[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » conferma alla mia teoria
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore conferma alla mia teoria
jonnyblu


Registrato: Aug 11, 2005
Messaggi: 303
Località: TRAMUTOLA
Inviato: 2005-09-06 01:47   
il protocollo messo a punto in america conferma in pieno quello che io faccio da 10 anni. allenamento ad altissima intensità, conoscenza dei propri limiti, dieta senza zucchero, poca carne, zuccheri conplessi e frutta nei pasti e mai da sola. il dottor cheney è un dottore , ma io ci ero arrivato 10 anni fa a questa conclusione. per questo ho meno sintomi di molti di voi. leggetevi bene quel protocollo e se vi serve una mano, sono a disposizione. ottimo icci

  Visualizza il profilo di jonnyblu   Email jonnyblu      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2005-09-06 08:41   
ciao jonny,
non è un acritica la mia, m asolo un'osservazione: non letto il protocollo di Cheney, però è proprio vero che caxxarola!!! (scusate, ma quando sto male sono una iena), possibile che i naturopati ti indichino determinati concetti sull'alimentazione, poi vai dai macrobiotici e qst concetti cambiano dal giorno alla notte, la dieta Sheldon è abbastanza "libera" e puoi associare cibi a tuo piacimento; io dico qst, in base alla mia negativa esperienza col cibo (sono arrivata a prendere gli antistaminici x quattro skifezze che mangio!) che chi, come me ha grosse intolleranze alimentari, qst protocolli dietetici NON li può seguire: carboidrati con la frutta??? e dovrei vivere di antiulcera se facessi così!!!

Ma perchè qst dictat!!??
se NON siamo tutti uguali e c'è chi peggiora invece di migliorare???

Anche tu, come Nyco parli di allenamento!!!

Ma lo sai che la mia borsa personale, quando esco x fare la spesa me la porta mio marito??

Che posso fare solo pochi passi e quando devo recarmi a fare la spesa più impegnativa, che mio marito non è in grado di fare, sono morta, neanche i prodotti nei sacchetti riesco a mettere??...per non parlare della camminata, perchè un centro commerciale non è un modesto supermercato


Certo è, che leggendo voi, devo iniziare a preoccuparmi seriamente, IO che sono stata sempre un'ottimista, che NON ne uscirò MAI.........

buona giornata.........grazie jonny x le info...R.


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
barbarita


Registrato: Mar 24, 2005
Messaggi: 470
Inviato: 2005-09-06 09:53   
no raffaella! non buttarti giù! cfs, lavoro, famiglia ... ma scherzi che stress???
il movimento fa veramente bene, ma bisogna stare attenti a cosa fai e a come riprendi l'allenamento ... io riesco ad allenarmi un po' e ultimamente rimangio quasi tutto (quasi!!!) ed ho capito che in passato mi avevano rovinata a togliermi tutto il cibo che mi faceva male!
ci sono cose che mi fanno vermanente male e non le posso mangiare, altre insomma, dipende da come le mangio e dagli integratori che uso.

io non posso lavare i piatti né portare la spesa, ma posso allenarmi un po', sono sforzi diversi.

un abbraccio cara! buona giornata!


  Visualizza il profilo di barbarita      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2005-09-06 10:13   
Barbara, sei un tesoro e ti ringrazio x l'incoraggiamento, ma tu non hai letto quello che in passato avevo scritto dei miei sintomi: e cioè che anche quando la CFS non era ben manifesta, dovevo andare via dalle palestre, via dalle piscine, gli istruttori si spaventavano, e non si assumevano la responsabilità di tenermi in condizioni caridiache e di affanno così serie.............per non parlare del recupero, che avveniva a casa dopo ore!!! e a volte nonostante il betabloccante........e credimi, ti senti morire e dopo sei uno straccio da buttare via!!!

Vi prego, ve lo chiedo x favore, anche per coloro ke dovranno affrontare commissioni mediche x valutarci: come possiamo essere credibili se affermiamo di essere stanchi e che poi, di contro, possiamo svolgere attività fisica ???

Non vi pare un grosso controsenso???

.........come fanno le CMV a capire che ci sono varie tipologie di CFS e ke la stessa FM richiede come cura una leggera attività fisica?

barbara, ti ho chiesto una info sul ribes nigrum ma non ricordo dove l'ho postata, era di poco fa, sotto una tua risposta a jonny relativamente all'attività fisica......(mi pare)


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
barbarita


Registrato: Mar 24, 2005
Messaggi: 470
Inviato: 2005-09-06 10:37   
tesoro, non è un controsenso!
lo dici anche tu che non stiamo tutti uguale, chi oggi stà meglio domani potrebbe stare peggio degli altri...
ognuno è un caso a se e oltre alla cfs si porta dietro mille altre situazioni e malattie e debolezze che forse contribuiscono a creare tanti sottotipi.
io non sono ancora andata davanti ad una commissione medica, non sarebbe comunque giusto! sto veramente male, ma l'invalidità è un'altra cosa!
a volte penso che sto' lentamente peggiorando, ed è vero! forse con meno lavoro e stress in questo posto da schifo potrei migliorare ... forse!
in fondo in fondo credo di non averla ancora accettata questa malattia e so che l'ostinazione a volte può far danni, ma accidenti a lei ho tutta l'intenzione di continuare a cercare di mantenere i pezzi in equilibrio...
a dopo!


  Visualizza il profilo di barbarita      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
adriana


Registrato: Aug 22, 2005
Messaggi: 237
Inviato: 2005-09-06 11:00   


[ Questo messaggio è stato modificato da: adriana il 2006-02-20 18:51 ]


  Visualizza il profilo di adriana      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
barbarita


Registrato: Mar 24, 2005
Messaggi: 470
Inviato: 2005-09-06 11:15   
la cosa che più mi rattrista è che più la tecnologia avanza e più l'uomo diventa deficiente!

  Visualizza il profilo di barbarita      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2005-09-06 11:20   
No cara Adri,
la tua NON è una pazza idea (ehi!! citiamo anche le canzoni ora)??

già in America dopo il CDC di Atlanta, oramai desueto, a mio avviso; anche se resta un punto di riferimento x la CFS, si era deciso di dividerla in sottogruppi...........ma quando???

tu hai qst sintomi:

barbara ne ha altri:

io ho ho disordini endocrini paurosi, la mia ipofisi è costellata da cisti colloidi e da un piccolo prolattinoma, ma qst prima della diagnosi!..più IGG elevate di EBV e di CMV ed infezioni virali importanti ancora attive........ed altro ancora

e sapete benissimo che il sistema endocrino sballa tutti gli organi:

asse ipotalamo/ipofisi/tiroide/surrene che non funziona = mancata produzione di energia e di assimilazione di tutto quello ke assumo, cibo e farmaci.............ke skifezza

Forza medici guardoni!!

Imparate dai nostri sintomi e descriviamoli, come ha suggerito Adriana........

Baciotti adri!! e grazie a Barbara smackkkkkkkk 4 you!

[ Questo messaggio è stato modificato da: stregatta il 2005-09-06 11:23 ]


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
adriana


Registrato: Aug 22, 2005
Messaggi: 237
Inviato: 2005-09-06 11:51   


[ Questo messaggio è stato modificato da: adriana il 2006-02-20 18:54 ]


  Visualizza il profilo di adriana      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
adriana


Registrato: Aug 22, 2005
Messaggi: 237
Inviato: 2005-09-06 11:51   


[ Questo messaggio è stato modificato da: adriana il 2006-02-20 18:56 ]


  Visualizza il profilo di adriana      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
adriana


Registrato: Aug 22, 2005
Messaggi: 237
Inviato: 2005-09-06 12:04   



[ Questo messaggio è stato modificato da: adriana il 2006-02-20 18:57 ]


  Visualizza il profilo di adriana      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2005-09-06 13:17   
Adri,
non vorrei deluderti, ma questo "tentativo di catalogazione" x sintomi ed esordi è stato già twntato ben 2 volte o forse 2, con scarsissimi risultati; tutto è caduto nel dimenticatoio e non si è concluso più nulla..........vediamo se ora il forum è più maturo e più pronto a qst richiesta, dalla quale saremo i primi a trarne benefici...........forse.......


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2005-09-06 13:57   
Cara Adri !!!

a leggere i tuoi elenchi mi viene da piangere!
o da sclerare..!

oggi non è giornata!
sono stata da un medico in Svizzera tedesca... bella visita, ma 2gg di viaggio e sto KO!

Avvocato x richiesta pensione m'ha buttato la palla in mano e ancora chiede aiuto a me sul come muoversi...

La pensione mi è stata rifiutata xché la perizia dell'ufficio competente ha partorito diagnosi "disturbi somatomorfi" e come tale non da diritto a pensione...

Ora, x distruggre la LORO teoria mi sono documentata...
TUTTO QUELLO CHE NON È SPIEGATO DA MALATTIA NOTA DIVENTA DISTURBO DI SOMATIZZAZIONE!
=> praticamente attaccati!
le teorie si basano su aria fritta e come tali INDISCUTIBILI! xché non c'è materia solida su cui fare leva. (l'hanno pensdata bene!)

Nel tuo elenco vedo 3/4 di esami che NON mi sono stati fatti "perché di nessuna utilità terapeutica" (sic!)

I sintomi somatici, dati in pasto a chi si para... dietro il PSICOqualcosa diventano disturbi di somatizzazione, e il mondo PSICOqualcosa se ne appropria con grande avidità.

oggi dubito di qualsiasi volontà da parte di chi ha un potere qualunque, di voler venire a capo di alcunché.

oggi sono nerissima!
e comincio a pensare a cose a cui non pensavo di essere capace di pensare...
cioè a giocare sporco!

unico lato positivo... atterraggio sulla consapevolezza di sé!
la spoliazione di Giobbe non ha mai fine???
massì che ce l'ha: la visione di DIO!

oggi però non vedo proprio niente!




  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2005-09-06 14:07   
Kiolina,
mi dispiace tanto, sappi che mi trovo nella tua stessa condizione; seconda istanza di inabilità al lavoro, bocciata............mi hanno concesso 15 min di pausa su sei ore lavorative e il divieto di sollevare pesi superiori a 3 Kg...........dementi!!!

qst cose già le attuavo nel mio ufficio ed era stata anche detto e scritto in sede di visita!!!

x il peso dei 3 Kg ho riso!! la mia borsa pesa 2 kg e la porta mio marito grrrrrrrrrr

NON c'è nulla da fare, c'è il preciso intento di NON concedere collocamenti a riposo!!! e nn solo x CFS; ci sono persone gravissime che sono costrette a dimettersi o ad andare al lavoro come possono!!!

E pensare che l'INPS, per i privati accorda delle indennità rivedibili, sia a persone che hannno bisogno di stare a casa e qst lo trovo giusto!!

ma udite udite!!! accorda anche sussidi a lavoratori in servizio e sono assegni di cifre non da poco, circa 700 euro mensili, oltre allo stipendio...........e poi parlano male del pubblico impiego!!! mah!!!

Almeno una tutela nel privato esiste!! x noi del pubblico esiste solo il licenziamento, se tutto l'iter ha dato esito negativo............anche in qst casi: 2 pesi e 2 misure!!

besos cara, sappi che sono incaxxatissima anche io........Raffa


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
jonnyblu


Registrato: Aug 11, 2005
Messaggi: 303
Località: TRAMUTOLA
Inviato: 2005-09-06 19:36   
non è un allenamento consueto quello di cui si parla nel protocollo. forse non mi sono saputo spiegare bene. è un concetto rivoluzionario di allenamento. se poi vogliamo piangerci addosso, be fate pure. ma io non ci sto. se non mi credete, arrangiatevi. ci sono diversi livelli di malattia, ma è vero che a ogni livello si può cominciare questo allenamento. ma se non mi credete, io non posso farci nulla.

  Visualizza il profilo di jonnyblu   Email jonnyblu      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.010905 seconds.