[Registrazione]  [Modifica profilo]  [Modifica Preferenze]  [Cerca]
[Messaggi privati]  [Lista degli utenti iscritti]  [FAQ]  [Entra]
salutemed.it Forum Index » » CFS Stanchezza cronica » » Diamoci forza! il futuro puo essere a noi positivo qualcosa si muove!
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 Pagina successiva )
Autore Diamoci forza! il futuro puo essere a noi positivo qualcosa si muove!
Nyco


Registrato: Oct 27, 2002
Messaggi: 523
Inviato: 2005-02-27 00:07   
Guardate un pò qua

http://216.239.37.104/translate_c?hl=it&ie=UTF-8&oe=UTF-8&langpair=en%7Cit&u=http://www.immunesupport.com/library/bulletinarticle.cfm%3FID%3D6291&prev=/language_tools

Gevi ti avevo fatto delle domande, le hai viste?
Comunque ho già trovato la risposta da me
ed è:
l'antivirale che debella il virus non si può creare probabilmente al momento, ma un antireplicazione che blocca la replicazione del viru si .. qualora si trattasse di hhv-6 variante A.
Un bacio a tutti, ciao stregola .. mi dispiace che stai male .. ma tieni duro

http://www.hhv-6foundation.org./


  Visualizza il profilo di Nyco   Email Nyco      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-02-27 17:33   
Nyco,abbiamo scovato la stessa notizia.
Praticamente il 9/11 febbraio si sono riunito,in Giappone in congresso, 200 scienziati di tutto il mondo,per discutere sulla cfs.
Il resoconto è quello che ha postato Nyco in Inglese,e schifosamente tradotto in automatico, da me,che segue:

02-25-2005

Fonte Di Distribuzione: Data Di Mezzi Di PrimeZone: Venerdì - 18 Febbraio 2005
SANTA BARBARA, California, 18 febbraio 2005 (PRIMEZONE) -- Hhv-6 il fondamento, un'associazione formata per sollevare la consapevolezza, costituendo un fondo per e più ulteriormente per ricercare per il herpesvirus umano 6 (Hhv-6), oggi ha annunciato che alcuni casi della sindrome cronica di affaticamento (CFS) possono essere collegati alla variante umana di herpesvirus 6 A (Hhv-ã). L'annuncio viene sui talloni del congresso internazionale di affaticamento sulla scienza di affaticamento che è stata tenuta nel Giappone su febbraio 9-11. Al congresso hanno partecipato circa 200 scienziati intorno al mondo.

Gli studi che esaminano il ruolo del virus nel CFS hanno avuti risultati contraddittori nel corso degli anni. Il virus Hhv-6 è stato scoperto verso la fine degli anni 80. Anche se la variante di B è molto comune -- più di 95% della popolazione la ha avuta -- e causa il roseola in infanti, la variante di A è meno comune. La variante di A è stata collegata a CFS ed alla sclerosi a placche (MS) e può accelerare la progressione del HIV. che il Dott. Ablashi ha segnalato che quando il metodo di collaudo corretto è usato, ci è un'associazione forte fra Hhv-6 e CFS.

Dott. Dharam Ablashi, co-co-discoverer del virus e direttore scientifico del fondamento Hhv-6 detto, "ci è buona ragione per cui ha occorr molto tempo costruire una cassa per questo virus che svolge un ruolo nell'affaticamento cronico -- è molto difficile da trovare. Il virus è significato che 'neurotropic 'preferisce vivere nel tessuto del cervello. È abbastanza possibile non trovare un'infezione significativa nel tessuto del cervello, ma virus nel siero esaminando del DNA."

Il Dott. Daniel Peterson, un clinico principale di CFS dalla sierra la medicina interna nel Nevada, ha sostenuto questa individuazione. Ha effettuato i colpetti spinali sui pazienti con MRI anormale o i problemi severi con il funzionamento conoscitivo ed ha trovato il virus attivo di Hhv-ã nel liquido spinale di 20% di quei pazienti. Venti nove per cento di questi pazienti erano almeno una volta positivi nel siero ed ha trovato molti pazienti che erano positivi nel liquido spinale ma non nell'anima. Peterson avvertito, "solo perchè non potete trovarli nell'anima non significate che non è là."

"il nostro obiettivo primario al momento è ottenere una prova sul mercato che sarà un indicatore sensibile dell'infezione attiva," ha detto Kristin Loomis, direttore esecutivo del fondamento Hhv-6. "la prova presentata al congresso andrà un senso lungo verso la dissipazione della nozione, ancora tenuta da alcuni medici, che il CFS è puramente psichiatrico."

Ci era moltissima prova presentata al congresso a sostegno di una causa contagiosa del Dott. Takeshi Sairenji di CFS. di prova indicata università di Tottori che 60% dei pazienti di CFS contro 11% dei comandi ha avuto prova delle vie antivirali attivate croniche. Ha suggerito che l'affaticamento cronico potrebbe essere causato da interferone dalle infezioni virali quali il virus di Epstein, di Hhv-6 Barr ed il virus di Borna.

Il Dott. Peterson sta trattando alcune delle sue casse più severe con la terapia antivirale endovenosa e la maggioranza ha risposto. Non dice loro che abbiano CFS; dice loro che abbiano encefalopatia sua-acuto di Hhv-ã. Altri hanno cominciato a denominarli la sindrome di Peterson.

Per le informazioni supplementari sui risultati di ricerca e dove ottenere esaminato, vada a www.hhv-6foundation.org.

Circa Il Fondamento Hhv-6

Il fondamento Hhv-6 patrocina la ricerca sul ruolo di Hhv-6 nella sindrome cronica di affaticamento, nella sclerosi a placche, in HIV, nell'epilessia ed in altre circostanze. Il fondamento ha un comitato consultivo scientifico che include gli esperti superiori del mondo in Hhv-6 e sta costituendo un fondo per la ricerca di base in questo campo. Il fondamento è sostenuto con le donazioni riservate. Per le più informazioni sul fondamento Hhv-6, visiti www.hhv-6foundation.org o la chiamata 805-969-1174.

CONTATTO:
Contatto Di Mezzi:
Fondamento Hhv-6
Kristin Loomis
Direttore Esecutivo
(805) 969-1174
kristin_loomis@hhv-6foundation.org

Fondamento Hhv-6 & reparto di microbiologia & di immunologia
Dott. Dott. Dharam Ablashi
Direttore Scientifico
Scuola dell'università de Georgetown di medicina
(302) 947-9634
k.ablashi@att.net



  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Nyco


Registrato: Oct 27, 2002
Messaggi: 523
Inviato: 2005-03-05 21:19   
Come al solito una eventuale causa, cura e guarigione non sembra destare il minimo interesse a questo forum di malati di cfs ..


  Visualizza il profilo di Nyco   Email Nyco      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Lucy


Registrato: Nov 23, 2004
Messaggi: 248
Località: nord-est
Inviato: 2005-03-07 10:45   
Carissima Nyco, ti assicuro che (da parte mia ) l'interesse a capire la causa e la possibile cura di questa terribile malattia è massimo.
Ogni volta che indagano su una possibile causa spero sia "la volta buona".
Il guaio è che l'unica cosa che posso fare riguardo la "ricerca" è leggere quello che tu e gli altri, gentilmente, postate perchè non sono in grado di fare ipotesi o giudicare ciò che dicono gli scienziati.
Spero vivamente che riescano presto a venirne a capo.........
Ti abbraccio, con affetto lucy


  Visualizza il profilo di Lucy      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Nyco


Registrato: Oct 27, 2002
Messaggi: 523
Inviato: 2005-03-08 15:58   
Grazie Lucy per la risposta ..
in queste condizioni ci sono persone che non riescono a scrivere nulla .. a volte anche io sono talmente sfinita da non riuscire neanche a pensare ciò che devo scrivere ..

Al di là di questo post, volevo ricordare a tutti (scusate la mia ridondanza o la mia petulanza) che la partecipazione alla nostra "causa" è indispensabile, innanzi tutto da parte nostra e poi da parte di chi ci vuol bene e "vede" il nostro malessere ( .. o dovrebbe essere il contrario? prima chi ci vuol bene e poi noi!? ..).

- X partecipare in modo attivo la prima cosa da fare E' (dopo essersi accertati di essere malati di cfs e/o fibromialgia ..) ISCRIVERSI ALL'ASSOCIAZIONE DI PAVIA. La quota è stata irrisoria (15 euro, il prezzo di una pizza il sabato sera ), per il nuovo anno non so di preciso.

- Seconda cosa partecipare alle iniziative del forum o prendere l'iniziativa da se, magari scrivendo una letterina di protesta/lamentela/etc e spedirla a chi si pensa si dovrebbe occupare dei malati di CFS/FM, cioè di noi.
Per quando riguarda le iniziative poi è questione di "fantasia" e di energia x poterle fare. Io per esempio non riesco sempre a scrivere , quindi prendo la letterina già fatta da noumeno e la spedisco al ministero della salute/e altri che mi costa meno fatica

Purtroppo mi ripeto, capisco che non si ha la forza neanche di stare in piedi, e magari si preferisce utilizzare le poche energie che si hanno x fare ciò che è indispensabile x la nostra vita.
MA CONTRIBUIRE AFFINCHè L'ITALIA RICONOSCA LA MALATTIA E QUINDI I NOSTRI DIRITTI CON TUTTO CIò CHE NE CONSEGUE (assistenza, medicine, medici informati, agevolazioni lavorative, ricerca scientifica e via dicendo) E' INDISPENSABILE ANCOR PIù DI OGNI ALTRA COSA PER LA NOSTRA VITA, OGGI E NEL FUTURO.


Ricollegandomi all'argomento di questo post, io il mio futuro in queste condizioni lo vedo brutto. Dopo otto anni io mi sento "stanca" .. mi sento come un carcerato: .. a volte penso che adesso è abbastanza .. insomma se dovevo imparare qualcosa nella vita, credo di averlo imparato e come .. adesso rivoglio la mia LIBERTà!
Ma poi i miei pensieri ritornano alla realtà e realizzo che io non sono un carcerato ..
e quindi non so neanche se tornerò o quando tornerò ad essere libera.

Scusate, ma i miei pensieri è giusto che io li condivida con voi


  Visualizza il profilo di Nyco   Email Nyco      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
nat49


Registrato: Sep 19, 2004
Messaggi: 778
Inviato: 2005-03-08 16:35   
La quota è rimasta invariata = 15 euro anche per il 2005

è possibile che l'associazione si faccia carico delle quote per le persone in condizione disagiata, per le quali verranno anche decisi sostegni economici (per le cure)

è però comunque importantissimo aderire
il numero fa la forza


PS
cara Nico, un abbraccio solidale


  Visualizza il profilo di nat49      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Lucy


Registrato: Nov 23, 2004
Messaggi: 248
Località: nord-est
Inviato: 2005-03-08 16:50   
Carissima Nyco, anch'io (a volte)
penso che siamo come dei carcerati
"imprigionati" dalla stanchezza
"presi a mazzate" dal dolore
Ma non mi sono ancora "arresa"
Anche se dopo tanti anni di malattia sono ridotta come un'auto troppo incidentata ,
praticamente un "catorcio"
Dobbiamo sperare e resistere sempre
alla fine vinceremo

Con tutto il mio affetto lucy


  Visualizza il profilo di Lucy      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-03-08 22:08   
Per il dolore,apprendo ed informo.

Cervello, una macchina che non fa sentire il dolore

Si chiama 'scrambler therapy', terapia del mescolare, perchè 'confonde le carte in tavola' o meglio è in grado di nascondere gli impulsi che trasmettono il dolore, così che il cervello non li possa riconoscere e le persone riescano a trovare sollievo. Il macchianrio per ora è stato sperimentato su 1300 malati al policlinico dell'università tor Vergata di Roma. Il macchinario è composto da un software che invia un messaggio a 5 elettrodi sistemati sulle vie nervose del paziente, diverse a seconda della localizzazione del dolore. Gli elettrodi mandano al cervello un segnale che annulla quello del dolore.

Non so di piu',se qualcuno di Roma puo'informarsi all'università Tor Vergata.



  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Lucy


Registrato: Nov 23, 2004
Messaggi: 248
Località: nord-est
Inviato: 2005-03-08 23:13   
Ti ringrazio, sei sempre gentile e disponibile.
penso che la terapia di cui si parla sia simile alla Tens, che avevo fatto diversi anni fà, nel mio caso funzionava abbastanza, mi consentiva di stare in piedi e seduta quasi tutto il giorno (facendo quasi niente) invece che distesa (ernie)
Però in seguito l'ho abbandonata perché ogni volta, a fine terapia , avevo contrazioni involontarie a muscoli grandi e piccoli (dava leggerissimi impulsi elettrici)
Comunque , dopo quasi otto anni non soffro più di dolori tanto forti da mandarmi "in affanno" , in cambio ho dovuto rinunciare praticamente a tutto..........per il peggioramento di tutto il "resto"
Ti ringrazio di nuovo, caro Romeo


  Visualizza il profilo di Lucy      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
romeo


Registrato: Nov 24, 2002
Messaggi: 1927
Inviato: 2005-03-08 23:40   
No cara Lucy,è cosa diversissima dalla tens.La Tens sono elettrodi che si posizionano sui muscoli,quindi gli impulsi vanno diretti solo ai muscoli,è una specie di ginnastica isotonica.Mentre l'apparecchio di cui si parla sopra,manda impulsi anche al cervello,per confonderlo,e non fargli sentire il dolore proveniente dalla periferia.Ciao Romeo

  Visualizza il profilo di romeo      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
stregatta


Registrato: Jun 26, 2003
Messaggi: 3782
Località: Bergamo
Inviato: 2005-03-09 22:53   
Herpesvirus umani 6, 7 e 8.

..............................

HHV6 e sindrome da fatica cronica

Alcuni studi sierologici condotti alla fine degli anni 80 avevano associato HHV6 con la sindrome da fatica cronica (CFS). Dati successivi (sempre di sierologia) misero in dubbio una tale associazione, ma recentemente due gruppi di ricercatori Italiani (Ferrara e Udine) hanno riproposto il coinvolgimento di HHV6 nella CFS (12). Questi ricercatori hanno cercato il genoma di HHV6 e HHV7 in linfociti provenienti da una serie di soggetti affetti da CFS. Mentre nessuna differenza è stata ritrovata nella percentuale di soggetti malati e sani che avevano il genoma di HHV7, una differenza statisticamente significativa tra sani (4%) e malati (22%) è stata trovata per quanto riguarda la presenza del genoma di HHV6.



[ Questo messaggio è stato modificato da: stregatta il 2005-03-09 22:53 ]


  Visualizza il profilo di stregatta   Email stregatta      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Nyco


Registrato: Oct 27, 2002
Messaggi: 523
Inviato: 2005-03-10 16:04   
grazie Nat .. grazie anche agli altri che hanno risposto!


  Visualizza il profilo di Nyco   Email Nyco      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Lucy


Registrato: Nov 23, 2004
Messaggi: 248
Località: nord-est
Inviato: 2005-03-14 08:47   
Caro Romeo, non mi ero espressa bene, la tens mi era stata consigliata come "terapia del dolore", gli elettrodi mi venivano applicati ai lati della colonna vertebrale, gli impulsi elettrici (che non avvertivo) dovevano rendere i nervi meno sensibili (modificare la soglia del dolore).........
le contrazioni ai muscoli mi venivano dopo qualche giorno che avevo finito il ciclo di terapia (non erano "previsti" nel trattamento) assieme alla analgesia (prevista)
Preciso tutto questo perchè forse questa terapia potrebbe essere utile ad altri per attenuare le sintomatologie dolorose
ti saluto con affetto lucy


  Visualizza il profilo di Lucy      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Nyco


Registrato: Oct 27, 2002
Messaggi: 523
Inviato: 2005-03-20 19:20   
Ciao Gevi!!! che fine hai fatto?
"ci vuole un particolare test che in Giappone lo hanno gia’ sperimentato ed in giugno 2005 verra’ eseguito anche negli USA in solo due specific LAB"
aprile, maggio, e... giugno!!! E poi???

Non ci porti + notizie???
A giugno ci toccherà andare tutti in America x fare il test!? Organizziamo una bella gitarella
Io non ci sono mai stata ..
tutti in USA !!! IUPPIIIIIIIIIIIIII
x per quelli che non si sentono di camminare organizziamo una mega barellata (escursione in barella)!!!!
vabè va mi sono già stancata
mi sa che sarò io ad aprire la barellata ..
un bacio a tutti e 600 forumizzati ...


  Visualizza il profilo di Nyco   Email Nyco      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Lucy


Registrato: Nov 23, 2004
Messaggi: 248
Località: nord-est
Inviato: 2005-03-20 20:00   
Si! Dove è finito il "nostro" "latino-americano preferito?

Vogliamo anche noi il LAB come i Giapponesi e gli Statunitensi !

Altrimenti "invaderemo" gli States !
Nemmeno io ci sono mai andata.....

(tenete da parte una morbida "barellina" anche per me)

Se Maometto non va alla montagna..........

Auguri e baci anche da parte mia lucy


  Visualizza il profilo di Lucy      Modifica/cancella questo Messaggio   Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 Pagina successiva )
  
Blocca questo Argomento Sposta questo Argomento Cancella questo Argomento
Powered by phpBB Versione 1.4.2
Copyright © 2000 - 2001 The phpBB Group

phpBB Created this page in 0.026193 seconds.