[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Ho ripreso il lavoro :-(..........
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore Ho ripreso il lavoro :-(..........
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-08-02 21:32   
Oggi ho ripreso il lavoro dopo quasi 9 mesi continuativi di malattia, oltre ai vari periodi precedentemente utilizzati (sempre di congedo x malattia), fatti a singhiozzo nel corso dell'anno 2003................

il resoconto NON è per nulla positivo: la situazione climatica ovviamente, nel mio caso non mi aiuta, ho sempre i soliti sintomi cardiaci con il caldo e sotto il sole...............
mi accompagna mio marito al lavoro,perkè non riesco a camminare sotto il sole ed al mattino, quindi arrivo tardi, accumulerò ore ke nn sò qnd riuscirò a recuperare.......sono molto scoraggiata, perkè è come se avessi annullato in poke ore 9 mesi di riposo a casa............

la fatica muscolare era così intensa ke nn riuscivo a mettere dei semplici timbri, sollevare dei leggeri fascicoletti per metterli in ordine numerico............tutto diventa un'impresa.................non sò cosa farò, spero di resistere fino al 20 agosto e poi prenderò un pò di ferie...............

spero ke domani piova e spero ke il secondo giorno sia meno pesante del primo..............saluti da una stregola scoraggiatissima e ke per ora non vede vie d'uscita



<

[ Questo messaggio è stato modificato da: stregatta il 2004-08-02 21:36 ]


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Sara


Registrato: Aug 02, 2004
Messaggi: 2
Inviato: 2004-08-02 21:56   
Ciao! sono nuova del forum, ma non della cfs...e volevo dirti che so cosa significa tornare al lavoro dopo un lungo periodo di malattia...per me è stato traumatico, poi però un po' alla volta ho preso il ritmo...certo non come gli altri, o come il mio prima di stare male, però rispetto al primo giorno ora non ci sono paragoni! Forza stregatta, è un piccolo inizio...ma vedrai che nei prossimi giorni sarà sempre meglio!!

  Visualizza il profilo di Sara      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-08-02 23:20   
grazie sara!!! ti ringrazio davvero x l'incoraggiamento..............dolce notte

Stargazing


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Marialuisa


Registrato: Oct 01, 2003
Messaggi: 1536
Inviato: 2004-08-02 23:43   
Scusa Raffaella,

ma mi sorge spontanea e anche imperativa una domanda : perchè non relazioni i medici di Chieti del tuo stato?

Va bene fare le diagnosi, va bene essere gentili ma, caspita, poi....il malato ringrazia e se ne va con il fardello della sua sofferenza ......?!?!?!

Da rimanere sconvolti.......Secondo me dovrebbero farsi carico , comunque, del percorso terapeutico del paziente , soprattutto non ridurlo alla semplice assunzione di vit. E......
Per la CFS ci vuole anche altro ma sono i medici a valutare e, soprattutto, a trarre delle conclusioni .....Verificare almeno dei miglioramenti, aggiungere, togliere, insomma sono o non sono i Centri specializzati ?

In ogni caso ti auguro di RITROVARE un po' di "grinta" e, soprattutto, di forze....!!!!!

Un abbraccio, Luisa


  Visualizza il profilo di Marialuisa      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
andreino


Registrato: May 29, 2004
Messaggi: 203
Località: pisa
Inviato: 2004-08-02 23:43   
oh strega! prendila con calma!
piano piano vedrai che ce la farai!

re artu'


  Visualizza il profilo di andreino      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-08-02 23:59   
Hai ragione Maria Luisa, infatti io mi sento totalmente abbandonata da kieti, ma un pò anke per colpa mia, nel senso ke in giugno avrei dovuto fare un controllo ke ho evitato...............ma x fare cosa poi?

qnd ho kiamato in primavera x comunicare ke stavo malissimo e dormivo fino a 18 ore al giorno, mi è stato detto ke potevo assumere un pò di SUPRADYN e POLASE!!!!!!!!!!

ti rendi conto???......tra l'altro il polase interagisce cl mio farmaco x la presione, giusto x fare un inciso, e nn mi è stato kiesto cosa assumevo oltre alle "miracolose" vitamine e omega............se sn in piedi, non è certo x la "cura" di kieti, qst è sicuro!!!

E' vero mi sn autocurata, ma assumenfo solo prodotti naturali e sicuri anke biologicamente..........; ci ho messo anek tanta buona volontà ed ottomismo; la papaya ha fatto qualcosa; il riposo ha fatto TANTISSIMO, il caldo ora mi rovina un pò la situazione; ma cmq non reggo la giornata...........qst è un dato di fatto!!!!

sai cosa mi diranno a kieti se dovessi kiamarli? di andare x un "ricoverino", un follow up, come li kiamano loro.............x sentirmi dire ke la cura deve proseguire ad oltranza????

non me la sento, il 25 agosto intanto ho uan visita aritmologica-cardiologia presso il S.Matteso di Pavia - ke mi ha fatto davvero un'ottima impressione - poi in settembre cerkerò un buon operatore di test EAV............

è fallito anke un tentativo di cura omeopatica, sono stata molto male,x i rimedi assunti, nel senso ke ero skizzatissima............e così ho speso inutilmente soldi ed aggiunto al mio attivo l'ennesima delusione...................

dovrei tentare di parlare cl mio profe di kieti e spiegare bene anke la situazione davvero critica ke si stà creando a livello lavorativo..............ma sn così stanca di sentirmi dare delle risposte vaghe, senza speranze ke, inconsciamente ho voluto evitare...................

grazie cmq del consiglio........cerkerò di tirare avanti ancora un pò, sperando ke piova e vedere cm và se cambia la temperatura.............


x andreino: grazie anke a te...........non sò se ti è arrivato il pvt in risposta all'sms di stamattina.........mentre lo inviavo mi si è disconnesso il pc.................di nuovo notte a tutti e grazie raffa


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2004-08-03 00:01   
E vai Raffaella,che non ti ferma nessuno

  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-08-03 00:06   
grazie max, ma qst volta sn tanto giù davvero...........non credevo ke lo stare in casa, seguire i miei ritmi, riuscire anke a fare delle piccole cose, potesse significare tanto..........cn 6 ore di lavoro al giorno, di fila, senza pause, senza letto se sn a pezzi, senza il fresco, la penombra di casa mia, il silenzio.......non credo di farcela..........e siamo in agosto!! cioè il periodo meno intenso a livello lavorativo.............non oso immaginare settembre!!!

boh! nn sò manco inventarmi un lavoretto da fare in casa.............cosa potrei fare del resto???

sarebbe bello (è un sogno) potermi licenziare e stare a casa............sarei la donna + felice del mondo............ma nn posso farlo...........e qst è il guaio...........grazie anke a te max, x l'incoraggiamento...............baci raffaella


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Dolce


Registrato: Jul 08, 2003
Messaggi: 870
Località: Pisa
Inviato: 2004-08-03 00:09   
Ciao, mi spiace molto, capitano anche a me momenti di sconforto e abbandono e non tutti sono molto competenti.
A Chieti ci mettono buona volontà ma non sempre sanno che pesci prendere.
Fatti forza!


  Visualizza il profilo di Dolce   Email Dolce      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2004-08-03 00:15   
Marialuisa,tu hai ragione,ma la cura non esiste,non ce l'ha nessun centro specializzato,tutti questi migliorati/ guariti dai centri specializzati dove sono?Qui c'è ben poca traccia,poi delle persone dicono di non rispondere a nessuna terapia tradizionale,quindi non è il caso di dire che quella alternativa non funziona perchè non ha basi scientifiche,non so se ho reso l'idea.Raffaella,tu reagisci alla omeopatia,troverai la cura giusta per te con un test eav fatto bene.

  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
giulia75


Registrato: Jan 30, 2004
Messaggi: 64
Inviato: 2004-08-03 00:45   
Che dire Stregatta? MI spiace molto sentirti giu, specialmente te, che sei sempre una forza nel forum...
Dai, non serve a niente dirlo, ma e' vero, non ci resta che cercare di stare su col morale...
Posso chiederti per curiosita' che tipo di lavoro fai?


  Visualizza il profilo di giulia75      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
andreino


Registrato: May 29, 2004
Messaggi: 203
Località: pisa
Inviato: 2004-08-03 03:11   
a questo punto, senti max per il suo omeopata....per il test EAV. no?
magari non avra' completamente lo stesso effetto che ha avuto su max, ma se il medico è ottimo, di sicuro avrai un buon margine di miglioramento.

insomma ....mica si puo' avere tutto e subito! anche se io pure lo vorrei!

FAI IL TEST EAV

RE ARTU'


  Visualizza il profilo di andreino      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-08-03 06:33   
Grazie andreino, "il tutto e subito" io non lo pretendo e se ricordi bene ne abbiamo anke parlato al telefono; non è certo il mio motto x qnt riguarda qst patologia!

il problema è ke stò male dal 1990, cn episodi antecedenti a quel perdiodo, diciamo prodromici ke, col senno di poi, sono attribuibili alla CFS.....................il PROBLEMA serio è il lavoro e tutto quello ke ne consegue nel rapporto familiare!!!!!

Ripeto: se non lavorassi me la prenderei comoda, ultracomoda direi, e nn starei qui a scrivere qst cose angoscianti............se nn lavoro, non posso curarmi oltre al resto............

andare dal medico di max, cosa credi ke nn ci abbia pensato?

non è vicino BG e ki ha deciso di seguire qst strada, potrà farlo perkè vive in una regione + vicina oppure ha degli appoggi, tipo casa al mare, e pertanto le spese sarebbero inferiori rispetto a quelle ke dovrei sostenere io.............

non pensi ke mio marito, pur armato si santa pazienza, possa essere stufo di qst situazione?

ke mentre pareva, ke tutto andasse "benino" stando a casa, in UNO SOLO GIORNO è stato vanificato il tutto??

ho ancora 2 figli a cui pensare e nn posso permettermi di perdere il posto di lavoro, anke se in qst momento stare di nuovo a casa sarebbe un toccasana x me...............

mi stò lambiccando il cervello x trovare una soluzione..................
oltre a quella di rivolgermi al doc di max, ne hai altre x me???................

ti ringrazio x la premura e ti auguro buona giornata...........Raffaella



[ Questo messaggio è stato modificato da: stregatta il 2004-08-03 06:35 ]


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
tired lizard


Registrato: Sep 06, 2003
Messaggi: 345
Località: Piemonte
Inviato: 2004-08-03 11:52   
Ciao Raffa!
Mi dispiace che il tuo ritorno al lavoro sia stato cosi pesante. Se ho capito, sei obbligato di lavorare per motivi economici? Anch'io lo 'ero' (e lo sarei ancora), e adesso la situazione finanziaria è pessima (sopratutto rispetto a quale sarebbe con due stipendi), però tiriamo avanti faccendo molti sacrifici. Lo stato dovrebbe aiutarci a evitare lo sforzo pericoloso che stai faccendo. In GB nessuno colla nostra malattia deve lavorare (soggetto a controlli periodici sicuramente), una cosa da fare veramente arrabbiare.

Che ti posso dire, che la pioggia ci regala a tutti un po' di fresco, e che forse dopo l'inizio duro diventa piu facile per te. Ma sorvegli bene di non perdere i benefici dei mesi di riposo che hai fatto. Se c'è qualcosa di alternativa che puoi fare da casa credi che sia meglio. Anch'io spero di fare cosi a lungo termine, perche anche nei giorni buoni non me la ssento assolutamente di prendere trasporti e lavorare fuori casa.

Ti penso e ti abbraccio
Liz


  Visualizza il profilo di tired lizard      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
andreino


Registrato: May 29, 2004
Messaggi: 203
Località: pisa
Inviato: 2004-08-03 12:41   
no probl. , capisco la tua ansia ed un po' di nervosismo, ma in ogni caso credo che la maniera migliore per affrontare le cose sia la calma e la tranquillità.
vedrai che poco a poco tu andra' per il giusto verso.....sta sicura!!!!!

re artu

[ Questo messaggio è stato modificato da: andreino il 2004-08-03 12:47 ]


  Visualizza il profilo di andreino      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.011565 seconds.