[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Aiuto!
Autore Aiuto!
silcri


Registrato: Mar 29, 2005
Messaggi: 2
Inviato: 2005-03-29 14:33   
Ciao a tutte, ho bisogno di aiuto !!!Quasi un mese fa, lavandomi, mi sono sentita una pallina al seno destro, piuttosto dura e mobile. Allarmata, sono corsa dalla ginecologa la quale mi ha detto che non era assolutamente nulla ma, avendomi vista molto agitata, mi ha consigliato di andare eventualmente a fare un'ecografia. L'ho fatta e non risulta, ancora una volta, nulla. Sono stata calma due o tre giorni ma adesso ho ricominciato a tormentarmi. QUANTO posso stare tranquilla? Se prima questa pallina non c'era ci sarà un significato!Secondo voi devo fare anche una mammografia? C'è un medico che puo' rispondermi? Grazie, Silvia


  Visualizza il profilo di silcri      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2005-03-29 14:52   
Se è il caso o meno di fare una mammografia dovrebbe valutarlo un medico,comunque quando è "mobile" di solito non è niente di grave.

  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-03-29 15:18   
Cara Silcri',parla col tuo medico e fatti consigliare di fare tutto cio'che puo'metterti tranquilla,al piu'presto.La tranquillità è il passaporto per la buona salute.La preoccupazione e la paura portano allo stress,che comporta a sua volta aumento di tossine organiche,e rallentamento delle funzioni di difesa e disintossicazione organica.Fatti dire con certezza dai medici che la tua pallina è un semplice ammasso di grasso,cosi'ti metti tranquilla e pensi ad altro,altrimenti corri il rischio,come minimo, d'intossicarti con lo stress,e poi, altro che palline, per venirne fuori.Noi esseri umani siamo cosi'diversi tra noi,tu ,giustamente, ti preoccupi per la tua pallina,e poi c'è chi non si cura e snobba palline e noduli sparsi in tutto il corpo.Chissa'chi avrà ragione? Ti saluto e stai calma.Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2005-03-29 17:12   
Cara Silvia !

Innanzitutto qui siamo tutti malati di CFS, e/o di fibromialgia... e NON siamo medici!
questo x essere precisi.

Non dici quanti anni hai...
Se la tua ginecologa dice che non è nulla di grave, probabilmente sa di cosa parla...
Forse potrebbe essere più precisa e dirti il perché, spiegandoti cos'è il rilievo che senti.

A me tra i 18 e i 30 anni mi venivano tanti nodulini, ma hanno sempre detto che io ho un seno che fabbrica noduli, quindi NIENTE PERICOLO.

L'unica volta che m'è venuto un "nodulo" diverso e in rilievo, mi sono spaventata, sono corsa dal ginecologo... lui l'ha guardato x 10 minuti, non ha saputo dire cosa fosse, e ha concluso che se passava col ciclo di non tornare.
Ho scoperto mesi dopo che era un linfonodo ingrossato, faceva parte del pacchetto CFS, ma non era nulla di preoccupante x il seno.

Coraggio bella!
piuttosto che tenerti i dubbi, richiama la tua ginecologa e chiedi maggiori spiegazioni.
Abbraccio!


  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
silcri


Registrato: Mar 29, 2005
Messaggi: 2
Inviato: 2005-03-29 17:21   
Scusate, ho quasi 29 anni. Grazie per le vostre risposte. Il medico che mi ha fatto l'ecografia ha semplicemente sostenuto che ho un seno molto "ghiandolare" e che sarà normale, ogni tanto, trovare qualche ghiandola ingrossata anche perchè sono magra e il mio seno , in particolare, ha poca massa grassa; mi ha addirittura consigliato di fare la prossima eco fra tre anni !!!! La ginecologa , inoltre, mi ha detto che , alla mia età,da risultati piu' sicuri proprio l'ecografia che non la mammografia ma io non sono comunque tranquilla. Continuo a tormentarmi e toccarmi e non voglio più che il mio fidanzato, nell'intimità, mi tocchi.

  Visualizza il profilo di silcri      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2005-03-29 19:50   
...ha semplicemente sostenuto che ho un seno molto "ghiandolare" e che sarà normale, ogni tanto, trovare qualche ghiandola ingrossata anche perchè sono magra e il mio seno , in particolare, ha poca massa grassa;

se così stanno le cose,
mi sa proprio che il medico abbia ragione!
Sulle diagnosi precoci di tumori al seno, attualmente la medicina ha fatto molti passi avanti, e tutti i medici sono attenti all'argomento.
Se ti hanno detto così, è perché sanno di poterlo dire.

Non sei un caso raro, anche qua tra di noi ci sono tante ragazze (donne) che hanno i seni che "fabbricano" noduli... da qualche parte ne avevamo anche parlato tempo fa.

Rilassati!
E soprattutto non portare questo problema nella tua intimità!
Non ha nulla a che vedere!
E comunque sia, non è la vita intima che può peggiorare qualcosa.
Semmai è il contrario, statisticamente gli sposati si ammalano meno di cancro.

Dai coraggio!


  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.008155 seconds.