[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » domanda
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore domanda
zaira


Registrato: May 04, 2005
Messaggi: 24
Inviato: 2005-05-17 01:25   
C'è qualcuno a quest'ora?


  Visualizza il profilo di zaira      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2005-05-17 01:50   
!!!

Bella domanda!
Sì c'è qualcuno....
(hai in mente la particella di sodio che viene svegliata dalla porta del frigo che si apre?)

ma ora vado nanna!
NOTTE BELLA !


  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
zaira


Registrato: May 04, 2005
Messaggi: 24
Inviato: 2005-05-17 02:12   
vi faccio questa domanda solo a patto che nessuno si allarmi, credo che mi possiate capire,è una domanda dettata da un pesiero lucido e non da un delirio o da un momento di sconforto anche perchè per noi non si tratta di momenti ma di una condizione perpetua proprio da qui la domanda:mi chiedevo se qualcuno conosce casi di suicidio in persone cfs,ve lo chiede una persona tutt'altro che depressa,infatti lo chiedo neanche tanto per me ma considerando quello che passo tutti i gg da qualche anno pensavo che non tutti abbiano la fortuna di trovare la "forza", di dare un senso, per capire e tirare avanti...........
Mi chiedevo anche ad esempio se ci fossero casi di maternità portata a termine, allo stesso modo se ci fossero casi di persone diventate anziane con la cfs.

Grazie a tutti
dalla particella di sodio .........."dallèIMMENSITA...si io lo so , tutta la vita sempre STANCA non saro', ma un giorno trovero' in questa grande sindrome , ANTIOSSIDANTI anche per me............nell'IMMENSITA'!"
grazie alla musa KIO per lo spunto


  Visualizza il profilo di zaira      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
andrea


Registrato: Aug 03, 2004
Messaggi: 396
Località: pisa
Inviato: 2005-05-17 02:53   
no!...che io sappia, cfs/suicidio no!
anche perche' secondo me, malgrado la situazione psicologica che crea la cfs , il suicidio, "secondo me" affonda le sue radici molto piu in profondita' dovute ad una situazione di disagio molto piu difficili di una cfs.....!
anzi di solito la cfs, secondo me riesce a tirar fuori ancora di piu dalle persone la voglia di vivere.
...gente invecchiata con la cfs?
beh...se uno non si cura, certo...anche se si cura!....la speranza è che per questi anni a venire trovino una soluzione.....ma la cosa che davvero secondo pesa molto in questa situazione ,è che chi ha preso la cfs, 10/15/20 anni fa......si è dovuta sorbire un sacco di ipocrisia , accusata di essere esaurita ecc....... solo adesso si parla concretamente della cfs.....in pochi lo fanno davvero e con dati reali e seri alla mano...
nella fattispecie ,spesso e volentieri ,assistiamo ad uno scempio nella divulgazione delle notizie, data dall'INCOMPETENZA DI QUESTI GIORNALISTI TESTE DI CAZZO....CHE SCRIVONO E DICONO IDIOZIE SU QUESTO MALE DEL SECOLO DOPO L'AIDS E LA SCLEROSI MULTIPLA.
mah....cmq, fa na roba: manda avanti la tua vita regolarmente facendo finta di non averla
la cfs..... altrimenti uno si fotte da solo!
cara cfs :



  Visualizza il profilo di andrea   Email andrea      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Lucy


Registrato: Nov 23, 2004
Messaggi: 248
Località: nord-est
Inviato: 2005-05-17 08:34   
Carissima Zaira
io ho una CFS lunga qualche decina di anni (all'inizio era leggera e mi riprendevo facilmente, poi si è fatta sempre più "forte e prolungata" fino a quando mi ha tolto tutte le forze e otto anni fa sono arrivati danni fisici e dolori fortissimi dopo qualunque attività)
Credo che se fosse stata "riconosciuta" e curata (riposo, omega3....) non mi sarei "ridotta così male"
se ricordo bene, da Aviano erano giunte voci di suicidi, del resto in alcuni casi la CFS è molto pesante da sopportare e l'aiuto "altrui" nullo.....
Con la CFS si può diventare madri e crescere (con enorme fatica) i propri figli
ma temo che questi "dolci sforzi" ci indeboliscano di più......
Con la CFS si "vive" per moltissimi anni...
bisognerebbe che ci riconoscessero e ci aiutassero.......
Un grande abbraccio lucy



  Visualizza il profilo di Lucy      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
luce


Registrato: Feb 28, 2004
Messaggi: 118
Inviato: 2005-05-17 08:54   
Credo che in questo forum il pensiero suicidio sia lontano, io ho conosciuto qui persone sfortunate ma con una grande volontà, volontà di guarire o almeno di provarci per poter vivere questa vita decentemente.

  Visualizza il profilo di luce   Email luce      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
luminosa


Registrato: Sep 05, 2004
Messaggi: 336
Inviato: 2005-05-17 10:46   
Io la settimana scorsa ho avuto pensieri di non voler più esistere, sto subendo un aggravamento omeopatico delle mie condizioni per una cura. Ho desiderato non esistere ma non di morire, non lo so nemmeno spiegare. Amo la vita ma la stanchezza mi impedisce di viverla e allora nei momenti di disperazione vorrei non averla mai conosciuta

Lu


  Visualizza il profilo di luminosa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Lele63


Registrato: Dec 22, 2002
Messaggi: 484
Inviato: 2005-05-17 17:49   
Ciao Zaira,

bella domanda la tua...

Convivo da 24 anni con la CFS.

Il pensiero della morte non mi è estraneo...
ma non nel senso del suicidio.

Una volta nella mia vita ho avuto l'idea di suicidarmi, ma non è stato a causa della CFS, bensì a causa di una serie di shock emotivi molto violenti che mi avevano gettato in uno stato di sconforto fortissimo.
Di quella volta ricordo solo il senso di TERRORE TOTALE, di DOLORE INSOPPORTABILE che mi LACERAVA IL CUORE, di MANCANZA DI LUCIDITA'.
Per fortuna però non ho avuto il coraggio di farlo, e si tratta di un episodio della mia vita ormai lontanissimo e stra superato.

La CFS non mi ha mai fatto provare sensazioni così tremendamente violente e terrificanti.

La CFS è uno stillicidio, è una gara di resistenza, è come la goccia che spacca la pietra. Non con la forza ma cadendo frequentemente.

Per cui la CFS non ha mai generato in me l’impulso violento e incontrollabile di farla finita.
Però genera in me quotidianamente il desiderio di vedere la fine. La fine della CFS? La fine mia? Il confine non è sempre chiaro. Mi basta la fine, una qualsiasi, la prima che arriva delle due.

In quest’ottica non mi viene certo voglia di suicidarmi e faccio di tutto per guarire;
però vedo la morte come un’amica, che prima o poi mi porterà fuori da questo incubo se nel frattempo non è riuscito a farlo qualcos’altro.
A volte la morte sembra l’unica soluzione certa.
In alcuni momenti le altre soluzioni sembrano solo speranze e tentativi.
Ma la speranza dà una forza grandissima: la forza di aspettare un altro giorno, per vedere cosa succede.
Anche quando sono sicura che non potrei sopportare più neanche un giorno vagamente simile a quello appena passato. Neanche un’ora.
Eppure forse domani…. Così un giorno dietro l’altro passano gli anni e si resiste.

A volte la frustrazione e la disperazione per il mio stato sono talmente intense che preferirei veramente non esistere. Vorrei non essere mai nata. Oppure essere già morta, ma non adesso, tra tanto tempo. Vorrei che la mia vita fosse già passata. Mi sembra che sia mostruosamente lunga.

E poi penso, è lunga perché così quando starò meglio avrò ancora tanto tempo da godere…

Insomma è difficile da spiegare, ma la CFS ha cambiato il mio rapporto con la morte, anche se non mi ha mai fatto venire in mente di suicidarmi.


  Visualizza il profilo di Lele63      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Nyco


Registrato: Oct 27, 2002
Messaggi: 523
Inviato: 2005-05-17 23:16   
Casi di suicidio si pensa di si ..
io a volte l'ho pensato .. però con gli anni mi sto rentendo conto che sono momenti, nel senso che la cfs è altalenante e quindi basta un momento leggermente meno peggiore e mi cambia la prospettiva della mia vita. Mi incuriosisco e penso cosa sarà un giorno della mia vita senza la cfs, spero solo di non essere troppo vecchia
Casi anche di gente che si da all'alcolismo .. chissà quanta gente piange ignara che il proprio malessere e l'incompatibilità col resto del mondo si chiama CFS!!!
Dobbiamo farci forza per noi e per gli altri .. ecco il senso dell'appendere il "giornalino" info-divulgativo.
Speriamo che nell'ombra dell'incomprensione della propria malattia non resti più nessuno.


  Visualizza il profilo di Nyco   Email Nyco      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
zaira


Registrato: May 04, 2005
Messaggi: 24
Inviato: 2005-05-18 00:44   
ANDREA DICE:

mah....cmq, fa na roba: manda avanti la tua vita regolarmente facendo finta di non averla
la cfs..... altrimenti uno si fotte da solo!


Scusa ANDREA sono l'ultima arrivata ma permettimi di dirti una cosa : ieri notte alle 2.53 per scrivere una frase cosi' eri UBRIACO.............se non altro di sonno! Solo in questo caso potrei perdonarti e placare la mia voglia da darti un CAZZOTTO !( figurato ovviamente................. ma giusto perchè non ho le forze)se anche tu sei cfssino come puoi parlare di IGNORARE e di andar avanti REGOLARMENTE, mi prendi per il c....! NON C'è NIENTE DI REGOLARE IN TUTTO QUESTO PARTENDO DAL FATTO CHE LE POCHE CURE CHE SI CONOSCONO NON TE LE PUOI PERMETTERE PERCHè PERDI IL LAVORO........vuoi parlare di isolamento sociale, familiare ecc!
VABBE BUONANOTTE andreino SIMPATICONE


  Visualizza il profilo di zaira      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
zaira


Registrato: May 04, 2005
Messaggi: 24
Inviato: 2005-05-18 00:49   
Ahhh dimenticavo LELE63 io non sono per niente capace di scrivere ma quello che tu hai detto riguardo al senso di vita e di morte è esattamente quello che intendevo..grazie!grazie per averlo detto per me

  Visualizza il profilo di zaira      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-05-18 01:22   
Zaira, Bhagwan Shree Rajneesh,guru indiano in America, malato di FM+CFS,ed altre patologie, ha vissuto facendo finta di non essere ammalato. Ma lui è il creatore della Meditazione Dinamica, quindi non fà testo, ma tutto è possibile.Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
andrea


Registrato: Aug 03, 2004
Messaggi: 396
Località: pisa
Inviato: 2005-05-18 03:05   
Quote:

In data 2005-05-18 00:44, zaira scrive:
ANDREA DICE:

mah....cmq, fa na roba: manda avanti la tua vita regolarmente facendo finta di non averla
la cfs..... altrimenti uno si fotte da solo!


Scusa ANDREA sono l'ultima arrivata ma permettimi di dirti una cosa : ieri notte alle 2.53 per scrivere una frase cosi' eri UBRIACO.............se non altro di sonno! Solo in questo caso potrei perdonarti e placare la mia voglia da darti un CAZZOTTO !( figurato ovviamente................. ma giusto perchè non ho le forze)se anche tu sei cfssino come puoi parlare di IGNORARE e di andar avanti REGOLARMENTE, mi prendi per il c....! NON C'è NIENTE DI REGOLARE IN TUTTO QUESTO PARTENDO DAL FATTO CHE LE POCHE CURE CHE SI CONOSCONO NON TE LE PUOI PERMETTERE PERCHè PERDI IL LAVORO........vuoi parlare di isolamento sociale, familiare ecc!
VABBE BUONANOTTE andreino SIMPATICONE





eh no cara zaira! non ci siamo!
a parte che non hai compreso il mio post....
poi, ti ho scritto una sola volta e secondo te ti prendo per il culo?????
beh.......senti , te lo dice uno che è diventato CFSino in seguito alla malattia di crohn!!!! lo sai cos'è?
sai cosa significa andare avanti con 2 malattie autoimmuni sulle spalle una peggio dell'altra?
e vorrei ricordarti che con il crohn , si finisce sotto i ferri peche non esiste una benche minima cura.....perche il morbo ti mangia l'intestino!!!
e mi sto laureando...cioè vado avanti con la mia vita....
cosa dovrei fare secondo te? chiedere la pensione a 30 anni? e campare una vita intera con 500 euro al mese?
cmq.... credo che tu debba rivalutare attentamente certe frasi, soprattutto come le
esponi.....
questo è il motivo per il quale molti dei vecchi utenti si son tolti dai maroni.....
VEDI MAX.....PERCHE SU STO FORUM NON C'E UN CAZZO DI NESSUNO CHE MODERA!!!!!
niente di personale zaira......è solo che sentirmi dire che ti prendo per il culo alla prima volta che ti scrivo, mi sembra decisamente eccessivo..... non credi????

[ Questo messaggio è stato modificato da: andrea il 2005-05-18 03:09 ]


  Visualizza il profilo di andrea   Email andrea      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nat49


Registrato: Sep 19, 2004
Messaggi: 778
Inviato: 2005-05-18 19:20   
Cara Zaira,
Andrea è la nostra voce allegra e positiva, è la parte burlona e simpatica dell'anima del forum, anche se le cose che dice non sono mai una burla.

Se ti dice di "ignorare" e di andare avanti "regolarmente" immagina che questo possa avere un senso, al di là della sofferenza che tutti proviamo, tutti indistintamente, compreso lui che fa le notti come le fa, compresa me che sono ammalata da 20 anni e che le notti me le faccio ancora peggio, quando sono le 4 è presto, a volte salto direttamente alla notte dopo ...
Prova a immaginare che abbia un senso ...

Pensieri di morte? No direi di no, secondo me la CFS è proprio tipica di gente che combatte, persino troppo, persino oltre le proprie forze ...

Non te la prendere e leggi le cose che dice in senso positivo, è una persona fuori dal comune.

Natalia



[ Questo messaggio è stato modificato da: nat49 il 2005-05-18 19:56 ]


  Visualizza il profilo di nat49      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nat49


Registrato: Sep 19, 2004
Messaggi: 778
Inviato: 2005-05-18 19:22   

E tu Andrea non pigliare subito cappello ...


  Visualizza il profilo di nat49      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.011356 seconds.