[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » MACROBIOTICA
Autore MACROBIOTICA
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-06-26 20:27   
La Salute


La Macrobiotica è l'arte e la scienza della salute e della longevità attraverso lo studio e la comprensione delle relazioni e delle interazioni tra noi, il cibo che mangiamo, lo stile di vita che decidiamo di condurre e l'ambiente nel quale viviamo. L'approccio macrobiotico è basato sul concetto che noi siamo il risultato di un complesso di interazioni ed effetti sul nostro ambiente totale che vanno dal cibo alle interazioni sociali ed al clima ed alla geografia nella quale viviamo. Considerando tutti i fattori che influenzano le nostre vite, l'approccio macrobiotico alla salute ed alla guarigione non è nulla altro che il tentativo del corpo di ritornare ad uno stato più armonico e dinamico con l'ambiente naturale. Dal momento che ciò che mangiamo e beviamo e come viviamo le nostre vite sono i principali fattori che influenzano la nostra salute e definiscono cosa noi siamo, l'approccio macrobiotico enfatizza l'importanza di una dieta appropriata e di un determinato stile di vita. L'approccio macrobiotico è basato su principi, teorie e pratiche che sono state sviluppate da filosofi, studiosi e scienziati attraverso la storia. Il termine "macrobiotico" deriva dal Greco "macro" - grande - e "bios" - vita e fu coniato per la prima volta da Ippocrate, il padre della medicina occidentale. I più recenti sviluppi derivano da Michio Kushi che è stato inspirato dal filosofo scrittore Georges Ohsawa. Questi ha pubblicato diversi lavori in Giapponese, Inglese e Francese che combinano la tradizione occidentale della macrobiotica con 5.000 anni di medicina tradizionale orientale. Attraverso l'uso dei principi della macrobiotica per indirizzare ed aggiustare le influenze dell'ambiente, della dieta e dello stile di vita, migliaia di individui sono stati in grado di prolungare la loro vita dopo essere guariti da una grande varietà di malattie incluse malattie cardiovascolari, cancro, diabete e molte altre. L'approccio macrobiotico per il recupero della salute può essere adoperato insieme ai trattamenti della medicina tradizionale e della medicina alternativa ed è compatibile ed adattabile a tutte le pratiche tradizionali e culturali di tutte le religioni. Alcune pratiche tradizionali ed i principi basilari della macrobiotica includono il mangiare cereali non raffinati, legumi e verdure fresche, incrementando la varietà negli alimenti e nei metodi di cottura, mangiando regolarmente ed in minor quantità, masticando di più e mantenendo una vita più attiva e positiva. I principi generali della dieta e dello stile di vita per una persona che vive in un clima temperato stagionale sono state indicate da Michio Kushi. Tali linee guida stabiliscono delle proporzioni di base nella dieta ed insieme a più sane abitudini alimentari non sono intese definire uno specifico regime poiché ulteriori modifiche sono necessarie per ciascun individuo variando in accordo alla situazione personale


I cibi

La macrobiotica non è un regime alimentare strettamente vegetariano, non vuole stabilire regole cui tenere rigorosamente. Molto più semplicemente mette a disposizione di tutti alcuni principi che permettono di raggiungere un certo equilibrio anche in cucina. La filosofia macrobiotica divide in due categorie principali i molteplici alimenti che servono al nutrimento dell'uomo: i cibi animali (yang) e i cibi vegetali (yin). All'interno di ogni categoria, poi, i singoli alimenti sono classificati in più yin e yang. In generale possiamo dire che i cibi yang contengono più sodio, hanno sapore salato. Poco dolce o piccante e un più alto grado di alcalinità; i cibi yin contengono più potassio, hanno sapore acido, amaro, molto dolce o aromatico e un più alto grado di acidità. Per preparare pasti equilibrati possiamo combinare tra loro i vari ingredienti sfruttandone le diverse caratteristiche per accentuare o attenuare il loro affetto. Inoltre dovremmo tenere presente anche i fattori climatici e stagionali: nelle stagioni e regioni calde (yang) è bene consumare più vegetali, soprattutto quelli di qualità yin; viceversa nelle stagioni e nelle regioni più fredde (yin) sarà consigliabile consumare vegetali di qualità prevalentemente yang. La cottura è un procedimento che aumenta il fattore yang degli alimenti soprattutto se viene eseguita con sistemi a pressione. In primavera sarà bene diminuire progressivamente i tempi di cottura (che dovranno essere ulteriormente ridotti nel periodo estivo); in autunno, e maggiormente in inverno, si consiglia invece di aumentarli.

Cibi da eliminare per una miglior salute ------------------------------

Carne, grassi animali, uova, pollame, latticini (incluso burro, yogurt, gelati, latte e formaggi), zucchero raffinato, cioccolato, melassa, miele, altri zuccheri semplici e cibo trattato con essi, vaniglia.

Frutti tropicali e semi tropicali e succhi di frutta, soda, bevande artificiali, caffè, tea colorato e tutti i te stimolanti come il te alla mente.

Tutti i cibi colorati artificialmente, preservati, trattati chimicamente.

Tutti i cereali raffinati o ripuliti, farine e loro derivati, tutti i prodotti alimentari di massa incluso tutti i prodotti in scatola, i congelati ed irradiati. Spezie piccanti, qualsiasi cibo stimolante ed aromatico, aceto artificiale bevande alcoliche.

Princìpi

Una corretta ed equilibrata alimentazione come mezzo per vivere in armonia con il proprio corpo e l'ambiente è il fondamento della macrobiotica. In questo sito potrete pertanto trovare utili consigli su come seguire una dieta macrobiotica che vi consenta di vivere lungamente e bene. Ognuno, infatti, può migliorare le proprie condizioni psicofisiche imparando a conoscere i cibi e la loro energia ed a servirsene nel modo migliore possibile per assicurare a noi stessi benessere prolungato nel tempo. Vi daremo preziosi suggerimenti per alimentarvi armonicamente, senza nulla togliere al piacere di mangiare. Troverete ricette macrobiotiche ed i modi di prepararle, l'elenco dei negozi che vendono esclusivamente alimenti biologici, l'elenco delle aziende agrituristiche per soggiorni in cui proseguire il regime alimentare macrobiotico, bibliografia sull'argomento, convegni sul tema, l'elenco dei ristoranti macrobiotici, insomma tutti quei consigli pratici sul come approdare ad un'alimentazione che divenga stile di vita.


http://www.macrobiotica.it/








[ Questo messaggio è stato modificato da: stregatta il 2004-06-26 20:28 ]


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Zac


Registrato: Apr 07, 2003
Messaggi: 912
Località: Piacenza
Inviato: 2004-06-26 22:00   
Ciao Stregattola
Dico della macrobiotica quello che penso di tante diete con una premessa, ho mangiato benissimo da due amici macrobiotici, in pratica.. molti anni fa, ho cambiato a loro la vita, anche TROPPO, ma questa è un' altra storia;
Dicevo, penso che non dobbiamo fare diete che non siano nostre, siamo nati e cresciuti in una determinata zona e non a caso, nel senso che dobbiamo prendere e mangiare quello che cresce intorno a noi, facci caso, nulla cresce per caso (parlo di prodotti autoctoni, non quelli importati), guardiamo solamente quello che cresce al nord e non al sub, parla con qualsiasi nutrizionista un po' amerto e non assolutista, ti farà notare che noi, nella nostra zona, dovremmo mangiare mele e pere piuttosto che banane o ananas (peccato, mi piaccono), le vitamine i sali ecc.. che ci danno queste piante sono quelle di cui abbiamo bisogno, che ci frega delle prugne omebosi (non so' se si scrive cosi) o dei fagioli xyz che crescono a nord dell' india, che, anche se hanno fatto sparire in 4 mesi un nodulo al seno e rimesso a posto le mestruazioni sballatissime ecc.. e guarito a lui una brutta ulcera ? una volta spariti questi malesseri dovevano solo non bagordare come facevano prima, ma mangiare di tutto un pò, semplicemente, come gli aveva consigliato giusto il macrobiotico "guaritore" dei loro mali.
Questo per dire che, se non abbiamo particolari allergie o intolleranze, dobbiamo mangiare di tutto e seguendo le stagioni, lasciando perdere le primizie o le angurie a natale !
Questa è solo una piccola parte delle mie idee sulle diete NON umanamente sostenibili, per non parlare di quanto costano ! ecco a cosa servono molti guru e molte pubblicazioni, a vendere !
Ultimamente sono rimasto sconcertato dalla dieta che seguiva un' amica che fortunatamente ha smesso dopo 3 mesi, quella del gruppo sanguinio ! pazzesco, abolire pasta e tutto quello che era lievitato, eppure andava dalla romagna a Roma 2 volte al mese e mi diceva di aver trovato la risposta a molti suoi perchè, quasi 2 milioni al mese partivano per il mantenimento della dieta, e meno male che il marito mangiava "normalmente", sono contentissimo che se ne sia accorta da sola, anche xchè che devi dire a una che (all' inizio)ti dice che finalme ha trovato la soluzione ai suoi problemi e non faccio il nome del Dott. è famoso, scrive libri e fa congressi, mah.. no comment
Grazie però delle tue info, Raffaella, non ce l' ho con te, ci mancherebbe, ho solo colto la palla al balzo e un pizzichino di lucidità per dire cose che ho detto molte volte, non sul forum, a amici e conoscenti "gasati" e assolutisti su certe diete..
Ciao belli !
Zac
(che si stà incazzando xchè dopo mesi nessuna terapia funziona con le due ernie alla schiena e riesce a star seduto pochissimo e a camminare ancora meno.. che dite ? una dieta ? naaaaaa)


  Visualizza il profilo di Zac   Vai al sito web di Zac   Stato di ICQ         Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
veneziella


Registrato: May 31, 2004
Messaggi: 22
Inviato: 2004-06-26 23:20   
Nel pieno rispetto delle opinioni altrui, c'è qualcuno in questo forum che mangi dei bei piatti di pasta, delle verdure che si possono coltivare nei nostri orti, pesce, carne (magari anche qualche bella bistecca al sangue, visto che un stanco cronico si sente anche un pò anemico), come prescrive la dieta mediterranea, che forse è più adeguata al nostro clima, alle nostre abitudini e tradizioni?? E a fine pasto, perchè no, si conceda anche un gelato e un buon caffè? Se c'è alzi la mano, perchè io in mezzo a tutti questi vegetariani più o meno estremisti mi sento una mosca bianca. Se non bevo un caffè immmediatamente appena alzata, resto uno straccio tutto il giorno, e nei momenti di massima stanchezza, sento proprio il bisogno di qualche bella bistecca!

  Visualizza il profilo di veneziella      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2004-06-27 00:27   
Io ho trovato proprio nella carne un buon alleato,però dovetti ridurre il caffè per le aritmie moleste che avevo:a quello del mattino al risveglio non ho mai rinunciato,e lo zucchero di cui si dice a me non ha mai fatto male,anzi.

  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Zac


Registrato: Apr 07, 2003
Messaggi: 912
Località: Piacenza
Inviato: 2004-06-27 00:46   
Nel pieno rispetto dei pensieri e dello stile di vita altrui..
alzo la mano
Zac


  Visualizza il profilo di Zac   Vai al sito web di Zac   Stato di ICQ         Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2004-06-27 01:10   
"Numerosi studi clinici hanno dimostrato la validità della terapia nelle patologie articolari e soprattutto nell'ernia discale: l'Ozono avrebbe effetto anti-infiammatorio locale ma soprattutto "litico" nei confronti del disco erniato (idrolisi). Le vie di somministrazione in questo caso sono essenzialmemte di due tipi: la somministrazione para-vertebrale e quella intra-discale (sotto controllo scopico)." http://www.ossigenoattivo.it/croniche.htm



  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-06-27 01:19   
ma ke ho scritto di male?? ho postato il link di un sito di macrobiotica ke mi ha consigliato il mio omeopata...tutto qui.............

ma secondo voi?? io nn mangio le "skifezze", se no come farei ad avere il colon ke mi ritrovo ed il mal di testa da cioccolato????

...............mica sono wonder woman???!!

erano solo info e cmq x dovere d'informazione, nella mia città c'è un ristorante macrobiotico: è sempre pieno e si mangia benissimo!!!

sono io ke mangio male

ma imparerò...........parola di strega !!!

Chompy


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-06-27 01:26   
P.S. x veneziella, qst discorsi li avevamo già affrontati tempo fà su qst forum!!! mica siamo dei robot???

a me la carne ed il pesce non piacciono, però adoro tante altre cose ke mi fanno malissimo...........il caffè lo avevo eliminato x il cuore......ora l'ho ripreso ma senza esagerare..........cerco di barcamenarmi tra una "skifezza" ed una cosa + sana............ma è dura e qui lo dico e lo sottoscrivo!!!!

sono anke anemica, ma se segui l'omeopatia ed una corretta alimentazione nn c'è bisogno di mangiare carne x non esserlo!!!

ricordo a tutti i carnivori e vegetariani ..... ke l'ex ministro della salute, nonkè famoso oncologo di fama internazionale, umberto veronesi è vegetariano.............lo dico solo perkè un motivo ci sarà...............comunico ke non sn vegetariana.............

notte bella a veneziella

Salto Del Angel


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.009826 seconds.