[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » una piccola buona notizia
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore una piccola buona notizia
mauro54


Registrato: Jun 12, 2005
Messaggi: 124
Inviato: 2005-07-02 11:10   
ho saputo da fonte certa che nel forum c'e una omeopata con le palle molto meglio degli omeopati con gli euro....mi dispiace non posso fare il nome....VITTORIA V..e senza stressarla troppo credo che qualche consiglio ce lo dara' volentieri un salutino mauro

  Visualizza il profilo di mauro54      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
VITTORIA.V.


Registrato: Nov 20, 2004
Messaggi: 420
Località: Roma
Inviato: 2005-07-02 14:00   
Troppo buono Mauro, ma non esageriamo!
Comunque apprezzo il complimento e l’affetto che mi dimostri scrivendo questo post, ma sappi che nel tuo caso i miei consigli si sono basati poco sull’omeopatia e molto sulla STREGONERIA...uuuuhhhhh!!!

Comunque hanno funzionato...eccoti qui bello sereno e divertente come ci piaci (abbasso le polemiche evviva l’ironia)

A parte gli scherzi, si, conosco l’omeopatia da molti anni, ho lavorato con medici omeopati, li aiutavo ed imparavo, leggevo i loro libri e sperimentavo su di me, gli facevo 1000 domande, partecipavo alle loro riunioni, collaborai nella stesura di un libricino “Pronto soccorso omeopatico” per i nostri pazienti...insomma ho imparato molto.
Mi curo da 20 anni con l’omeopatia e da una decina di anni spesso da sola, ho avuto molte soddisfazioni aiutando i miei partenti, amici, in passato anche i pazienti in caso d’urgenza, e soprattutto con i miei nipoti ai quali sono riuscita quasi sempre ad evitare gli antibiotici.
Però ATTENZIONE, io parlo di patologie semplici, prese sul nascere, per le quali non si rischiano complicazioni, e comunque se dopo 2 giorni non si ottengono i risultati voluti, ci si rivolge immediatamente al medico.
Inoltre proprio perché conosco e credo molto nei rimedi naturali, so quanto non sia vero il modo di dire “ciò che è naturale non può fare male”, ed è da evitare il “fai da te” anche nello scegliere una semplice tisana.
Detto questo, nei miei limiti ristretti.....se mi capiterà di essere d’aiuto a qualcuno, mi farà piacere.
Ciao Vittoria.




  Visualizza il profilo di VITTORIA.V.      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2005-07-02 15:20   
Brava Vittoria!

mi piace quello che hai scritto e come hai trattato con le dovute cautele l'omeopatia; allora credo che di streghette che conoscono l'omeopatia (mi sono rimessa a studiarla, tempo e CFS permettendo) ce ne sono più di una sul forum!

Ricorda però che la strega di fatto del forum sono io

Anche io mi curo con l'omeopatia dal 1988 e ho cercato nei miei limiti e senza creare danni, di aiutare alcuni amici, ma soprattutto i miei familiari che conosco bene anche dal punto di vista psicologico..........

Nyco mi ha chiesto cosa prendo io e cosa somministro ai miei figli; il motivo x cui non posso postarlo è perchè l'omeopatia, nel caso di CFS, non si parla di tosse, raffreddore, colpo d'aria, infezione , trauma fisico; quei rimedi sappiamo quali sono e alle diluizioni NON pericolose, si possono somministrare............ma nel caso nostro è davvero ben diverso!!

Per es. x mio figlio, che l'anno scorso ha avuto una brutta mononucleosi con linfoadenopatia e i cui strascichi erano ancora visibili fino a 2 mesi fa; mi sono messa sui miei 2 "testi sacri" e lo stò disintossicando, oltre al famoso prodotto immunostimolante di cui vi ho parlato e che contiene oltre al reishi, il germanio e tante altre erbette favolose!!!

Toccando ferro, sta lavorando otto ore al giorno, non ha più afte in bocca grosse come crateri ed il mal di gola che non lo aveva mai abbandonato.........

Però capirete e spero anche tu cara Nyco, che quello che va bene x mio figlio, già non va bene x sua sorella! e a maggior ragione x me o per te...........

Alcuni rimedi si possono consigliare tranquillamente, altri sono troppo "personalizzati" x usarli.

Spero che tu Vì sia d'accordo con quanto sto affermando, perchè io stessa ho avuto reazioni bruttissime a rimedi omepatici e non vorrei che accadesse a persone alle quali invece vorrei fare solo del bene.

La terza streghetta in omeopatia la lascio scoprire a voi.........è una mia cara amica qui del forum

Cmq tra Eli 67 e barbarita che sono erbostista molto preparata, la prima e naturopata la seconda...................ragazze/i!!!

Vuoi vedere che la spunteremo prima o poi sulla CFS??

Saluti dalla strega

Witch

[ Questo messaggio è stato modificato da: stregatta il 2005-07-02 15:24 ]


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
VITTORIA.V.


Registrato: Nov 20, 2004
Messaggi: 420
Località: Roma
Inviato: 2005-07-02 15:42   
La prima STREGONERIA, prima di tutto, l’ho dovuta fare su di me trasformandomi in STREGA per l’occasione, perché io in realtà sono una FATA, infatti ottenuto il risultato che volevo, rieccomi qui...


VI




[ Questo messaggio è stato modificato da: VITTORIA.V. il 2005-07-02 15:48 ]


  Visualizza il profilo di VITTORIA.V.      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-07-02 18:28   
Carissime cultrici dell'omeopatia e della naturopatia,per il mio fastidiosissimo sintomo extra"irritazione alla lingua"datemi qualche consiglio o prodotto,sono pronto a provarli tutti,uno per volta.Io cerco di lenire tale sintomo con la liquirizia pura,riesco a ridimensionarlo,ci sono arrivato dopo tanti esperimenti.Pensate che ho in servo,per i momenti peggiori la lidocaina in crema che usano per l'anestesia,che mi son procurato,ma che non vorrei usare,se non in situazioni estreme.Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2005-07-02 19:50   
WOW Vittoria!!

è trillyna!! ce l'ho uguale salvata nel mio pc, perchè devi sapere che l'adoro e poichè anche io sono (a seconda delle circostanze gatt. - strega e fata), me la sono anche tatuata sulla spalla destra !!

Non è che siamo un clone io te vì? se mi dici che sei pure del capricorno è fatta

Romeo, credo possa aiutarti in qst tuo grosso problema sicuramente vittoria meglio di me, a mio modesto avviso ti consiglierei un prodotto composto della WALA, apis cum belladonna e mercurius..........in granuli......(volendo esiste il composto senza belladonna se ricordo bene o senza mercurio?? boh!!

ke strazio di memoria!!!


Cosa ne pensa la nostra fata/strega mio clone ( a qst punto!?)



  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
VITTORIA.V.


Registrato: Nov 20, 2004
Messaggi: 420
Località: Roma
Inviato: 2005-07-02 20:11   
Io e il capricorno siamo lì che ci guardiamo...uno di fronte all’altro...
io infatti sono una cancerina, e lo avresti scoperto fra poco in “chiacchiere in libertà”...

Uso spesso il prodotto che hai nominato tu della Wala, è sicuramente molto buono, anche nel caso di Romeo può aiutare sicuramente a “sfiammare” un po’, ma credo lui debba eliminare le cause alla radice. Mi dispiace veramente per le sofferenze che prova, gli darò il mio modesto parere/consiglio e speriamo bene. (Romeo hai un messaggio privato)
Vi


  Visualizza il profilo di VITTORIA.V.      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-07-02 20:20   
Grazie Raffaella,Vittoria attendo anche i tuoi consigli,trattasi di una specie di glosso-pirosi,con arrossamento evidente e bruciore alla lingua.Lasciando perdere le cause di cio'che potrebbero essere svariate e ci porterebbero troppo lontano,quello che mi serve è un prodotto lenitivo-palliativo,da usare localmente, sia in crema che in colluttorio,ma sono pronto ad usare anche prodotti omeopatici o naturopatici per via sistemica.Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-07-02 20:55   
Grazie Vittoria ho ricevuto ed apprezzato e ti ho anche risposto.Ciao.Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
VITTORIA.V.


Registrato: Nov 20, 2004
Messaggi: 420
Località: Roma
Inviato: 2005-07-02 22:19   
Romeo hai mai provato:

ECHINACEA COMP. SPRAY per mucosa orale della WALA?
Personalmente l’ho trovata efficacissima.
Contiene: Argentum nitricum D13, Calendula Off. 20%, Echinacea 20%, Eucalyptus D1, Gengiva bovis D4 e D8, Salvia Off. 20%, Tonsillae palat.D4 e D8. (acqua purificata, alcool 96%, propellente anidride carbonica).

Posologia: prima agitare bene, poi erogare 2-3 puff dello spray, sulle gengive, sull’anello tonsillare e faringeo, in fase acuta più volte al giorno.

Per provare, io ti consiglio solo 1 puff, solo in una zona specifica per controllarne l’effetto, essendo la tua una situazione particolare come hai spiegato, perché altrimenti questo prodotto si può usare tranquillamente per tonsilliti, mal di gola (anche dei bambini), anche nelle faringiti provocate dai condizionatori in questo periodo ed ovviamente per il periodo invernale anche come preventivo spruzzandolo al mattino prima di uscire; per questo lo scrivo nel forum, è un prodotto che non comporta rischi o effetti collaterali (tranne in caso di rare ipersensibilità ad uno dei principi attivi)
Ciao Vittoria.



  Visualizza il profilo di VITTORIA.V.      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-07-02 23:12   
Grazie Vittoria,provero'anche questo,non si puo'mai sapere,Ciao alla festa di domani.Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
barbarita


Registrato: Mar 24, 2005
Messaggi: 470
Inviato: 2005-07-04 10:58   
care ragazze, mi sa che di streghe in questo forum ce n'è un'altra!
o perlomeno così dicono i miei amici...dopo aver sperimentato!!!
però stregatta e vittoria sono veramente insuperabili ed è per questo che vorrei chiedere ...posso essere la vostra allieva?????



  Visualizza il profilo di barbarita      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
barbarita


Registrato: Mar 24, 2005
Messaggi: 470
Inviato: 2005-07-04 11:16   
per romeo: mi puoi descrivere meglio il problema che hai alla lingua? di che colore è la lingua? e l'induito? hai problemi maggiormente in alcune fasce orarie?
io non sono molto esperta però se mi dai maggiori indizi vedo se posso darti una mano!
ciao!


  Visualizza il profilo di barbarita      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-07-04 20:49   
Cara Barbarita,ho messo a posta il computer e ti scrivo relativamente alla mia lingua.
Ti dico subito che l'induito non è particolarmente spesso ed è bianco specie la mattina,verso il pomeriggio diminuisce ancora di piu'e la lingua pulitissima tende all'arrossamento,e relativa irritazione.Tale irritazione è maggiore nel pomeriggio-sera,piu'sopportabile la mattina.Io sono portatore di protesi superiore resinata con placca palatale.Volendo o nolendo tale sintomo è anche da mettere in relazione a tale protesi,che essendo di materiale duro,con l'opera di strisciamento continuo sulla lingua,la pulisce e la irrita.Tale sintomo è anche da mettere in relazione ad eventuale candidosi al cavo orale,lingua-palato duro specialmente,cosa lieve,ma diagnosticata.La candida,a sua volta è da mettere in relazione con lo stress(circolo vizioso per lo sfiancamento del bruciore)e con il contatto resina(monomero)con le mucose e lingua,dando origine alla candidosi da protesi.E'un casino,da cui è difficile uscirne,da qui'l'ansia e la preoccupazione,che aumenta ed alimenta il sintomo.Tale sintomo sparisce durante la masticazione dei cibi,per ricomparire subito dopo,la spiegazione di cio'esiste ma è lunga a spiegarsi,lo faro'in un altro momento,ora sono a pezzi a causa del computer,virus,e modem.Ciao.Romeo


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
barbarita


Registrato: Mar 24, 2005
Messaggi: 470
Inviato: 2005-07-05 09:55   
per romeo: io la candidosi la tengo abbastanza sotto controllo con il tea tree oil o olio essenziale di malaleuca. hai provato? ci faccio gli sciaqui o ne metto una goccia sullo spazzolino prima del dentifricio perché così con la saliva un po' si assorbe per via sottolinguale e in minima parte arriva anche nell'intestino. l'importante è stare attenti alla dose e abituarsi all'odore e al sapore che sono veramente terribili!!!
ciao!


  Visualizza il profilo di barbarita      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.011295 seconds.