[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Una richiesta
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore Una richiesta
aladin


Registrato: Jul 25, 2005
Messaggi: 323
Inviato: 2005-11-08 12:34   
Cari amici del forum,
tornando dal mio giorno di relax trovo su questo forum posts che non avrebbero diritto di asilo, perché questo è il forum dei malati di CFS e non il festival del cabaret.
Essendo libero l'accesso, non risulta ovviamente possibile impedire a sobillatori di inserirsi e di infrangere le regole di comportamento che cerchiamo di seguire. Ma se voi rispondente, commentate, reagite in qualsivoglia maniera a queste provocazioni, date solo maggior spazio alla voce di chi cerca di distruggere questo forum, che, con tutti i suoi difetti, resta comunque la nostra vetrina e la cassa di risonanza delle nostre problematiche. E noi dobbiamo difendere l'esistenza di questo forum!

Vi invito perciò ad IGNORARE certe provocazioni, a far finta che non siano mai state scritte e ad andare oltre.
Credo sia l'unico sistema possibile per contrastare chi, squallidamente, ha così poco da fare d'importante nella sua vita, che trova realizzante portare caos in un forum di malati, nascondendosi dietro nomi sempre diversi.
Rifletteteci, per favore....questo forum NON DEVE MORIRE!


  Visualizza il profilo di aladin   Vai al sito web di aladin      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
scunzulato


Registrato: Jan 31, 2005
Messaggi: 89
Località: Milano
Inviato: 2005-11-08 13:13   
condivido totalmente...

s


  Visualizza il profilo di scunzulato      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
jonnyblu


Registrato: Aug 11, 2005
Messaggi: 303
Località: TRAMUTOLA
Inviato: 2005-11-08 15:30   
se era per la mia reazione, non fateci troppo caso. ma non trovo giusto certi attacchi e certe prese in giro. sono troppo istintivo, lo so. ma sono così.

  Visualizza il profilo di jonnyblu   Email jonnyblu      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
aladin


Registrato: Jul 25, 2005
Messaggi: 323
Inviato: 2005-11-08 15:54   
Jonny, la mia richiesta è rivolta a TUTTI.
Quello che conta è l'oggi e il domani,,,il passato può solo servrci come insegnamento.
Non sto bacchettando nessuno!


  Visualizza il profilo di aladin   Vai al sito web di aladin      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Magister


Registrato: Nov 07, 2005
Messaggi: 8
Inviato: 2005-11-08 16:39   
Il Forum viene contantemente utilizzato da individui che non hanno la cfs. Vedi Romeo, Jonny blue ed altri. E se il Barbo ed il Magister fossero invece ammalati di cfs ed hanno con se diagnosi qualificatissime chi ha il diritto di dire che non dovrebbero esistere. In fondo quello che vedo scrivere dai sopra citati spessissimo sono favole.

Da anni che in questo forum si é monopolizzato il contenuto ed il fine.
Da anni che professori per hobby scrivono, scopiazzano, consigliano, argomentano senza che la cfs sia entrata nella loro pelle.

La Religione non mi serve. La fede che altri dedicano all'invisibile, io la dedico a ciò che posso toccare e guardare. I miei dèi vivono in templi costruiti da mani umane, e nel cerchio dell'esperienza attuale la mia dottrina è perfetta e completa; anche troppo completa, forse, perché, come molti di coloro, o tutti coloro, che hanno posto su questa terra il loro Paradiso, ho trovato in essa non solo la bellezza del Paradiso ma anche l'orrore dell'Inferno. Quando mi accade di pensare alla religione, sento che mi piacerebbe fondare un Ordine per quelli che sono incapaci di credere; si potrebbe chiamarla la Confraternita degli Orfani, sul cui altare spoglio di candele un prete nel cui cuore non alberga la pace celebri con pane non benedetto e calice vuoto di vino. Qualsiasi cosa per essere vera deve diventare una religione. E l'agnosticismo, non meno della fede, dovrebbe avere i suoi riti. Ha disseminato i suoi martiri, dovrebbe raccogliere i suoi santi, e lodare Iddio ogni giorno per essersi celato agli uomini. Ma che sia fede o agnosticismo, per me non deve essere nulla di esteriore. I suoi simboli devono essere creati da me. Soltanto ciò che crea la propria forma è spirituale. Se non posso trovare il suo segreto dentro di me, non lo troverò mai. Se non lo possiedo già, mai esso verrà a me.

Magister.


[ Questo messaggio è stato modificato da: Magister il 2005-11-08 16:41 ]


  Visualizza il profilo di Magister      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Marialuisa


Registrato: Oct 01, 2003
Messaggi: 1536
Inviato: 2005-11-08 17:57   
Chi sei in realta' ?



  Visualizza il profilo di Marialuisa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Magister


Registrato: Nov 07, 2005
Messaggi: 8
Inviato: 2005-11-08 18:19   
UN VERO MALATO DI QUESTA TREMENDA MALATTIA.

Non occorre dire che il mio compito non finisce qui. Se così fosse, sarebbe relativamente facile. Mi aspettano ben altre difficoltà. Ho da scalare monti molto più ripidi, da traversare valli di gran lunghe più oscure. E dovrò trarre tutto dal profondo di me stesso. Né Religione, né Morale, né Ragione possono essere di minimo aiuto.

La Morale non mi serve. Sono un antinomista nato. Sono uno di coloro che sono fatti per le eccezioni, non per le leggi generali. Ma mentre capisco che non vi è mai nulla di male in ciò che si fa, capisco anche che vi è qualche cosa di male in ciò che si diventa. È bene averlo imparato.

MAGISTER


  Visualizza il profilo di Magister      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
jonnyblu


Registrato: Aug 11, 2005
Messaggi: 303
Località: TRAMUTOLA
Inviato: 2005-11-08 19:27   
arieccolo. lui possiede la verità. ohm. lui è il sommo, ohmmm. lui è malato poverino, ohmmm. noi non losiamo se non abbiamo il pezzo di carta, ohmmm ciao gamba, come va' ? ohmmm allora sei tornato. ohmmm. ti piace il mio mantra ? ohmmm. gia che oggi ho verniciato un mobile e sto qui ad aspettare che si libera il bagno per farmi una doccia ohmmmmm ho le ginocchia a pezzi , ohmmm ma non è vero perchè non ho il pezzo di carta, ohmmm.. ma vaffanculo ohmmmm ohmm ohm ohm ohm

  Visualizza il profilo di jonnyblu   Email jonnyblu      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Magister


Registrato: Nov 07, 2005
Messaggi: 8
Inviato: 2005-11-08 19:47   
Non capisco perche dici solo parolaccie.
Tu che sei uno scultore usa la tua arte anche nell'esprimerti.

Io non sono quello che tu dici. Io sono Io.
Probabilmente siamo in molti che non condividiamo il vostro fare. Chi non ha la malattia non deve usurpare la nostra considerazione e pieta.

Non dirò che sia stata la cosa migliore che poteva accadermi, perché la frase suonerebbe troppo amara verso me stesso. Preferirei dire, o che si dicesse di me, che fui così tipicamente figlio della mia epoca da finire, nella mia perversità, e per amore di quella stessa perversità, col volgere in male i beni della mia vita, e i mali della mia vita in bene. Ciò che si dice, tuttavia, da parte mia o di altri, importa poco. Ciò che importa, ciò che ancora mi attende, ciò che ho da fare se non voglio rimanere mutilato, guasto e incompleto per il breve resto della mia vita, è di assorbire nella mia natura tutto quel che mi è stato fatto, farlo parte di me, accettarlo senza lamenti, paura o riluttanza. Il vizio supremo è la superficialità. Tutto ciò che è vissuto fino in fondo è giusto. Quando fui incarcerato alcuni mi consigliarono di cercare di dimenticare chi fossi. Era un consiglio disastroso. Soltanto rendendomi conto di ciò che sono ho trovato qualche conforto. Ora altri mi consigliano di cercare, quando sarò scarcerato, di dimenticare d'esser mai stato in prigione. So che sarebbe ugualmente disastroso. Significherebbe per me esser sempre perseguitato da un senso intollerabile di vergogna; e le cose che sono destinate a me non meno che a chiunque altro - la bellezza del sole e della luna, il corso delle stagioni, la musica dell'alba o il silenzio delle notti, la pioggia tra le foglie o la rugiada sull'erba inargentata - per me si guasterebbero e perderebbero il loro potere taumaturgico e la capacità di comunicare la gioia. Respingere le nostre esperienze è arrestare il nostro sviluppo, rinnegare le nostre esperienze è costringere la nostra vita alla menzogna. È niente di meno che rinnegare l'Anima. Infatti, proprio come il corpo assorbe cibi di ogni genere, cibi comuni e impuri insieme ad altri purificati da un prete o da una visione, e li trasforma in velocità o in forza, in gioco di muscoli armoniosi o in perfetta modellatura di carni, in curve e colori di capelli, di labbra, di occhi; così l'Anima a sua volta ha le proprie funzioni nutritive e può trasformare in nobili pensieri e alte passioni ciò che di per sé è basso, crudele e degradante; meglio ancora,può trovare proprio qui le sue manifestazioni più auguste, e spesso si rivela nella sua perfezione più assoluta proprio per mezzo di ciò che doveva sconsacrarla o distruggerla.


  Visualizza il profilo di Magister      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Tex


Registrato: Oct 05, 2005
Messaggi: 136
Località: Torino
Inviato: 2005-11-08 20:00   
Se si dice che esistono vari livelli di CFS allora mi sta bene, ma affermare che alcune persone non abbiano CFS mi sembra un POCHINO arrogante... poi ognuno è libero di dire sempre la sua, nei limiti ovviamente.
Io per primo non so ancora se avere questa patologia oppure no, sono ancora pochi i mesi per dirlo, però se cerco sostegno in questa community non credo di commettere un così grave sbaglio.


  Visualizza il profilo di Tex      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
jonnyblu


Registrato: Aug 11, 2005
Messaggi: 303
Località: TRAMUTOLA
Inviato: 2005-11-08 20:01   
ei bello guarda che si vede la data di registrazione.

  Visualizza il profilo di jonnyblu   Email jonnyblu      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
jonnyblu


Registrato: Aug 11, 2005
Messaggi: 303
Località: TRAMUTOLA
Inviato: 2005-11-08 20:06   
ma che strano, magister si è appena registrato e sa che io sono uno scultore. per stare così male ne passa di tempo davanti al computer a trovare vecchi post. ma dai, ma chi vuoi prendere in giro. e vero dico troppo le parolacce, stasera a letto senza cena. oppure sculacciate, tu cosa consigli? a bello. che ti credi che sono cretino?

  Visualizza il profilo di jonnyblu   Email jonnyblu      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
jonnyblu


Registrato: Aug 11, 2005
Messaggi: 303
Località: TRAMUTOLA
Inviato: 2005-11-08 20:08   
ei magister io il tuo pezzo di carta non lo vedo. fammelo vedere. ti prego ne ho tanto bisogno.

  Visualizza il profilo di jonnyblu   Email jonnyblu      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
abbeyroad


Registrato: Nov 10, 2004
Messaggi: 35
Inviato: 2005-11-08 22:45   
Quote:

In data 2005-11-08 19:47, Magister scrive:
Non capisco perche dici solo parolaccie.
Tu che sei uno scultore usa la tua arte anche nell'esprimerti.

Io non sono quello che tu dici. Io sono Io.
Probabilmente siamo in molti che non condividiamo il vostro fare. Chi non ha la malattia non deve usurpare la nostra considerazione e pieta.

Non dirò che sia stata la cosa migliore che poteva accadermi, perché la frase suonerebbe troppo amara verso me stesso. Preferirei dire, o che si dicesse di me, che fui così tipicamente figlio della mia epoca da finire, nella mia perversità, e per amore di quella stessa perversità, col volgere in male i beni della mia vita, e i mali della mia vita in bene. Ciò che si dice, tuttavia, da parte mia o di altri, importa poco. Ciò che importa, ciò che ancora mi attende, ciò che ho da fare se non voglio rimanere mutilato, guasto e incompleto per il breve resto della mia vita, è di assorbire nella mia natura tutto quel che mi è stato fatto, farlo parte di me, accettarlo senza lamenti, paura o riluttanza. Il vizio supremo è la superficialità. Tutto ciò che è vissuto fino in fondo è giusto. Quando fui incarcerato alcuni mi consigliarono di cercare di dimenticare chi fossi. Era un consiglio disastroso. Soltanto rendendomi conto di ciò che sono ho trovato qualche conforto. Ora altri mi consigliano di cercare, quando sarò scarcerato, di dimenticare d'esser mai stato in prigione. So che sarebbe ugualmente disastroso. Significherebbe per me esser sempre perseguitato da un senso intollerabile di vergogna; e le cose che sono destinate a me non meno che a chiunque altro - la bellezza del sole e della luna, il corso delle stagioni, la musica dell'alba o il silenzio delle notti, la pioggia tra le foglie o la rugiada sull'erba inargentata - per me si guasterebbero e perderebbero il loro potere taumaturgico e la capacità di comunicare la gioia. Respingere le nostre esperienze è arrestare il nostro sviluppo, rinnegare le nostre esperienze è costringere la nostra vita alla menzogna. È niente di meno che rinnegare l'Anima. Infatti, proprio come il corpo assorbe cibi di ogni genere, cibi comuni e impuri insieme ad altri purificati da un prete o da una visione, e li trasforma in velocità o in forza, in gioco di muscoli armoniosi o in perfetta modellatura di carni, in curve e colori di capelli, di labbra, di occhi; così l'Anima a sua volta ha le proprie funzioni nutritive e può trasformare in nobili pensieri e alte passioni ciò che di per sé è basso, crudele e degradante; meglio ancora,può trovare proprio qui le sue manifestazioni più auguste, e spesso si rivela nella sua perfezione più assoluta proprio per mezzo di ciò che doveva sconsacrarla o distruggerla.




amico,
si capisce benissimo che i tuoi post sono privi di contenuto, scrivi solamente una marea di cazzate ben condite.
torna da dove sei venuto.

[ Questo messaggio è stato modificato da: abbeyroad il 2005-11-08 22:47 ]


  Visualizza il profilo di abbeyroad   Email abbeyroad      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
abbeyroad


Registrato: Nov 10, 2004
Messaggi: 35
Inviato: 2005-11-08 22:46   


[ Questo messaggio è stato modificato da: abbeyroad il 2005-11-08 22:47 ]


  Visualizza il profilo di abbeyroad   Email abbeyroad      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.011504 seconds.