[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » il mostro della perpetua sonnolenza
Autore il mostro della perpetua sonnolenza
ele


Registrato: Feb 01, 2005
Messaggi: 6
Località: Lucca
Inviato: 2005-04-13 17:37   
Ho proprio bisogno di sfogarmi..forse sono riuscita a dare una spiegazione alla sonnolenza che mi perseguita da ottobre scorso, o meglio mi sono decisa ad andare da un neurologo che mi ha diagnosticato un disturbo del sonno.Io non posso far altro che accettare la sua diagnosi (che mi sembra abbastanza credibile) e continuare i controlli che mi ha detto di fare:elettroencefalogramma e risonanza magnetica.Mi ha prescritto 2 pasticche di Noritren 10(dopo colazione e pranzo) e una fialetta di Mag e per ora devo dire che un po' hanno funzionato e mi hanno riportato alla realtà.Ora devo solo aspettare di fare le altre visite , aspettare i risultati e ricominciare a studiare sul serio..si perchè i sintomi sembrano essere come spariti una volta che ho dato l'esame e questo mi fa impazzire perchè allora non so davvero come considerare questo disturbo, non so più se è veramente qualcosa che posso contrastare con la forza di volontà, o se sono tutti sintomi e malesseri che non posso in nessun modo fermare..La cosa che poi mi angoscia di più è il fatto che mi sono trovata ad affrontare la terribile sensazione di sonnolenza e quasi trance mentre preparavo l'esame con un'amica rischiando quindi di compromettere non solo il mio ma anche il suo esame..Fortunatamente si è armata lei di buona volontà e mi ha svegliato tutte le volte che mi assentavo.Su 4 ore di studio ho passato senza esagerare 3 ore in una specie di altra dimensione ,come in una specie di sogno ad occhi aperti dove tutti i rumori erano ovattati.Non riesco nemmeno a descrivere bene ciò che provavo, solo posso dire che era terribile perchè poi mi perseguitava anche quando uscivo con gli amici e con il mio ragazzo..Avrei molto piacere a confrontarmi con chi si riconosce in questi sintomi ,che ho descritto poco ma di cui ho gia parlato in un altra occasione..Lo so che in confronto alla cfs sono sciocchezze ma mi farebbe piacere sentire lo sfogo di chi si è trovato o si trova assediato dal mostro della perpetua sonnolenza.
grazie ciao ele


  Visualizza il profilo di ele      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-04-13 21:10   
Cara Ele,non ho capito se il sintomo della sonnolenza è passato in seguito alla terapia antidepressiva,o perchè ti sei tolto la preoccupazione conscia o inconscia dell'esame?.Ti saluto. Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-04-14 22:39   
Ele non rispondi,mica ti sei addormentata,a parte gli scherzi,se mi rispondi,forse ti posso essere utile,ma devo prima capire.Ciao Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Lucy


Registrato: Nov 23, 2004
Messaggi: 248
Località: nord-est
Inviato: 2005-04-15 08:48   
Ciao Ele,
con la sonnolenza, lo stordimento e il rimbambimento totale, lotto ormai da moltissimi anni.
Per cercare di "connettere" ed essere un pò piu sveglia mi riempio di caffé ogni giorno, aiuta un pò anche se non risolve.
Mi stancano molto tutte le attività fisiche e mentali compresa la lettura ( si confonde la vista) e stare china sulle cose di cui cerco di occuparmi.
Spero che gli esami che devi fare chiariscano la situazione e la cura ti faccia ristabilire
Aspettiamo tue notizie, auguri lucy


  Visualizza il profilo di Lucy      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
ele


Registrato: Feb 01, 2005
Messaggi: 6
Località: Lucca
Inviato: 2005-04-21 16:27   
scusa..non mi ero addormentata ma ho avuto da fare .Purtroppo ho ricominciato a studiare sul serio e i farmaci non hanno assolutamente effetto,e per rispondere a romeo, sinceramente non so se in quel momento la sonnolenza mi fosse passata perchè avevo superato l'esame e mi ero tolta un peso o per via dei farmaci..ora però,dopo aver ricominciato lo studio e dopo aver passato una settimana a spostarmi dalla scrivania al letto,mi viene da dire che la mia è tutta una crisi legata allo studio,che mi sta rendendo intollerabile tutto..ora devo solo aspettare i risultati degli esami.
Grazie Lucy, sono una caffeinomane agli esordi ma purtroppo anche questo non dà buoni esiti, se non uno stomaco che brontola ogni giorno di più..lo so che posso sembrare una sfigata numero uno ma per ora è così!ciao grazie e scusate il ritardo della risposta!ele


  Visualizza il profilo di ele      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2005-04-21 17:56   
"Su 4 ore di studio ho passato senza esagerare 3 ore in una specie di altra dimensione ,come in una specie di sogno ad occhi aperti dove tutti i rumori erano ovattati."

Ciao ele
se ti può consolare...

Questo fenomeno lo conosco da una vita!
Va a periodi, e va a bordate.

A me la polisonnografia ha rivelato sonno con micro risvegli e micro episodi di sonno REM (quasi inesistente)...

Secondo me il sonno REM arriva poi di giorno... Fenomeno già riscontrato nei pazienti con fibromialgia.

Cmq. in queste condizioni... e un po' a denti stretti, ho fatto tutti gli studi... e ora ci lavoro...
Caffé a flebo... ma NON CAMBIA NIENTE!
Bisogna solo aspettare che passi.
Poi arrivano i periodi dove il fenomeno NON C'È! ... ma, nel mio caso, appaiono altri problemi (x es cuore che fa il matto).

Il primo tentativo terapeutico, gocce antidepressive, usate x la fibromialgia, a microdosi, è stato un disastro xché dormivo sempre giorno e notte...
Sono in attesa di altre proposte.. ma qua non si schioda nessuno...

Auguri bella!


  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Lucy


Registrato: Nov 23, 2004
Messaggi: 248
Località: nord-est
Inviato: 2005-04-21 18:37   
carissima Ele,
il fatto che la sonnolenza ti perseguiti anche quando esci con gli amici mi fa pensare che non sia legata agli esami che devi dare
Vedi, anch'io (qualche decennio fa) ho cominciato a soffrire (a ondate )di "sonnolenza e stanchezza mentale" a cui si è andata ad aggiungere la stanchezza fisica inizialmente leggera, poi sempre più importante.......
Oltre la sonnolenza hai anche altri problemi?
Non vorrei preoccuparti inutilmente, ma se le cure non sono efficaci e gli esami non chiarissero niente, credo dovresti fare un "pensierino" alla sindrome della stanchezza cronica.......
Spero che il tuo "stato" sia solo passeggero,
Facci sapere come stai, un abbraccio lucy


  Visualizza il profilo di Lucy      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-04-21 18:57   
Cara Ele,ma adesso stai prendendo il noritren e il magnesio?hai fatto gli accertamenti? Io l'E.E.G. l'avrei fatto senza prendere il noritren,potrebbe falsare l'esame.Rimanendo a questo farmaco,un po'vecchiotto,ma tra i migliori tri-cicli,non comporta forti effetti collaterali,al max un po'di bocca asciutta,stipsi,e forse un po'di tachicardia,in tal caso diminuire la dose.Sicuramente è un farmaco che ti farà risvegliare,ma non prenderlo per lungo tempo.Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Nyco


Registrato: Oct 27, 2002
Messaggi: 523
Inviato: 2005-04-21 22:37   
Ciao Ele! Anche io sono una morta di sonno e caffeinomane .. hai la cfs?
Quando cercavo di studiare con la cfs mi venive un sonno da svenire, credo fosse legata al fatto che per me studiare rappresentava un grandissimo sforzo e mi sfiniva. Poi ovviamente si presentava il sonno che faceva il suo dovere.
Ora non studio +, il sonno c'è sempre .. la mattina entro in crisi, soprattutto quando mi devo alzare prima anche di un'ora. Però magari faccio qualcosa che non mi appesantisce la mente e il sonno lo sento un pò meno. E' un vero stress ..
Ciao


  Visualizza il profilo di Nyco   Email Nyco      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
ele


Registrato: Feb 01, 2005
Messaggi: 6
Località: Lucca
Inviato: 2005-04-23 11:19   
Grazie a tutti per i msg.Per Lucy:oltre alla sonnolenza e alla stanchezza mentale a volte ho un pò di stanchezza fisica, specie quando mi risveglio dai sonnellini ma è più come una pesantezza nelle ossa come se mi attirasse verso terra un enorme calamita!Per il resto al mattino mi sveglio abbastanza bene e non ho dolori ai muscoli e alle articolazioni nè faringite, nè debolezza dopo l'esercizio fisico.Ho però pochissima concentrazione e poca memoria,e molto spesso quando parlo penso a una parola ma dalla bocca me ne esce un'altra che non ha niente a che vedere con il discorso che sto facendo.E questo è una cosa che mi hanno fatto notare in molti.Per romeo: purtroppol'E.E.G. l'ho fatto senza aver interrotto il noritren perchè non ho chiesto al mio dottore come dovevo farlo, e ho pensato anch'io che potesse influenzare l'esito dell'esame.Se così fosse dovrò rifarlo un'altra volta.E cmq non ho ancora provato nessun effetto negativo del Noriten, meglio così!Per ora continuo a fare quello che posso, per fortuna i miei genitori sono comprensivi e disposti ancora a pagarmi gli studi!

  Visualizza il profilo di ele      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-04-23 11:45   
Ele,non ti preoccupare di rifare l'E.E.G.,non serve.Il noritren è un buon farmaco di vecchia generazione,funziona meglio dei farmaci moderni,ed anzitutto non comporta tutti gli effetti collaterali dei seronitergici.E'il farmaco dell'età giovanile,pero'ti ripeto non per lungo tempo,forse un po'di depressione è il tuo caso,collegata agli studi sicuramente.Ciao e tranquilla,sono malanni passeggeri,legati alla giovine età ed all'ansia esistenziale ed agli impegni di studio.La statistica vuole che tali malesseri passano crescendo,pero'rimane il fatto che sei una persona ipersensibile,quindi in campana per il futuro.Ciao Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.009902 seconds.