[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Genitori leggete quì
Autore Genitori leggete quì
rosario.muto


Registrato: Nov 01, 2004
Messaggi: 44
Località: Prato
Inviato: 2005-01-25 20:27   

Pediatria:
Si, bene il calendario vaccinale ma anche altre priorità.
''Grande soddisfazione per l'allargamento del calendario vaccinale a nuove importanti vaccinazioni, come quelle contro lo pneumococco, il meningococco e
la varicella.

Evidentemente vogliono aumentare il mercato dei malati e della vera salute dei ns figli se ne fregano sempre:
Svizzera: boom di meningite
Da anni in Svizzera i casi di meningite sono in costante aumento. Sotto accusa medicamenti e vaccini.

Il 24 giugno 2000 il bollettino dell'Ufficio federale della sanità ha confermato l'aumento dei casi di meningite in Svizzera: 594 i casi accertati dal 1995 al 1999. Tra i colpiti, molte reclute.
Alcuni ricercatori non si stupiscono di questo incremento e lo mettono in relazione al cocktail di vaccinazioni cui vengono sottoposte i soldati quando incominciano il servizio militare.
Nulla di obbligatorio, ma solo vaccinazioni caldamente raccomandate dallo Stato maggiore.
Chi rifiuta i vaccini contro difterite, tetano, polio, antiepatite B, antirabbica e, recentemente, contro la meningite, deve farlo per iscritto, dopo aver appreso che può mettere in pericolo la salute pubblica.
Sotto accusa anche alcuni farmaci.
Nel dicembre 2000, l'Adverse Drug Reaction Bulletin, ha pubblicato un elenco di medicamenti suscettibili di provocare la meningite di tipo asettico: tra questi gli anti infiammatori non steroidei (Fans) e svariati antibiotici.

AUMENTO del 276 % dell'Autismo negli USA per i Vaccini !
Secondo uno studio i Vaccini causano gravi turbe neurologiche

Uno studio pubblicato sulla Rivista Lancet
Potete leggere un Articolo in merito sul Sito Pediatria Online : www.pediatria.it/famiglie/content/r_autvac.html
ha suscitato scalpore e pareri positivi o ferocemente contrari; negli Stati Uniti ci sono al lavoro già alcune Commissioni d?inchiesta Governative per studiare un preoccupante incremento del 276% di casi di Autismo in California nell?ultimo decennio (in cui è iniziata la somministrazione del Vaccino MMR), inoltre in un trafiletto pubblicato dal quotidiano
" Il Gazzettino " del 13.09.99, un importante Studioso Britannico il Dottor Ken Aitken, Neurologo esperto internazionale di Autismo, che fino a qualche mese fa escludeva Collegamenti Autismo- Trivalente), ora ha cambiato idea, in conseguenza di questi dati Californiani, e dice che il pericolo c?è eccome !
ENORME AUMENTO dell?AUTISMO in AMERICA (denuncia)

Il " congressman " Dan Burton (nonno di un bambino autistico che sta dedicando tutta la sua carriera politica alla causa dell'autismo ) ha scritto il 20 nov. al presidente Bush chiedendogli con urgenza di indire alla Casa Bianca una conferenza sull'autismo e iniziare una inchiesta a livello nazionale x determinare perché l'autismo ha raggiunto proporzioni epidemiche negli USA.
Un recente studio fatto dallo stato della California ha determinato che il numero dei bambini autistici si è quadruplicato negli ultimi 10 anni e questo incremento non può essere attribuito a miglior diagnosi , ad un ampliamento della definizione di autismo o a più accurati testing.
Dice Burton - 15 anni fa , 1 su ogni 10000 bambini in America era autistico.
Oggi, 1 ogni 250. Abbiamo sotto gli occhi una epidemia:
Questa esplosione nell'autismo ha avuto effetti devastanti per molte famiglie e comunità nel paese.
Famiglie di autistici hanno subito danni emozionali e economici per prendersi cura dei loro bambini.

Come nazione , dobbiamo trovare soluzioni che aiutino famiglie e comunità a risolvere questi problemi.
Un possibile fattore in una recente indagine in casi di autismo si dice nella lettera è il conservante mercurio che è stato usato per anni nei vaccini pediatrici.

Negli ultimi 10 anni , sono stati aggiunti altri vaccini a quelli precedenti aumentando il livello di mercurio a cui i bambini sono esposti (negli USA i bambini ricevono fino a 26 vaccini ) conclude Burton:
?Io credo che noi dobbiamo provare a determinare che cosa sta causando questa esplosione e provare a fermarla.
Il presidente Bush è nella unica posizione per utilizzare la sua leadership come necessario: egli può mettere insieme genitori di bambini autistici e le migliori menti della comunità scientifica
Per dare un corso alla ricerca scientifica in modo che vengano trovate le cause di questa allarmante epidemia?.


Continuiamo a bombardare il sistema immunitario e nervoso dei ns figli e genereremo figli sempre piu' figli malati e/o scemi......



Ma questo non deve farci dimenticare due importanti priorita': immunizzare almeno il 95% di bambini contro il morbillo e la rosolia e assicurare
un percorso vaccinale completo, in particolare ai piccoli a rischio, come leucemici e diabetici''. Lo afferma Giuseppe Saggese, presidente della Societa'
italiana di pediatria, commentando il nuovo calendario vaccinale che dovrebbe essere in vigore dalla primavera, dopo l'ok della Conferenza Stato-Regioni.
Ma bravo, questo "illuminato" fautore dell'aumento delle campagne vaccinali anche in Italia; GENITORI fino a quando sopporterete questi CRIMINI contro la salute dei ns Figli ?


Da questi obiettivi, secondo Alfredo Guarino, presidente della Societa' italiana di infettivologia pediatrica, ''siamo ancora molto lontani da entrambi
questi obiettivi. Solo due anni fa in Italia c'e' stata una epidemia di morbillo con diversi bambini morti e migliaia di ricoverati in ospedale, che non
ha avuto uguali, in tutto il mondo industrializzato, negli ultimi 30 anni''.

I morti sono morti perche' i pediatri NON sanno come curarli, eppure i ns nonni li curavano con le medicine naturali e non morivano.....ma questi "medici" NON le conoscono e li lasciano o fanno morire per la loro incompetenza !


Inoltre, in base ai dati del progetto Icona dell'Istituto superiore di sanita',
lo scorso anno solo l'8% dei bambini cosiddetti 'a rischio' ha avuto una adeguata profilassi vaccinale.


ed il 95 & dei vaccinati ormai soffre di allergie, il 40 % soffre di asma...., il 10 % soffre di epilessie, distrofie, leucemie, cancri, sclerosi, malattie autoimmuni, il 35 % di malattie gastroenterioche, candidosi, ecc.ecc. il 37 % dei nuovi nati nasce con piccole, medie, gravi malformazioni.....
cosa volete fare ancora cari "illuminati" dalle case farmaceutiche ?


Riguardo al nuovo calendario, sottolinea Saggese,
''e' di fondamentale importanza che le Regioni si coordinino e adottino un piano di intervento comune. Al di la' degli aspetti etici per i quali sarebbe
auspicabile che dovunque si nasca si abbia diritto agli stessi benefici per la salute, una politica vaccinale comune risponde anche alle esigenze scientifiche.
I virus e i batteri non riconoscono i confini politici delle regioni, per cui si rischiano esportazioni di infezione da un'area all'altra del Paese''.

Davanti a tanto fervore nel Vaccinare i bambini, ci viene il sospetto che questi personaggi siano in qualche modo....legati ai produttori dei vaccini; Come mai questi personaggi non rispondono all'interrogazione parlamentare che giace inevasa dal 1996 ?


INTERROGAZIONE PARLAMENTARE
vedi Documento
Interrogazione Parlamentare 2


285 e 286: Resoconto sommario pag. 88, del 11 GEN.96
Presentata agli Onorevoli Parlamentari, dal On. Pedrizzi (AN).

Al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro della Sanita:

Premesso:

Che l'Associazione Universo Bambino ha diramato qualche tempo fa un comunicato riguardante le vaccinazioni praticate su neonati e le conseguenze negative che da queste possono derivare:

Che tal comunicato e passato del tutto inosservato tanto che nessun mezzo di informazione ha riferito la notizia.

Che il predetto comunicato riferiva che le vaccinazioni possono provocare nei bambini patologie gravi come, tra l'altro, distrofie, sclerosi, anemie, epilessie, morti improvvise, ecc., ecc.

Che in tale documento veniva citato uno studio presentato con allegata precisa documentazione dal dott. M. Montinari, medico chirurgo e presidente della associazione Universo Bambino, che riferiva di 48 pazienti ricoverati presso centri ospedalieri italiani e stranieri per l'insoergenza ddi segni clinici relativi al sistema nervoso centrale e dell'apparato digerente, in concomitanza od immediatamente dopo le somministrazione di vaccini.

Che in particolare le vaccinazioni secondo il predetto studio, che approfondisce la valutazione del quadro immunitario dei pazienti ed il ruolo della immmunogenetica nella diagnosi di patologie, avrebbero provocato disastri, fatto nascere figli deformi, e fatto somatizzare qualsiasi tipo di malattia invalidante fino a procurare la morte dei vaccinati.

Che i vaccini contengono mercurio ed alluminio, metalli altamente tossici che tali permangono anche dopo decenni all'interno dell'organismo umano.

Che lo studio del ricercatore italiano da la dimostrazione clinico/scientifica delle mutazioni genetiche del DNA proprio a causa delle vaccinazioni.

Che in relazione alla ormai accertata malasanita' italiana e stata piu' volte richiesta alla magistratura un'azione immediata per la sospensione della commercializzazione e somministrazione dei predetti vaccini fino alla provata certezza che tutte le sostanze inoculate non risultino assolutamente innocue ed atossiche per qualsiasi individuo.

Che e' risultato, inoltre che i vaccini possono produrre varie e imprevedibili reazioni patologiche che vanno dalla morte all'handicap perenne, fino alle allergie.

Che secondo la predetta ricerca le vaccinazioni possono generare, infine, anche epidemie gravi, di ogni sorta di malattie degenerative anche autoimmuni.

Che le leggi vigenti in Italia sulle vaccinazioni, pur essendo chiare sui tempi per la somministrazione dei vaccini, sono rimaste inapplicate per ben 40 anni, gli istituti di igiene prima, le Usl in seguito hanno continuato a vaccinare obbligatoriamente anche al di fuori dei periodo prescritti.

Che tale legislazione prevede anche un risarcimento di eventuali danni provocati dal vaccino in caso di morte o di danni permanenti al soggetto
vaccinato.

Che a tutt'oggi, nel nostro sistema esiste un evidente contrasto fra alcune circolari o leggi vaccinali con la Costituzione ad esempio l'art. 34 che recita: "la Scuola e aperta a tutti" e non solo quindi ai bambini vaccinati.

Che e evidente che in Italia pertanto, il diritto di libera scelta terapeutica e sanitaria e palesemente calpestato poiche' si vuole continuare a imporre tali pericolose profilassi anche contro il deliberato volere degli interessati,

l'Interrogante chiede di sapere:

se si sia a conoscenza dei fatti sopra esposti,

se si intenda verificare ulteriormente la veridicita' delle conclusioni alle quali e pervenuta l'associazione Universo Bambino, nel caso affermativo, se non si ritenga opportuno porre subito fine a tale sistema di vaccinazioni ed in particolare procedere all'eliminazione dell'obbligo per tutti i cittadini italiani indistintamente di sottoporsi a tali pratiche, quali provvedimenti si intenda adottare comunque, per questioni cosi delicate che riguardano il diritto alla salute di tutti gli Italiani.
(3-07539)

Ad oggi NESSUN MINISTRO ha risposto all'interrogazione. per loro....NON SE NE DEVE PARLARE MAI..........chissa' ...perche'...... ?

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

SAN MARINO

La Repubblica di San Marino (RSM) è la zona italiana con la più alta percentuale di bambini, ragazzi, handicappati, il 30 % in più rispetto al resto d?Italia; perché questo ?, perché in quello Stato (RSM) vi sono previste molte più vaccinazioni obbligatorie; in Italia sono 4 e in quello Stato 12.

Visti i risultati, dal 1998 le vaccinazioni sono state rese facoltative, anche per le pressioni di associazioni di genitori che reclamavano il "diritto alla salute" dei loro bambini.
Ciò significa ??.bimbo VACCINATO?bimbo HANDICAPPATO !!!!!!
Il 40 % dei neonati nasce ormai con una qualche malformazione (piccola, media, grave)

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Vaccini e Cancro

L?amianto non basta, la colpa è anche dei vaccini, e? saltato fuori lo zampino di un virus nelle cellule di un tumore aggressivo della pleura, il mesotelioma.
Questo virus proviene dalle scimmie ed è stato messo in circolazione all?interno della specie umana in quanto presente nei vaccini contro la polio fino al 1985.

Un ricercatore italiano, Antonio Procopio dell?università di Chieti, insieme a due studiosi americani del National Institutes of Health, Michele Carbone ed Harvey Pass, hanno fatto questa scoperta. Il virus che i tre ricercatori hanno inaspettatamente trovato all?interno dei tumori (e che non è presente nei tessuti circostanti) ha tutti i connotati dello SV40, agente infettivo dei macachi, ben noto per essere stato "involontariamente" somministrato a milioni di persone.
Il vaccino per la polio si prepara con cellule di scimmia, da cui il virus SV40 era passato nei preparati distribuiti in tutto il mondo fin dagli anni 50?.
L?incidente della vaccinazione non sarebbe stato così innocuo come sinora si è sostenuto; questo indica e fa brillare la nostra ignoranza sui possibili effetti a lungo termine delle vaccinazioni.
Vedi anche Panorama e l?Espresso del 10/06/94

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Vaccino anti MORBILLO legato all?AUTISMO

Il Dipartimento per la Salute Britannico è sotto pressione, spinto ad investire nella ricerca a favore della ricerca in favore della sicurezza dei vaccini dei bambini, in quanto vi è una evidenza sempre più crescente dei legami fra le iniezioni e l?autismo.

Si erano già registrati episodi in cui i vaccini avevano provocato altre forme di danni cerebrali, ma ora, uno dei maggiori esperto mondiali sull?autismo, sta sostenendo i gruppi di genitori che chiedono utlteriori studi sul rischio delle vaccinazioni.

Il dr. Bernard Rimland, direttore dell?Istituto per la Ricerca sull?Autismo americano, ha detto che l?idea secondo cui i vaccini potrebbero causare quelle condizioni, fosse impopolare presso le autorità mediche.

"Ma ora non ho alcun dubbio che stia accadendo qualcosa di serio", ha concluso.

I procuratori legali di Dawbarns stanno preparando una causa di lavoro, a favore di bambini danneggiati dalle vaccinazioni che comprende 169 casi, tutti legati a inoculazioni contro il morbillo, orecchioni, rosolia.

Kirsten Limb, di Dawbarns, ha affermato che c?erano state altre 200 interrogazioni da parte di genitori ceh temevano che i loro figli avessero sviluppato l?autismo a seguito delle vaccinazioni
Fonte: The Sunday Telegraph UK, 24

dr. G. Paolo Vanoli (I2VGP) - (Giornalista, Pubblicista, Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine Biologico Naturali)
www.mednat.org





  Visualizza il profilo di rosario.muto   Email rosario.muto   Vai al sito web di rosario.muto      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
doryan


Registrato: Nov 01, 2004
Messaggi: 129
Località: voghera
Inviato: 2005-01-26 13:58   
non vorrei essere allarmistico ma ......purtroppo non posso darti torto.........chissa quanti problemi ancora dovranno presentarsi!! diciamo così .....che da omo sapiens forse ci troveremo a fare una chiacchierata su qualche albero insieme hai macachi:-((

  Visualizza il profilo di doryan   Email doryan      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.009448 seconds.