[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Ho trovato l'Efamarine
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
Autore Ho trovato l'Efamarine
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-02-04 22:28   
Grazie Lele,sei sempre preziosissima con le tue traduzioni per di piu'spiegate con semplicità e competenza.Non mi convince da quando ho letto il rapporto tra omega6 e 3,se non ricordo male devo avere da qualche parte,appunti che facevano preferire gli omega3 nel rapporto.Si legge di tutto e il contrario di tutto,agli ordini si succedono i contrordini in campo medico/sanitario.Anche per questo mi sono fermato dall'approfondire le cose,meglio a non sapere troppe cose,si vive meglio,almeno non ti irriti,e puoi sperare nell'effetto placebo del medico di turno.Devi sapere che ho avuto problemi con mia figlia,che ricoverata in policlinico,in stato grave a livello di problemi intestinali,i medici hanno sprecato tutta una serie di diagnosi,dal crohn alla retticolite e di piu',poi dubbi ed a tutt'ora da settembre 04 non sappiamo di che si tratta.Se prima ero scettico e critico,oggi per me è piu' facile per un cammello farlo passare per la cruna di un ago,che riuscire ad avere una diagnosi precisa con relativa terapia priva di effetti collaterali,che spesso sono peggiori della patologia di partenza.E meglio che mi fermo qui',altrimenti corro il rischio di svelare troppe cose del grande Bluff.Ti saluto Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Lele63


Registrato: Dec 22, 2002
Messaggi: 484
Inviato: 2005-02-06 13:26   
Caro Romeo,

mi dispiace veramente tanto per quello che stai passando con tua figlia... .

Sull'argomento medici ho avuto un'esperienza tremenda giusto due giorni fa, ma ora non mi va di parlarne... siamo veramente in mano ad un Circo di Teatranti, che per giunta si mettono in tasca un sacco di soldi sulla nostra pelle.

Per fortuna conosco anche medici onesti e consci dei propri limiti, che non si credono Dio e non sparano diagnosi a vanvera solo perchè non si raccapezzano davanti a casi particolari. Medici che non speculano sul malato, gli dedicano del tempo e conoscono il significato della parola “coscienza”.
Però sono veramente pochissimi...

Riguardo il discorso omega3/omega6 ed EFAMARINE, volevo dare qualche ulteriore informazione:

Gli acidi grassi che l'organismo deve assumere dall'esterno perchè non è in grado di sintetizzarli sono due, e sono detti ACIDI GRASSI ESSENZIALI (EFA).

Gli EFA sono:
ACIDO LINOLEICO (LA)
ACIDO ALFA LINOLEICO (ALA).


Partendo dall’Acido Linoleico (LA) l’organismo sintetizza
- Acido Gamma Linoleico (GLA)
- Acido Diomo Gamma Linoleico (DGLA)
- Acido Arachidonico (AA)
L’Acido Linoleico e i suoi derivati formano la famiglia degli OMEGA6.

Partendo dall’Acido Alfa Linoleico (ALA)l’organismo sintetizza
- Acido Stearidonico (SDA)
- Acido Eicosapentaenoico (EPA)
- Acido Docosaexaenoico (DHA)
L’Acido Alfa Linoleico e i suoi derivati formano la famiglia degli OMEGA3.

Gli omega 3 e 6 sono necessari per alcune funzioni cerebrali e per la produzione di alcune prostaglandine. Inoltre influenzano la composizione della membrana cellulare e quindi la sua funzionalità.
In particolare l’AA e il DHA sono importanti componenti del sistema nervoso, del cervello, degli occhi (retina in particolare) e dei vasi sanguigni, oltre che di altri organi.
L’AA inoltre ha grande importanza nella regolazione di: crescita e sviluppo, pressione sanguigna e coagulazione, attivazione del sistema immunitario.

Siccome tra Omega3 e Omega6 ci sono delle interazioni, queste due sostanze vanno assunte secondo precise proporzioni l’una rispetto all’altra;
in particolare gli Omega6 devono essere di più rispetto agli Omega3, questo è l’unico punto sul quale sono tutti unanimi,

è su “QUANTO di più’” che gli scienziati non si sono ancora messi d’accordo.

Per esempio nell’articolo da te postato, facendo le proporzioni, il rapporto Omega3/Omega6 e di 1:1,7

nell’EFAMARINE invece questo rapporto e di 1:2,5, cioè leggermente maggiore,

si tratta comunque sempre di rapporti piuttosto bassi rispetto a quelli consigliati in altre sedi (anche 1:10) o a quelli dell’alimentazione media americana (si arriva anche a 1:19).

Secondo i sostenitori dell’EFAMARINE l’efficacia di questo specifico prodotto deriverebbe non solo dal suo particolare rapporto tra Omega3/Omega6,

ma anche nel fatto che gli Omega3 sono presenti sotto forma di EPA e DHA in una precisa proporzione tra loro,
e gli Omega6 sono presenti come LA e GLA in una precisa proporzione tra loro.

Infatti in alcune malattie croniche l’organismo non è in grado di sintetizzare tutti gli acidi grassi necessari partendo dai soli due Acidi Grassi Essenziali (LA e ALA),
e l’EFAMARINE conterrebbe gli acidi grassi in forma e proporzioni tali da essere più facilmente fruibili dall’organismo.
(Contiene inoltre vitamina E,
e gli acidi grassi sono contenuti sotto forma di alimenti naturali: olio di pesce e olio di enagra, una pianta detta anche rapunzia oppure enotera).

Informazioni tratte dai siti in inglese

http://www.infantvision.com/hcp_metabolism_en.html

http://www.udoerasmus.com/articles/udo/cla1.htm

http://www.gnc.co.uk/pages/product_Details.asp?xs=7B132018E41F4E2A8B37405E27F2EC7C&ProductNumber=014789


Romeo, tu dici di aver letto che gli Omega3 vanno privilegiati rispetto agli Omega6, io invece girando sul web questa cosa non l’ho mai trovata da nessuna parte… sulle quantità sono tutti in disaccordo, ma su assumere più Omega6 che 3 sono proprio tutti unanimi… sei veramente sicuro di aver letto quella cosa? O la memoria CFSsina ti tradisce? O sono io che non ho trovato i siti giusti? (non solo quelli che ho citato qui, ma anche innumerevoli altri)…

Un abbraccio, non lasciarti scoraggiare dalla durezza delle situazioni
(OK per lo scoraggiamento, è umano, ma deve essere solo temporaneo!),
una volta ti eri definito “stanco ma caparbio” ed è così che ti vogliamo!
Fatti sentire sul forum, ci manchi!!!
Lele



[ Questo messaggio è stato modificato da: Lele63 il 2005-02-06 13:32 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: Lele63 il 2005-02-06 13:36 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: Lele63 il 2005-02-06 13:42 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: Lele63 il 2005-02-07 21:23 ]


  Visualizza il profilo di Lele63      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-02-06 23:23   
Cara Lele i rapporti sono quelli che dici Tu,pero'ricordo che gli omega6 sono responsabili di produrre prostglandine 2,che danno stati infiammatori.Inoltre leggevo anche che gli omega 3 stabilizzano le placche aterosclerotiche,mentre gli omega 6 non determino alcun effetto.Avevo letto tante cose sempre a favore degli omega 3,forse per questo che il mio incoscio avrà pensato ad un rapporto favorevole ai 3.Ciao,contento di ritrovarti sempre piu'in gamba.Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-02-07 00:24   
Cara Lele,fammi una cortesia,con google fai una ricerca con"omega 9" usciranno tutti siti in inglese,trova il prodotto combinato omega 3 6 9 ,vedi quando costa e come si fa a comperarlo,poi ti spiego,è importante,ora è tardi per farlo,mi è arrivata un'email interessante davvero.Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Lele63


Registrato: Dec 22, 2002
Messaggi: 484
Inviato: 2005-02-07 16:04   
Ciao Romeo,

se con Google cerchi omega 9 e metti il pallino su "cerca siti solo in italiano"

vedrai che ci sono dei prodotti omega 3-6-9 in vendita anche in Italia...

Sui siti Usa e Inghilterra ne vendono di diversi tipi, variano molto per il contenuto e per i prezzi, non saprei cosa consigliarti...

Info su OMEGA 9:
è un grasso monoinsaturo detto ACIDO OLEICO presente abbondantemente nell'olio di oliva extravergine.

Forse per questo in Italia trovi di più gli integratori di soli omega 3-6, perchè il 9 lo assumiamo abbastanza regolarmente con la dieta...
(ricordarsi che solo l'olio crudo mantiene i suoi benefici inalterati, altrimenti può diventare fonte importante di tossine)

Bacione
Lele



  Visualizza il profilo di Lele63      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.018714 seconds.