[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » sono stato dal dtt cavallino.
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
Autore sono stato dal dtt cavallino.
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2005-03-19 01:03   
Zacchino,
ma io sento tutto!
L'aurosoma a 70 cm dai piedi, le medicine in mano....
ma i fiori di Bach...
solo la prima dose, forse ancora la 4a o la 5a ( e non la 2a e la 3a)...
e poi basta, più nulla...

Bello però quello che dici, ora vado a nanna e ci penso!
!


  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Zac


Registrato: Apr 07, 2003
Messaggi: 912
Località: Piacenza
Inviato: 2005-03-19 17:57   
Non reagiamo allo stesso modo ai farmaci, lo stesso vale per queste altre terapie, a volte è una fortuna a volte una condanna, nemmeno io sento più niente, solo gli antidep mi fanno impazzire, per il resto sono tutti acqua fresca.

Zac


  Visualizza il profilo di Zac   Vai al sito web di Zac   Stato di ICQ         Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2005-03-20 00:50   
Però hai ragione!

Mi ci fai pensare!
Avevo già più volte notato...
Peggio stavo, meno trovavo qualcosa che funzionasse... neanche tutto quello che mi aveva sempre aiutato... no funzionava più niente! né dei cibi, né delle medicine... solo gli antidolorifici (di quelli da post-operazioni) grazie al cielo!


sperando che x te qualcosa funzioni presto!


  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Noumeno


Registrato: Jul 29, 2003
Messaggi: 629
Inviato: 2005-03-21 02:15   
Che la medicina alternativa si trovi, in questo momento, sonno i riflettori è normale. Cosa vuol dire che è normale? In ogni momento in cui una credenza ortodossa segna il passo mostrando i limiti l’attenzione si sposta in periferia (non è necessario che la periferia dia immediatamente risultati, basta che proclami di averli). Altri due esempi: la proliferazione di sette religiose e la diffusione della consuetudine giuridica sono rispettivamente la risposta alla crisi delle grandi religioni e del diritto fatto di codici e leggi statali. Che poi omeopatia e simili entrino in farmacia è la conseguenza automatica della trasformazione della malattia in merce, suscettibile di scambio nel mercato libero (mondiale). Non è quindi più un segno di legittimità o scientificità il loro ingresso in farmacia ma la logica conseguenza a quella che sta diventando l’unica legge: il profitto. Questa è ovviamente solo una mia personalissima interpretazione al momento.

  Visualizza il profilo di Noumeno   Vai al sito web di Noumeno      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Noumeno


Registrato: Jul 29, 2003
Messaggi: 629
Inviato: 2005-03-21 02:20   
H.H. Reckeweg
Guarire vuol dire liberarsi dalle sostanze velenose e dei danni da loro provocati, mentre essere sani significa essere liberi da sostanze velenose e lesioni tossiche.

Questo pensiero lo trovo molto più razionale, l'omotossicologia.
Ma c'e' un punto che non riesco a chiarirmi.
Come può una macchinetta trovare
quello che non va? Chi ha tarato le relazioni tra una carenza energetica e la
patologia con quale autorevolezza ha potuto farlo? Ho letto che Voll ha trovato dei vasi cinesi e da questi ha creato il suo attrezzo. Ma, lasciando per un attimo il discorso circa la tecnica specifica, tutte le medicine alternative legate alle macchinette si rifanno ad antichissime tecniche curative orientali che avevano nello stretto rapporto medico paziente e nella considerazione della persona come globalità corpo spirito il fondamento.

Ora mi chiedo: è o non è una
distorsione applicare la tradizione orientale (molto umanista) attraverso macchinette
elettroniche occidentali, fredde e schematiche (che molto sanno di
fordismo USA) in questo modo?
Max, sto cercando di capire (se c'è da capire) quale è la affidabilità
di queste macchinette. Se hai link autorevoli mettili qui, grazie


  Visualizza il profilo di Noumeno   Vai al sito web di Noumeno      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Zac


Registrato: Apr 07, 2003
Messaggi: 912
Località: Piacenza
Inviato: 2005-03-21 22:17   
Condivido, Noumeno,
e pensa che dove avevo fatto il test EAV aveva una macchina, costosissima, che sistemava i CHACRA !!!! io sono scoppiato a ridere, e dopo 3 terapie sbagliate e molti soldi buttati, l' ho mandato a quel paese, anche se su altre persone aveva fatto miracoli, scoprendo varie intolleranze o virus ecc..
Già mi è stato sulle scatole xchè mi ha fatto buttare i fiori di Bach per poi propinarmeli, guarda caso gli stessi che mi ero dato io, sotto un' altra forma, diluizione omeopatica ma "zuccherina".



  Visualizza il profilo di Zac   Vai al sito web di Zac   Stato di ICQ         Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2005-03-21 23:48   
BIOFOTONI - NUOVE BASI PER LA COMPRENSIONE DELLA MEDICINA BIOCIBERNETICA MODERNA: http://www.google.it/search?q=cache:bOx-6oyPa8UJ:www.medibio.it/articoli/archivio_articoli/eav_008_04.pdf+biocibernetica&hl=it&ie=UTF-8


  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2005-03-22 01:21   
http://www.procaduceo.org/it_strum/bioelett.htm#elettmedi

  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-03-22 17:30   
Le sostanze depositate nel nostro organismo e mai rimosse provocano del blocchi funzionali energetici che si manifestano con sintomi vaghi e plurimi. Affaticamento, sonnolenza, cefalea, febbricola, mancanza di memoria e concentrazione sono sintomi di intossicazioni più o meno profonde e più o meno gravi. In genere i tossici più frequenti sono i metalli pesanti presenti nelle amalgame dentarie(mercurio, rame, nichel, piombo), i tossici domestici (ddt, pcb, formaldeide ecc) e i pesticidi che purtroppo inquinano la frutta e la verdura che arriva sulla nostra tavola. Inoltre le tossine di vecchie malattie o vaccinazioni possono ugualmente depositarsi e risultare tossiche alla stregua dei suddetti veleni chimici. Queste tossicosi se non risolte possono poi dare adito a numerose malattie allergiche o croniche e degenerative la cui cura risulta poi difficile e lunga. Con le apparecchiature di Biorisonanza è possibile individuare e poi rimuovere questi sovraccarichi.


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2005-04-18 23:52   
"Alle persone sensibilizzate basta il contatto solo del peperoncino, ad esempio, in bocca che immediatamente si scatena una risposta a livello del plesso emorroidario.

Lo stimolo, in questo caso, non può aver fatto in tempo a viaggiare per via nervosa, data la lentezza del tempo di conduzione, e tanto meno per via ematica, ancora più lenta.

Bisogna pensare a un’altra via di conduzione: le onde specifiche della sostanza sono andate per via elettromagnetica a stimolare il tessuto sensibile che andando in "biorisonanza" ci avverte col bruciore o prurito, ecc. della sua reazione." http://www.health-salute.it/Biorisonanza01.htm



  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
beno77


Registrato: Mar 02, 2003
Messaggi: 190
Inviato: 2005-04-22 18:56   
ciao a tutti , per il primo mese ho notato un ' aggravamento dei sintomi , il doc dice che va bene ,perchè dice ,. un salutobasta che il fisico reagisca alla cura , finisco la cura e poi ritorno da lui tra un mese

  Visualizza il profilo di beno77   Email beno77      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2005-04-22 23:02   
Bene,Beno

  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-06-01 01:18   
Un vecchio messaggio da una paziente disperata che inviai dal dott.Cavallino.Romeo

Ho avuto esiti ematici estremamente rincuoranti ed ho incontrato i Dott.Cavallino.

Sono una persona che difficilmente si trova a suo agio con i meidici, ma xxxxx, il Dott.Cavallino è una forza.

Per la prima volta, ho potuto partecipare alla visita, come soggetto pensante, proponendo dubbi, perchè comunque, il paziente sà come si sente davvero e lui è di un affabilità, ha una tale capacità di ascolto e capacità di confrontarsi davvero sorprendente.

Che sia competente è più che evidente, ma non ha neppure, come dice lui, partiti politici da difendere, non è per l'omeopatia a tutti i costi, nè contro la medicina ufficiale per appunto, partito preso, anzi, secondo lui, solo i medicinali allopatici sono in grado di combattere l'acuto, mentr altre tecniche naturopatiche, omeopatiche, immunostimolanti, o meglio immunomodulanti, vanno a guarire il cronico, dopo aver rimosso le cause e detossicati a livello endocellulare e intracellulare.

Sono stata sottoposta ad un test bionergetico, dove in afanno in realtà appaiono i reni, il fegato, l'intestino tenue e il cuore.
Le articolazioni sarebbero bersaglio di un agente patogeno e la mia un artrite reattiva con immunosopressione da agente patogeno.

Risalendo minuziosamente anche alla mia infanzia, alla mia tipologia alimentare e tramite un'altro test, ha rilevato intolleranza ai latticini ed al lattosio ed ai lieviti.

Mi ha fatto un esame iridologico, e francamente avevo riserve su questo esame, ma lui faceva domande del tipo: "hai male ai reni, soprattutto alla mattina da circa sei mesi?", diamine, è vero, ma vero vero.

Gli esami analitici del sangue, hanno escluso sia una malattia autoimmune, anche il reuma-test è sotto la norma, menrt i valori sballati sono VES, PCR, Gran neutrofili e globuli bianchi e emoglobina effetivamente molto bassa, con piastrine alquanto alte.

Ora seguono altri esami per capire cosa, quando e perchè, ma guarirò.

Credo che il medico, da immunologo abbia poi avuto motivi seri, per lanciarsi in altre ricerche più olistiche e la cosa bella, è che è pronto a recepire nuove strade e terapie se valide e questo a parer mio, dimostra una grande intelligenza e volontà di aiutare.

Trovare un medico comunque tradizionale che non ha chiuso il proprio cervello in schemi rigidi, bè, è una novità.

Devo molto a questo forum, siete stati voi ad indicarmi il medico e se ora sono serena, stanca, dolorante, ma felice, lo devo anche a voi.

Sono finita in mani serie, grazie a questo forum.

Un abbraccio e spero di poter ricambiare in qualche modo.


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2005-06-03 16:46   
E' una bella e positiva testimonianza...........grazie Romeo, per averla postata.........

L'incoraggiamento e la speranza sono il nostro pane quotidiano........

Raffaella
_________________
.........quando una donna che ha molto da dire...non dice nulla, il suo silenzio può essere assordante...........

tratto dal film "Anna and the king"


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.011075 seconds.