[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Chi è guarito o è tornato a ritmi di vita che definisce accettabili?
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore Chi è guarito o è tornato a ritmi di vita che definisce accettabili?
Celafarò


Registrato: Jan 21, 2003
Messaggi: 71
Località: Roma
Inviato: 2006-05-04 17:35   
Chi per esempio ha ripreso a fare sport?
Chi ha ripreso a lavorare con ritmi "normali" (8 ore di lavoro fatto con piacere)?
Che cure avete seguito?

Perchè lo chiedo? Perche dopo 5 anni ne sono fuori ho seguito una cura che sembra funzionare (Prof. Covelli Bari + altre accortezze verso infiammazioni gola e sinusite) ma qualcun'altro ha seguito la cura di Covelli?
O ha seguito altre cure?

ATTENZIONE: per evitare inutili polemiche il mio caso NON significa che la cura funziona !
Stò cercandio di capire chi ne è fuori da almeno un anno cosa ha fatto. Thank's!

Ciao e in bocca al lupo a tutti.


  Visualizza il profilo di Celafarò   Email Celafarò      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
tired lizard


Registrato: Sep 06, 2003
Messaggi: 345
Località: Piemonte
Inviato: 2006-05-04 17:55   
Ciao, sono contentissima dei tuoi progressi e spero che continuino a lungo e aumentano ancora!



[ Questo messaggio è stato modificato da: tired lizard il 2006-05-13 09:19 ]


  Visualizza il profilo di tired lizard      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
steve


Registrato: Nov 14, 2004
Messaggi: 191
Località: modena
Inviato: 2006-05-05 10:20   
Scusate ma il prof Covelli di Bari non era il dottore che prescriveva anche antidepressivi o qualkosa del genere?
Questo si ricollegherebbbe a cio' che dice Nasdy sulla CFS come malattia neurologica...


  Visualizza il profilo di steve   Email steve      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
cyrano


Registrato: Aug 04, 2005
Messaggi: 27
Inviato: 2006-05-05 10:42   
ciao, io sto meglio, lavoro 8 ore al giorno e inizio a fare un pò di sport, ma solo da un 5 settimane, con il provigil-modafinil...

  Visualizza il profilo di cyrano      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Marialuisa


Registrato: Oct 01, 2003
Messaggi: 1536
Inviato: 2006-05-05 17:32   
Steve,

OGNI medico ha il SUO punto di vista quindi , secondo me, non puoi fare dei collegamenti o delle analogie relativamente a quanto viene prescritto da l'uno o dall'altro medico che cerca di conoscere e curare di piu' e meglio patologie così complesse, pena il fatto di crearti solo confusione e nulla piu'....

Avevi intrappreso un buon percorso terapeutico con risultati anche accettabili: e ti pare poco ...?

Guarda che la CFS e la fibro "aspettano" solamente che ti "arresti" con un trattamento per "scatenarsi" in tutta la loro virulenza, "OCCHIO" ....

"Metodo", "pazienza" e "costanza" sono FONDAMENTALI per un cfsino/fibromialgico che cerchi/tenti di vivere al meglio, ciononostante..

Un abbraccio!

Luisa



  Visualizza il profilo di Marialuisa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Celafarò


Registrato: Jan 21, 2003
Messaggi: 71
Località: Roma
Inviato: 2006-05-11 13:53   
A quanto vedo ci sono pochi guariti o "quasi guariti" o magari non stanno visitando il sito, per lo meno in questo periodo.

Lasciate un messaggio può essere utile a tutti,

ciao!


  Visualizza il profilo di Celafarò   Email Celafarò      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
branzino


Registrato: Dec 18, 2003
Messaggi: 84
Inviato: 2006-05-11 18:01   
Allora io sono 25 anni che ho sta' bastarda addosso di cfs.E posso dire che non sono guarito al 100%,ma diciamo al 75%.Riesco a giocare 1 volta alla settimana a tennis con mio figlio 1 ora.Riesco a fare sforzi intensi e brevi in altre cose.Ogni tanto ho delle giornate veramente che sembra di ritornare all'inizio.Ho un lavoro stressante ma che non mi stanca troppo ,se non in 2-3 mesi all'anno,per cui riesco alavorare in condizioni accettabili.Da 1 anno a questa parte riesco anche a portare i miei figli a scuola alzandomi alle 7,30,cosa che prima non mi riusciva.
Diciamo che ognuno deve trovare la sua strada perche' ognuno ha causa diversa che scatena il problema.
Quindi in definitiva bisogna imparare a convivere con la cfs,in un gioco di tira e molla,spingendosi gradualmente fin dove si puo',e capendo che nonostante tutto ogni tanto ,anche quando si è migliorati,qualche giornata in cui si è veramente stanchi capita sempre(anche quando non ce ne sono i motivi)Bisogna aver forza di volonta',sempre se possibile,e sapere ,secondo la mia esperienza,che si puo' migliorare ma in modo molto graduale,e con molte cadute durante il cammino.


  Visualizza il profilo di branzino      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Tex


Registrato: Oct 05, 2005
Messaggi: 136
Località: Torino
Inviato: 2006-05-14 18:31   
Concordo...
E aggiungo che moltissime volte mi capita di ricondurre QUALSIASI mio piccolo disturbo alla CFS, non capita anche a voi? Sono sicuro di si...
Dopo che ci si "abitua" a questa stanchezza ci sembra di vedere sempre una linea netta di divisione tra il periodo in cui eravamo SUPERMEN e il periodo CFS, ma molte volte questi nostri pensieri sono viziati dal nostro "nuovo" modo di pensare da CFSini.
In parole povere voglio dire che anche nel nostro piu' splendido periodo di piena salute abbiamo avuto le nostre giornate con meno energie, solo che ora che stiamo così non ce ne ricordiamo piu'.
Ricordo, per esempio, che anche quando stavo bene capitava che mi addormentassi davanti alla TV la domenica pomeriggio, ora capita lo stesso e cosa mi dico?? "Mannaggia a questa CFS!"
Bisogna cercare di non dare mai tutto per scontato, anche quando ci sembra che tutto sia riconducibile a questa particolare sindrome.
Questo è il mio consiglio.


  Visualizza il profilo di Tex      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
jonnyblu


Registrato: Aug 11, 2005
Messaggi: 303
Località: TRAMUTOLA
Inviato: 2006-05-14 19:02   
io non e che mi ricordo bene come stavo quando stavo bene, ma mi ricordo bene tutti i momenti in cui sto male adesso. anche se cè una vocina dentro che poi me li fa superare. andiamo aventi , con una gamba sola ma andiamo avanti.

  Visualizza il profilo di jonnyblu   Email jonnyblu      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nasdy2003


Registrato: Jul 01, 2003
Messaggi: 556
Località: Pianeta Marte
Inviato: 2006-05-14 20:31   


[ Questo messaggio è stato modificato da: nasdy2003 il 2006-05-19 04:22 ]


  Visualizza il profilo di nasdy2003      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
forgiveness


Registrato: Apr 04, 2005
Messaggi: 35
Inviato: 2006-05-14 22:06   
Posto che (secondo me) di guariti ce ne sono ... ma probabilmente non erano frequentatori abituali di questo forum, oppure per scaramanzia non osano raccontare il loro successo nel dubbio che ... "puff..." ...svanisca, oppure (la più probabile sempre.s.me) non sono mossi da uno spirito (x intenderci) "stile Marialuisa" e se la stanno spassando da qualche parte dimentichi del passato.
C'è invece qualcuno in ascolto che abbia provato con l'ipnosi?
Un nome sparito da tempo: Kio è guarita?



[ Questo messaggio è stato modificato da: forgiveness il 2006-05-14 22:08 ]


  Visualizza il profilo di forgiveness      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2006-05-14 23:37   
Quote:

In data 2006-05-14 22:06, forgiveness scrive:
Posto che (secondo me) di guariti ce ne sono ... ma probabilmente non erano frequentatori abituali di questo forum, oppure per scaramanzia non osano raccontare il loro successo nel dubbio che ... "puff..." ...svanisca, oppure (la più probabile sempre.s.me) non sono mossi da uno spirito (x intenderci) "stile Marialuisa" e se la stanno spassando da qualche parte dimentichi del passato.

CIAO 4GIVENESS, MOLTI FORENSI CHE MAGARI HANNO OTTENUTO QUALCHE MIGLIORAMENTO, X SCARAMANZIA, COME DICI TU (LO PENSO ANCHE IO), NON LO POSTANO SUL FORUM; IN ATTESA, MAGARI, DI MIGLIORAMENTI + CERTI E + DURATURI.......


C'è invece qualcuno in ascolto che abbia provato con l'ipnosi?

TI OCCUPI O HAI PROVATO L'IPNOSI?

POKI SONO IN GRADO DI FARLA BENE SENZA CREARE DANNI, SE CI SEI RIUSCITO/A SEI DAVVERO FORTUNATO/A


Un nome sparito da tempo: Kio è guarita?

KIO SI E' SPOSATA, FORSE E' GUARITA XKE' HA CAMBIATO VITA E PERCHE' HA DA PENSARE AD ALTRO O DEICARSI AD ALTRO, ANCHE STARE QUI SPESSO SUL FORUM, NON AIUTA MOLTO NOI CFSSINI DI VECCHIA DATA

MI AUGURO PER LEI CHE IL MIGLIORAMENTO, SE C'E' STATO, SIA STATO CAUSATO DAL CAMBIAMENTO DELLO STILE DI VITA E DI UNA VITA SERENA

bye bye



[ Questo messaggio è stato modificato da: forgiveness il 2006-05-14 22:08 ]


_________________
.........quando una donna che ha molto da dire...non dice nulla, il suo silenzio può essere assordante...........

tratto dal film "Anna and the king"


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
forgiveness


Registrato: Apr 04, 2005
Messaggi: 35
Inviato: 2006-05-15 09:03   
No Stregatta, non mi occupo nè ho provato l'ipnosi.
A dirla tutta non sono nemmeno ammalato ... ma vi seguo da due anni...forse tre per un amico che non ha la forza di leggere ogni giorno e mi ha pregato di farlo in sua vece.
L'ipnosi mi è venuta in mente ieri sera "navigando" sul filone di pensiero imbastito da Nasdy sulla duplice componente psico-fisica della Cfs. A questo riguardo considero indispensabile a chi manca da tempo dal forum leggere il thread "Cosa dovrebbe fare un malato cfs (secondo me)" (1000 visite dice la statistica a fianco e la dice lunga sulla maggioranza silenziosa di visitatori che leggono e basta). Nasdy è stato molto dispersivo nelle conversazioni aperte e può risultare arduo per qualcuno farsi una idea esaustiva di quello che va affermando (a prescindere dalla simpatia o meno che può suscitare il suo intento deliberatamente e dichiaratamente provocatorio - PS: non sono un suo parente, socio, collega ... e soprattutto non mi paga!)
Quello che so per certo dell'ipnosi è che è in grado di governare (ad esempio) un dolore da cancro terminale. Ovviamente in questa condizione non esiste qualità di vita per i pazienti trattati, ma appunto, mi domandavo se, ad esempio, potesse essere realizzata una palliazione dei sintomi cfs , con quali conseguenze (risolutive o meno), e con che tipo di impegno da parte del paziente. Credo che l'ipnosi potrebbe risultare molto gradito come approccio per tutti coloro che temono gli effetti collaterali di qualsiasi terapia e che se ben interpreto il variegato mondo di questo forum è un problema estremamente comune a tutti voi.

4give

[ Questo messaggio è stato modificato da: forgiveness il 2006-05-15 09:14 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: forgiveness il 2006-05-15 09:40 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: forgiveness il 2006-05-15 10:17 ]


  Visualizza il profilo di forgiveness      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2006-05-15 13:56   
ciao 4give,
sei davvero convinto di quello ke affermi nelle ultime righe del tuo post, in merito all'ipnosi?

Hai scritto:
(...)Credo che l'ipnosi potrebbe risultare molto gradito come approccio per tutti coloro che temono gli effetti collaterali di qualsiasi terapia e che se ben interpreto il variegato mondo di questo forum è un problema estremamente comune a tutti voi (...)

Se sei allergico o intollerante, è un problema FISICO non psicologico, pertanto uno shock anafilattico, una reazione allergica anche seria, NON puoi evitarla curandoti con un farmaco ke non sai ke effetti potrà avere su di te.

Scusa se mi soffermo su questo aspetto, capisco ke vuoi essere di aiuto al tuo amico, capisco che, quello ke dice nasdy, potrebbe essere vero al 100%; però ti parlo davvero con tutta la sincerità di qst mond; io sto vivendo, giorno x giorno, l'aggravamento delle mie intolleranze, sia alimentari ke ai farmaci..........insomma, x fartela breve, ogni sera devo assumere un antistamico se so ke "ho sgarrato" con l'alimentazione. (tralascio di dirti cosa mangio, pokissimi alimenti e sempre quelli)!!........se non lo assumo la sera, al mattino mi sveglio o con senso di soffocamento a livello della glottide, o col fiskietto classico da broncospasmo.............e devo subito assumere l'antistaminico.....(sperando ke faccia sempre effetto), devo alzarmi dal letto perkè soffoco e, solo dopo l'effetto del farmaco vado di nuovo a recuperare il sonno..........visto ke sn in malattia in qst giorni...........

Per fortuna, non tutti gli ammalati di CFS/FM hanno di qst problemi, ma è anche vero che molti li hanno e di conseguenza bisogna fare attenzione.........se il tuo amico, ha gli stessi miei "inconvenienti".........beh........fai decidere a lui........le prove possono essere anche pericolose........se non le fai con un rianimatore a fianco ed anche in quel caso, lo shock anafilattico è l'evento + temuto dai medici.

Io sostengo che Nasdy su gran parte degli aspetti CFS abbia ragione, se leggi i miei post del periodo luglio settembre 2003, dicevo le cose ke dice lui, anche attirandomi, spesso, le divergenze di alcuni forensi.............lui lo dice a modo suo, a volte è impetuoso, è impaziente ed sna un linguaggio poco adatto ad un ammalato ke se avesse voglia di incontrarlo, vi rinuncia........qst mi è stato riferito da + di una persona del forum.........

Però ognuno conosce i propri sintomi, diversissimi x ogni paziente, ed ognuno di noi sa se è in grado di poter affrontare qst o quella terapia………..saluti e complimenti x la tua dedizione ed affetto verso un amico ammalato

Raffaella

_________________
.........quando una donna che ha molto da dire...non dice nulla, il suo silenzio può essere assordante...........

tratto dal film "Anna and the king"


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nasdy2003


Registrato: Jul 01, 2003
Messaggi: 556
Località: Pianeta Marte
Inviato: 2006-05-15 14:09   


[ Questo messaggio è stato modificato da: nasdy2003 il 2006-05-19 04:22 ]


  Visualizza il profilo di nasdy2003      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.012041 seconds.