[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Varie
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 Pagina successiva )
Autore Varie
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2004-04-25 01:51   
Termoregolazione
La cute è un importante organo di termoregolazione, come sensore periferico che informa il centro termoregolatore ipotalamico della temperatura dell'ambiente e soprattutto come organo effettore in grado di dissipare calore nell'ambiente o di trattenerlo nel corpo.
La temperatura corporea è infatti mantenuta costante grazie a un equilibrio dinamico tra la produzione di calore originato dal metabolismo corporeo e le perdite, dovute all'evaporazione di acqua dalla superficie cutanea e dall'albero respiratorio e ai meccanismi di irraggiamento, conduzione e convenzione. In condizioni normali e in clima temperato, l'evaporazione costituisce il meccanismo più importante di dispersione del calore, anche la perdita di calore per irraggiamento è significativa, in quanto dovuta alla differenza di temperatura tra la cute (35°c) e l'ambiente esterno; più modeste sono le quote di calore eliminate per convezione, a cui contribuisce soprattutto il flusso ematico dagli organi interni alla superficie corporea, e per conduzione, per la bassa conduttività dell'atmosfera che ci circonda. Al variare delle condizioni climatiche, il corpo risponde trattenendo o disperdendo calore.

A livello cutaneo, le risposte per limitare le perdite di calore comprendono:

modificazioni comportamentali con riduzione della superficie esposta;
la piloerezione, che forma un'intercapedine di aria isolata sulla cute;
la vasocostrizione.
Questo ultimo fenomeno comporta una diminuzione del trasferimento di calore alla superficie corporea e quindi anche una diminuzione della temperatura cutanea, con una riduzione del gradiente di temperatura tra cute e ambiente esterno e un ulteriore diminuzione della perdita di calore.

E' importante sottolineare che una delle principali funzioni della vascolatura cutanea è quella termoregolatrice, in quanto il flusso ematico cutaneo è soggetto ad una regolazione amplissima. Le risposte della cute per aumentare le perdite di calore comprendono vasodilatazione, aumento della sudorazione e modificazioni comportamentali con aumento delle superfici esposte.

La produzione di sudore da parte delle ghiandole in risposta ad aumenti della temperatura corporea rappresenta il mezzo più efficace di regolazione della temperatura, comportando una perdita di calore nell'ambiente tramite evaporazione.

L'importanza della sudorazione è sottolineata dal fatto che, in condizioni di massimo stress termico, la produzione di sudore può raggiungere i 3-4 litri/ora e può mantenersi a lungo intorno a 1-1,5 l/h. Alla termoregolazione contribuisce anche il tessuto sottocutaneo, che per l'elevato contenuto in lipidi e la bassa idratazione, è un pessimo conduttore di calore ed agisce come isolante termico.

Evaporazione
L'evaporazione permette una dispersione del calore, pur essendo la temperatura dell'ambiente uguale o superiore a quella corporea, l'importante è che il grado di umidità relativa dell'aria sia molto inferiore.

Questo può avvenire:

a livello cutaneo, perspiratio insensibilis: non elevate quantità di acqua (10 ml/h) evaporano in superficie, provocando una dispersione di calore;
mediante attività respiratorie: l'aria che viene espirata è satura di vapore acqueo, perciò una certa quantità di calore viene sempre dispersa;
mediante sudorazione che porta alla secrezione di acqua a livello della cute, questo è stimolato da temperature elevate o da attività muscolare intensa e talvolta qualora gli altri meccanismi non siano sufficienti.
Conduzione
Dispersione di calore dalla pelle ad un corpo in contatto più freddo, l'immersione del corpo in acqua fredda può portare ad una perdita di calore, in questo caso la perdita viene anche e soprattutto per convezione, a causa del movimento dell'acqua che a contatto del corpo viene riscaldata.

Convezione
Trasferimento di calore dalla pelle all'aria o acqua, implicando un movimento di questa che viene riscaldata.

Questo accade perché il corpo più caldo cede calore all'aria più fredda, che divenendo meno densa si sposta verso l'alto e aria più fredda proveniente dal basso la sostituisce; si ha così un continuo flusso di aria che viene riscaldata sottraendo calore al corpo.

Irraggiamento
In questo caso il calore viene trasferito a distanza dal corpo più caldo a quello più freddo con emissione di onde elettromagnetiche nella banda dell'IR, in modo direttamente proporzionale alla temperatura e alla superficie del corpo che cede calore.







  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
cameronpoe


Registrato: May 03, 2004
Messaggi: 17
Località: Este (PD)
Inviato: 2004-05-03 20:24   
X MARIO

Io in condizioni "normali" ho dei brividi freddi e la febbre a 37,2.

Nei rari casi in cui riesco a fare un po' di ginnastica (sollevare qualche pesetto da palestra o fare qualche corsa in bici), i brividi si fanno più intensi, sudo come un cammello (sudore freddo e cute bollente) e la mia temperatura corporea sale a 37,7 / 37,8
Sono contronatura?

Ciao!


  Visualizza il profilo di cameronpoe   Email cameronpoe   Stato di ICQ       Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
KIO


Registrato: Oct 29, 2003
Messaggi: 1275
Località: Lugano
Inviato: 2004-05-03 21:30   


Heilla Came' !
Di varianti termico-traspiratorie ne ho conosciute di tutti i tipi... non farmi venire dei dubbi sulla mia "normalità" P.F.!

SEI NORMALE! ...Sei Normale! ...sei...

...

MARIOOO!
Digli che è normale! P.F.!

sennò contro natura lo sono anKIO!


[ Questo messaggio è stato modificato da: KIO il 2004-05-03 21:31 ]


  Visualizza il profilo di KIO      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Nyco


Registrato: Oct 27, 2002
Messaggi: 523
Inviato: 2004-05-04 12:42   
sono in chat .. se qualcuno vuol venire amicicfs.too.it e andare in chat

  Visualizza il profilo di Nyco   Email Nyco      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Nyco


Registrato: Oct 27, 2002
Messaggi: 523
Inviato: 2004-05-04 13:13   
VENITE IN CHAT


  Visualizza il profilo di Nyco   Email Nyco      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
mario


Registrato: Oct 23, 2003
Messaggi: 639
Inviato: 2004-06-23 23:57   


[ Questo messaggio è stato modificato da: mario il 2004-11-08 14:33 ]


  Visualizza il profilo di mario      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
max


Registrato: Apr 26, 2003
Messaggi: 1902
Inviato: 2004-06-24 00:14   
Non hai messo i valori di riferimento,ma i tuoi Nk e CD4/CD8 sono normali,no?E cosa vuoi di più dalla vita?

  Visualizza il profilo di max      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
mario


Registrato: Oct 23, 2003
Messaggi: 639
Inviato: 2004-06-24 10:35   
ho aggiunto i valori riferimento..

cosa voglio di piu dalla vita.. è troppo scontata dai..



  Visualizza il profilo di mario      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Nyco


Registrato: Oct 27, 2002
Messaggi: 523
Inviato: 2004-06-24 10:47   
Altro sito interessante
http://www.medweb.it/pediatria/2004/0404p14.pdf


  Visualizza il profilo di Nyco   Email Nyco      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
mario


Registrato: Oct 23, 2003
Messaggi: 639
Inviato: 2004-06-24 10:56   
bell articolo riepilogativo..

gira e rigira vengono ridette sempre le stesse cose.. e questo inomincia ad essere positivo.. almeno non ci sono confusioni generali.. tra sintomi ed esami e eziologia e profilassi e cura



  Visualizza il profilo di mario      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
mario


Registrato: Oct 23, 2003
Messaggi: 639
Inviato: 2004-06-24 15:26   


[ Questo messaggio è stato modificato da: mario il 2004-11-08 14:34 ]


  Visualizza il profilo di mario      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Nyco


Registrato: Oct 27, 2002
Messaggi: 523
Inviato: 2004-06-25 10:35   
La spinta emozionele dell'amore in effetti, e soprattutto per noi cfssini è sorprendente!!! .. Ci da una carica incredibile .. ma quanto dura? dovremmo essere perennemente innamorati .. cioè come l'inizio ... Insomma almeno per tutto il tempo della cfs, che ne dite? :/

  Visualizza il profilo di Nyco   Email Nyco      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-06-25 13:14   
Mario, concordo con Nyco, l'innamoramento NON è eterno!!! ed il sesso x noi donne NON è importante come lo è per voi uomini.........quindi...domanda:

Dovremmo essere sempre innamorate? (parlo x noi donne)

..........mmmmmmmm troppo difficile da realizzare con la vita ke si conduce oggi, i problemi ke ogni famiglia ha ed i contrasti di coppia inevitabili.

(diciamolo: la convivenza toglie molto al rapporto di coppia) ..............e nn solo ai rapporti di coppia intesi fra uomo e donna, a volte basta una vacanza fatta in gruppo x rovinare un'amicizia.....una convivenza, tra persone non emotivamente legate, nello stesso appartamento per rendere la vita invivibile......


quindi nn regge come terapia mario, tu sarai stato "colpito" non solo da Cupido, ma anke da una serie di circostanze concomitanti, FAVOREVOLI, ke ti hanno permesso di "resuscitare" ..............beato te!!!!

E poi se mi permettete, per gli uomini è diverso.............per INNAMORAMENTO e perkè esso duri nel tempo, intendo uno stato mentale di benessere, piacevole, gioioso, ke, il sesso da solo.........NON dà.

Penso, e sono convinta ke, questi benefici effetti, i quali, a mio avviso sono cerebrali, quindi emozionali e non istintivi, facciano la parte da leone,; cioè sono qst alterazioni biokimike, umorali ke, a prescindere dalla parte fisica, pur piacevole ma NON durevole, diano la spinta a stare veramente bene!!!

Insomma la somma deve essere dell'una e dell'altra, ma con la prevalenza della parte emozionale, meravigliosa, da nirvana........

(mi sono riletta, sembro willy pasini, scusate!

Ma non era dissertazione sulla sessuologia, bensì su uno stato di benessere ke tutti aneliamo; ma ke appunto perkè NON è solo parte fisica è difficile da raggiungere............e quindi ci teniamo i nostri mugugni, le nostre incomprensioni, le nostre scaramucce...........tutto a discapito della parte emotiva ke dovrebbe farci stare bene................

Non me ne vogliano le giovani coppie, io parlo da donna sposata da 27 anni, 31 anni con mio marito e lui è stato l'unico, avevo 15 anni e mezzo quando l'ho conosciuto.........quindi nn è per tutti uguale...........ma le signore della mia età, oppure coloro ke hanno alle spalle un rapporto di coppia lungo hanno capito cosa intendevo dire........saluti a tutti

P.S. Mario x me sei sotto una bella spinta ormonale!!! ..............ma ti basta?????

tiè beccati questa!!!!! a te la palla.............

Cat 13

[ Questo messaggio è stato modificato da: stregatta il 2004-06-25 13:20 ]


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
mario


Registrato: Oct 23, 2003
Messaggi: 639
Inviato: 2004-06-25 13:21   
...

stregolina!!!

perchè mai dovrebbe essere eterno? .. qui si intende come "spinta" che puo portare benefici. E perchè tali benefici non devono durare.. o sparire i malesseri per sempre?

posto che l'innamoramento faccia bene.. e guarisca ... posto questo!! finito l'innamoramento (che definizione triste) non devono mica tornare i mali!

è una terapia come un altra.. come la gravidanza.. come ogni tempesta ormonale.

ma si parla di "ipotesi" e ci si rifà a dati di massa. sia chiaro.
Cioè non c'è trattato che ne parla come SOLUZIONE!

sappiamo che fa tanto bene in generale.. e quindi per la regola 2+2 se ne parla.. tutto qui.

ciao e ora io e spirochete andiamo a festeggiare ..


  Visualizza il profilo di mario      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2004-06-25 13:30   
Domandona x mario al quale le spirokete hanno creato qualke nefasto effetto (skerzo)!!:-)

è ovvio ke l'innamoramento non è eterno......ma qnd finisce una storia, c'è qualcuna/o ke la prende male e quindi potrebbe anke ammalarsi......

allora andiamo a vivere in una comune, tipo figli dei fiori, ci scambiamo i partners e vediamo se funziona così??

il paragone con la gravidanza NON regge, quella sì ke è una rivoluzione ormonale ke FA' STARE BENE, e poi DOPO resta cmq un bambino, e lo stato di nirvana permane...........fino ke diventa grande e vorresti strozzarlo............(ma nn divaghiamo)

mario mario non me la conti giusta tu...............tokki un argomento ke uomini e donne VIVONO e SENTONO in modo totalmente diverso...........

si accettano pareri dal forum please.......

saluti.......stregola Rotating Heart



<

[ Questo messaggio è stato modificato da: stregatta il 2004-06-25 13:33 ]


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.012580 seconds.