[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » depressione
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
Autore depressione
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2003-09-24 00:46   
Sono perfettamente d'accordo con Te,Epionex,ma devi capire che le sofferenze alla lunga,senza che si trovi la causa e la terapia,spinge a considerazioni le piu' varie,è un diversivo per tirare a campare e serve moltissimo.Hai perfettamente ragione quando asserisci che i sintomi della depressione,sono del tutti simili ai sintomi dovuti a vari microrganismi,le cui tossine,riescono a raggiungere il SNC,addirittura la Candida ha questo potere,e non è la sola.Ho preparato un po' di notizie in merito,le portero' con me alla prossima visita dal neurologo,sono curioso su quello che mi dira'.Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2003-09-24 00:55   
Il primo sintomo della candidosi sistemica è uno stato di affaticamento anormale con concomitanza di irritabilità. Il secondo sintomo è uno stato distaccato della mente nel quale una persona può osservare cosa gli sta avvenendo, ma non può far niente per risolvere la situazione. L'individuo ha una grande difficoltà a concentrarsi su qualsiasi cosa; ci sono grossi problemi di memoria; prendere decisioni diventa un problema gigantesco. Il terzo sintomo è la comparsa in età adulta di allergie. All'inizio ci sono limitate allergie al cibo, poi queste diventano più intense e più numerose. L'individuo non è più in grado di tollerare alcun tipo di odore chimico. Questa condizione può arrivare ad un deterioramento mentale con concomitanza di idee fisse, depressione, tendenze maniache ed eventualmente comportamento violento. Altri sintomi comuni sono: gonfiore ai legamenti, prurito alla pelle, acne, occhi che bruciano e che lacrimano, infezioni ricorrenti e congestione nasale.

Chi non direbbe che trattasi di depressione?.Romeo


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Daniela


Registrato: Mar 11, 2003
Messaggi: 1529
Inviato: 2003-09-24 01:31   
Il dolore fisico dove lo mettiamo???
I depressi in gener non hanno dolore fisico.
Dany:)


  Visualizza il profilo di Daniela      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2003-09-24 12:16   
Cara Daniela,siamo d'accordo,Io non ho mai confuso la depressione con altre patologie,non sono medico,ma paziente,non posso fare l'errore,che spesso fanno i medici.

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Eddy koodoo


Registrato: Sep 20, 2003
Messaggi: 72
Inviato: 2003-09-24 17:36   
La depressione è una disfunzione del sistema neurovegetativo(i neurotrasmettitori non funzionano a dovere) che può essere indotto da mille fattori e come tale per me può essere considerata una malattia neurologica e non per forza uno deve essere melanconico anche se questo malfunzionamento dei neurotrasmettitori incide frequentemente con l'umore come in tante malattie neurologiche conclamate!!!andate a leggere questo documento e capirete meglio la mia tesi http://www.parkinson-limpe.it/07/01/10.htm

  Visualizza il profilo di Eddy koodoo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Eddy koodoo


Registrato: Sep 20, 2003
Messaggi: 72
Inviato: 2003-09-24 17:49   
Se fossimo tutti depressi nel senso della parola come lo conosciamo saremmo tutti dallo psicologo e i più pigri che vogliono tutto subito dallo psichiatra ma la nostra è una patologia ben più forte rispetto a una semplice malinconia e invece ci siamo appoggiati spesso al neurologo!!!purtroppo siamo all'inizio della medicina in questo campo ma stiamo facendo progressi e chissà che la depressione possa essere monitorata con degli esami clinici?

  Visualizza il profilo di Eddy koodoo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
mira


Registrato: Jul 29, 2003
Messaggi: 224
Località: Milano
Inviato: 2003-09-24 18:08   
Ciao a tutti,
la melanconia e la depressione non sono la stessa cosa. Sono due cose completamente diverse. Depressione e ansia causano disturbi molto simili a queli della CFS, il Proff. Valesini del policlinico di roma, uno dei centri che si occupa di CFS, mi disse che la depressione in corso è uno dei fattori che ESCLUDONO la cfs.
I sintomi di ansia- depressine sono
astenia profonda
minzione frequenti
forti dolori articolari e musolari
sudorazioni
affaticabilità al minimo sforzo
mal di testa
fotofobia
Si parla spesso anche di neuroastenia come patologia simile.
I confini tra CFS e molte altre patologie è labile.
Sempre Valesini mi ha detto che i confini tra CFS e molte altre patologie è labile, e per questo l'aspetto del "colloquio" con il paziente è l'aspetto più importante per capire tempi, modi, aggravamenti, molto più degli esami del sangue che vengono fatti solo per escludere altre patologie in atto.
La depressione fa parte dei sintomi della CFS, ma la depressione ha gli stessi sintomi e anche una lunga depressione non curata può portare alla CFS.
Ha concluso dicendomi che non è affatto semplice arrivare a una diagnosi, e che bisogna avere un anamnesi del paziente che va oltre gli esami.
Questo è qullo che mi è stato detto.
un bacio
mira

[ Questo messaggio è stato modificato da: mira il 2003-09-24 18:56 ]


  Visualizza il profilo di mira        Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.009511 seconds.