[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Naso chiuso e...
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
Autore Naso chiuso e...
Daniela


Registrato: Mar 11, 2003
Messaggi: 1529
Inviato: 2005-01-18 17:26   
P.S: Comunque questo disturbo a me era aumentato moltissimo; quando sono venuta ad abitare in città!(prima abitavo al mare...).

Io non ho usato gli antistaminici e nemmeno il cortisone e non ero a conoscenza di cure naturali per questo tipo di raffreddore.

Può darsi certamente che esistano cure naturali che possano darti sollievo.


Ciao.


[ Questo messaggio è stato modificato da: Daniela il 2005-01-18 17:27 ]


  Visualizza il profilo di Daniela      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Marialuisa


Registrato: Oct 01, 2003
Messaggi: 1536
Inviato: 2005-01-18 18:34   
Caro Abbeyroad,

eccomi, io soffro "anche" dei disturbi che tu hai menzionato ma, oramai, mi sono abituata. Comunque, da molto tempo oramai, faccio inalazioni con le acque termali di Tabiano ( a periodi) intervallate da periodi di spruzzi di acqua di Sirmione nel naso, mattina e sera, prima di coricarmi.
Quando non inalo le acque termali, "lavo" il nasino con acqua semplice e, specie il mattino, è un vero sollievo: da provare !!!
Non ho la sinusite e d'estate, d'inverno, in primavera ( molto di piu'....) e in modo altalenante, questo sintomo lo sento maggiormente. Al mare e ai monti, NO....

Non vorrei essere monotona e ripetitiva ma, hai presente l'inquinamento delle città ???

Ciao!

Luisa


  Visualizza il profilo di Marialuisa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
abbeyroad


Registrato: Nov 10, 2004
Messaggi: 35
Inviato: 2005-01-19 01:09   
Oppure il pacchetto di sigarette che mi fumo al giorno?

Lo so, lo so, di che mi lamento se fumo, però il disturbo è di natura alquanto dubbia e ambigua...
vabbè, grazie per i consigli, a tutti, siete sempre disponibilissimi!


  Visualizza il profilo di abbeyroad   Email abbeyroad      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
VITTORIA.V.


Registrato: Nov 20, 2004
Messaggi: 420
Località: Roma
Inviato: 2005-01-22 17:29   
Non so se nel frattempo hai avuto la diagnosi e una cura dall’otorino per il tuo problema, comunque mi sono ricordata che tempo fa ho usato, dietro consiglio del mio farmacista, uno spray nasale omeopatico efficace contro la secchezza delle mucose che non presenta controindicazioni; si tratta infatti di semplice soluzione fisiologica con aggiunta di 5mg di Aloe Vera gel, si chiama: RINODORON della Weleda (7 euro) di cui ti riporto alcune indicazioni dal foglietto illustrativo:
“… indicato per l’umidificazione, pulizia e cura delle fosse nasali, specialmente in presenza di mucosa nasale secca e irritata, ed in caso di formazione di croste. Favorisce inoltre la rigenerazione della mucosa nasale e la guarigione delle croste. Può essere impiegato anche a titolo di preventivo per proteggere le mucose nasali, ad esempio in condizioni di aria secca nelle abitazioni o negli uffici, oppure come terapia di supporto nel raffreddore o nella stagione dei raffreddori da fieno, quando le mucose nasali sono irritate. …Per la cura delle mucose nasali dei lattanti, i quali non possono soffiarsi il naso da soli. …Rinodoron è adatto ad un uso prolungato.”….
Posologia 1-2 spruzzi per narice, 2-6 volte al giorno…..E’ in vendita in farmacie senza l’obbligo di ricetta medica.

Ti potrà dare sollievo, come invece essere insufficiente, in questo caso potresti provare, se non l’hai già fatto, un olio balsamico d’erboristeria in gocce per naso, oppure sali o oli essenziali per fumenti come eucalipto, pino, menta, timo, lavanda ecc.. la scelta è vasta. Questi rimedi naturali possono aiutare e non portano assuefazione, ma ovviamente con una diagnosi precisa, le cure omeopatiche o allopatiche potranno essere senz’altro più mirate ed efficaci.
Ciao.



  Visualizza il profilo di VITTORIA.V.      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-02-09 01:20   
Quote:

In data 2005-01-17 17:20, abbeyroad scrive:
Da quando nei primi mesi del 2002 ho avuto la mononucleosi si sopno manifestati sintomi di naso chiuso ma senza avere muco gocciolante o sintomi simili al raffreddore. Dopo 3 anni a tutt'oggi oltre ai miei soliti sintomi di stanchezza, problemi di stomaco, nausee, mal di testa e dolori muscolari, mi trovo a dover convivere con questa fastidiosa sensazione di naso chiuso, che mi sta mandando ai matti! Sempre da tre anni ogni tanto dalla narice sinistra quando mi soffio il naso il muco è acocmpagnato da un po' di sangue, succede ogni paio di mesi più o meno, ma ultimamente ho anche dei mal di testa nella zona frontale, e dolori, se premo, nella zona delle sopracciglia e sugli zigomi.
Qualcuno con gli stessi sintomi?
i medici che dicono?



Sono i sintomi del mio naso,e da pochi giorni è arrivato anche il sangue misto al muco.Sono anni che uso spray al cortisone e decongestionanti,ma il sangue è una novita'che al momento non saprei.Nel mio caso è probabile che gli spray hanno rovinato la mucosa,e qualche capillare è saltato.Comunque il naso tappato crea grossi problemi,alcuni subdoli,come le apnee notturne,che a lungo andare fanno scatenare una miriade di problemi tutti seri.Romeo


  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Marialuisa


Registrato: Oct 01, 2003
Messaggi: 1536
Inviato: 2005-02-10 22:09   
Ciao Vittoria,

ma come stai ?

Raccontaci.....

Un bacio!

Luisa


  Visualizza il profilo di Marialuisa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
abbeyroad


Registrato: Nov 10, 2004
Messaggi: 35
Inviato: 2005-03-15 21:38   
Romeo,
io ho avuto una diagnosi confermata da rx: sinusite!
e siccome la sinusite ce l'ha anche un mio conoscente ed anche lui ha il muco giallo-verde accompagnato da sangue allora è probabile che sia questa la causa!
in effetti io è da 3 anni che ho questo sangue a momenti alterni ed infatti la mia sinusite è tipo cronica e trascurata da chissà quanto tempo (più che altro perchè solo ultimamente mi sono apparsi i sintomi, dolori alle arcate sopraccigliari, all'occhio, ai seni mascellari ecc...)


  Visualizza il profilo di abbeyroad   Email abbeyroad      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-03-15 23:00   
Caro Abbe,quando naccque mio figlio nel 1978 al policlinico Gemelli a Roma,approfittai per ricoverarmi anch'io in o.r.l.Mi diagnosticarono,già all'epoca,la sinusite ed alcune allergie tipiche.I medici mi dissero che mi volevano operare,e stavo per farlo.Poi un po'per il problema dei tamponi,un po'per il fatto che dovetti portare via di corsa mio figlio,andai via senza operarmi.In tutti questi anni,qualche fastidio di dolenzia tipica,con abbondante fuoriuscita di muco arcobaleno c'è stato.Ho risolto tenendo sempre il capo coperto,anche in casa quando fà freddo.Adesso è un po'di tempo,che non vedo piu'quei muchi colorati,nè la sua abbondanza,e ti diro'che un po'mi dispiace,perchè avevo la sensazione di liberazione.La sinusite è cronica e ci convivo senza tanti problemi,è stata un regalo della mia gioventu',e poi io temo gli interventi,specialmente quelli in anestesia generale,poi sono un soggetto negato per l'ospedalizzazione e per i tamponi alle narici.Credo invece nell'autoguarigione dell'organismo,o in forme di compensazioni organiche,specialmente quando sono in gioco microrganismi vari.Un altra cosa che temo sono i farmaci,di tutti i tipi,ed il cibo industriale e trattato.Ma di questo nè parleremo in seguito.Adesso,oltre ai soliti e noti sintomi,con i quali sto'imparando a convivere,sto'soffrendo molto per una irritazione al cavo orale,specialmente alla lingua.Sicuramente dovuta alla modificazione della candida.Dovrei fare una terapia con antimicotici,anzi con l'unico farmaco che potrebbe funzionare,la nistatina,ma non riesco ad iniziare,per tantissimi motivi,e tra tante sofferenze,che ogni giorno mi mettono a dura prova,fino a rasentare la disperazione,spero sempre nel miracolo organico,cioè che la candida venga messa sotto controllo da altri meccanismi intrinseci all'organismo stesso.Ti saluto Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.009402 seconds.