[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index CFS Stanchezza cronica fastidi alla gola
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 Pagina successiva )
Autore fastidi alla gola
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-02-11 14:25   
Per i lavaggi nasali,molto utili,io uso sale marino disciolto in acqua tiepida,poi la siringa per ineittare il liquido facendolo scendere in gola,e poi mi soffio il naso.Attenzione non esagerare,possono comparire lievi mal di testa di riflesso,specie se l'acqua freddina.Comunque ci sono anche un paio di apparecchiature per i lavaggi nasali,di cui uno si compra in farmacia,mi sembra si chiami rinowash o quasi,e poi c' un'ampolla ayurvedica che si compra su un sito,che adesso ho dimenticato come si chiama,a sentire i medici che l'usano portentosa.

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-02-11 14:31   
Grazie Memole per le spiegazioni che hai dato sull'argento colloidale,che deve essere ionico e non sali(tossici),e sullo zapper di Clark.Tempo addietro ne parlammo sul forum.L'argento portentoso per tutti i tipi di microrganismi,il problema st nel fatto che in giro si vendono prodotti non all'altezza,e la cosa migliore farselo da se a casa,anche per risparmiare,ma bisogna attrezzarsi,es avere un po'di conoscenze di elettroforesi,di testers,e di circuiti.Sui siti specializzati si trova il fai da te.Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
memole74


Registrato: Jan 08, 2004
Messaggi: 391
Località: Oltrep? pavese
Inviato: 2005-02-11 18:42   
si, ho pensato di mettere qualche indicazione su questi due medicamenti..ma farseli da soli non troppo sicuro, bisogna intendersene! Un abbraccio e grazie a te Romeo.

  Visualizza il profilo di memole74   Email memole74        Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
memole74


Registrato: Jan 08, 2004
Messaggi: 391
Località: Oltrep? pavese
Inviato: 2005-02-11 18:45   
del muchetto se ne parlato a lungo con Serenella, ora vedo che piu tranquilla, brava!


  Visualizza il profilo di memole74   Email memole74        Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-02-11 19:41   
Quote:

In data 2005-02-11 18:42, memole74 scrive:
si, ho pensato di mettere qualche indicazione su questi due medicamenti..ma farseli da soli non troppo sicuro, bisogna intendersene! Un abbraccio e grazie a te Romeo.



Effettivamente come dici tu,ed io conosco chi se ne intende per davvero,nel caso interessi a qualcuno ne possiamo parlare in seguito,ed approfondire la cosa.Romeo


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
miki48


Registrato: Jan 26, 2005
Messaggi: 7
Inviato: 2005-02-11 19:55   


  Visualizza il profilo di miki48      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
miki48


Registrato: Jan 26, 2005
Messaggi: 7
Inviato: 2005-02-11 20:08   
Ciao Fabio anch'io ho lo stesso problema da diversi anni.
Dicono che sia un bolo faringeo e la causa sia il Reflusso gastroesofageo.
Personalmente lo st curando con la classica cura degli IPP, poi recentemente ho fatto l'intervento ai turbinati nasali con la nuova tecnica della decongestione della mucosa in radio frequenza, e aspetto i risultati.
Comunque penso che questo fastidio sia legato alla CFS e,quindi, bisogna fare come Serenella Non pensarci.
Michele.


  Visualizza il profilo di miki48      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
FABIO.05


Registrato: Feb 09, 2005
Messaggi: 26
Inviato: 2005-02-11 20:58   
forse hai ragione...solo che non ci riesco....oggi addiritura mi sembra di avere anche problemi a respirare...ho un p di affanno.

  Visualizza il profilo di FABIO.05   Email FABIO.05      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
FABIO.05


Registrato: Feb 09, 2005
Messaggi: 26
Inviato: 2005-02-14 09:58   
ciao Silvy , sto seguendo il tuo consiglio ....soluzione cloruro sodio 0.9% e naturalmente non ingoio la soluzione quando arriva in gola.

  Visualizza il profilo di FABIO.05   Email FABIO.05      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
serenella


Registrato: Sep 18, 2004
Messaggi: 94
Località: roma
Inviato: 2005-02-15 10:41   
Salve a tutti, in particolare un abbraccio a memole marialuisa.
Volevo dire a fabio che si tratta di faringite cronicizzata visibile all'occhio dell'otorino perch la mucosa faringea non solo infiammata ma ispessita. io in particolare ce l'ho ipertrofica catarrale.
non si pu risolvere del tutto io ormai qs l'ho capito....mi hanno fatto molto bene le acque di tabiano con l'inalatore temale.
non so da cosa si sia provocata tanti saranno stati i fattori: promo tra tutti credo, ma il mio otorino scettico la respirazione a bocca aperta di notte perch di giorno respiro benissimo. (lui dice che io ho il setto leggermente deviato, ed un turbinato leggermente ipertrofico, che vede di peggio) e poi l'inquinamento, sar un caso ma da quando lavoro in pieno centro il problema si cronicizzato. anche se la gola stata sempre il mio punto debole!!!!
le tonsille sono apposto e meno male che non me le hanno tolte, la faringite non avendo pi la barriera peggiorano....
tu fabio hai problemi con il naso????
mi ricordo per che m.luisa avvertiva lo stesso sintomo, ma respira benissimo. chiss ...!!!!mi hanno prescritto anche tanta vitamina A.
romeo quando ti sei operato hai turbinati???ma per migliorare la faringite?????
un saluto e un abbraccio a tutti!!!
fabio sposta il pensiero!!!!


  Visualizza il profilo di serenella      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
serenella


Registrato: Sep 18, 2004
Messaggi: 94
Località: roma
Inviato: 2005-02-15 10:42   
uhhh ho sbagliato era miki che ha fatto l'operazione hai turbinati. si migliora???dolorosa???

  Visualizza il profilo di serenella      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
FABIO.05


Registrato: Feb 09, 2005
Messaggi: 26
Inviato: 2005-02-15 12:30   
caio Serenella , anche io ho una piccola deviazione del setto nasale da quanto dice l'otorino, solo che il mio problema iniziato dalla fine dell'estate .
Vorrei non pensarci ma non ci riesco e penso a tante cose brutte nonostante la gola non mi faccia male ma persiste solamente la sensazione di muco specialmente la mattina....


  Visualizza il profilo di FABIO.05   Email FABIO.05      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
miki48


Registrato: Jan 26, 2005
Messaggi: 7
Inviato: 2005-02-15 12:42   
Noto qualche leggero miglioramento.
L'intervento durato circa 20 minuti,con la diagnosi d'entrata:Rinite cronica ipertrofica.Non stato doloroso anche perche questo nuovo metodo ti permette di non avere quei fastidiosi tamponi nasali.
Tra un mese devo andare al controllo e vedro cosa dira l'otorino.
Comunque il mio problema principale la faringite catarrale caratterizzata soprattutto da quel fastidio in gola che non va mai via.Pi ci penso e piu presente.Boh! sar un problema psicologico.
Adesso prover,come Serenella,, a fare degli aereosol .Premetto che nel mese di Novembre ho fatto a Riccione un ciclo di cure termali inalatorie ma non ho tratto alcun beneficio.
A titolo di curiosit ditemi cosa n pensate.E' stato tratto dal sito http://web.tiscali.it/drpalmaorl/
""""""
parto dalla definizione classica che, di per se, gi un Taboo. Un taboo derivato dalla vecchia abitudine a considerare questo frequente fastidio un problema di origine nervosa (addirittura legato a squilibri ormonali femminili da cui "isterico"). Si visto che questa componente funzionale, sia pur presente e spesso causa di accentuazione del problema, minima. Innanzi tutto cos' il bolo isterico? E' la sensazione di avere un corpo estraneo nella parte alta della gola. In genere il paziente riferisce di avere qualcosa che sale e scende dalla gola ma non riesce ad espellerla. Questa condizione, spesso, viene curata in maniera empirica. Il mucolitico la fa da padrone in quanto si ritiene che il corpo estraneo sia muco. Una anamnesi accurata, il pi delle volte, evidenzia una storia di rino - faringiti ricorrenti o problematiche allergiche, come anche storia di reflusso gastroesofageo. La visita rivela uno stato irritativo linfatico della faringe e una ipertrofia della tonsilla linguale. In questo caso avviene un anomalo contatto tra l'epiglottide e la tonsilla linguale con conseguente sensazione di corpo estraneo, accentuata da concomitante stato ansioso. Generalmente un buon approccio terapeutico medico risolve o migliora il problema. Solo in rari casi necessario un intervento chirurgico di emiepiglottidectomia (riduzione parziale dell'epiglottide).""

ciao Miki


  Visualizza il profilo di miki48      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-02-15 14:18   
Quote:

In data 2005-02-15 10:42, serenella scrive:
uhhh ho sbagliato era miki che ha fatto l'operazione hai turbinati. si migliora???dolorosa???



Hai sbaglito relativamente,io di interventi ai turbinati ne ho fatti 6 in 30 anni.Gli ultimi 3 risalgono agli ultimi 3 anni,l'ultimo in assoluto fatto il 31/12/2003 con la tecnica del Coblator,poco piu'di un anno f.Ho provato tutte le tecniche moderne,adesso devo fare il 7con la tecnica laser,che ritengo sia la migliore.Tutto cio'per evitare l'intervento classico di scollamento della sottomucosa,che dalle mie parti fanno ancora in anestesia generale+tamponi,inutile parlare di turbinactomia,intervento andato in disuso,perch deleterio per le comseguenze che comporta.Romeo

p.s.
Comunque se l'intervento richiesto al fine del russamento e delle apnee notturne,bisognerebbe intervenire anche in gola sul palato molle,sull'ugola e sulle tonsille palatine.Adesso non ricordo il nome dell'intervento,ma un classico ormai.

[ Questo messaggio è stato modificato da: romeo il 2005-02-15 14:25 ]


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
miki48


Registrato: Jan 26, 2005
Messaggi: 7
Inviato: 2005-02-15 17:00   
Sei grande Romeo!!
Ho letto quasi tutti i tuoi interventi e devo dire che hai coraggio da vendere nel sopportare le sofferenze che non ti hanno mai permesso di vivere una vita normale.
Grazie dei tuoi consigli che di volta in volta dai in questo sito.
Miki


  Visualizza il profilo di miki48      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.012725 seconds.