[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Non reggersi in piedi
Autore Non reggersi in piedi
adriano24


Registrato: Nov 03, 2004
Messaggi: 21
Inviato: 2005-01-25 17:20   
Voglio condividere con voi l'ultima disavventura...le cose dopo un anno e mezzo andavano meglio...mi sentivo decisamente meglio!!
Poi..ecco l'influenza...tre giorni di febbre...e quando passa riscopro che i dolori sono tornati...e peggio di prima.
Le gambe rigide...come piene di acido lattico...il braccio destro che ha il 50% della forza di quando sto bene e che dolore!!
Qualcuno dice che l'influenza possa aver riscosso il tutto destabilizzando nuovamente l'organismo già provato...che devo pensare?
Ci sarà mai la parola fine?
E poi è cosi difficile parlare con la gente "comune"...vatti a far capire!!! Amici almeno voi datemi un cenno o descrivetemi la vs esperienza...anche voi soffrite di dolori?
Maledetto il giorno che tempo fa...ho preso la mononucleosi!!!
Un abbraccio.


  Visualizza il profilo di adriano24   Email adriano24      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Silvy


Registrato: Nov 19, 2004
Messaggi: 59
Località: Roma
Inviato: 2005-01-25 17:39   
Ciao Adriano, io non ho la cfs ma la fibromialgia, ma da tanti dolori anche quella.
Ti capisco e sono giovane come te (penso tu abbia 24 anni)
Forza e coraggio e tanta tanta pazienza.
Un Saluto


  Visualizza il profilo di Silvy      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Deborah72


Registrato: Feb 21, 2004
Messaggi: 336
Località: milano
Inviato: 2005-01-26 14:32   
Ciao Adriano,io ho CFS e FMG.
I dolori sono la mia compagnia da oltre 6 anni.
Maledetto il giorno che ho preso un esaurimento nervoso.
In più qlc gg fà ho scoperto un'altra ghiandola gonfia.
I dolori ci sono e me li tengo.
Ho provato mille strade, nessuna finora ha funzionato.
Cmq può darsi che per te sia meglio e che la strada sia più breve.


  Visualizza il profilo di Deborah72      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
mirsha


Registrato: Jun 09, 2004
Messaggi: 29
Località: Roma
Inviato: 2005-01-26 15:40   
Ciao,ti capisco,come tutti quì.Anch'io maledico il giorno in cui presi la mononucleosi ormai son passati 8 anni,ora ho la tua stessa età penso(quasi 24),i dolori,la febbre...è un vero calvario,ma lo è soprattutto quando devi parlare e spiegare a gente che non capisce,che non può capire e non vuole.Ci saranno sempre dei momenti di disperazione e dei momenti in cui le cose vanno un pò meglio,comunque non bisogna mai perdere la speranza!

  Visualizza il profilo di mirsha      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
luminosa


Registrato: Sep 05, 2004
Messaggi: 336
Inviato: 2005-01-26 16:49   
Sapessi quante volte l'ho detto anche io, maledetto il giorno... ed è solo un anno e qualche mese che non sono più io. Non dobbiamo smettere di sperare anche se niente va bene, questo forum c'è apposta credo, per impedirci di affondare quando ci sentiamo così, per avere mani tese quando noi non ce la facciamo, pronte a sostenerci.

Luminosa


  Visualizza il profilo di luminosa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
adriano24


Registrato: Nov 03, 2004
Messaggi: 21
Inviato: 2005-01-26 18:03   
Luminosa ma anche a te è iniziata con la mononucleosi?
Ed il senso di rigidità e dolore nelle attività alle braccia e alle gambe le hai?


  Visualizza il profilo di adriano24   Email adriano24      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
luminosa


Registrato: Sep 05, 2004
Messaggi: 336
Inviato: 2005-01-26 21:11   
Non le sento rigide ma pesanti,le gambe sembrano di piombo e le braccia dolgono subito come se prendessi su pesi di dieci chili, invece sto solo stendendo biancheria.

Qualche giorno è meglio, ma basta poco, troppo poco per farmi riavere la febbre (37-37,3)e la stanchezza, quel senso di essere estranea a me stessa.
Ma dentro voglio guarire lo voglio farò di tutto perchè ciò avvenga, anche se oggi sto male, ieri non avevo la febbre così ho accompagnato mia cognata a fare spese per il suo negozio, guidava lei, sono stata fuori casa due ore, stamattina non riuscivo a svegliarmi, ho alzato le gambe dal letto alle 10, le ho sentite pesantissime i piedi che dolevano a contatto del tappeto, mi sono trascinata tutta la mattina poi ho misurato la febbre e 37,4. Testa vuota e incapacità di pensare. Odio questo stato lo detesto con tutta me stessa, eppure sto leggermente meglio di un mese fa perchè anzichè restare tramortita per una settimana riprendo con più facilità. Devo sperare che ciò continui.

Un abbraccio, tu hai 24 anni, pensa 24 anni fa stavo morendo ma un miracolo mi salvò la vita, a che scopo penso? ci sarà un motivo e non può essere che sia questo arrivare alla mononucleosi e restarci.

Luminosa


  Visualizza il profilo di luminosa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.008430 seconds.