[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » poco fà su medicina 33 il Dott. Tirelli ha parlato della cfs
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
Autore poco fà su medicina 33 il Dott. Tirelli ha parlato della cfs
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2003-07-23 15:14   
Grazie Nasdy,adesso è tutto piu' chiaro,non poteva essere altrimenti. Pero' permettimi la spiritosaggine, avevo capito che ci prescrivevi una canna......(chissà la ricerca un domani?????)Ogni tanto un po'di umorismo non guasta, ma dopo postero'nel topic delle notizie mediche un messaggio che mette in relazione perte dei nostri sintomi con gli effetti della cocaina. Ti saluto con stima ed affetto. Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2003-07-23 15:43   
"Quesito: ma come fa un medico a curarsi da solo?"


Qui' mi riservo di risponderti in seguito, la risposta è impegnativa. Ciao Romeo


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
miss


Registrato: Aug 02, 2003
Messaggi: 891
Inviato: 2003-08-02 21:46   
io non vi conosco ma vedo che alcuni di voi ci capiscono abbastanza ...mi è stato parlato del dott.Tirelli vorrei prendere un appuntamento per una visita cosa ne pensate ...altri soldi buttati via o è cosa buona...io sono già seguita da medici reumatologhi e psichiatri di firenze la mia cura è basata soprattuto da antidepressivi a base di paroxetina e dei cocktel di magnesio e potassio oltre ad un naturiceutico chiamato enada h coenzima 1 il risultato però è scarzo by miss.

  Visualizza il profilo di miss      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
miss


Registrato: Aug 02, 2003
Messaggi: 891
Inviato: 2003-08-02 21:48   
io non vi conosco ma vedo che alcuni di voi ci capiscono abbastanza ...mi è stato parlato del dott.Tirelli vorrei prendere un appuntamento per una visita cosa ne pensate ...altri soldi buttati via o è cosa buona...io sono già seguita da medici reumatologhi e psichiatri di firenze la mia cura è basata soprattuto da antidepressivi a base di paroxetina e dei cocktel di magnesio e potassio oltre ad un naturiceutico chiamato enada h coenzima 1 il risultato però è scarzo by miss.

  Visualizza il profilo di miss      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Dolce


Registrato: Jul 08, 2003
Messaggi: 870
Località: Pisa
Inviato: 2003-08-03 13:50   
Ciao Miss
io vado da Tirelli,per ora da neanche 6 mesi (ho iniziato il 13 febbraio scorso,se non erro),ciò che ti posso dire così valuterai (fra pregi e difetti)è questo

Ogni volta che la terapia va male lui cambia i farmaci (ciò è un bene)
Dà appuntamenti ogni 2 mesi
Tiene molto poco (circa 15 minuti),ma le domande essenziali le fa (anche se ci stesse un po'di più sarebbe gradito,è troppo sintetico!)
Crede nella cfs e sa cosa è

Gli altri 2 centri (Roma,Chieti),non li conosco,però di Chieti (almeno per la diagnosi ne parlano molto bene in forum,per la cura meno,mi pare).
Inoltre c'era fino a ieri mattina,un dottore sul forum che ora forse purtroppo se ne è andato e non so se tornerà,la sua e-mail la puoi trovare sul profilo di "Nasdy2003"ma forse non ti risponderà perché ha detto che non ne vuole sapere nulla (grazie anche a qualcuno che gli ha inviato un virus sulla casella).
Ti posso dire se vuoi le prove che ha fatto coi farmaci (se mi contatti in privato,visto che sul forum non si possono dire nomi di farmaci,perché magari qualcuno può farsi del male con dosi alte,o allergie).
Naturalmente i farmaci che van presi con la ricetta,devono essere prescritti da medici.
La quarta prova l'ho iniziata da una settimana (sabato scorso),ancora è presto,però almeno riesco a dormire 8 ore di fila cosa che mi capitava solo prima di star male.I dolori e tutto il resto ci sono ancora,ma soprattutto d'estate con questo caldo riuscire a dormire profondamente è raro già per i "sani",figuriamoci per me che non tanto per incubi (rari),ma di media mi svegliavo 5/6 volte a notte.
Forse se riuscirò a dormire tanto,prima o poi mi sentirò meno stanco,forse sono solo piccoli effetti,ancora non lo so,ma un minimo di speranza la ho.
Ti mando un bacio e benarrivata


  Visualizza il profilo di Dolce   Email Dolce      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.008176 seconds.