[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Integratori.
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 )
Autore Integratori.
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-10-26 01:16   
Dany, l'ho provata l'anno scorso nel periodo in cui ero appena arrivata sl forum e leggevo di tutto sulla CFS....poi mi è stata consigliata anke da un'amica erborista e l'ho presa.............IMPORTANTE!

la possono assumere anke coloro ke soffrono di ipertiroidismo e takicardia, perkè nn stimola il cuore nè la tiroide, essendo un'alga di acqua dolce e pertanto priva di iodio, è ricca di aminoacidi ed è anke antianemica.............

a differenza delle alghe Klamath, di cui si è ampiamente dibattuto, pare ke sia meglio assumere la spirulina poikè preservata dalle piogge acide e dall'inquinamento, visto ke è di coltivazione;

mentre la Klamath, ke forse è un pò + "potente", a detta degli esperti pare essere inquinata dalla piogge acide e dalla coltivazione non controllata, visto ke trattasi di un lago e cresce spontanea lì............

poi kiedete info, magari eli67 ci dirà la sua opinione in merito............

scusate, sn a pezzi x il mal di testa..............non sò qnd mi riprenderò

kiss

eli67??? se ci sei batti un colpo!!!

Vampire

P.S scusate è macabro, ma si avvicina Hallowen e poi mi rappresenta bene x come mi sento...........

[ Questo messaggio è stato modificato da: stregatta il 2004-10-26 01:19 ]


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Daniela


Registrato: Mar 11, 2003
Messaggi: 1529
Inviato: 2004-10-26 08:42   
Un vampiro!!...mamma mia che spavento!...ma che scherzi fai Streg.?

Oggi la compro(la spirulina) ieri sera ho letto ulteriori info. e visto il mio stile alimentare direi che mi è Utile...e poi ho letto che dà energia(e non è un'eccitante come altri prodotti).
Ci sono molte vitamine e io le vitamine sintetiche non le tollero molto; per cui questo essendo un'alimento naturale non mi darà disturbi.

Le Klamath oltre ad essere molto più costose non le assumerei mai personalmente; perchè sfrutta un lago bellissimo e molto caro alle popolazioni indiane che abitano nei dintorni del lago.


Buona giornata a tutti

Dà.





_________________
Senza gioia la nostra vita sarebbe schiavitù.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Daniela il 2004-10-26 08:44 ]


  Visualizza il profilo di Daniela      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2004-10-26 22:20   
Dhea e invecchiamento: http://www.giofil.it/protec~1/inf/inf0779.htm

  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
eli67


Registrato: Sep 06, 2004
Messaggi: 181
Località: provincia di Novara
Inviato: 2004-10-27 17:25   
eccomi!
mamma mia che spavento il fantasma della bara !!.....
passi perchè siamo sotto halloween....

tranquilla Daniela! la spirulina va molto bene perchè contiene tutte quei bei nutrienti di cui hai parlato....aminoacidi, tutte le vitamine tranne la c, sali minerali, acidi grassi polinsaturi che fanno bene e tante sostanze antiossidanti

vero anche che non contiene iodio....

il beneficio che apporta è simile a una "boccata d'ossigeno alle cellule dell'organismo" e ha anche un effetto "rinfrescante" perchè contiene anche molti pigmenti fra i quali prevale la clorofilla che fa bene
puoi prenderene anche 6-8 compresse al giorno suddivise ai pasti: iniziando però con 1 per andare poi aumentando
il dosaggio per un adulto può arrivare anche a 10 grammi al dì.....

bacioni
eli


  Visualizza il profilo di eli67   Email eli67      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Daniela


Registrato: Mar 11, 2003
Messaggi: 1529
Inviato: 2004-10-27 21:35   
Ciao Eli...ti ringrazio ho iniziato ieri ad assumerla e non mi dà disturbi.

Un bacio...Dany.


_________________


  Visualizza il profilo di Daniela      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Daniela


Registrato: Mar 11, 2003
Messaggi: 1529
Inviato: 2004-11-02 09:50   
Riporto questa novità; per chi ne fosse eventualmente interessato.

Un bacione fritto a tutti(vado a respirare per pò di giorni; della buona
"aria di Mare" ).

Dany



A novembre sarà in libreria "Decidi di stare bene", di Luciana Baroni
(Societa' Scientifica di Nutrizione Vegetariana, SSNV-ONLUS,
www.scienzavegetariana.it) e Hans Diehl (CHIP, www.chipusa.org), Edizioni
Sonda, 2004. Si tratta di un testo divulgativo ricco di informazioni di
elevato contenuto scientifico, che mette a disposizione del lettore le
conoscenze necessarie per poter apportare delle modificazioni favorevoli e
durature alle abitudini dannose dello stile di vita.
Il libro insegna a:
- Mangiare di piu' e perdere peso
- Abbassare i valori della pressione arteriosa
- Controllare il colesterolo in modo naturale
- Sconfiggere il diabete
- Contrastare la malattia coronarica
- Prevenire l'ictus cerebrale e il cancro

Il costo e' di 24,50 euro, e puo' essere richiesto direttamente a SSNV,
all'indirizzo info@scienzavegetariana.it oppure puo' essere ordinato in
libreria (ordinandolo a SSNV contribuirete a sostenere le iniziative
dell'associazione).

Allo stesso indirizzo, vi prego di segnalare i recapiti di eventuali circoli,
associazioni culturali, scuole, amministratori locali, interessati a
sostenere progetti di educazione alimentare.



_________________


  Visualizza il profilo di Daniela      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Daniela


Registrato: Mar 11, 2003
Messaggi: 1529
Inviato: 2004-11-14 21:14   
http://promiseland.it/view.php?id=1071

  Visualizza il profilo di Daniela      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Noumeno


Registrato: Jul 29, 2003
Messaggi: 629
Inviato: 2005-01-22 02:17   
Questo l'avevamo visto?
http://www.marcoantonetto.com/articolo.asp?id=29&lng=I


  Visualizza il profilo di Noumeno   Vai al sito web di Noumeno      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2005-04-12 16:23   
Un incredibile ricerca, quella pubblicata dalla Rivista medica J Natl
Cancer Inst 2005;


Lo studio verteva sugli effetti degli anti-ossidanti.


Il risultato: tali integratori , malgrado ancora misconosciuti, sembrino
provochino un aumento sia delle recidive, sia di tumori secondari, anche
se il riferimento delle studio e’ ai tumori di testa e collo.
Non abbiamo compreso, perche’ viene citata soltanto vitamina E, facendola
divenire “sostanze antiossidanti”
Certamente la vit. E, puo’ giocare un ruolo da antiossidante, ma non e’
certo l’unica sostanza.
Lo studio inoltre si rifaceva a prove che si sono prolungate su una
distanza di 8 anni, e l’aumento di incidenza si notava per i soli primi 4
anni, diminuendo fino a zero nei secondi 4 anni.
In sostanza, la morale dello studio, e’, che la vitamina E, ha aumentato l
’incidenza di recidive e anche di ricadute con tumori secondari, questo
nei soggetti trattati soprattutto nei primi 4 anni, ma che diveniva vicino
al rischio della popolazione generale nei successivi 4.
A parte il monitoraggio, ( continua e cita lo studio pubblicato… ) non
esistono prove scientifiche che dimostrino l’efficacia o l’utilita’ di
antiossidanti ( lo studio ha monitorato la Vitamina E , ma loro citano
“antiossidanti” ), in questi pazienti, cioe’ coloro i quali colpiti da
tumore di collo e testa.
Non e’ molto difficile comprendere in questo elaborato e lungo studio,
della durata di 8 anni, pubblicato dalla stimata rivista, il solito
attacco , insignificante e sterile, alle terapie alternative ed ai
protocolli naturali.
Malgrado insignificante, l’effetto per i colleghi medici che lo leggeranno
sara’ devastante, aboliranno gli anti-ossidanti.
Ce ne dispiaciamo e contuiniamo a rimanere vigili.

Fonte: J Natl Cancer Inst 2005; 97: 481-8





  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2005-04-17 02:05   
I minerali: Selenio (Se)

Il selenio è contenuto in quantità minime nell'organismo. È potenzialmente tossico anche a dosaggi non elevati, di poco superiori al fabbisogno ed un suo eccesso può essere dannoso.

L'intossicazione cronica procura disturbi cutanei, respiratori e visivi, mentre quella acuta si manifesta con sintomi comuni a molte intossicazioni (diarrea, dolori addominali, febbre e sintomi nervosi).

Il selenio è uno dei principali elementi di protezione dai danni dei radicali liberi. La sua azione è sinergica a quella della vitamina E, antiossidante di protezione delle membrane cellulari.

La sua azione si esplica a livello del sistema cardiovascolare, soprattutto come cofattore per il controllo della pressione arteriosa, per la prevenzione dell'infarto miocardico e di alcune cardiopatie (morbo di Keshan).

Insieme allo zinco è l'oligoelemento più spesso indicato per rimuovere gli accumuli di metalli tossici dall'organismo.

Sembra inoltre che una proteina enzimatica contenente selenio sia coinvolta nella sintesi della triiodotironina a partire dalla tiroxina, e che la carenza di selenio riduca fortemente l'attività della 5-deiodinasi, responsabile della conversione della T4 in T3, rendendo particolarmente gravi le situazioni di marcata carenza multipla di iodio e selenio.

Altri studi hanno evidenziato in presenza di carenza di selenio la comparsa di degenerazione articolare (morbo di Keshan-Beck) e una depressione dell'attività microbicida dei neutrofili.

Recenti osservazioni hanno precisato che la patogenesi del morbo di Keshan, chiaramente legata ad una carenza di selenio e vitamina E, è dovuta probabilmente all'aumento della cardiotossicità di enterovirus (coxsackie) indotta dall'aumento della virulenza, per modificazioni genetiche del virus stesso, indotte queste ultime dalla carenza di vitamina E e selenio.

Il ruolo del selenio e della vitamina E come fattori di protezione e di resistenza alle infezioni di tipo virale, indica un importante campo di ricerca e di terapia preventiva.

Il mineralogramma in questo senso può essere uno strumento di screening e di monitoraggio estremamente utile per le terapie preventive prolungate.

Il fabbisogno giornaliero di selenio varia tra 50 e 150 mcg/die. L'assorbimento intestinale è buono e la biodisponibilità negli alimenti è alta per cereali, carni, molluschi e crostacei, mentre sembra piuttosto bassa ad esempio in alcuni pesci, come il tonno.

A livello di integratori, il selenio fornito dai cereali (frumento) ha una biodisponibilità almeno dell'80%, come il selenio sotto forma di selenito, mentre arriva anche al 90% come selenometionina.

La quantità di selenio presente nei cibi è fortemente influenzata dal tipo di terreno e dai trattamenti subiti: in particolare i trattamenti a base di zolfo tendono a impoverirli in modo cospicuo.

Il contenuto di selenio nel capello è un indice tra i più attendibili del suo contenuto tessutale. Il suo eccesso al mineralogramma può essere effetto dell'uso di alcuni shampoo antiforfora: in questo caso non vi è alcuna rilevanza a livello sistemico.

L'eccessiva introduzione e accumulo di zolfo, di metalli pesanti (cadmio e mercurio) e di fosforo, che hanno un'azione antagonista, sono spesso riscontrati contemporaneamente a bassi livelli di selenio al mineralogramma.

La tossicità nell'uomo si evidenzia con diversi sintomi, più frequentemente perdita si capelli e alterazioni delle unghie. In alcuni casi si sono osservate dermatosi vescicolare, disturbi neurologici (parestesie, paresi) e danni epatici, anche se gli studi a tale proposito non sono del tutto convincenti.
I primi sintomi, come le alterazioni a carico dei capelli e delle unghie, compaiono, ma non in tutti i soggetti, per assunzioni di selenio superiori a 900 mcg/die.





  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.010044 seconds.