[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index CFS Stanchezza cronica La terapia del Dott Di Fede
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore La terapia del Dott Di Fede
nasdy2003


Registrato: Jul 01, 2003
Messaggi: 556
Località: Pianeta Marte
Inviato: 2006-05-02 11:06   
Ho appena letto un messaggio di Steve che ritengo importantissimo.
Vi riporto le sue parole:
"hai ragione nasdy possono essere solo rattoppi...ma questi rattoppi mi hanno riportato alla vita.
cavolo non stavo manco in piedi 1 anno e mezzo fa e dopo quasi 1 anno di sue cure mi sono rimesso in piedi, ho iniziato a afer una leggera attvit fisica, studio e lavoro.
Certo non ti posso dire di essere al 100% e sicurmanet non lo saro' mai piu'pero' ho tratto veramente giovmento."

Invito tutti a chiedere spiegazioni approfondite a Steve data l'enormit dei progressi di Steve dopo la terapia con il dott Di Fede.
Sar di giovamento a tutti saperne di pi.
Visto che qui di solito in quanto a cure si parla di fantamedicina.
La cura a cui si sottoposto Steve non fantamedicina ma reale.


  Visualizza il profilo di nasdy2003      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
steve


Registrato: Nov 14, 2004
Messaggi: 191
Località: modena
Inviato: 2006-05-02 11:19   
Ciao Nasdy,
io non ho mai fatto mistero della mia cura sul forum e non ho mai fatto mistero dei giovamenti che ho avuto... solo che io sono molto scaramantico ed per quello che magari non ne parlo tantissimo...ma ne ho parlato comunque.
E poi non sono sempre sul forum anche perch l'amnno scorso mi sono trasferito per studiare a Psaro e quindi internet in casa nn ce l'ho...solo quando vado all'uni posso collegarmi.
Io penso che bisogna perseverare con una cura stringendo i denti...ovviamente se questa dopo 1 anno che si fa nn porta manco un beneficio credo che nn ne valga la pena.
Certo ripeto io nn sono al 100% ma comunque le miei cose ora riesco a farle, la stanchezza dmininuita ma c' ancora ma comunque mi sento meglio...certo sarei un buffone a dire che ora scalo le montagne e mi sono dato ai 10000 metri piani.
La paura Nasdy c' sempre questo lo ammetto di stare male ancora, e forse quella che un po' frega. Credo pero' sia normale dopo che quasi tutti i medici in cxui sei stato ti trattavano come pazzo e dicevano che era tutta questione di testa.
La paura c' di stare male ancora ma nonnostanze questo cerco di andare avanti.
E poi forse sar anche l'aria del mare che mi fa bene.....pero'io il Di Fede devo ringraziarlo e che ne so, magari dopo aver passato una visita da te, ringraziero' anche te nasdy.


  Visualizza il profilo di steve   Email steve      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
steve


Registrato: Nov 14, 2004
Messaggi: 191
Località: modena
Inviato: 2006-05-02 11:23   
Ah,
e poi il topic nn l'avevo aperto perch nn ho tanto tempo di scrivere o di stare sul forum, anche perch credo che allontanarsi un po' faccia bene.
Cmq ho sempre o quasi (eh scusate sono umano) risposto ai post privati inviatomi!!!!
Guarda nasdy che se poi vengo a passare una visita da me poi son tutti cavoli tuoi che mi defvi sopportare eh....


  Visualizza il profilo di steve   Email steve      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Lele63


Registrato: Dec 22, 2002
Messaggi: 484
Inviato: 2006-05-02 12:13   
Guardate che sul forum ci sono parecchie testimonianze di persone migliorate col dott. Di Fede, non mica una novit...

Se non sbaglio era stato riportato anche il link al suo sito e tutti i suoi recapiti, e descrizioni abbastanza dettagliate della sua terapia...

Ma NESSUNO ha mai detto di essere GUARITO col dott. Di Fede! Anche Steve ha solo detto di essere molto migliorato!

Sappiamo benissimo che qualsiasi terapia non che una pezza, e che le pezze sono necessarie a farci andare avanti,

sappiamo anche che la stessa pezza non funziona sempre su due persone diverse, infatti tra chi stato dal dott. Di Fede qualcuno migliorato e qualcun altro no, ma tutti sono stati concordi nel riportare la sua preparazione e disponibilit.

Caro Nasdy, il forum pieno di testimonianze di come ciascuno riuscito a mettere una pezza alla sua CFS (anche se tu questa cosa la consideri un rapporto perverso tra "sacerdotesse" e "vampiri" ).

Stai tranquillo che se le persone cominceranno a GUARIRE veramente, in maniera INEQUIVOCABILE, scomparir qualsiasi altro argomento e discorso dal forum!!!

Per ora ci guardiamo bene dal gridare ai quattro venti SON GUARITO perch sappiamo fin troppo bene che abbiamo solo messo una pezza un po' pi funzionale delle altre.

Quindi, finch non c' terapia ben vengano i Rappezzatori, perch noi in qualche modo dobbiamo stare in piedi e abbiamo bisogno di tutto il loro aiuto,

quando arriver LA terapia stai sicuro che ci sar un botto, anzi un terremoto.

Speriamo succeda presto!
Lele



  Visualizza il profilo di Lele63      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Lele63


Registrato: Dec 22, 2002
Messaggi: 484
Inviato: 2006-05-02 12:29   
Nasdy, se Steve fosse GUARITO che motivo avrebbe di farsi visitare da te ?
Infatti lui non ha mai detto di essere GUARITO...



  Visualizza il profilo di Lele63      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
steve


Registrato: Nov 14, 2004
Messaggi: 191
Località: modena
Inviato: 2006-05-02 12:32   
Io infatti nn ho mai detto di essere guarito...magari!!!
Dico solo che sono molto migliorato e per fortumna...ognuno a s mai dimenticarlo.
Io non sono malato da tanto quindi credo che la cura su di me abbia sorbito un buon effetto perch non sono ancora cronicizzato...
Io per ora seguo solo la dieta e medicine omeopatiche e non per togliere questa maledetta candida nel sangue....pero' sono molto rigoroso nel seguire le cure: la dieta in un anno l'ho sgarrata solo per natale eper il mio compleanno e un'altra volta credo...le prime due sempre col consenso del dottore.
Io di flebo non ne ho mai fatte....il 10 maggio ho la visita vedremo che mi dir...tra l'altro ho un miliardo di analisi da portargli come al solito.
Vi faro' sapere

steve


  Visualizza il profilo di steve   Email steve      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2006-05-02 12:59   
Uno dei motivi,ed anche importante,per cui non si guarisce da una brutta patologia sintomatica come la cfs che i sintomi provati sono di una tale potenza e bruttura che rimangono in memoria nella psiche.Una volta provata la patologia per un certo lasso di tempo,ed andato incontro a diversi fallimenti terapeutici,si finisce col diventare pessimisti a livello inconscio,e cio'non permette la guarigione al 100%.Anche chi afferma di essere ottimista e di sperare di guarire,in cuor suo nasconde la paura di non guarire.Questo f si che,nonostante una buona terapia ed una buona alimentazione,si st sempre con la paura di non guarire.Occorrerebbe una grande terapia di distrazione dal problema cfs,che per m la migliore delle terapie,insieme a qualche terapia concreta di dieta antistress,qualche farmaco e null'altro.Il pensiero il piu'grande amico ma nel contempo il piu'grande nemico.Il pensiero non lo si puo'comandare,v dove vuole andare,questo il problema,ed per questo che a volte terapie psicologiche,o ipnotiche riescono l dove tutto fallisce.La buona salute si regge sulla spienseratezza,l'ipocondriaco,al contrario,soffre di tutti i mali che immagina,nonostante non ne sia affetto da tali mali.A volte si guarisce anche per causa fortuita,ti capita qualcosa che ti assorbe del tutto nella vita,in bene o in male,la distrazione talmente forte,che ci si puo'dimenticare della cfs,o del ricordo della cfs.Non so'se sono stato capace di rendere il mio pensiero.Romeo
_________________


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
steve


Registrato: Nov 14, 2004
Messaggi: 191
Località: modena
Inviato: 2006-05-02 13:02   
Sono pianamente d'accordo con te...anche se molto difficile dostrarre la propria mente quando si ha passato un periodo d'inferno...credo si rimanga scottati tutta la vita!!
Bisognerebbe fare come i buddisti non pensare mai al passato e non avere rimpianti....pensare solo al presente.


  Visualizza il profilo di steve   Email steve      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2006-05-02 13:47   
Steve,un modo ci sarebbe,la meditazione trascendentale con mantra,fatta per mesi.O la meditazione per il vuoto mentale fino a renderla automatica.Ribadisco il concetto che la buona salute poggia sull'assenza di pensieri di malattia,come dire vivi distratto dalla malattia e starai bene,anche quando sei ammalato,e viceversa.

Al mio paese c' un detto che recita,"quando i ladri vengono a rubare nella tua casa,il vero problema non sono le cose rubate,ma il fatto che i ladri hanno imparato la strada che porta alla tua casa".Ciao.Romeo
_________________


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nasdy2003


Registrato: Jul 01, 2003
Messaggi: 556
Località: Pianeta Marte
Inviato: 2006-05-02 14:31   
Io non ho detto che " guarito" ma che migliorato notevolmente,
Non mi pare poco!
O sbaglio?


  Visualizza il profilo di nasdy2003      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
steve


Registrato: Nov 14, 2004
Messaggi: 191
Località: modena
Inviato: 2006-05-02 14:38   
Ma infatti quello che sto dicendo.
E poi scusa nasdy allora io dovrei dare tutte le particolarit della mia cura quando tu invece dici che con la tua il 60% sta bene pero' poi non aggiungi altro.....
SCAMBIO EQUO E SOLIDALE...
Dai a parte gli scherzi un salto da te sicuramete lo faccio cosi' poi possiamo confrontarci di persona.



  Visualizza il profilo di steve   Email steve      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nasdy2003


Registrato: Jul 01, 2003
Messaggi: 556
Località: Pianeta Marte
Inviato: 2006-05-02 14:59   
Ciao

  Visualizza il profilo di nasdy2003      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
steve


Registrato: Nov 14, 2004
Messaggi: 191
Località: modena
Inviato: 2006-05-02 15:01   
Guarda nasdy che era solo una provocazione, lo so erfettamnete che giustamente tu non esponi il tuo metodo...ma credo sia giusto cosi'...
Per' se dici una cosa devi essere coerente almeno no?

Non una polemica eh, non voglio inescare nulla...e poi mi stai pure simpatico....


  Visualizza il profilo di steve   Email steve      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nasdy2003


Registrato: Jul 01, 2003
Messaggi: 556
Località: Pianeta Marte
Inviato: 2006-05-02 15:20   
Perch dovresti dare i particolari della tua cura? Dove sta scritto? Io sollecitavo soltanto gli altri a prendere contatto con te.

Ciao


  Visualizza il profilo di nasdy2003      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
emcar


Registrato: Mar 15, 2006
Messaggi: 83
Località: Siena
Inviato: 2006-05-02 15:30   
Quote:

In data 2006-05-02 12:59, romeo scrive:
Uno dei motivi,ed anche importante,per cui non si guarisce da una brutta patologia sintomatica come la cfs che i sintomi provati sono di una tale potenza e bruttura che rimangono in memoria nella psiche.Una volta provata la patologia per un certo lasso di tempo,ed andato incontro a diversi fallimenti terapeutici,si finisce col diventare pessimisti a livello inconscio,e cio'non permette la guarigione al 100%.Anche chi afferma di essere ottimista e di sperare di guarire,in cuor suo nasconde la paura di non guarire.Questo f si che,nonostante una buona terapia ed una buona alimentazione,si st sempre con la paura di non guarire.Occorrerebbe una grande terapia di distrazione dal problema cfs,che per m la migliore delle terapie,insieme a qualche terapia concreta di dieta antistress,qualche farmaco e null'altro.Il pensiero il piu'grande amico ma nel contempo il piu'grande nemico.Il pensiero non lo si puo'comandare,v dove vuole andare,questo il problema,ed per questo che a volte terapie psicologiche,o ipnotiche riescono l dove tutto fallisce.La buona salute si regge sulla spienseratezza,l'ipocondriaco,al contrario,soffre di tutti i mali che immagina,nonostante non ne sia affetto da tali mali.A volte si guarisce anche per causa fortuita,ti capita qualcosa che ti assorbe del tutto nella vita,in bene o in male,la distrazione talmente forte,che ci si puo'dimenticare della cfs,o del ricordo della cfs.Non so'se sono stato capace di rendere il mio pensiero.Romeo




Romeo, sono Emanuele, questo che hai scritto l'essenza di quello che dicevamo sull'altro tread aperto da Nasdy.
Anche io la penso cos, in modo pieno!!!
Infatti io da che ho iniziato a stare poco bene ed affannarmi nella ricerca di cosa abbia rompendo vari dottori ho solo alimentato il mio tratto ipoconriaco, facendolo diventare uno stato. Ancora non so se ho CFS/FM o qualche altra cosa oppure nulla, so solo che da quando cerco una diagnosi che mi spieghi le cose, ricevo altro che frustazioni per le risposte dei medici(ansia, lei che si fa questo e quest'altro), ma la verit che ipocondriaco lo sono diventato veramente e che comunque qualunque cosa abbia non mi sto aiutando, semmai scavando la fossa da solo.
Scusate lo sfogo, comunque concordo in pieno sulle tue osservazioni.


  Visualizza il profilo di emcar      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.011170 seconds.