[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index CFS Stanchezza cronica Vega test e effetti collaterali
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore Vega test e effetti collaterali
R


Registrato: Apr 02, 2004
Messaggi: 85
Località: Milano
Inviato: 2005-02-07 12:49   
2 settimane f mi sono deciso a sottopormi al vegatest e mi sono stati trovati, ancora in parte attivi, 3 virus: quello della mono(da cui nacque ahime la mia cfs 4 anni f)e inoltre il citomegalovirus e il virus della parotite. Mi sono stati dati 3 farmaci omeopatici in gocce con lo scopo di eliminare qsti virus. Ho due dubbi 1)non sono sicuro di assumerli nella maniera corretta: io diluisco le gocce in un dito d'acqua ma forse andrebbero prese in maggiore diluizione o forse assunte allo stato puro 2)da qndo ho iniziato la cura mi sembra di avere avuto un peggioramento: la febbricola si fatta piu intensa, ma anche il mal di testa e la stanchezza...ho tutti i sintomi simil influenzali come se stessi rifacendo qsti virus...mi chiedo se sia normale, cio se tipico che i farmaci di questo tipo richiedano tempo prima di garantire i primi effetti benefici e durante la terapia provochino una naturale sensazione di malessere oppure se siano i farmaci che siano sbagliati. Se sapete darmi delle risposte ve ne sarei grato...Il controllo lo avr ai primi di marzo...ciao

  Visualizza il profilo di R      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
barbara67


Registrato: Oct 19, 2004
Messaggi: 125
Inviato: 2005-02-07 20:27   
io avevo iniziato la cura dopo il test e sono peggiorata.l'ho interrotta ripromettendomi di riprenderla non appena fossi stata un po' pi in forma. lavoro part-time e non posso permettermi, come molti, di perdere il lavoro o di assentarmi troppo. avevo fatto cure omeopatiche in passato e non avevo mai avuto problemi, ma anche vero che all'epoca non avevo la cfs.ora tutto pi difficile.
ciao


  Visualizza il profilo di barbara67      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Marialuisa


Registrato: Oct 01, 2003
Messaggi: 1536
Inviato: 2005-02-07 22:11   
Ri,

normale avere una recrudescenza dei sintomi quando si intrapprendono le cure omeopatiche, della qual cosa comunque sempre meglio avvisare il medico che ti ha in cura per sentirti rassicurato.

Personalmente ho iniziato 3 mesi fa' un cammino di disintossicazione con preparati omeopatici ed omotossicologici ( per candidosi) e mi trovo esattamente come te in "regresso" che poi regresso NON E' !
Proprio oggi sono andata al controllo dal medico che mi ha fatto l'EAV e mi ha appunto spiegato che , alcune volte, la remissione dei sintomi solo temporanea e con le medicine omeopatiche, le tossine vengono "snidate"e quindi nuovamente in circolo: da qui, pero', con la terapiasi ha poi, piano piano, il miglioramento dei problemi.

Certamente ci vuole molta pazienza e, soprattutto, la costanza di CONTINUARE il
cammino !

Altri hanno avuto gli stessi problemi con le cure naturali per poi arrivare alla guarigione.

Auguroni!

Luisa


  Visualizza il profilo di Marialuisa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2005-02-07 23:17   
E' normale quello che succede:ti stai disintossicando.

  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2005-02-07 23:18   
Non sono effetti collaterali.

  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2005-02-07 23:39   
Le gocce vanno bene in un dito di acqua,per il resto quando ci sono dubbi meglio chiedere al medico.Quello che pi persone hanno scritto sotto questo argomento dimostra che l'omeopatia/omotossicologia non semplice acqua.

  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
icci


Registrato: Dec 28, 2004
Messaggi: 168
Località: Venezia
Inviato: 2005-02-08 09:43   
Secondo me sei fortunato!!!
Infatti il primo segno che una cura funziona o smuove qualcosa appunto un peggioramento iniziale. Io personalmente ho fatto molte cure omotossicologiche ed era come bere acqua.... probabilmente perch non ho azzeccato la cura giusta! Infatti il mio omeopata mi dice sempre: stai tranquillo che se la cura giusta funziona, se quella sbagliata non ti fa assolutamente nulla.
Ciao e in bocca al lupo!


  Visualizza il profilo di icci   Email icci      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
R


Registrato: Apr 02, 2004
Messaggi: 85
Località: Milano
Inviato: 2005-02-08 11:11   
Grazie delle risposte. Anch'io immaginavo fosse normale per mi sono preoccupato dal momento che da pochi giorni dopo aver iniziato la cura avevo avuto solo peggiormaneti, anche se oggi devo dire che sto un pochino meglio. Tra l'altro le gocce mi sono state prescritte x sei giorni consecutivi mattina e sera e la domenica pausa, forse per aiutare l'organismo a espellere le tossine...grazie ancora delle risposte, ciao.
Riccardo


  Visualizza il profilo di R      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2005-03-17 23:08   
OMOTOSSICOLOGIA:COME ASSUMERE I MEDICINALI. 1)L'assorbimento dei medicinali omeopatici e naturali in genere deve essere sub-linguale per cui occorre avere la bocca pulita al momento dell'assunzione e occorre trattenere per qualche minuto i medicinali in bocca. 2) L'assunzione deve essere fatta almeno 15-20 minuti prima dei pasti o qualche ora dopo. 3) Quando devono essere assunti pi medicinali omeopatici conviene alternarli,assumendoli a distanza di almeno 15 minuti l'uno dall'altro. 4) Nelle situazioni acute la somministrazione deve essere molto frequente. Di norma ogni 15-30 minuti per alcune ore(1-2),quindi distanziare la somministrazione. 5) Se si devono assumere farmaci allopatici contemporaneamente,bisogna assumere sempre per primi i medicinali omeopatici e dopo 15-30 minuti i farmaci allopatici. 6) Le gocce possono essere assunte sia pure sia diluite in un dito di acqua. Prima di assumere le gocce consigliabile agitare il flaconcino delle gocce con 10 forti scosse. 7) Le compresse e i granuli devono essere lasciati sciogliere lentamente in bocca. 8 ) Le fiale della formulazione "Injeel" possono essere somministrate in vari modi:intramuscolo,sottocute,endovena o per via orale. Talora le fiale devono essere assunte pure. In questo caso caricare la dose nella siringa ,e dopo aver tolto l'ago,spruzzare un po' di liquido sotto la lingua. Dopo alcuni minuti ingoiare il tutto e ripetere l'operazione con la rimanente dose. 9) Talvolta pu capitare che le formulazioni cosiddette "Homaccord" siano troppo reattive. In tal caso diluire 10 gocce del medicinale in un grosso bicchiere di acqua minerale naturale e berlo a piccoli sorsi nell'arco di 1 o 2 giorni.*N.B.Tutte queste indicazioni sono in generale:se il medico nel caso specifico dice qualcosa di diverso,chiaramente vanno seguite le indicazioni del medico.

[ Questo messaggio è stato modificato da: max il 2005-03-20 14:42 ]


  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-03-18 01:07   
Max,visto la tua preparazione in campo omeopatico ed omotossicologo,conosci il farmaco "Sequoia Delta"?.E ancora:R7,Galium,Lymphomyosot,Lac vis nature,Eichornia vis hp,Notakehl D4 Sanum,Rebas D4 Sanum,Exmykehl D3 Sanum.Se puoi dirmi qualcosa,grazie.Ciao Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
marina


Registrato: Mar 04, 2005
Messaggi: 72
Inviato: 2005-03-18 09:55   
omotossicologia, omeopatia: ho una esperienza di anni e sono stata segiuita da prof. che scrivono testi e insegnano all'universit gente comunque che crede in quello che fa. Risultato: tutto vero quello che scrivete, i risultati sono moooolto lunghi da ottenere qualcuno di voi ha parlato di guarigione? guardate che sbagliato dare false speranze. Sono tutte terapie che aiutano l'organismo a depurarsi e a rinvigorirsi ma NON a guarire. Comunque pensate solo al fatto che le malattie come tumore, leucemia, o molto pi semplicemente una polmonite non vengono curate con l'omeopatia. sono terapie validissime di supporto. ci insegnano a prenderci cura del nostro corpo mangiando meglio (di solito sono associate ad una alimentazione adeguata e cio tramite l'EAV trovano intolleranze e ti mettono a dieta per poi reintrodurre gli alimenti dopo un p). Per trovare poi un BRAVO e non ciarlatano medico omeopata bisognerebbe rivolgersi all'associazione medici omeopati italiani: ragazzi non fate 500 km per una visita gi ne dobbaimo fare tanti per chieti od aviano (consiglio disinteressato) ciao a tutti e comunque non volevo fare la saputella questa solo la mia esperienza....

  Visualizza il profilo di marina      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2005-03-18 14:21   
Scusami Marina,ma devo solo contraddirti su quello che hai scritto:non vero che con l'omeopatia/omotossicologia non si pu guarire,inoltre non si pu pretendere facciano miracoli se uno si rivolge a questo tipo di medicina quando si trova allo stadio terminale o dopo che ha fatto tante di quelle cure negli anni che non si capisce pi se un sintomo dovuto alla malattia in se oppure ai farmaci.Un conto rivolgercisi all'inizio,un altro quando ci hanno pasticciato sopra alla lunga.

  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
luminosa


Registrato: Sep 05, 2004
Messaggi: 336
Inviato: 2005-03-18 14:40   
Sono d'accordo con Max, sono venti anni che mi curo con la medicina omeopatica ed ha risolto sia per me che per i miei familiari problemi anche seri.

Un saluto

Luminosa


  Visualizza il profilo di luminosa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2005-03-18 15:17   
R7 e tutte le R=Reckeweg: http://translate.google.com/translate?hl=it&sl=en&u=http://www.complementary-medicine.com/drrail.html&prev=/search%3Fq%3Dreckeweg%2B7%26hl%3Dit%26lr%3D%26sa%3DG http://www.lecapucin.ca/p-reckeweg1.html

[ Questo messaggio è stato modificato da: max il 2005-03-19 00:52 ]


  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2005-03-18 15:20   
Lymphomyosot: http://translate.google.com/translate?hl=it&sl=en&u=http://www.homotoxicology.net/matmed/combo/7xzfj5.htm&prev=/search%3Fq%3Dhttp://www.homotoxicology.net/matmed/combo/7xzfj5.htm%26hl%3Dit%26lr%3D%26sa%3DG



  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.011053 seconds.