: 83
Località: Siena
Inviato: 2006-05-06 16:11   
X stregatta
ciao raffaella, per come la vedo io, poi sentiamo anche che dice Nasdy, potresti provare a fare qualcosa di questo tipo:

_inizialmente provare a camminare,se possibile all'aria aperta, ma non in condizioni di stressor ambientali elevati quali eccessivo caldo o forte vento. CAMMINARE, però ad un'andatura blanda che non fa venire le palpitazioni.
Questo almeno 4 giorni su 7 per due settimane. Questo per non meno di 30 minuti non più di 90.
Logicamente in modo proporzionale, ma non deve essere per forza un aumentare, cioè può capitare anche che la terza volta che vai fai 65 minuti e poi la quarta ne rifai 45. Logicamente però la media dei minuti della seconda settimana dovrebbe essere maggiore di quelli della prima.
_ dalla terza settimana puoi mettere un allenamento intervallato.
Ciò vuol dire 30 secondi di andatura veloce il e 30 secondi di andatura molto blanda. Tale particolare allenamento sta all'interno della camminata e la durata totale dell'allenamento intervallato non deve essere inferiore a 6 minuti e non superiore a 15. Logicamente con i criteri di progressività prima esposti.
Questo per la terza e la quarta settimana.
Poi se tutto andasse bene ci sarebbe la possibilità du un blandissimo allenamento in palestra che avevo detto anche ad Invictus.
Comunque te se vuoi inizia con la prima settimana e poi fammi sapere, oppure se sei già in grado di poter fare qualcosa in palestra te lo mando.

Ciao
Ema

P.S.Sentiamo anche il parere di Nasdy


  Visualizza il profilo di emcar      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2006-05-06 16:14   
Nasdy ti devo contattare in privato ma come?,con i privati del forum o via email,fammi sapere.Ciao.Romeo
_________________


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nasdy2003


Registrato: Jul 01, 2003
Messaggi: 556
Località: Pianeta Marte
Inviato: 2006-05-06 18:41   
romy chiama il 349-6822603

  Visualizza il profilo di nasdy2003      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nasdy2003


Registrato: Jul 01, 2003
Messaggi: 556
Località: Pianeta Marte
Inviato: 2006-05-06 18:45   


[ Questo messaggio è stato modificato da: nasdy2003 il 2006-05-19 09:13 ]


  Visualizza il profilo di nasdy2003      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
emcar


Registrato: Mar 15, 2006
Messaggi: 83
Località: Siena
Inviato: 2006-05-06 20:03   
Grazie Tante dei complimenti Gia,
sai ne avevo bisogno perchè sono troppo giu in questi giorni. Ho le gambe tricche-ballacche e che dimagriscono a vista d'occhio e non l'accetto sta cosa, non ho energie e non l'accetto, quindi peggioro di umore e quindi sempre meno energie e più paure.
Poi sono testone e per distrarmi vado nell'unico posto che mi fa distrarre, ma che mi fa malissimo: La PALESTRA, dove provo a fare i pesi ma logicamente non ce la faccio e peggioro.
O altrimenti Come oggi gioco a ping-pong, che veramente mi distrae, ma non mi fa per nulla bene per il aftto che sono tutti movimenti esplosivi e di grande attivazione nervosa.
Infatti ho dei riflessi impressionanti,la gente si mette a guardarmi.
Oggi per esempio ho gicato due ore ininterrottamente, poi però le gambe non riesco neppure a trascicarle è come se mi si consumassero da dentro. UF!!!!!!!!

Lo sai che c'è?
C'è che sono un testone, perchè non mi accontento, quello che mi farebbe bene( vedi i consigli a stregatta, che avevano anche funzionato su di me), non mi piace, quello che mipiace e veramente mi distrae mi fa male fisicamente. Inoltre il non far nulla peggiora l'aspetto cognito, che a sua volta si riperquote sul corpo.E' un enigma che finalmente ho capito non posso risolvere da solo.

Dai Già, spero che lunedi il dottore non faccia beghe per prescrivermi le analisi che mi hai detto e spero di farle il giorno dopo. E poi...... da te

Scusate tutti lo sfogo, ma si sa che può aiutare l'altri non si può aiutare da solo, perchè di noi ci sfuggw sempre qualcosa.

Bello effettivamente quello che ha detto scunzulato sulle malgame, effettivamente l'esempio del barbiere CALZA.

P.S. NON voglio cercare moglie con la CFS, anche perchè la mia ex, secondo me ce l'aveva e ti dirò di più in cimìnque anni con me, che schiantavo di salute è come guarita, è come se mi avesse parassitato le mille energie che avevo io ed avesse estirpato deal mio se le mie strategie di coping, donandomi in cambio le sue.
Insomma lei sta nettamente meglio ed assomiglia più a me di 5 anni fa di quanto gli assomiglio io.
IO invece sembro lei 5 anni.
Ma il bello è che lei resasi conto di quello che stava succedendo si è impaurita e se l'è data a gambe.
Ed è questo che mi manda in bestia, io vorrei che lei torni a come stava 5 anni fa ed io pure.
Anche questa cosa proprio non l'accetto!!!!!!

Però potrei dire: ATTENZIONE DONNE a stare con me si guarisce. o meglio si guariva.

A parte gli scherzi ti è mai caPitato questo tipo di racconto?
CIOE' IL CONTRARIO DA UNA PARTE IL CONTRARIO DI QUELLO CHE DICE EPIONE E DA UNA PARTE QUELLOCHE DICE EPIONE?



[ Questo messaggio è stato modificato da: emcar il 2006-05-06 20:12 ]


  Visualizza il profilo di emcar      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.012306 seconds.