[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » nueva investigación publicada
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore nueva investigación publicada
Alfred


Registrato: Dec 09, 2003
Messaggi: 30
Località: reus (Tarragona) Espa?a
Inviato: 2005-01-20 09:35   
http://www.diariomedico.com/edicion/noticia/0,2458,576274,00.html


DIARIO MEDICO - REUMATOLOGIA


La FM mejora con la ingesta de solución de iones-minerales


La fatiga y el dolor, dos de los síntomas más característicos de la fibromialgia (FM), mejoran con la administración de una solución oral compuesta de iones y minerales. No obstante, la rehabilitación física y la adopción de otras medidas saludables apoyan esta terapia.



La administración de una solución oral con iones y minerales que intervienen en la maquinaria muscular puede ser de utilidad como terapia nutricional complementaria junto con la rehabilitación física y/o tratamiento farmacológico en pacientes con fibromialgia (FM), según los datos de un ensayo clínico realizado por Nelly Albesa, en la Unidad del Dolor de la Clínica Ruber, y Karin Freitag, responsable del Centro Médico de Rehabilitación y Fisioterapia, ambos en Madrid, y José María Rosés y L. Aliste, del Instituto de Biometría Aplicada (Biomet), de Barcelona.

La FM es una enfermedad crónica que cursa con múltiples síntomas, aunque el dolor generalizado y la fatiga son los más acusados, afectando a tejidos blandos situados alrededor de las articulaciones, en la piel y en diversos órganos. Su prevalencia para población general en España es de un 2,73 por ciento en ambos sexos.


Las doctoras Karin Freitag y Nelly Albesa.
FOTO: José Luis Pindado



Grado de mejoría
En este trabajo, aleatorizado y controlado y cuyos resultados se presentarán en el Colegio de Médicos de Madrid y en la Universidad Complutense, se comparaba el beneficio de esta solución salina, comercializada como Recuperat-ion, más fisioterapia, frente a solución salina más ozonoterapia y un grupo control. "En los dos grupos de pacientes que tomaron solución salina, unos complementados con fisioterapia y otros con ozonoterapia, el grado de mejoría del dolor, la fatiga, el número de puntos sensibles y la calidad de vida, fue mejor que en los que no tomaron la solución energética", ha indicado Albesa. "Se ha demostrado que la administración de una solución salina, compuesta de iones y minerales, ayuda al equilibrio celular, sobre todo de sodio y potasio, lo que se traduce en una mejoría, fundamentalmente de los parámetros relacionados con la fatiga y el dolor", ha subrayado Freitag.

Numerosos estudios no han hallado evidencias de inflamación ni lesión nerviosa como causa de FM, como se consideraba tradicionalmente. Sí se han puesto de manifiesto, por el contrario, alteraciones en los niveles de ciertos neurotransmisores cerebrales como la serotonina.

Anomalías diversas
También se sugieren anomalías en el eje hipotálamo-hipófisis-glándulas suprarrenales, fundamental en la respuesta frente al estrés junto con los sistemas nervioso simpático y autónomo.

Según las expertas, se sugiere que algunos minerales y electrolitos juegan un papel fundamental en la conducción nerviosa y la contracción muscular. Los investigadores sospechan que la fatiga puede ser debida a un trastorno intracelular de iones a nivel de la célula muscular que produce una alteración de la contracción y excitación, especialmente la concentración intracelular de calcio y magnesio, en los fibromiálgicos. "Pensamos que existe una alteración del metabolismo muscular iónico, sobre todo de sodio potasio; un desequilibrio entre iones intra y extracelulares. No se ha podido demostrar con bioquímica, a pesar de haber realizado biopsias, porque no registran ningún tipo de alteración metabólica. Sin embargo, cuando se administra una solución de estas características se produce una mejoría, que no curación de la enfermedad, en fatiga y dolor".

El objetivo, según ambas especialistas, era intentar descifrar una base fisiológica que beneficiara a la evolución patológica, ya que la FM es una enfermedad compleja, que genera numerosas consultas médicas y cuyo manejo aún no está resuelto.

En este sentido, Albesa ha insistido en que al desconocer su origen concreto, la farmacología debe manejarse cuidadosamente, teniendo en cuenta los riesgos y beneficios que aporta a cada paciente y limitarse al máximo. "El tratamiento debe ser multidisciplinario dada la diversidad de síntomas. La medicación, un reposo adecuado, el ejercicio y la terapia física, así como una adecuada alimentación y una adopción de hábitos saludables de vida pueden hacer mucho más que el simple control de síntomas".

Diagnósticos precoces
No obstante, Freitag matiza que ello no significa curación de la enfermedad, pero sí control de su evolución y, por tanto, una importante mejoría. Las esperanzas futuras se centran, además de en la genética, en la investigación de fármacos más específicos y en diagnósticos más precoces para conseguir que las remisiones sean totales o, al menos, parciales".


  Visualizza il profilo di Alfred   Email Alfred   Vai al sito web di Alfred        Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nat49


Registrato: Sep 19, 2004
Messaggi: 778
Inviato: 2005-01-20 13:35   
Hola, Alfred, que tal?

  Visualizza il profilo di nat49      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Marialuisa


Registrato: Oct 01, 2003
Messaggi: 1536
Inviato: 2005-01-20 18:53   
Caro Alfred,

ma sul nostro Forum il problema piu' grande è la CFS con conseguente evolversi, in alcuni casi, in Fibromialgia...

Personalmente credo che, una volta per tutte, sia NECESSARIO fare delle specifiche ben CHIARE fra "Sindrome da Fatica Cronica" e "Sindrome Fibromialgica", al fine di non prendere "abbagli" dolorosi e perdere le speranze.....!

Gracias!

Luisa


  Visualizza il profilo di Marialuisa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
miss


Registrato: Aug 02, 2003
Messaggi: 891
Inviato: 2005-01-20 19:00   
scusa luisa ma io no abla spagnolo in pratica cosa dice????

  Visualizza il profilo di miss      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Marialuisa


Registrato: Oct 01, 2003
Messaggi: 1536
Inviato: 2005-01-20 19:29   
....non lo "ablo" nemmeno io ma Nat SI e, lei che è sempre disponibile, farà una veloce traduzione dell'insieme: vero Natalia ....!!??

Bacio!

ps. non volermene.....please!


  Visualizza il profilo di Marialuisa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Noumeno


Registrato: Jul 29, 2003
Messaggi: 629
Inviato: 2005-01-20 20:18   
GIORNALE MEDICO - REUMATOLOGIA il FM migliora con l'ingestione della soluzione del ione-minerale l'affaticamento ed il dolore, due dei sintomi più caratteristici del fibromialgia (FM), migliorare con la somministrazione di una soluzione orale composta di ioni e di minerali. Tuttavia, la riabilitazione fisica e l'approvazione di altre misure healthful sostengono questa terapia. La gestione di una soluzione orale con gli ioni ed i minerali che partecipi alla latta muscolare del macchinario con è di programma di utilità come la terapia complementare di nutricional il trattamento fisico di farmacológico e/o di riabilitazione in pazienti con il fibromialgia (FM), secondo i dati di una prova clinica fatta da Nelly Albesa, nell'unità del dolore la clinica Ruber e di Karin Freitag, persona incaricata del centro medico di Rehabilitacio'n e di Fisioterapia, entrambi a Madrid e Jose Maria Rosés e L. Aliste, dell'istituto della biometria applicata (Biomet), di Barcellona. Il FM è una malattia cronica che assiste con i sintomi multipli, anche se il dolore generalizzato e l'affaticamento sono accusati, interessanti alla morbidezza individuata tesse intorno ai giunti, nella pelle e negli organi vari. La relativa prevalenza per popolazione in genere in Spagna è dei 2,73 per cento in entrambi i sessi. I dottori Karin Freitag e Nelly Albesa. FOTO: Il grado di Jose Luis Pindado di miglioramento in questo lavoro, ripartito con scelta casuale e controllato e di cui risultati comparirà nella scuola dei medici di Madrid e nell'università di Complutensian, confrontati il beneficio di questa soluzione salina, commercializzato come il ricupero, di più fisioterapia, in contrasto con la soluzione salina più ozonoterapia e un controllo del gruppo. "in entrambi i gruppi dei pazienti che hanno preso la soluzione salina, complementati con il fisioterapia ed altri con il ozonoterapia, il grado di miglioramento del dolore, l'affaticamento, il numero di punti ragionevoli e la qualità di vita, erano migliore di in quelli che non hanno preso la soluzione di alimentazione", hanno indicato Albesa. "uno ha dimostrato che la gestione di una soluzione salina, composta di ioni e di minerali, sussidio all'equilibrio cellulare, pricipalmente di sodio e di potassio, che è tradotto in miglioramento, dei parametri si è riferita fondamentalmente all'affaticamento ed al dolore", ha dato risalto a Freitag. Gli studi numerosi non hanno trovato le prove di infiammazione né della ferita nervosa come causa di FM, come è stato considerato tradizionalmente. Sì sono stati indicati, al contrario, alterazioni nei livelli di determinati neurotrasmettitori cerebrali come serotonina. Le anomalie varie inoltre suggeriscono le anomalie nelle hipota'lamo-hipo'fisis-ghiandole dei suprarrenales di asse, fondamentali nella risposta in contrasto con lo sforzo con il likeable nervoso dei sistemi ed indipendente. Secondo gli esperti, si suggerisce che alcuni minerali ed elettroliti svolgono un ruolo fondamentale nella conduzione nervosa e nella contrazione muscolare. I ricercatori ritengono sospetto che l'affaticamento può deve una sollevazione intracellulare degli ioni al livello della cellula muscolare che produce un'alterazione della contrazione e dell'eccitazione, specialmente la concentrazione ed il magnesio intracellulari nel calcio, nei fibromiálgicos. "abbiamo pensato che un'alterazione del metabolismo muscolare ionico esistesse, pricipalmente del potassio del sodio; uno squilibrio fra gli ioni extracellulari intra e. Non è stato possibile da dimostrare con la biochimica, nonostante fare le biopsie, perché non registrano alcun tipo di alterazione metabolica. Tuttavia, quando una soluzione di queste caratteristiche è amministrata avviene un miglioramento, quel nontreatment della malattia, nell'affaticamento e nel dolore ". L'obiettivo, secondo entrambi gli esperti, era provare a decifrare una base fisiologica che beneficio allo sviluppo patologico, poiché il FM è una malattia complessa, che genera le consultazioni numerose mediche e di cui maneggiare non ancora è risoluto. Su questo senso, Albesa ha insistito su quale quando lo sconosciuto la relativa origine concreta, la farmacologia deve essere maneggiato con attenzione, considerando i rischi ed i benefici che contribuisce ad ogni paziente e di limitarsi al massimo. "il trattamento deve pluridisciplinare essere dato la diversità dei sintomi. Il farmaco, un resto adatto, l'esercitazione e la terapia fisica, come pure un'alimentazione adatta e un'approvazione delle abitudini healthful di vita possono fare molto più quei il controllo semplice dei sintomi ". La malevolenza di diagnosi di Precocious, Freitag chiarisce che non significa il trattamento della malattia, ma controllo del relativo sviluppo e, pertanto, di un miglioramento importante. Le speranze future sono concentrate, oltre che nella genetica, la ricerca più specifica della droga e nelle diagnosi precocious verificarsi che le remissioni sono totali o, almeno, partigiani ".

  Visualizza il profilo di Noumeno   Vai al sito web di Noumeno      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nat49


Registrato: Sep 19, 2004
Messaggi: 778
Inviato: 2005-01-20 21:06   
caspita, arrivo tardi!

  Visualizza il profilo di nat49      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nat49


Registrato: Sep 19, 2004
Messaggi: 778
Inviato: 2005-01-20 21:13   
No, direi che è meglio una traduzione non in automatico, però se volete la tolgo per non prendere spazio

--------------

GIORNALE MEDICO – REUMATOLOGIA

La FM migliora con l’assunzione di soluzione di ioni-minerali

La fatica e il dolore, due dei sintomi più caratteristici della fibromialgia (FM), migliorano con la somministrazione di una soluzione orale composta di ioni e minerali. Ciò nonostante, la riabilitazione fisica e la adozione di altri mezzi di cura appoggiano questa terapia.



La somministrazione di una soluzione orale con ioni e minerali che intervengono sul meccanismo muscolare può essere utile come terapia nutrizionale complementare unitamente alla riabilitazione fisica e/o trattamento farmacologico in pazienti con fibromialgia (FM), secondo i dati di uno studio clinico realizzato da Nelly Albesa, nella Unità del Dolore della Clinica Ruber, e Karin Freitag, responsabile del Centro Medico di Riabilitazione e Fisioterapia, entrambe a Madrid, e José Maria Roses e L.Aliste, dell’Istituto di Biometria Applicata (Biomet) di Barcellona.

La FM è una patologia cronica che si presenta con molti sintomi, benché il dolore generalizzato e la fatica siano i più frequenti, colpendo i tessuti molli delle articolazioni, la pelle e diversi organi. La sua incidenza nella popolazione generale in Spagna e circa del 2,73 per cento in ambo i sessi.


(FOTO)

Grado di miglioramento
In questo lavoro, aleatorizzato (=verificato con campione casuale) e controllato e i cui risultati saranno presentati davanti al Collegio Medico di Madrid nella “Universidad Complutense”, veniva comparato il beneficio di tale soluzione salina, commercializzata come Recuperat-ion, unita a fisioterapia, contro soluzione salina più ozonoterapia, con un gruppo di controllo.

“Nei due gruppi di pazienti che hanno assunto la soluzione salina, uno complementato con fisioterapia e l’altro con ozonoterapia, il grado di miglioramento del dolore, della fatica, il numero dei punti sensibili e la qualità della vita, è stato maggiore in quelli che hanno assunto la soluzione energetica”, ha detto Albesa. “E’ stato dimostrato che la somministrazione di una soluzione salina, composta di ioni e minerali, aiuta l’equilibrio cellulare, soprattutto di sodio e potassio, il che si traduce in un miglioramento fondamentalmente dei parametri correlati alla fatica e al dolore”, ha aggiunto Freitag.

Numerosi studi non hanno trovato prove di infiammazione né di lesioni nervose come causa di FM, come si riteneva tradizionalmente. Si sono evidenziate, al contrario, alterazioni nei livelli di alcuni neurotrasmettitori cerebrali come la serotonina.

Anomalie diverse …
Si sono anche suggerite anomalie nell’asse ipotalamo-ipofisi-ghiandole surrenali, fondamentale nella risposta allo stress insieme al sistema nervoso simpatico e autonomo.

Secondo le esperte, si suggerisce che alcuni minerali e elettroliti giocano un ruolo fondamentale nella conduzione nervosa e nella contrazione muscolare. I ricercatori sospettano che la fatica può essere dovuta a uno scompenso intracellulare di ioni a livello della cellula muscolare che produce un’alterazione della contrazione e dell’eccitazione, specialmente la concentrazione intracellulare di calcio e magnesio, nei fibromialgici.

“Pensiamo che esista un’alterazione del metabolismo muscolare ionico, soprattutto di sodio e potassio; un disequilibrio fra ioni intra ed extracellulari. Non si è potuto dimostrare con la biochimica, nonostante siano state effettuate biopsie, perché queste non registrano nessun tipo di alterazione metabolica. Comunque, quando si somministra una soluzione con queste caratteristiche si ottiene un miglioramento, se non una cura dell’infermità, nella fatica e nel dolore”.

L’obbiettivo, secondo entrambe le specialiste, era tentare di individuare una base fisiologica che porti beneficio alla evoluzione patologica, considerando che la FM è una sindrome complessa, che conduce a numerosi consulti medici e il cui trattamento non è ancora stato individuato.

In quest’ottica, Albesa ha insistito sul fatto che non essendo nota la sua origine reale, la farmacologia deve muoversi con prudenza, tenendo conto dei rischi e dei benefici che apporta a ciascun paziente e limitarsi al massimo.
“Il trattamento deve essere multidisciplinare data la diversità dei sintomi. La terapia farmacologica, un riposo adeguato e l’esercizio della terapia fisica, così come un’adeguata alimentazione e l’adozione di uno stile di vita sano possono fare molto di più del semplice controllo dei sintomi”.

Diagnosi precoci
Comunque, Freitag chiarisce che ciò non significa cura della malattia, bensì controllo della sua evoluzione e, pertanto, un importante miglioramento. Le speranze future sono centrate, oltre che sulla genetica, sulla ricerca di farmaci più specifici e su diagnosi più precoci per ottenere che le remissioni siano totali o, almeno, parziali”.


  Visualizza il profilo di nat49      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Alfred


Registrato: Dec 09, 2003
Messaggi: 30
Località: reus (Tarragona) Espa?a
Inviato: 2005-01-21 10:54   
Ya se que la fibromialgia y el sindrome de fatiga crónico son dos cosas diferentes.
Os envié al foro esta noticia porque una de las variables que más mejoraron en esta investigacion hecha con efnfermos de fibromialgia fue la fatiga muscular.

En este momento hay dos investigaciones en marcha que espero que pronto se publiquen.

Las dos son en hospitales públicos y a nivel III (con placebo y triple ciego). Controladas por el ministerio de Sanidad español.
La primera es con enfermos de fibromialgia y la segunda es solamente con enfermos de sindrome de fatiga cronica.

Espero que pronto os pueda poner los resultados. (Durante el 2005)

Espero que esteis bien de salud. Un abrazo a todos.

ALfred Blasi
Tel. +34 655649669


  Visualizza il profilo di Alfred   Email Alfred   Vai al sito web di Alfred        Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Marialuisa


Registrato: Oct 01, 2003
Messaggi: 1536
Inviato: 2005-01-21 12:35   
Grazie a NOUMENO, grazie a NAT e grazie ad ALFRED!!!

Tuttavia, mi pare che cio' che ho letto e dedotto dallo specifico di Alfred: "trattamento pluridisciplinare, stile di vita, alimentazione, ozono terapia, fisioterapia...." depongono a favore di quanto già tutti noi ( o quasi.....) cercano di fare anche per la CFS ...

Quindi la mia domanda, Alfred, è ancora :

"QUANTE PERSONE HANNO AVUTO MIGLIORAMENTI , FRA TUTTE QUELLE CHE HANNO ORDINATO ED ASSUNTO IL RECUPERAT-ION ATTRAVERSO IL NOSTRO FORUM ...."

Personalmente credo sia importante VERIFICARE i risultati del preparato: diversamente il tutto mi pare piu' "teorico" che "pratico" !!!

Tra l'altro, tanti di noi, a periodi, assumono integratori molto ben "composti" per la fatica, per i dolori muscolari, per l'ossigenazione delle cellule !

Buona giornata !

Luisa


  Visualizza il profilo di Marialuisa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Alfred


Registrato: Dec 09, 2003
Messaggi: 30
Località: reus (Tarragona) Espa?a
Inviato: 2005-01-21 13:03   
Estimada Maria Luisa,

No conozco las personas de este foro que han tomado la formula que yo creé. No lo conozco porque yo solamente cree mi formula. La regalé a un laboratorio con la condición de que lo investigue y demuestre hasta que punto puede funcionar en los enfermos.
Ellos, estan investigando en varias lineas: En el deporte, en la fibromialgia y en la fatiga cronica.

Yo solamente comparto mi experiencia. Ni fabrico, ni vendo, ni jamas lo he hecho.
Me han escrito muchas personas de Italia que lo estan tomando pero desconozco si son del foro o no.

Creo que la única forma de ayudarnos es compartir nuestras experiencias y luchar para que los laboratorios, universidades o el gobierno, investigue cientificamente. Esto es lo que he hecho.

Si os ayuda o no, no lo se. Pero lo que tengo muy claro es que las proporciones en esta formula son especialmente eficaces (y estan claramente indicadas en todas partes). Afortunadamente cada investigacion que se ha publicado, ha demostrado perfectamente lo que intentaban demostrar.
DEbemos tener paciencia y esperar las investigaciones.
Solo intento manteneros informados de lo que se publique.

Alfred





  Visualizza il profilo di Alfred   Email Alfred   Vai al sito web di Alfred        Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Marialuisa


Registrato: Oct 01, 2003
Messaggi: 1536
Inviato: 2005-01-24 22:37   
Caro Alfred,

per concludere la mia "verifica" che è del tutto personale anche se a me non è mai interessato piu' di tanto questo preparato che, con tutto il rispetto dovuto sia alla tua guarigione sia al preparato stesso, non penso sia così "mirabolante", vorrei dirti che con le varie Case Farmaceutiche che anche in Italia fabbricano e distribuiscono integratori molto validi e "completi" potremmo "intasare" il nostro Forum....

Conosci tu anche i prodotti italiani formulati e prescritti proprio per queste patologie ?

Sono ottimi, affidabili e supercollaudati !

Sai, un po' di nazionalismo non fa' mica male, credi...

E con cio' ti mando tanti saluti e ti ringrazio per la tua cortese attenzione .

Luisa



  Visualizza il profilo di Marialuisa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nat49


Registrato: Sep 19, 2004
Messaggi: 778
Inviato: 2005-01-24 22:52   
Lui però non vuole soldi, offre la formula gratis, e l'ha già ceduta gratis a laboratori a condizione che ne facessero oggetto di ricerca e di investigazione.
Mi sembra encomiabile.
Soltanto voleva informarci.


  Visualizza il profilo di nat49      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Marialuisa


Registrato: Oct 01, 2003
Messaggi: 1536
Inviato: 2005-01-24 23:29   
Natalia,

Alfred l'informazione ce l'aveva già data abbondantemente un anno fa', non è cosa recente...

Cio' che io personalmente chiedevo era un legittimo "riscontro" degli effetti del Recuperat-ion su coloro che l'hanno ordinato ed assunto con tanta speranza: tutto qui e per una seria verifica!

Buona notte !

Luisa


  Visualizza il profilo di Marialuisa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nat49


Registrato: Sep 19, 2004
Messaggi: 778
Inviato: 2005-01-24 23:40   
sì, hai ragione

  Visualizza il profilo di nat49      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.011820 seconds.