[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » IL NOSTRO DIARIO ON-LINE.....
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 Pagina successiva )
Autore IL NOSTRO DIARIO ON-LINE.....
luminosa


Registrato: Sep 05, 2004
Messaggi: 336
Inviato: 2005-09-18 10:03   
Per Romeo
So cosa vuol dire, ne ho sofferto per anni durante la candidosi in fase terribile, mi ha aiutato moltissimo il decotto di uva ursina 4 tazze al giorno per lunghi mesi, è un antibiotico naturale.

Lumi

[ Questo messaggio è stato modificato da: luminosa il 2005-09-18 10:03 ]


  Visualizza il profilo di luminosa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2005-09-18 21:00   
in creazioni ed emozioni avevo postato questo:

Quote:

In data 2005-09-18 20:26, KIO scrive:
Viky
creazioni mie poco passabili a scanner...
macchina fotografica non l'ho mai avuta, neanche quando ho fatto un coso di fotografia... tutto prestato!

ora poi... negli ultimi tempi le mie "creazioni" sono diventate moooolto concettuali... praticamente pensate e basta!





E poi m'è venuta una stretta allo stomaco.
da che sto lottando tra tentativi di miglioramenti e salvataggio del lavoro...
Il resto della vita sta scomparendo.

Ho sbagliato qualcosa!

In fondo siamo responsabili del nostro atteggiamento verso ogni situazione.
Se io mi sono lasciata assorbire dalle contingenze, in buona parte è anche dovuto al come ho lasciato che le contingenze invadessero la mia vita!

ora capisco che ne ha fatto le spese un po' tutto della mia vita.

Ma accidenti!
Se le persone che paghiamo x fare il loro lavoro... facessero il loro lavoro!

Non basta stare male e avere risorse solo x salvare quelle 4 cosine esistenziali della vita!
No! le energie che ti servbirebbero x esistere in modo quasi umano vanno a fare il lavoro degli altri!


Capire cosa mi tocca fare se non guarisco e non so cos'ho l'ho scoperto a furia di informazioni sbagliate.
Le diagnosi fumose e disorientanti me le sono beccate io.
I pellegrinaggi da 5 PSIqualcosa diversi, per otternere 5 diagnosi diverse, me li sono incassati io (e i $$$ loro, e non tutti sono rimborasbili!)
La diagnosi me la sono dovuta cercare io.
Insulti e sputi chiedendo se non è che P.F. possiamo indagare la CFS... me li sono beccata io.
I medici competenti me li sono dovuta cercare io.
Le cure me le pago io.
Gestire le cure lavorando l'ho dovuto fare io.
Le ricerche in internet da stampare x informare medici e avvocati le ho dovute fare io.
L'assicurazione invalidità l'ho pagata x anni e anni.
Ora scopro che "non è un diritto" x gli ammalati, ma lo è x gli inmanicati.
Un anno con lo stipendio a 2/3 del minimo vitale me lo sto facendo io.

Io... Io... Io...
(sembro la pubblicità della vodafon... tutto intorno a me!)
anche sul piano spirituale:
HO SBAGLIATO!!!

Fatto questo, io nn ho più spazio x altro!

Scusate!
in questi gg sono nerissima!
Dopo essere finita al pronto soccorso xché ho sforzato troppo, ho scoperto che, anche se credevo di fare la brava, continuo a sforzare e basta!

Ho toccato il fondo energetico...
e ho scoperto che NON NE VALEVA LA PENA!!!
(porca miseria!)
ora sto metabolizzando la presa di coscienza...
e non è indolore!


Ho detto.




Attenzione!!!
non è tanto x sfogarmi che l'ho scritto! anche se è uno sfogo, di per sè potevo tenerlo x me.

Se lo dico pubblicamente è perché possa essere d'aiuto a qualcuno!!!

Io, stando male da sempre, non so neanche più cosa voglia dire NON sforzarsi, ho fatto solo quello.
Ma tante volte si crede di "non poter ridurre"...
Quel che vedo è che con queste malattie, fare gli "eroi" non paga!
OKKKKKIO!!!

[ Questo messaggio è stato modificato da: KIO il 2005-09-18 21:02 ]


  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
jonnyblu


Registrato: Aug 11, 2005
Messaggi: 303
Località: TRAMUTOLA
Inviato: 2005-09-21 22:31   
me lo chiedo spesso pure io. ma dove ho sbagliato. forse non abbiamo sbagliato niente. forse è solo un modo di vivere più duro degli altri. forse moriremo con la consapevolezza di avercela messa davvero tutta. perchè , almeno io, cè la sto mettendo tutta per non mollare e mettermi per sempre in un letto. è una strana situazione. ti senti bene, ma non benissimo da poter dire di stare bene. ti metti a letto, ti alzi sembra che ti è passato tutto, ti muovi un pò si fa risentire. certe volte penso che per curarmi dovrei riuscire a dormire per qualche mese di fila. chissà che la terapia del sonno , non funzioni? vabbè, tiriamo il caretto finchè ci sono un pò di forze, poi si vedrà.

  Visualizza il profilo di jonnyblu   Email jonnyblu      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
barbarita


Registrato: Mar 24, 2005
Messaggi: 470
Inviato: 2005-09-22 18:04   
... il carrozzone va avanti da se
con le regine, i suoi fanti e i suoi re
ridi buffone per scaramanzia
così la morte va via...


  Visualizza il profilo di barbarita      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
jonnyblu


Registrato: Aug 11, 2005
Messaggi: 303
Località: TRAMUTOLA
Inviato: 2005-09-22 21:55   
gia, la morte. quella che totò chiamava, la livella. è l'unica cosa che accomuna tutti al mondo. animali e unomini. piante e pietre. alla fine tutto muore e ricomincia.chissà se poi la morte è davvero così brutta come la descrivono. con l'inferno è il paradiso. con le anime che fanno le belle statuine attorno a dio. chi lo sa, infondo non è mai tornato nessuno. una cosa è sicura, almeno non si hanno problemi di dieta, tanto sotto terra sei tu il cibo. e pure buono a giudicare il tempo che ci mettono i vermi a mangiarti.

  Visualizza il profilo di jonnyblu   Email jonnyblu      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
barbarita


Registrato: Mar 24, 2005
Messaggi: 470
Inviato: 2005-09-23 09:51   
Uffa uffa uffa!!!!

E la cfs … pazienza!
E la fm … pazienza!
E l’anca che protesta per qualche ossicino che puntualmente va fuori sede … pazienza!
Dolori e dolori … pazienza!

Ma che l’autista del pullman che ho preso ieri sera fosse completamente fuori di testa … e no!

Un pazzo scatenato a tal punto da spaventare diverse persone che hanno deciso di scendere prima della loro fermata e proseguire a piedi. Giuro, eravamo atterriti!

Abbiamo rischiato 4 incidenti (veramente una bottarella ad una macchina l’ha pure data ed è andato via!!!) e vista la velocità e le frenate brusche chi si poteva fare male?

IO!

Naturalmente!

Per la stessa logica per cui, come si dice dalle mie parti, “l’acqua va sempre verso il mare” o “il cane morde sempre lo straccione” , tanto per usare frasi fatte!

E per una la cui schiena di incidenti ne ha patiti 3, no 4 se includiamo anche un tamponamento a mio marito 15 giorni dopo che mi ero operata, …..

COME MINIMO DOVREI ESSERE IO AD INTERPRETARE LA MOGLIE DI FANTOZZI, mi pare il minimo!!!

barbara


  Visualizza il profilo di barbarita      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
luminosa


Registrato: Sep 05, 2004
Messaggi: 336
Inviato: 2005-09-23 15:54   
“Povera creatura senz’anima.
guardatela tutti, questa ombra di
un essere umano che fu
guardate il vuoto nei suoi occhi
che brillarono di energia,
guardate la tristezza della sua bocca
che cantò la gioia di vivere,
guardate la morte dei suoi capelli
che coglievano la sua anima.
Lol è morta.”

ho trovato questa poesia bellissima...mai come oggi rispecchia ciò che sento, come mi sento.

volevo condividerla con voi

Luminosa


  Visualizza il profilo di luminosa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
VITTORIA.V.


Registrato: Nov 20, 2004
Messaggi: 420
Località: Roma
Inviato: 2005-09-23 17:06   
Ieri ho avuto una serie di imprevisti ed inconvenienti dalla mattina alla sera, troppi e troppo faticosi per le mie possibilità ed oggi mi sento sfinita, senza forze....ci risiamo....ci metterò almeno 2 giorni per riprendermi e pensare che solo 2 giorni fa’ è successa la stessa cosa! E’veramente frustrante e snervante ma.... con questo non posso e non voglio non apprezzare le uniche 2 cose belle che nonostante tutto fortunatamente, ho vissuto ieri: la gioia di passare delle ore con mio nipote (anche se molto impegnativo come tutti i bambini) vedere nei suoi occhioni tanta vivacità, allegria, spontaneità, curiosità e voglia di scoprire ogni cosa intorno a lui....questa cosa mi ha trasmesso tanta serenità. E poi la sera parlare con una persona che è importante per me e che so che mi capisce. Piccole cose ma importanti, da non trascurare come disse qualcuno: “Per raggiungere la serenità interiore, è bene non trascurare quel che c'è di favorevole e di buono negli avvenimenti che ci capitano contro la nostra volontà, oscurando e bilanciando il peggio con il meglio”.

  Visualizza il profilo di VITTORIA.V.      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
jonnyblu


Registrato: Aug 11, 2005
Messaggi: 303
Località: TRAMUTOLA
Inviato: 2005-09-24 02:18   
:-(

  Visualizza il profilo di jonnyblu   Email jonnyblu      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
luminosa


Registrato: Sep 05, 2004
Messaggi: 336
Inviato: 2005-09-24 21:00   
Ma perchè non mi lasciano in pace? Ho bisogno di pace ...pace...pace. Quello che resta di me ha bisogno di pace per vivere o per morire non lo so nemmeno io purchè sia in pace.

Lu


  Visualizza il profilo di luminosa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2005-09-24 21:55   
Lu !!!

Buona domanda!
me lo chiedo tante volte anch'io!

in altra forma:
ma cosa vogliono tutti da me?
non parlo delle relazioni interpersonali con le persone che la vita mi ha messo accanto, lì è legittimo che qualcuno si aspetti qualcosa, parlo x tutte le categorie che sarebbero preposte ad aiutare un malto in difficoltà!

CORAGGIO STELLA!!!



Jonny !
che sono tutti quegli smilini tristi?



CORAGGIO TUTTI!!!
acc!

sto diario...
ogni tanto...
QUELLE TRISTESSE!


  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
jonnyblu


Registrato: Aug 11, 2005
Messaggi: 303
Località: TRAMUTOLA
Inviato: 2005-09-25 01:43   
cara kio, vuoi sapere cosa ho per essere così triste? te lo dico subito. sono stufo di non essere non uomo. nella mia vita ho fatto tutto quello che si può fare da soli, con successo. so scolpire il legno e altri materiali, ho il mio mone scritto sotto 2 monumenti, tutti mi apprezzano come scultore e falegname. tutti mi apprezzano come uomo. ma una cazzo di donna non lo mai rimorchiata in vita mia. non è la malattia che mi spaventa, fiuguriamoci, ho avuto di peggio dio questa cfs, sono stato in coma per 1 mese per colpa del botulismo, ma ho vinto io alla fine. ho visto la morte in faccia piuù di una volta. ma mi sono sempre ripreso. ma stavolta non dipende da me. ho 28 anni, in 28 anni non sono stato simpatico a nessuna. tutte le teorie di motivazione personale, tutti gli zen, tutti i bei discorsi sul valora della vita, sugli affetti, sugli amori, gli interessi, tutto , insomma, se non è accompagnato da riscontri reali, non serve a niente. non venitemi a dire che dipende da me, che devo darmi da fare. quando si è sfigati si è sfigati e basta. quando hai una faccia di merda, quando sei diverso per pensiero e idee, nessuna ti caga. è un uomo da solo un uomo a metà. mi chido che senso ha vivere una vita solitaria, lottare contro una malattia e poi ritrovarsi come una quercia in un campo di erba verde. guardare il mondo e vedersi distani da esso. forse è solo un periodo passeggero, un depressione momentanea, ma se comtinua così la mia vita, e non parlo della malattia, mi chiedo a che serve. non era megli far vivere quella ragazza di 12 anni che è morta per una anestesia e non un un imbecille come me? so fare tante cose, ma qiella più importante non la so fare.. cara barbarita, io le palline da golf non le so mettere nel barattolo. non le ho mai sapute mettere. so mettere tutte le altre cose, ma non le palline da golf. se dovesse continuare così, spero che non continui. questo sfogo non cambierà la mia condizione, nemmeno il mio stato d'animo, anzi non so neanche perchè ve lo dico. forse è solo per dimostrare a me stesso che sono vivo. spero che finisca presto questo pezzo della mia vita. spesso spero di non svegliarmi la mattina,se deve essere una girnata come al solito. ma puntualmente la storia si ripete. ma forse non mi capite perchè voi siete migliori di me. molti di voi hanno una moglie, un marito, un fidanzato o comunque una storia di vita vissuta e condivisa, io non ho un cazzo, anzi, quello cè lo solo per pisciare. in una poesia che ha postato raffaella, si dice alla fine,:non amo la tua disperazione. la disperazione è sempre una conseguenza. io non sono nato pessimista, lo sono diventato vivendo. quando vedi che non combini niente per anni e anni, ti convinci che non servi a niente. e forse è così. non servo a niente. riesco a stare quasi bene con una malattia che nessuno ci capisce niente e non riesco a non rendere solitaria la mia vita. tutti ci riescono , io no. vabbè, andiamo avanti. come sisifeo, spero che il masso non diventi più pesante e mi schiacci sotto il suo peso.

  Visualizza il profilo di jonnyblu   Email jonnyblu      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2005-09-25 02:21   
Beh...!
Che non servi a niente non è proprio vero!!!
non è vero per niente!!!

Già qui in forum hai dato, e non poco!!!
Che significa? che al di fuori di questa finestra sull'universo... cyber... che è il computer... non dai niente???

Ma non ci credo, ma non ci credo proprio!!!

Ho visto le foto dei tuoi lavori:
SEI SINCERO!
ne deduco che anche nella vita a 3D sai dare!


Che un uomo senza una donna sia un uomo a metà NON È VERO!
Ma che un uomo senza una donna sia un po' come un cane randagio... è biblico! (nel senso che nella Bibbia c'è scritto proprio così!

Una "causa" possibile al fatto che fai fatica a trovare la TUA (non una qualsiasi) donna, forse nasce dal fatto che oggi tutti vivono alla periferia di se stessi, e se entrano in se stessi... questo succede tardi.
Tu hai 28 anni...
le donne attorno a te, pure, per la maturità è ancora presto, non parlo x te, ma in generale.
E credo che tu invece, sei più portato a entrare in te stesso.
Questo è un bene, ma si fatica di più a trovare chi vive come te.

Non tentare di essere/sembrare "un codice" che pare funzioni con le donne!
I maschietti soli ci provano spesso...
ma l'unica cosa che può accdere è che trovi quella a cui piace quel codice, e non il jonny vero, e poi sono guai.
1° xché sostenere il ruolo all'infinito è impossibile
2° ancora più grave, così non trovi la TUA donna, ma quella di un altro...

DAIII !!!
CORAGGIO!!!

Non esiste che un essere umano abbia il profondo desiderio di vivere in coppia, senza che la sua metà già non esista!

Se questa è la tua "vocazione" la donna x te esiste già! forse la devi ancora incontrare!

Su Jonny!
e non fare di tutt'erba un fascio!
Forse non hai ancora la donna della tua vita con la quale costruire un futuro, ma secondo me, nel tuo barattolo, delle palline da golf ci sono già! sennò come saresti arrivato fino ad oggi???

Un abbraccio!!!


[ Questo messaggio è stato modificato da: KIO il 2005-09-25 02:25 ]


  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
luminosa


Registrato: Sep 05, 2004
Messaggi: 336
Inviato: 2005-09-25 09:41   
Quello che è peggio è che non sono estranei quelli che esigono da me che mi trasformi in un tappetino per i loro comodi e allora il dolore è più profondo più totale.
Sono così stanca di non trovare più pace nemmeno in casa mia, così stanca...

Caro Jonny ho amato disperatamente per dieci anni un uomo che di me non ne voleva sapere, e fu lui a cercarmi all'inizio mentre io stavo sulla mia strada, mi concedeva briciole dalla sua tavola e le accettavo umiliandomi per non morire. Vedevo che non era bello, ne particolamente atletico, ma mi attraeva irresistibilmente, impazzivo per lui. Le donne sono pazze a volte come pure gli uomini e la bolgia della vita va avanti, quando meno te l'aspetti salterà fuori una donna che sarà pazza di te...solo poi... non la deludere mi raccomando.

Per me un altra giornata come ieri, il mondo fuori dalla finestra, il sole, e la mia solitudine stanca esausta aggravata da vicissitudini e incomprensioni familiari.

Lumi



[ Questo messaggio è stato modificato da: luminosa il 2005-09-25 11:32 ]


  Visualizza il profilo di luminosa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2005-09-25 12:09   
un tappetino x i loro comodi...
accettando le briciole umiliandomi x non morire...

LumiLumiLumi!!!

con moltissimo affetto comprensione:
ennoooooo!!!
Non si fa!
PRIMO IMPARARE AD AMARE SE STESSI!

LUMINOSA CARA
parlo solo ed esclusivamente, perché riconosco il mio profilo di tanti anni fa!

Primo comandamento: amare Dio al di sopra di tutto e tutti, con tutto il cuore, con tutta la tua mente, con tutte le tue forze = con tutto te stesso.
Secondo comandamento: ama il prossimo tuo come te stesso.

non dice "di più che te stesso" o "oltre te stesso".
NON SI PUÒ DARE QUELLO CHE NON SI HA!
pena lo svuotamento totale e la spersonalizzazione... e questo Dio non lo vuole!
Che offerta a Dio saremmo se gli offriamo un "sacrificio bacato"?
La prima persona che ci vuole integri, È DIO!!! ed è più profondo di quel che sembra!

IO NON SONO NESSUNO!!!
parlo x esperienza!
di chiudere fuori gli altri che mi ciucciavano al vita, l'ho dovuto imparare!
di dare agli altri, quel che avevo, e non quel che non avevo, l'ho dovuto imparare!
di farmi rispettare dagli altri, l'ho dovuto imparare!
che l'uomo che ti ama è SOLO quello che ti rispetta, l'ho dovuto imparare!
NON È EGOISMO!
È AMORE A SE STESSI e AGLI ALTRI!
È ONESTÀ DI FONDO!

TUTTI HANNO UNA DIGNITÀ!
e TUTTI VANNO AMATI E RISPETTATI!
Chi lo sa fare sono solo le persone libere! libere dentro!

Ma anche x farsi rispettare e amare, bisogna essere liberi dentro! e non dipendenti dagli affetti e dai ricatti affettivi altrui.

A questo ci si arriva, prima di tutto con un cammino interiore, con la riconciliazione con la propria storia, chiedendo perdono a tutte le persone contro cui hai dei giudizi.
Chiedere perdono è molto importante, e va fatto bene! Poco importa "chi l'ha rotta", è fondamentale chiedere perdono dei giudizi che abbiamo contro qualcuno... più spesso sono genitori, educatori, congiunti... altre volte ce l'abbiamo contro Dio.

Ma questa riconciliazione ha un potere enorme di liberarci dentro! Di recuperare il senso della propria dignità, il rispetto verso sé stessi... che se non l'abbiamo noi, non possiamo aspettarci che ce lo diano gli altri!

E poi scoprire ESISTENZIMENTE che si è amati da Dio!
Scoperto questo... veramente: "Cosa potrà farmi l'uomo?" !!!

CAMMINO LUNGO!
MA A SUCCESSO GARANTITO!!!

Scusa Lumi
ho scritto di fretta... forse ho fatto un brodo di cui si capisce poco...
forse sono stata troppo diretta...
Non ti conosco, non conosco la tua storia, è vero, ma riconosco dei sintomi...
Ti prego! non pensare che ti stia giudicando!
Vuole essere un suggerimento.
TVB! e mi spiace che qualcuno soffra, come io ho sofferto, quando la strada x essere profondamente felici c'è!

Prendi tutto come una proposta di riflessione, mettila nel cassettino delle cose su cui riflettere con calma (e da non abbandonare).

Una MEGA MEGA MEGA MEGA MEGA MEGA MEGA MEGA MEGA MEGA MEGA
COCCOLA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Buona domenica!!!



[ Questo messaggio è stato modificato da: KIO il 2005-09-25 12:13 ]


  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.021585 seconds.