[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Ieri sera al Tg 1 un dossier sugli
Autore Ieri sera al Tg 1 un dossier sugli
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2006-01-09 11:27   
Cari tutti, purtroppo ieri sera non ho fatto in tempo a postare qst informazione, c'è stato un dossier sul TG1 alle ore 23,10 molto interessante; inerente la gravissima situazione sociale che stiamo vivendo, i "nuovi poveri"....persone che fino a "ieri" conducevano una vita normale, e poi.....una malattia, un dissesto finanziario, l'indifferenza della famiglia, degli amici, il lavoro precario (oggi così tanto enfatizzato) li hanno costretti a vivere ai margini della società.

Maria Luisa, che ringrazio, mi ha inviato una mail stamattina x ricordarmi di qst servizio, ma io sono arrabbiata con me stessa xkè ho dimenticato di avvisare il forum, quando 2 gg fà nella mia mente mi ero proprosta di farlo

Avrei tanto desiderato che NOI; come ammalati e cittadini NON considerati, avessimo potuto trarre le nostre deduzioni dagli eventi che stanno accadendo nel nostro paese.

Colgo l'occasione x ribadire quanto sia importante, ORA essere uniti x portare avanti la nostra piccola o grande battaglia sul riconoscimento della CFS/FM, e per raggiungere qst obiettivo è solo l'unione che fa la forza oltre alla condivisione.
--------------------------------------------
ieri sera ho visto lo speciale del TG1:

Ne è valsa la pena vederlo, si è capito quanto sia pericolosa e precaria la situazione che stiamo vivendo e di quante persone, una volta integrate nella società (che cmq è penosa oggi giorno), ora vive ghettizzata, perchè i cosiddetti "normali" emarginano chi soffre e chi non ha un lavoro?.........

.non aggiungo altro.......non è il primo servizio del genere che seguo in TV.....come sempre, dico che stiamo solo apprendendo i difetti degli americani...............una società (la nostra),volta all'individualismo e al NON voltarsi indietro e a tendere una mano............si corre x il lavoro, si corre x tutto......ma l'epilogo finale è uguale x tutta l'umanità......e forse qst concetto non è ancora ben chiaro a tutti............anche se è pur vero che siamo tutti parte di un ingranaggio così stritolante e perverso che è difficile uscirne!

buona giornata............con l'amaro in bocca.........R.

[ Questo messaggio è stato modificato da: stregatta il 2006-01-09 11:30 ]


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2006-01-09 14:11   
Cara Raffaella,io il servizio televisivo non l'ho visto,ma mi son fatto la mia idea già da tempo.Con l'entrata dell'Euro,a livello di prezzi non si è capito piu'nulla in Italia,non so'la colpa di chi è,so' solo che la vita è raddoppiata se non triplicata alle spalle della solita povera gente,disoccupati,pensionati e stipendiati fissi,tutte le altre categorie si sono adeguati ai nuovi prezzi rincarando ancora di piu'le loro parcelle,mi riferisco ai commercianti,artigiani,liberi professionisti,ecc.ecc.,e quindi ne hanno risentito poco,anzi è finito che guadagnano ancora di piu'.Io stesso,per abituarmi al nuovo valore dell'euro ci ho messo anni,ma nel frattempo i soliti furbi avevano già cambiato le carte in campo.Quindi cosa è successo con l'entrata dell'euro in Italia,un vero terremoto economico,c'è stato chi si è arricchito ulteriormente,e chi ,tutto il mondo dei stipendiati pubblici e privati, spinti sempre piu'verso la povertà.Io appartengo a tale categoria,oggi sono anche pensionato,e sulla mia pelle sto'valutando la differenza,inutile arrabbiarsi,non c'è difesa ed è difficile che la situazione cambi.
Dai uno sguardo alle borse,cosa hanno fatto in questi ultimi anni?,ed esattamente dal marzo 2003,sono salite senza tregua,alla faccia di chi non arriva piu'alla fine del mese.Allora di chi sono i soldi che hanno creato il rialzo?Sono i soldi drenati alla povera gente,che di solito non investe in borsa,finiti nelle mani delle altre categorie,che vista la liquidità in eccesso,l'ha scaraventata sui fondi e borse,cio'in Europa.Ma la cosa non puo'funzionare a lungo,per cui prevedo una grossa crisi economica in futuro,con crollo dei mercati borsistici,chiusure di industrie,disoccupazione,recessione.Cio'ci viene segnalato dall'aumento del petrolio e dell'oro,ma specialmente dell'oro,il chè significa che chi sà,stà prendendo una posizione cautelativa,i mercati stanno salendo,e lo faranno ancora per qualche mese,poi terminata la fase di distribuzione in atto,ci aspetta la grande crisi globale.Per cui il mio consiglio è risparmiate il piu'possibile per i giorni tristi che verranno,il giocattolo è tirato ed è costretto a rompersi,non si possono affamare grandi masse senza subirne le ripercussioni a livello generale.Questo è il mio global Outlook per il futuro.Romeo

P.S.
Non ho parlato delle categorie che lavorano al nero,che ulteriormente impoveriscono chi le tasse le paga tutte,i soliti stipendiati.Piu'ingiustizia di cosi'ditemi voi.Questa categoria subisce un doppio affronto,per il fisco è ritenuta una categoria ricca da spremere,e per le leggi sociali non riceve alcun aiuto.La verità è che lo stipendio si esaurisce nei primi 10/15 giorni del mese,e si tende ad indebitarsi.

_________________


[ Questo messaggio è stato modificato da: romeo il 2006-01-09 14:22 ]


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Marialuisa


Registrato: Oct 01, 2003
Messaggi: 1536
Inviato: 2006-01-09 17:14   
Nel servizio in TV di ieri sera mi ha colpito , oltre alla situazione tragica da "terzo mondo" di tanti milioni di "abitanti" del Primo Mondo( Italia - ergo Europa...), l'atteggiamento calmo e sereno di quel papà e di quella mamma( con salute precaria) , con i loro tre piccolini avuti in un colpo solo ( gemelli), abitanti in un mini-alloggio ( ma proprio MINI....) di Milano,al quarto piano senza ascensore, con uno stipendio di 1500 euro con il quale sbarcare il lunario di ben 5 persone e con un affitto di 370 euro al mese piu' le spese !

1500 euro mensili , cifra già DOC, oggigiorno, che altri giovani / single guadagnano, magari ancora in famiglia con i genitori quindi "esentidaspese", che non riescono ad avanzare una lira, giunti a fine mese...
A questo punto il mio sconforto è ancora piu' totale !

Conclusione, NON moralistica: se riuscissimo TUTTI ( cominciando da me stessa...) , ciascuno nella propria situazione , come quei due genitori che ho visto ieri sera ( e come loro ce ne sono TANTI...) a dire, ogni giorno:

SONO CONTENTO DI CIO' CHE SONO E DI CIO' CHE HOe, se sono credente, GRAZIE , SIGNORE......

forse il pianeta rifiorirebbe ! !

Baci e sursum cordae !

Luisa

[ Questo messaggio è stato modificato da: Marialuisa il 2006-01-09 17:19 ]


  Visualizza il profilo di Marialuisa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
cibi744


Registrato: Feb 07, 2004
Messaggi: 67
Inviato: 2006-01-10 11:08   
boh, il mio ragazzo guadagna 1100 mensili, ne paga 530 di affitto. io sono disoccupata. quando mai potremo vivere insieme?

  Visualizza il profilo di cibi744      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
DORETTADOREMI


Registrato: Jan 06, 2006
Messaggi: 115
Località: BOLOGNA
Inviato: 2006-01-11 18:25   
CIAO SAPETE DARMI NOMI DI MEDICI VALIDI PER DIAGNOSI CFS A BOLOGNA O EMILIA ROMAGNA?
GRAZIE


  Visualizza il profilo di DORETTADOREMI      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
ARVEY


Registrato: Oct 07, 2004
Messaggi: 197
Località: Parma
Inviato: 2006-01-11 23:38   
Ciao Doretta, hai un PVT



  Visualizza il profilo di ARVEY   Email ARVEY      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Nyco


Registrato: Oct 27, 2002
Messaggi: 523
Inviato: 2006-01-13 00:28   
Il passo, x un malato di CFS/FM, x finire ai margini della società è veramente breve.
E' x questo che il nostro caro ministro della salute di turno dovrebbe ogni giorno guardarsi allo specchio è vergognarsi!!
I poveri di oggi sono quelli che hanno pochi soldi e non riescono a trovare un lavoro che risollevi la loro sitauzione.
Noi siamo "poveri e disperati", oltre che malati e indifesi.
Ogni giorno che passa ho la sensazione che l'Italia stia diventando un posto x sani e ricchi, ed io, e noi che fine faremo?


  Visualizza il profilo di Nyco   Email Nyco      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.008849 seconds.